Spot tv Lavazza: Bonolis e Laurenti fuori. Brignano dentro?

Dopo 11 anni di onorato servizio, la Lavazza ha congedato la paradisiaca coppia Paolo BonolisLuca Laurenti per i nuovi spot in onda dal prossimo febbraio. Nel corso degli anni, la campagna Paradiso ha visto alernarsi ospiti di prestigio come Laura Chiatti e Julia Roberts, ed importanti registi italiani quali Alessandro D’Alatri, Gabriele Salvatores, Daniele Luchetti e Umberto Riccioni Carteni.

Read more

Paolo Bonolis: “Mi è piaciuto fare Sanremo, Ciao Darwin ed Affari tuoi. Fattore C? Un clone per mettere una toppa sul buco della giacca”

Alla vigilia della chiusura del primo ciclo di Avanti un altro, Paolo Bonolis tira le somme sul game show che ha riportato in auge Canale 5 nella sfida del preserale. Il conduttore è soddisfatto dei risultati ottenuti (Fonte Il Corriere Della Sera):

Read more

Avanti un altro, il quiz che assomiglia ad uno show e a Fattore C

Avanti un altro assomiglia a Fattore C. E in vista della gara degli ascolti ciò non dovrebbe far dormire sonni tranquilli stanotte a Paolo Bonolis.  Lo studio e la scenografia ricordano lo sfortunato quiz che segnò il ritorno in Mediaset nel 2006 del conduttore romano. Il gigioneggiarsi con il pubblico in sala da parte del presentatore, la presenza, talvolta incomprensibile, di Luca Laurenti, il solito cinico sarcasmo di Bonolis avvicinano il nuovo quiz di Canale 5 a Fattore C piuttosto che ad Affari Tuoi. E, a dispetto di quanto dichiarato negli scorsi giorni, il ricordo di Tira e molla è quasi completamente svanito.

Read more

Ascolti Tv domenica 15 maggio 2011: Un medico in famiglia vince la serata grazie a 5.500.000 spettatori

Il senso della vita, il talk show condotto da Paolo Bonolis insieme al fido Luca Laurenti, con la puntata in onda ieri sera, ha terminato il suo giro di giostra, con 2 puntate d’anticipo. Chi sperava in un finale in bellezza, dopo una serie di ascolti che hanno decretato il fallimento del programma in prima serata, rimarrà deluso: anche la puntata di ieri, in onda su Canale5, ha raggranellato soltanto 2.570.000 spettatori, pari ad uno share del 12,16%. Era semplice, quindi, prevedere la vittoria di Rai1 e Un medico in famiglia, che conquistano 5.598.000 spettatori (share 19,93%) con l’episodio intitolato Da che parte stai?, e 5.552.000 spettatori (share 24,05%) con l’episodio intitolato Quello che le donne vogliono davvero.

La domenica sera si rivela, anche questa volta, decisamente fortunata per mamma Rai, con tutti e tre, gli scontri diretti, aggiudicati. I due serial, come di consueto, proposti da Rai2, resistono ai film cult proposti da Italia1. Ieri sera, l’episodio di NCIS, intitolato Battuta di caccia, è stato visto da 2.753.000 spettatori, con uno share del 9,86%, mentre l’episodio di Hawaii Five-0, intitolato Vicini di casa, ha ottenuto 2.970.000 spettatori, con uno share del 10,64%. Harry Potter e il prigioniero di Azkaban, con Daniel Radcliffe e Emma Watson, il film scelto da Italia1, ha conquistato, comunque, 2.094.000 spettatori, con uno share pari al 9,05%.

Come già scritto, la tv di Stato fa en-plein anche con la terza rete di Stato. Report, infatti, la trasmissione di Rai3 condotta da Milena Gabanelli tiene sempre vivo l’interesse del pubblico, conquistando 2.893.000 spettatori, pari ad uno share dell’11,10%. Rete4 non può competere anche se gli appassionati di Tempesta d’amore si sono presentati all’appuntamento speciale con i 3 episodi della domenica sera, in 1.896.000, con uno share pari al 7,25%. La7, infine, con il film L’ultimo treno, con Haley Joel Osment e Willem Dafoe, ha racimolato 770.000 spettatori, pari ad uno share del 3,12%.

Read more

Il senso della vita, il vero sconfitto è Paolo Bonolis

E’ tempo di bilanci per Il senso della vita, giunto all’ultima puntata (ospiti Riccardo Scamarcio e Giuliano Sangiorgi), stasera in onda dalle ore 21.10 su Canale 5. Paolo Bonolis, ideatore, autore e conduttore del programma, appare uscirne come il vero sconfitto. L’ex mattatore di due Festival di Sanremo (2005 e 2009) da tempo aveva chiesto a Mediaset la possibilità di trasferire Il senso della vita, dopo tre edizioni, dalla seconda alla prima serata. Tuttavia il test non ha per niente funzionato. Ne è risultato un vero e proprio flop in termini di ascolto (la prima puntata ha totalizzato quello che è stato il risultato migliore – in attesa dell’appuntamento di stasera –  più di 3.700.000 spettatori e il 16.56% di share).

Paolo Bonolis, la sua idea, il suo progetto sono stati clamorosamente bocciati dai telespettatori. Canale 5 – e questo in pochi lo hanno sottolineato – non ha nemmeno tentato (o comunque ha dovuto soccombere all’ostinatezza del presentatore) di soccorrere il programma in palese crisi di ascolti modificandone il giorno di messa in onda (soluzione peraltro abusata dai vertici di Rai e Mediaset). Domenica fu e domenica è stata. Ciò, pertanto, consente di evidenziare due possibili alibi:

Read more

Ascolti Tv domenica 8 maggio 2011: Un medico in famiglia vince la serata grazie a 4.500.000 spettatori

La settima serie di Un medico in famiglia, che sta vivendo una stagione con ascolti tristemente al ribasso, ritorna alla domenica, dove ad aspettarlo è il poco temibile talk show di Canale5 di Paolo Bonolis e Luca Laurenti. Di conseguenza, si può vincere la serata anche senza strafare e infatti, i due episodi della fiction targata Rai1 raggiungono facilmente quest’obiettivo: l’episodio intitolato Che notte quella notte conquista 4.653.000 spettatori (share 17,85%) mentre l’episodio intitolato Questione di cuore ne ottiene 4.376.000 (share 20,14%). Il senso della vita, invece, arrivato alla sesta puntata, va incontro ad un calo rispetto a sette giorni fa e si ferma a 2.834.000 spettatori, pari ad uno share del 13,86%.

La coppia di serial che Rai2 mette in campo la domenica sera, è diventata praticamente infallibile: ascolti eccellenti e concorrenza puntualmente sconfitta. Si inizia, come di consueto, con un episodio di NCIS, intitolato Vecchi rancori, che si porta a casa 2.849.000 spettatori, con uno share dell’11,00%. Il trend positivo continua con un episodio di Hawaii Five-0, intitolato Un amico, che riesce a conquistare 2.917.000 spettatori, con uno share dell’11,34%. Italia1 ha provato a replicare con il film Troy, con Brad Pitt e Orlando Bloom, ma nonostante questi pezzi da novanta, la pellicola è stata scelta da 2.585.000 spettatori, con uno share pari al 12,95%.

Mamma Rai fa en-plein grazie anche alla terza rete di Stato: Report, infatti, la trasmissione di Milena Gabanelli, non delude mai e ieri sera ha raccolto 2.803.000 spettatori, pari a uno share del 12,02%. Rete4 non ha potuto di certo competere con Rai3 ma ha potuto contare, comunque, sui fans devoti di Tempesta d’amore che, ieri sera, si sono presentati davanti agli schermi in 1.681.000, con uno share pari al 6,94%. La7, infine, ha puntato su una pellicola: il film drammatico, In the bedroom, con Marisa Tomei e Sissy Spacek, che ha racimolato 526.000 spettatori, con uno share pari al 2,52%.

Read more

Paolo Bonolis per Avanti un altro, Belen Rodriguez per Miss Italia nel mondo, Fabio Fazio a Quelli che il calcio?

Foto: AP/LaPresse

Paolo Bonolis e Luca Laurenti condurranno da settembre Avanti un altro, il nuovo preserale di Canale 5, ispirato al divertente game show Tira e Molla. (fonte Facebook)

Belen Rodriguez condurrà il 25 giugno in prima serata su Raiuno Miss Italia nel mondo 2011. (fonte Oggi)

Fabio Fazio, qualora accettasse di rinunciare a condurre Che tempo che fa, potrebbe tornare alla guida di Quelli che il calcio al posto di Simona Ventura.

Read more

Ascolti Tv domenica 1 maggio 2011: Speciale Porta a Porta – Una vita da santo vince la serata grazie a 3.600.000 spettatori

Fondamentalmente, una sfida alla pari, quella consumatasi tra le due reti ammiraglie, con il talk show Il senso della vita che ha visto aumentarsi notevolmente le chance di vittoria, avendo dinanzi a sè un altro talk, lo speciale di Porta a Porta sulla beatificazione di Karol Wojtila. Il programma di Canale5, firmato Paolo Bonolis e Luca Laurenti, ha perso anche ieri sera, non prendendo, però, una batosta e con gli ascolti in leggera ascesa: 3.316.000 spettatori, pari a uno share del 15,39%. La trasmissione condotta da Bruno Vespa, invece, permette a Rai1 di aggiudicarsi la serata grazie al minimo indispensabile: 3.650.000 spettatori, con uno share pari al 15,75%.

Per quanto riguarda lo scontro diretto riguardante le reti cadette, invece, il doppio serial, come di consueto offerto dalla seconda rete di Stato, ottiene l’ennesimo eccellente risultato ai danni di Italia1. Si inizia con l’episodio di NCIS, intitolato Amici nemici, visto da 3.047.000 spettatori, con uno share dell’11,58%, e si continua con l’episodio di Hawaii Five-0, intitolato Fede, seguito da 2.914.000 spettatori, con uno share dell’11%. La rete giovane Mediaset ha risposto a Rai2 con il film d’avventura, 10.000 a.C., con Camille Belle e Steven Strait, che si è difeso come ha potuto, conquistando 2.363.000 spettatori, con uno share pari al 9,58%.

Gli appassionati irriducibili di Tempesta d’amore si sono riuniti nuovamente davanti ai teleschermi per la serata speciale composta da 3 episodi, trasmesse, ormai abitualmente, la domenica sera su Rete4. Gli spettatori di ieri sono stati, per l’esattezza, 1.706.000, pari a uno share del 6,86%. Un numero non utile, però, per sconfiggere il Concerto del Primo Maggio, in onda su Rai3 e condotto da Neri Marcorè, che è stato seguito in tv da 2.562.000 spettatori, con uno share pari all’11,19%. La7, infine, ha puntato su un grande film, Il gattopardo, di Luchino Visconti, con Burt Lancaster e Claudia Cardinale, che ha interessato 958.000 spettatori, pari a uno share del 5,65%.

Read more

Ascolti Tv domenica 24 aprile 2011: Un passo dal cielo vince la serata grazie a 5.600.000 spettatori

Nonostante sia stata la serata di Pasqua, la sfida televisiva tra le due reti ammiraglie è rimasta invariata rispetto ad una settimana fa, con il vincitore annunciato, facilmente intuibile già alla vigilia. Trattasi di Terence Hill e della terza puntata della fiction Un passo dal cielo, che permette a Rai1 di aggiudicarsi la serata grazie a 5.742.000 spettatori (share 24,09%) con il primo episodio intitolato Il capriolo avvelenato, e a 5.466.000 spettatori (share 25,15%) con il secondo episodio intitolato La caccia al tesoro. Il senso della vita, invece, ha avuto un piccolo sussulto… di vita: con la presenza rigenerante di Andrea Cocco, vincitore del Grande Fratello 11, il talk di Canale5, condotto da Paolo Bonolis insieme a Luca Laurenti, ottiene 3.125.000 spettatori, con uno share pari al 15,73%.

La domenica sera, purtroppo, continua ad essere terreno minato per le reti Mediaset. Anche Italia1 non esce viva dallo scontro diretto, visto che il film The Librarian 2 – Il ritorno alle miniere di re Salomone, con Noah Wyle e Gabrielle Anwar, non va oltre 1.878.000 spettatori, pari a uno share dell’8,18%. Rai2, di conseguenza, non ha concesso sconti, aggiudicandosi il confronto diretto grazie ai due episodi di NCIS che conquistano 2.479.000 spettatori (share 10,87%) grazie all’episodio intitolato Tossico, e 2.538.000 spettatori (share 11,12%) grazie all’episodio intitolato Leggenda.

Senza Report di Milena Gabanelli, Rai3 è stata costretta a proporci un film, La bussola d’oro, con Nicole Kidman e Dakota Blue Richards, visto da 1.475.000 spettatori, pari a uno share del 6,33%. Di conseguenza, la maledizione della domenica Mediaset concede una tregua, con i 3 episodi di Tempesta d’amore, in onda su Rete4, che si aggiudicano lo scontro diretto, conquistando 1.540.000 spettatori, con uno share pari al 6,78%. La7, invece, ha offerto un film, molto in linea con la giornata di festa: La Bibbia, con Michael Parks e Ulla Bergryd, scelto da 983.000 spettatori, pari a uno share del 5,66%.

Read more

Il senso della vita è un flop (ma Paolo Bonolis resta il più bravo). La commozione di Enrico Brignano e di Stefano D’Orazio non aiuta gli ascolti

Il senso della vita di Bonolis non entusiasma il pubblico televisivo italiano, raggiungendo anche nella sua quarta puntata solo 2.673.000 spettatori (12.87% di share). Il risultato fa emergere un leggerissimo aumento rispetto alle precedenti due puntate (i 3.700000 utenti della prima puntata sembrano ormai irraggiungibili), ma è pur sempre enormemente più basso di quello ottenuto da Raiuno.

Eppure la puntata tutta romana andata in onda ieri sera (ospiti Stefano D’Orazio, Daniele De Rossi, Enrico Brignano) appare essere stata la più riuscita, raggiungendo totalmente l’obiettivo che Bonolis insegue da fine marzo: divertire, far riflettere e commuovere attraverso, nel caso di ieri, l’amabile intervista all’ex batterista dei Pooh, l’interessante fotointervista al comico e le divertenti classifiche dei 5 buoni motivi di Luca Laurenti, sebbene quest’ultime siano giocate quasi completamente sulla facile e grossolana comicità a sfondo sessuale.

Read more

Ascolti Tv domenica 17 aprile 2011: Un passo dal cielo vince la serata grazie a 6.100.000 spettatori

I vertici di Canale5, incluso lo stesso Paolo Bonolis, conduttore e fautore de Il senso della vita, programma giunto alla terza puntata trasmessa ieri sera, insistono nel considerare positivi, i risultati d’ascolti ottenuti dal talk show del presentatore romano insieme al fido Luca Laurenti. Ecco, allora, un altro risultato “eccellente”, raggiunto con la puntata di ieri: 2.673.000 spettatori, pari a uno share del 12,87%. Inutile specificare che è Rai1 a vincere ampiamente la serata grazie ad una nuova puntata della fiction Un passo dal cielo: il primo episodio, intitolato Il giorno del santo, è stato visto da ben 6.529.000 spettatori (share 23,40%) mentre il secondo episodio, intitolato La prova del fuoco, è stato seguito da 5.708.000 spettatori (share 24,31%).

Chi, la domenica, non fallisce mai è l’appuntamento col doppio serial, come di consueto, offerto da Rai2. La seconda rete di Stato, infatti, batte la diretta concorrente Italia1, prima con un episodio di NCIS, intitolato Padri e figli, che ha raccolto 2.697.000 spettatori, con uno share del 9,65%, e poi con un episodio di Hawaii Five-0, intitolato Compagni d’armi, che ha ottenuto 2.456.000 spettatori, con uno share del 8,85%. La rete giovane Mediaset, invece, ha risposto timidamente al fuoco con la pellicola Superman returns, con Brandon Routh e Kate Bosworth, scelta da 1.754.000 spettatori, con uno share pari all’8,26%.

La funesta domenica targata Mediaset si completa con l’ottimo risultato raggiunto nuovamente da Report, il programma d’inchieste di Milena Gabanelli che, ieri sera, ha interessato 3.113.000 spettatori, pari a uno share del 12,26%. Rete4, ovviamente, non ha potuto competere con l’appuntamento speciale di Tempesta d’amore, che si è dovuto accontentare di 1.674.000 spettatori, con uno share pari al 6,45%. La7, infine, con il film Mona Lisa Smile, con Julia Roberts e Kirsten Dunst, è riuscita a conquistare 582.000 spettatori, pari a uno share del 2.59%.

Read more

Ascolti Tv domenica 10 aprile 2011: Un passo dal cielo vince la serata grazie a 6 milioni di spettatori

Parafrasando il titolo della sua nuova fiction, Rai1 è letteralmente a Un passo dal cielo, grazie ai risultati d’ascolti ottenuti, ieri sera. Com’era ampiamente prevedibile, la fiction con Terence Hill, oltre ad aggiudicarsi la serata, sbanca l’auditel, portandosi a casa la bellezza di 6.289.000 spettatori (share 22,80%) con il primo episodio intitolato Lo spirito del lupo, e 5.671.000 spettatori (share 26,44%) con il secondo episodio intitolato Il fantasma del mulino. Che Canale5, con Il senso della vita, il talk condotto da Paolo Bonolis con la partecipazione di Luca Laurenti, non potesse competere fin dall’inizio, era risaputo, ma anche il risultato ottenuto è decisamente al di sotto degli standard a cui la celebre coppia televisiva ci aveva abituato: la puntata di ieri, infatti, è stata vista da soli 2.571.000 spettatori, con uno share pari al 12,36%.

Come sette giorni fa, ottimi risultati anche per le due restanti reti Rai. Si continua con Rai2 che, con l’accoppiata NCISHawaii Five-0, ha fatto decisamente bingo, polverizzando puntualmente la diretta concorrenza. Il primo serial, con l’episodio intitolato La formula, conquista 2.785.000 spettatori, con uno share del 9,9%, mentre il secondo serial ottiene 2.495.000 spettatori, con uno share del 9,02%, grazie all’episodio intitolato Figlio. Italia1 ha cercato di rispondere all’attacco ma non è riuscita ad andare oltre i 2.183.000 spettatori, con uno share pari al 8,36%, che hanno scelto la commedia 50 volte il primo bacio, con Adam Sandler e Drew Barrymore.

Come già annunciato, la tv di Stato fa tris, grazie anche a Report, la trasmissione d’inchieste di Milena Gabanelli, di cui gli ottimi ascolti, non sono certo una sorpresa: la puntata di ieri, in onda come di consueto su Rai3, ha interessato 3.071.000 spettatori, pari a uno share del 12,35%. Rete4 ha risposto con il triplo episodio della soap opera Tempesta d’amore, che ha riunito davanti agli schermi 1.835.000 spettatori, con uno share pari al 7,12%. La7, infine, ha puntato su un film, Blow, con Johnny Depp e Penelope Cruz, pellicola che ha fruttato appena 369.000 spettatori, pari a uno share dell’1,67%.

Read more

Ascolti Tv domenica 3 aprile 2011: Un medico in famiglia vince la serata con oltre 5 milioni di spettatori

La sfida della domenica sera si è conclusa con un risultato ampiamente prevedibile: esattamente come sette giorni, e ancora per molto tempo, i due episodi di Un medico in famiglia 7 polverizzano letteralmente la coppia Paolo Bonolis e Luca Laurenti, che hanno il difficile, se non impossibile, compito di arginare lo strapotere della fiction Rai. I due episodi della settima serie della celebre fiction hanno vinto la serata grazie a 5.567.000 spettatori (share 19,82%) con l’episodio intitolato Chi cerca trova, e a 4.950.000 spettatori (share 21,06%) con l’episodio intitolato La bufala delle bufale. Dopo un esordio definito soddisfacente dai vertici Mediaset, la puntata di ieri de Il senso della vita, riscontra un calo preoccupante: 2.486.000 spettatori, con uno share pari all’11,9%.

Mamma Rai sembra essersi impadronita della serata domenicale, anche con la seconda rete. I risultati, infatti, conquistati dal doppio serial, come di consueto proposto da Rai2, sono ottimi: l’episodio di NCIS, intitolato Concorrenza, ha conquistato ben 3.058.000 spettatori, con uno share del 10,80%, mentre l’episodio di Hawaii Five-0, intitolato Scomparse, non è stato da meno, ottenendo 2.841.000 spettatori, con uno share del 10,28%. Italia1, che perde di conseguenza lo scontro diretto, si è fatto leccare le ferita da 1.968.000 spettatori, pari a uno share del 7,84%, che hanno preferito il film Tu, io e Dupree, con Matt Dillon e Kate Hudson.

La tv di Stato, quindi, fa en-plein, grazie alla puntata di Report, in onda su Rai3: la trasmissione d’inchieste condotta da Milena Gabanelli, infatti, è ormai una garanzia con 3.160.000 spettatori, pari a uno share del 12,23%, che hanno seguito la puntata di ieri. Anche in questo caso, Rete4 si è consolata con 1.924.000 spettatori, con uno share pari al 7,41%, che hanno scelto i 3 episodi della soap opera Tempesta d’amore. La7, infine, racimola 862.000 spettatori, pari a uno share del 4,19%, grazie a Robin Hood – Principe dei ladri, film con Kevin Costner e Morgan Freeman.

Read more

Ascolti Tv domenica 27 marzo 2011: Un medico in famiglia 7 vince la serata con oltre 6 milioni di spettatori

La sfida della domenica, che ha visto vincitrice praticamente sempre Rai1, si rinnova ulteriormente. Canale5, che le ha provate tutte per infastidire almeno un po’ la prima rete di Stato, si affida a Paolo Bonolis e Luca Laurenti mentre Rai1, dopo aver polverizzato la concorrenza con ogni tipo di fiction, ha, tra i suoi assi nella manica, la settima serie di Un medico in famiglia. Nessuna modifica al copione: sono proprio i due primi episodi della storica fiction a vincere la serata grazie a ben 6.387.000 spettatori (share 22,14%) che hanno visto l’episodio intitolato Ricominciamo, e a 5.947.000 spettatori (share 26,24%), conquistati con l’episodio intitolato La gita scolastica. La prima puntata de Il senso della vita, invece, ha permesso a Canale5 di ottenere 3.704.000 spettatori, con uno share pari al 16,56%.

La serata all serial domenicale di Rai2, invece, anche ieri sera, ha raccolto risultati eccellenti: l’episodio di NCIS, intitolato Intrigo Internazionale, è stato visto da 3.109.000 spettatori, con uno share del 10,51%, mentre l’episodio di Hawaii Five-O, intitolato L’evaso, ha conquistato 3.192.000 spettatori, con uno share dell’11,04%. Italia1 perde lo scontro diretto contro la seconda rete di Stato, con il film Tropic Thunder – Unisciti a loro, con Ben Stiller e Jack Black, che non è andato oltre 1.841.000 spettatori, con uno share pari al 6,81%.

Ritorna Report su Rai3 e per Milena Gabanelli, conduttrice dello storico programma d’inchieste, è un nuovo bagno di telespettatori: la puntata di ieri è stata vista da 3.501.000 spettatori, pari a uno share del 13,25%. Battuta, ovviamente, la concorrenza di Rete4 che, però, può ritenersi soddisfatta grazie al puntatone speciale di Tempesta d’amore che ha accalappiato 1.992.000 appassionati, con uno share pari al 7,33%. La7, infine, ha racimolato 984.000 spettatori, pari a uno share del 4,33%, grazie al film I magnifici sette, con Yul Brinner e Steve McQueen.

Read more