Amore Criminale torna con la diciottesima edizione su Rai 3

Lunedì 14 settembre alle 21.05 su Rai 3 torna la nuova edizione di Amore Criminale, il programma condotto da Barbara De Rossi: la prima puntata si apre con la testimonianza, raccolta da Veronica De Laurentiis, di una donna vittima di violenze di ogni genere, Rosanna, che dopo tanti anni di tradimenti, brutalità e maltrattamenti nei suoi confronti e dei suoi familiari da parte del suo ex, è riuscita a salvarsi.

Gazebo domani sera su Rai tre, Zoro ci racconta l’attualità politica

Domani  in seconda serata su Raitre alle ore 23.40 settima puntata del  programma Gazebo, condotto da Diego Bianchi in arte Zoro. Assieme ad una originale compagnia di giro e accompagnato dalla sua fidata telecamera, in quattro appuntamenti mensili Gazebo racconta in maniera diversa l’attualità italiana e la politica dal basso. Video inchieste, musica dal vivo, ospiti, satira a fumetti  e tutto quello che serve a conoscere i molti retroscena tragicomici  del nostro Paese.

The show must go off, conferenza stampa – Foto e dichiarazioni

Si è tenuta oggi a partire dalle ore 12 la conferenza stampa di presentazione del nuovo programma condotto da Serena Dandini, The show must go off, in onda a partire da sabato prossimo in prime time su La7 (ospiti Andrea Camilleri e Tiziano Ferro). Erano presenti oltre alla conduttrice e alla sua spalla comica Dario Vergassola (mutatosi in porta microfoni durante la conferenza), Paolo Ruffini, direttore di La7, Marco Ghigliani, direttore generale Telecom, Domenico Procacci, amministratore Fandango, Andrea Salerno, direttore editoriale Fandango, Igor Skofic, regista e tutto il resto del cast, da Elio e le Storie Tese a Paola Minaccioni, da Andrea Rivera a Zoro.

Oltre all’appuntamento del sabato sera, il programma andrà in onda anche nella fascia preserale del sabato e della domenica, a partire dalle ore 19.10 circa. Dopo il salto le dichiarazioni dei protagonisti, alcune domande dei giornalisti e un ampia gallery di immagini.

Mettiamoci all’opera su Raiuno con Pupo

Parte stasera in prima serata Mettiamoci all’opera, la trasmissione di Raiuno che punta alla scoperta di voci nuove della lirica e che andrà in onda, per il secondo appuntamento, mercoledì 4 gennaio. Nello show condotto da Pupo (che sostituisce Fabrizio Frizzi) dall’Auditorium Rai di Napoli, sono in gara otto giovani promesse del bel canto, provenienti da tutta Italia. 

Mettiamoci all’opera, Pupo: “Talenti straordinari e voci incredibili”

Pupo non trattiene l’emozione del debutto. A pochi giorni dall’inizio (previsto per il 28 dicembre) di Mettiamoci all’opera, il nuovo talent show di Raiuno dedicato ai cantanti lirici, il cantautore ha confessato al settimanale Gente di essere letteralmente entusiasta di questo nuovo ambizioso progetto lavorativo:

Non so perché hanno scelto me: uno che ha scritto Gelato al cioccolato, ma mi sto facendo una cultura. Non canterò, anche se la musica è la mia vita. L’unica cosa che faccio di operistico è nel promo, in cui mi cimento nell’acuto della Tosca che fa io muoio… Abbiamo talenti straordinari, sopra la media. Non si possono definire dilettanti, sono voci incredibili.

Serena Dandini a La7 da gennaio 2012

La7 ufficializza l’ingaggio di Serena Dandini diramando un comunicato ufficiale:

Un’altra grande professionista entra nella squadra di La7, la rete di Telecom Italia Media. A partire da gennaio 2012, Serena Dandini condurrà un nuovo programma di prime time il sabato, dalle 21.30 alle 24.00, e due brevi appuntamenti, dalle 19.30 circa, che anticiperanno l’edizione serale del TG di sabato e domenica. Ad affiancare Serena Dandini ci saranno Dario Vergassola, Elio e le storie tese, Max Paiella, Paola Minaccioni e Federica Cifola, Diego Bianchi (Zoro), Ascanio Celestini, Andrea Rivera, Lillo e Greg. Il regista sarà Igor Skofic.

Aniene, su Sky Uno torna Corrado Guzzanti: foto e video referendum

Foto: AP/LaPresse

Questa sera su Sky Uno andrà in onda Aniene, lo spettacolo di Corrado Guzzanti, che segna il ritorno dell’attore in televisione dopo un’assenza durata 9 anni e interrotta solo da qualche apparizione.

Il programma, scritto da Guzzanti con Andrea Purgatori e la consulenza di Pietro Galeotti, proverà a sperimentare nuovi linguaggi e nuove idee: attraverso una serie di sketch e situazioni satiriche che si susseguiranno, l’attore cercherà di descrivere l’Italia di oggi, le sue assurdità, le derive e le deviazioni morali, politiche ed estetiche.

Tra i personaggi proposti ci saranno: il Massone, colui che “gestisce i poteri occulti del Paese”, il Mafioso, che festeggia a modo suo l’anniversario dei 150 anni, quelli dell’organizzazione criminale, il supereroe mitologico Aniene, una sorta di Thor casereccio, il suo Antonello Venditti (che canta la sigla L’esondazione dell’Aniene), Lorenzo e Vulvia.

Corrado Guzzanti su Sky Uno il 9 giugno (video)

Il 9 giugno su Sky Uno andrà in onda uno speciale inedito realizzato da Corrado Guzzanti in esclusiva per Sky, che dotrebbe essere il primo passo per un probabile progetto futuro che legherà la tv satellitare al comico romano.

Guzzanti, in un’ora e mezza di spettacolo (che ancora non ha un nome definitivo), offrirà al pubblico monologhi e gag, e proporrà alcuni personaggi creati per l’occasione, oltre ad alcune caratterizzazioni che l’hanno reso famoso. L’attore per l’occasione sarà affiancato da Marco Marzocca, Max Paiella e Paola Minaccioni.

Da oggi potete vedere il promozionale, che noi vi proponiamo subito dopo il salto, dedicato al Massone, il personaggio che “gestisce i poteri occulti del Paese”.

Parla con me, su Raitre torna Serena Dandini

Da questa sera su Raitre torna (sempre che oggi il CdA Rai riesca a sbloccare il contratto con la Fandango) l’appuntamento con Parla con me, il varietà condotto da Serena Dandini, che propone ospiti musicali a sorpresa (tra i quali Elio e le storie tese), satira, sketch e interviste a personaggi del mondo dello spettacolo, della cultura, dello sport e della società.

Nella settima edizione del programma rivedremo il cast che abbiamo imparato ad apprezzare la scorsa stagione: Dario Vergassola con le sue interviste scomode; Max Paiella con le parodie di Augusto Minzolini e Maurizio Belpietro; Andrea Rivera con le interviste al citofono; il Trio Medusa in veste di ausiliari del TG1 e come creatori di nuovi divertenti servizi; Valerio Aprea, Marco Giallini protagonisti di Intercettatori, una nuova sitcom, in cui si racconta di un sottosegretario in contatto con la camorra, di un presidente di garanzia che gioca a tennis, di una compravendita di una partita di senatori mascherata da acquisto di coca; Ascanio Celestini e le sue riflessioni; gli sketch di Paola Minaccioni e Federica Cifola; il blogger Zoro (Diego Bianchi); Neri Marcorè e le sue incursioni.

Parla con me, su Raitre con Serena Dandini e la sua banda arrivano il Trio Medusa e la fiction Lost In WC

Da oggi la seconda serata di Raitre sarà nuovamente occupata, dal lunedì al venerdì, da Parla con me, il programma condotto da Serena Dandini, che propone ogni giorno interviste ai personaggi del mondo dello spettacolo, della cultura e della musica, e del buon intrattenimento comico e musicale.

Sono tante le novità della nuova stagione: ogni settimana ci sarà un gruppo differente a fare da colonna sonora al programma (si inizia con Elio e le storie tese); andrà in onda la fiction – reality Lost in WC con Federica Cifola e Paola Minaccioni ragazze meridionali (forse pugliesi) che si perdono in un bagno di lusso di un edificio mai nominato (che si riconosce essere Palazzo Grazioli); il Trio Medusa tenterà di aiutare il Tg1 a dare le notizie.

Tra le conferme troviamo: le domande scomode di Dario Vergassola, le imitazioni di Max Paiella (Maurizio Belpietro e la new entry Paolo Crepet), le interviste al citofono di Andrea Rivera (“Voglio iniziare da L’Acquila per vedere se ci sono i citofoni”), i monologhi di Ascanio Celestini, le pungenti riflessioni di Zoro, le incursioni di Neri Marcorè e Caterina Guzzanti.

Per un pugno di libri : nuova edizione su Rai 3

Vi ricordate i vecchi, sani libri? Quella roba pesante, ingombrante che un tempo sostituiva i pdf, e tutto quello che vediamo sugli schermi? C’è chi sostiene che ne esista ancora qualche esemplare. Sono molto dubbioso, ma c’è addiritura una trasmissione televisiva che se ne occupa.

A partire da domenica 19 ottobre torna Per un pugno di libri, la trasmissione tutta dedicata ai libri e alla letteratura condotta da Neri Marcorè e Piero Dorfles. Dopo Art News, un altro programma in grado di elevare la televisione a mezzo di diffusione di cultura e letteratura.

12 edizioni, una formula vincente, e il libro al centro di tutto: si tratta semore dello scontro di due sqaudre dalle caratteristiche più o meno classicheggianti, come studenti del liceo, che si afforntano a colpi di alta letteratura mondiale. Niente male, no?

Zelig Off: torna su Canale5 il laboratorio della comicità

Torna la comicità di Zelig Off: da ieri sera, ogni Lunedì, alle 23.30 su Canale5, Teresa Mannino e Federico Basso guidano un gruppo di facce nuove o quasi nel laboratorio della risata. In cambio la possibiilità di spiccare il volo a livello professionale.

L’edizione di quest’anno regala 2 novità: la scenografia, definita da Federico un’opera alla Art Attack, con video che manda immagini della telecamera piazzata su Viale Monza e i comici, persone o gruppi pressoché sconosciuti a livello televisivo, reclutati in tutta Italia.

La novità più ghiotta in effetti è proprio quella di avere un cast multiculturale, che varia da nord a sud e che porta sul palco la propria esperienza maturata in anni di cabaret on the road, o per meglio dire nelle piazze e nei locali di tutta la penisola.