Ascolti Tv domenica 1 maggio 2011: Speciale Porta a Porta – Una vita da santo vince la serata grazie a 3.600.000 spettatori

di Fabio Morasca Commenta

Fondamentalmente, una sfida alla pari, quella consumatasi tra le due reti ammiraglie, con il talk show Il senso della vita che ha visto aumentarsi notevolmente le chance di vittoria, avendo dinanzi a sè un altro talk, lo speciale di Porta a Porta sulla beatificazione di Karol Wojtila. Il programma di Canale5, firmato Paolo Bonolis e Luca Laurenti, ha perso anche ieri sera, non prendendo, però, una batosta e con gli ascolti in leggera ascesa: 3.316.000 spettatori, pari a uno share del 15,39%. La trasmissione condotta da Bruno Vespa, invece, permette a Rai1 di aggiudicarsi la serata grazie al minimo indispensabile: 3.650.000 spettatori, con uno share pari al 15,75%.

Per quanto riguarda lo scontro diretto riguardante le reti cadette, invece, il doppio serial, come di consueto offerto dalla seconda rete di Stato, ottiene l’ennesimo eccellente risultato ai danni di Italia1. Si inizia con l’episodio di NCIS, intitolato Amici nemici, visto da 3.047.000 spettatori, con uno share dell’11,58%, e si continua con l’episodio di Hawaii Five-0, intitolato Fede, seguito da 2.914.000 spettatori, con uno share dell’11%. La rete giovane Mediaset ha risposto a Rai2 con il film d’avventura, 10.000 a.C., con Camille Belle e Steven Strait, che si è difeso come ha potuto, conquistando 2.363.000 spettatori, con uno share pari al 9,58%.

Gli appassionati irriducibili di Tempesta d’amore si sono riuniti nuovamente davanti ai teleschermi per la serata speciale composta da 3 episodi, trasmesse, ormai abitualmente, la domenica sera su Rete4. Gli spettatori di ieri sono stati, per l’esattezza, 1.706.000, pari a uno share del 6,86%. Un numero non utile, però, per sconfiggere il Concerto del Primo Maggio, in onda su Rai3 e condotto da Neri Marcorè, che è stato seguito in tv da 2.562.000 spettatori, con uno share pari all’11,19%. La7, infine, ha puntato su un grande film, Il gattopardo, di Luchino Visconti, con Burt Lancaster e Claudia Cardinale, che ha interessato 958.000 spettatori, pari a uno share del 5,65%.

Dall’Ufficio Stampa Rai:

Il pubblico televisivo ha seguito con eccezionale e intensa partecipazione, nel mattino di Rai1, la Cerimonia di Beatificazione di Giovanni Paolo II, trasmessa in Eurovisione a cura di Tg1 e Rai Vaticano. Una media di 4 milioni 195mila telespettatori con il 33.82 di share ha seguito, dalle 9.00 alle 13.00, la lunga diretta della Santa Messa e del rito presieduto da Benedetto XVI; in particolare, l’ascolto ha superato i 5 milioni dopo mezzogiorno, con picchi di 6 milioni 700mila e punte di share del 38 per cento. Dalle 13.00, lo Speciale di “A Sua Immagine” è stato visto da 4 milioni 854mila telespettatori pari al 25.92 di share. Sulla scia del grande evento religioso, buon risultato su Rai1 per “Una vita da santo”, lo speciale di “Porta a porta” che e’ stato il programma piu’ seguito in prima serata con 3 milioni 650mila telespettatori pari ad uno share del 15.75. Rai1 si e’ aggiudicata il prime time con 4 milioni 708mila telespettatori pari al 18.34 di share, la seconda serata con il 15.10 e le 24 ore con una percentuale del 21.60. Un altro grande evento e’ andato in onda nel pomeriggio di Rai3: la lunga maratona musicale del “Concerto del 1° maggio”, che ha ottenuto nella seconda parte (dalle 19.56 alle 23.55) 2 milioni 562mila telespettatori e l’11.19 di share, con picchi di oltre 3 milioni 700mila e punte del 16.00 di share. La prima parte del bellissimo concerto in diretta da Piazza San Giovanni (in onda dalle 15.54 alle 18.55) ha registrato 1 milione 513mila telespettatori e l’11.36 di share. Ottimo risultato in prima serata su Rai2 per i telefilm “N.C.I.S. Unita’ anticrimine”, seguito da 3 milioni 47mila telespettatori con l’11.58 di share e “Hawaii Five-O” visto da 2 milioni 914mila pari all’11.00. Sempre vincente nell’access prime time il game show di Rai1 “Affari Tuoi” con 5 milioni 483mila telespettatori e il 21.54 di share. Netta vittoria delle reti Rai nel prime time con 11 milioni 295mila telespettatori pari ad uno share del 44.00, in seconda serata con il 37.91 e nell’intera giornata con il 45.01. Il programma più visto nel pomeriggio è ancora una volta “Domenica in l’Arena” su Rai1: nella prima parte ha ottenuto 3 milioni 897mila telespettatori e uno share del 20.84, nella seconda 3 milioni 359mila pari al 20.65; bene “Domenica in…amori” che ha realizzato 2 milioni 143mila con il 14.71. “Domenica in… onda” nella prima parte ha totalizzato 1 milione 471mila telespettatori con l’11.37 di share e nella seconda 1 milione 627mila pari al 12.28. Su Rai 2 “Quelli che il calcio” ha ottenuto 1 milione 853mila telespettatori e uno share del 13.14. A seguire, la rubrica di Rai Sport “Stadio sprint” con 1 milione 128mila telespettatori pari all’8.99 di share, e “Novantesimo minuto” con 1 milione 906mila pari al 14.05. In seconda serata “La domenica sportiva” ha totalizzato l’8.26 con 1 milione 198mila telespettatori. La puntata di “In mezz’ora”, nel pomeriggio di Rai3, e’ stata seguita da 1 milione 491mila telespettatori con uno share dell’8.32.

Dall’Ufficio Stampa Mediaset:

Su Canale 5, “Paperissima Sprint” si aggiudica l’access prime time sul target commerciale con una share del 16.23% e 3.657.000 telespettatori totali. A seguire, “Il senso della vita” è leader della prima serata sul pubblico attivo con il 17.31% di share e con 3.316.000 telespettatori totali. In day time, “Domenica Cinque” ha realizzato: “Dentro la notizia-speciale Wojtyla”, 2.056.000 telespettatori totali (share del 11.14% sul target commerciale); “Dentro la notizia-seconda parte”, 2.055.000 telespettatori totali (share del 12.70% sul target commerciale); “Musica e parole”, 1.863.000 telespettatori totali (share del 13.57% sul target commerciale); molto bene la quarta parte, con 2.269.000 telespettatori totali (share del 18.52% sul target commerciale). In particolare, nel periodo di sovrapposizione con il programma concorrente (dalle ore 16.34 alle ore 18.40) lo show di Canale 5 risulta leader assoluto con una media di 2.196.000 telespettatori totali e il 17.70% di share sul pubblico attivo, staccando la concorrenza di circa 9 punti percentuali. Su Italia 1, in day time, ottimo risultato per il Motomondiale 2011 (G.P. del Portogallo): record per la MotoGp con il 30.25.% sul target commerciale e 5.125.000 telespettatori totali; la classe Moto2 ha registrato 1.457.000 telespettatori totali, share del 10.58.% sul target commerciale. Bene “Guida al Campionato”, visto da 1.963.000 telespettatori totali (share 12.62% sul target commerciale) e “Fuori Giri”, con una share del 12.03.% sul target commerciale (1.777.000 telespettatori totali). Su Retequattro, in seconda serata, “Controcampo” ha raccolto il 9.54% di share sul target commerciale (591.000 telespettatori totali).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>