Sanremo Question time martedì 17 febbraio

Prima giornata di Question Time per Paolo Bonolis, che moderato da Susanna Petruni ha risposto alle domande dei giornalisti, riguardo il Festival di Sanremo.

In generale sono state dette le stesse cose che già sappiamo, semmai il conduttore si è soffermato un po’ di più sugli accompagnatori delle Proposte 2009, definiti mentori, e sul loro ruolo di organizzatore.

I Mentori: Bonolis ha detto che sono degli artisti che ormai hanno dato a Sanremo tutto o quasi e che quindi hanno accettato di svezzare dei giovani artisti, per farli crescere, insegnando loro i trucchi del mestiere e renderli forti. La presenza di un mentore influenza il giovane, ma non negativamente, perché se è vero che nelle canzoni delle Proposte 2009 si sentono le sonorità degli accompagnatori (ciò dimostra che l’imprinting esiste ed è forte), ciò non fa male.

Read more

Festival di Sanremo 2009, la conferenza stampa

Oggi si è tenuta la conferenza stampa del Festival di Sanremo 2009. Presenti per l’occasione Paolo Bonolis, Luca Laurenti, Fabrizio Del Noce, Gianmarco Mazzi, Giampiero Raveggi.

Vediamo subito cosa hanno detto i protagonisti (fonte Ansa). Paolo Bonolis, che ha annunciato la presenza di Kevin Spacey sul palco dell’Ariston nella serata di giovedì ha spiegato il suo obiettivo:

Costruire un bel festival è l’obiettivo che mi ha consegnato la Rai. L’obiettivo è anche fare buoni ascolti. Io non posso lavorare sugli posso lavorare sul prodotto. Laddove gli ascolti arrivassero saremo tutti contenti.

Read more

Sanremo 59: flop o ritorno alla gloria?

Con l’avvento del nuovo anno la sottile brezza sanremese comincia a spirare sui palinsesti Rai, a imperversare sui giornali e internet, un venticello lieve percettibile a dir la verità già diversi mesi prima con le anticipazioni sulla kermesse canora, messe in circolazione ad arte nell’intento di creare il giusto clima d’attesa nei confronti di una manifestazione, che negli anni ha perso sempre più la considerazione degli spettatori.

Quest’anno poi la brezza del mattino rischia di trasformarsi in un vento gelido, diciamola tutta: il Festival di Sanremo è all’ultima spiaggia, se dovesse andar male anche la 59ma edizione, per il Festival la sorte sarebbe segnata, il direttore ad interim di Raiuno Fabrizio Del Noce, tempo fa è stato chiaro:”L’edizione del 2009 del Festival di Sanremo sarà un test chiave. Quello che è successo nella passata edizione non può, aziendalmente parlando, non farci pensare e riflettere. Tutto può nascere e crescere ma anche morire: se qualcosa non va, si deve fermare. Ecco perchè sarà un test chiave. E’ stato un calo di ascolti preoccupante e questo non poteva non essere un serio campanello d’allarme. Confidiamo in Paolo Bonolis, sarà un Festival innovativo, quasi ‘aggressivo’, e speriamo di trovare il favore del pubblico“.

Nulla di strano quindi che Paolo Bonolis si stia facendo in quattro per risollevare le sorti del traballante baraccone sanremese, proprio oggi inizia su Radio2 alle 13.40 America me senti, interessante esperimento radiofonico, protagonisti proprio Bonolis e il fido Luca Laurenti, intenzionati a ricondurre il Festival alle origini, quando andava in onda in radio per l’appunto, un’idea di Fiorello di non troppo tempo fa, sviluppata proprio nella stessa fascia oraria che fu del mattatore siciliano. Una cassa di risonanza volta a far ritornare davanti al piccolo schermo il maggior numero di telespettatori.

Read more

Sanremo 2009, i probabili big e proposte 2009. La Bellucci conferma e Bonolis vuole i Queen

Arrivano tantissime notizie ufficiose sul Festival di Sanremo 2009 (di cui in questi giorni a Ostia verranno girati spot e sigla): in attesa di avere l’ufficialità della lista dei cantanti in gara (che saranno comunicati il 23 o forse addirittura domani sera), degli ospiti e delle vallette, cerchiamo di fare un po’ di ordine in mezzo alle voci più o meno fondate che circolano.

Partiamo dai big: in lizza sono rimasti 40-50 artisti e quelli più accreditati per calcare il palco dell’Ariston sono i tre vincitori delle passate edizioni Marco Masini, Povia, Francesco Renga, la vincitrice dei giovani 2003, Dolcenera, i gruppi Gemelli Diversi e Afterhours, ma anche Paola Turci, Patty Pravo, Tricarico, Pupo e Stefano Di Battista con la moglie Nicky Nicolai. A questi non bisogna dimenticare di aggiungere il certo al 99% Marco Carta.

Le proposte 2009 e i loro accompagnatori: sicuramente Arisia e Simona Molinari, che hanno vinto Sanremo Lab, quasi certi Chiara Canzian (parente di Red dei Pooh), forse accompagnata da Roberto Vecchioni; Malika Ayane con Giuliano Sangiorgi dei Negramaro, Silvia Aprile (ex concorrente di X Factor) con Pino Daniele e Irene Fornaciari con papà Zucchero (o il gruppo dei Sorapis). Gli altri due posti se li giocherebbero Iskra Menarini, Sal Da Vinci, gli Aram Quartet e Karima Ammar. Gli ultimi due dovrebbero essere accompagnati da due tra Massimo Ranieri, Claudio Lippi, Gigi D’Alessio, Lucio Dalla, addirittura Burt Bacharach.

Read more

Sanremo 2009: Luca Laurenti affiancherà Paolo Bonolis

Arrivano nuove indiscrezioni sui cantanti e gli ospiti sul Festival di Sanremo 2009, che inizierà il 17 febbraio, ma la più clamorosa la rivela Tv Sorrisi e Canzoni, in edicola oggi, che anticipa il nome della spalla di Paolo Bonolis nella cinquantanovesima edizione del Festival della canzone italiana: Luca Laurenti.

Il compagno storico di Bonolis avrebbe convinto Mediaset a lasciarlo partecipare, non solo su Radiodue, dal 12 gennaio al 13 febbraio ad una trasmissione, dove presenta, insieme a Paolo, i brani dei giovani, ma anche la kermesse canora di Raiuno.

Read more

Standoff e Don Luca c’è, tornano a dicembre si Italia1

Dopo un periodo di fermo per una serie tv americana,  Standoff, un periodo di punti interrogativi per Don Luca c’è, si torna di nuovo a vedere la luce.

Torna dal 1 dicembre 2008, su Italia1la terza stagione di Don Luca, alle 10.05, che si compone di 20 episodi da 24 minuti. Il simpatico parroco, interpretato da Luca Laurenti, ha cambiato parrocchia, passando da quella di San Fedele a quella di un paesino chiamata San Precotto. Il paesino ha pochi giovani e quei pochi che ci sono, preferiscono andare al bar one del signor Angelo (Stefano Chiodaroli) che dover sentire la catechista Laura (Valeria Graci). Nuovo entrato è Crocefisso (Gianluca Fubelli), sacrestano rimasto bambino dal cuore tenero e molto pasticcione.

Read more

I simpson, quattro episodi inediti sabato 29 novembre

Notizia straordinaria per gli amanti della famiglia gialla più famosa del mondo: sabato 29 novembre, su Italia 1, andranno in onda 4 episodi inediti della diciannovesima stagione dei Simpson con doppiatori d’eccezione.

Premesso che non mi piace assolutamente come si comporta la rete giovane di Mediaset con la serie d’animazione più amata in circolazione (ogni giorno, da anni, vanno in onda le repliche delle repliche delle repliche delle repliche, mentre le nuove puntate vengono trasmesse casualmente, doppiate invece che da professionisti, da vip), avendola seguita sin da piccolo, non posso che festeggiare per la lieta novella.

Read more

Don Luca c’è – Laurenti torna a vestire i panni del prete di periferia

Luca Laurenti torna a vestire i panni del prete di periferia e da stasera, per cinque giovedì, va in onda su Italia 1, alle 22.10 Don Luca c’è, terza serie della fortunata sitcom firmata Fatma Ruffini, realizzato da Mediavivere.

Don Luca, che nella scorsa stagione (trasmessa da Canale 5) era ancora assistente di Don Lorenzo (Paolo Ferrari) nella comunità di San Fedele, alle porte di Milano, ora è stato promosso e deve gestire la chiesa di San Precotto, una piccola realtà di periferia.

La grande vitalità del prete dovrà riuscire a contagiare i fedeli del luogo (soprattutto i giovani), restii a frequentare la chiesa, preferendo passare il proprio tempo libero al bar di fronte, il Bar One di Angelo (Stefano Chiodaroli), un uomo grande e grosso non credente, che può essere considerato a tutti gli effetti il suo antagonista.

Read more

CineTV Oggi: programmi televisivi 8 Giugno

Buongiorno e benvenuti alla rubrica CineTV Oggi. Con la morte improvvisa del grande Dino Risi sono cambiati i palinsesti della Rai di ieri (ieri sera il film di Rai 3 non è andato in onda) e di oggi. Diamo subito un’occhiata a ciò che potremo vedere in televisione nelle prossime 24 ore.

Rai 1
Oggi pomeriggio alle 14.00 non andranno in onda Cotti e mangiati e Matrimonio per papà, per lasciare spazio al film di Dino Risi Profumo di donna. Varietà slitta alle 16.00 con il suo speciala su Renato Zero. Dopo l’infornata di sport con il Mondiale F1 (19.00), gli Europei di calcio (20.45) e Notti Europee (23.20), andrà in ondà, dal teatro Manzoni di Bologna il Galà Pucciniano (0.00). Le voci che eseguiranno le arie tratte dalle opere di Giacomo Puccini saranno di Daniela Dessì, Renata Lavanda e Fabio Armiliato, mentre la direzione è del Maestro Alberto Veronesi.

Read more

CineTV Oggi: programmi televisivi 6 Giugno

 

 

Buongiorno e benvenuti alla rubrica CineTV Oggi. Diamo subito un’occhiata a ciò che potremo vedere in televisione nelle prossime 24 ore.

 

Rai 1
Ultima puntata di Affari tuoi stasera alle 20.40. Il programma di Flavio Insinna chiude l’anno con uno share medio del 25% e 6 milioni 329 mila telespettatori. In prima serata, in diretta dai bastioni spagnoli di Lecce va in onda la trentanovesima Edizione del Premio Barocco (21.10), una serata all’insegna dell’eccellenza made in Italy condotta da Fabrizio Frizzi. Quest’anno saranno premiati Paolo Bonolis, Alain Elkan, Massimo Moratti, Ornella Muti. Leonardo Pieraccioni e i Pooh. I premi speciali saranno dati a Giorgio Panariello (per la solidarietà) e Peppino Di Capri (50 anni di carriera). Tra gli ospiti Al Bano, Renzo Arbore, Luisa Corna, Anna Falchi, Anna Tantangelo, Monica Setta. In seconda sereta TV7 (23.30) racconta, grazie al reportage di Tonino Pinto, la storia di Hollywood attraverso le esperienze di Sylvester Stallone, John Travolta, Sophia Loren, Roberto Benigni, Bill Conti, Nicola Piovani, Francsceo Rosi e Gabriele Muccino.

Read more

CineTV Oggi: programmi televisivi 26 maggio

Buongiorno e benvenuti alla rubrica CineTV Oggi. Diamo un’occhiata a ciò che potremo vedere in televisione nelle prossime 24 ore.

Rai 1
In prima serata, puntata speciale de I raccomandati (21.00), lo show condotto da Carlo Conti con la partecipazione di Alessia Ventura: sfida a squadre tra parenti e amici di Gloria Guida, Enzo De Caro, Katia Ricciarelli, Maria Teresa Ruta, Tosca D’Aquino, Stefano Bettarini, I cugini di Campagna, Eleonora Daniele, Hoara Borselli, Daniel McVicar, Edoardo Costa e Marcello Cirillo. Come sempre completano il cast Pino Pirazzoli con l’orchestra, Fabrizio Mainini con le sue coreografie, Dado con le simpatiche incurisioni e Andrea Agresti in giro per l’Italia. In seconda serata, come ogni Lunedì, Porta a Porta (23.20).

Read more

L’inchiesta: i conduttori televisivi sono vecchi?

Settimana scorsa vi abbiamo chiesto se secondo voi la televisione italiana è vecchia e vi abbiamo riportato le età delle trasmissioni più seguite della televisione italiana.

Oggi, L’inchiesta, riprendendo l’argomento, vi dice (non me ne vogliano le signore che compariranno nell’elenco), l’età dei conduttori delle trasmissioni più viste, per farvi notare come, se la televisione è vecchia, buona parte dipenda anche da chi la fa (con le dovute eccezioni).

La lista che vedrete riportata qua sotto, non vuole essere una nota di merito o di demerito nei confronti di nessuno, ma l’annotazione di un semplice dato oggettivo. Specifico subito, che quando parlo di personaggio più anziano o più giovane mi riferisco a quelli che conducono le trasmissioni più seguite.

Read more

Il Senso della Vita

Ci sono cose grosse in ballo, domande di una certa importanza. La mia settimana si chiude solitamente in “fade out”, e la serata della domenica scivola stancamente in bocca al vorace lunedi mattina, senza troppi pensieri.

Il Senso della Vita, condotto dall’intramontabile Paolo Bonolis ci offre delle storie in seconda serata, che sono storie da seconda serata.

Nel 1959 Giò Stajano, artista, giornalista e scrittore dichiara, per primo in Italia, di essere omosessuale. Scrive un libro intitolato Roma Capovolta alla ricerca interiore di ribellione e di protesta contro l’oscurantismo, e alla ricerca esteriore di scandalo e di successo.

Read more