Piper, riassunto sesta e ultima puntata

Nella sesta ed ultima puntata della serie TV Piper le cose tra Flavio (Teo Mammucari) e Sabrina (Anna Falchi) sembrano essersi sistemate e ritornano nella loro casa: il Giudice Amedeo Giampaoli (Maurizio Casagrande) dopo aver chiuso la parentesi con Alessia (Valentina D’Agostino) decide di tornare a casa dalla moglie Lisa (Roberta Cartocci).

In caserma Mario Proietti (Giulio Forges Davanzati) è punito severamente per essere tornato in ritardo una sera e viene deriso da commilitoni e comandante, mentre a casa il padre Aldo (Maurizio Mattioli) esasperato caccia Sole (Clizia Fornasier), che ha uno scontro verbale con Benedetta (Elisa Cucci). Azzurra è molto arrabbiata con la madre, la marchesa Cafiero D’Aragona (Carol Alt), dopo aver scoperto che è stata l’amante del suo fidanzato Davide (Giuseppe Sanfelice).

I Demoni decidono di tornare insieme per partecipare ad un concorso canoro: chi lo vincerà potrà cantare con l’Equipe 84, anche Sole parteciperà al concorso, sarà uno scontro molto interessante ed agguerrito. Amedeo manda alla moglie Lisa delle rose rosse chiedendole perdono: Lisa appena lo vede alla porta lo perdona immediatamente.

Read more

Piper, riassunto quinta puntata

Ieri sera è andata in onda la quinta puntata di PiperFlavio (Teo Mammuccari) va alla ricerca di Sabrina (Anna Falchi), la quale pensa che lui l’abbia tradita e non vuole che lui  sappia dove si trovi. C’è un riavvicinamento tra Ernesto Zappa (Enzo Salvi) e la figlia Alessia (Valentina D’Agostino). L’uomo ha intenzione di fare un film diverso dalle tipologie precedenti, la cui sola protagonista è come al solito Doretta Lee (Valeria Marini).

Azzurra, la nuova fidanzata di Davide, chiede alla madre, la marchesa Cafiero D’Aragona (Carol Alt), di far vedere le fotografie realizzate da Davide (Giuseppe Sanfelice) ad un gallerista, al fine di farle mostrare in pubblico, ma non fa neanche in tempo che il gallerista ha proposto a Davide un piccolo spazio all’interno della galleria, per poter pubblicizzare le sue foto, e ciò grazie alla marchesa.

Read more

Piper, riassunto quarta puntata

Nella quarta puntata di Piper intitolata Segreti, segreti, segreti, Flavio Fedele (Teo Mammuccari) cerca di vendere delle auto nel suo salone ma pare che le cose non vadano troppo bene: per risollevarsi si reca dall’onorevole De Vito (Gianni Ferrari) che chiede ancora tempo e gli propone quella sera di accompagnare al Piper la signorina Doretta Lee (Valeria Marini). Flavio accetta anche se avrebbe dovuto portare al cinema la moglie Sabrina Amadori (Anna Flachi).

Alessia (Valentina D’ Agostino) vuole dare delle spiegazioni al giudice Amedeo Giampaoli (Maurizio Casagrande) dopo lo scherzo al mare, ma Amedeo non l’ha presa bene, lei gli ha rovinato la vita prendendolo in giro mentre lui si era fidato. La moglie di Amedeo, Lisa (Roberta Cartocci) non vuole più vedere nulla in casa del marito dopo la separazione, e inizia a impacchettare tutto.

De Vito convince Doretta a sedurre Flavio con la promessa di presentarle un grande produttore cinematografico: intanto Davide e Azzurra finalmente soli, si baciano, e si dichiarano innamorati l’uno dell’altra. Mario Proietti (Giulio Forges Davanzati) con i Demoni e Sole (Clizia Fornasier) incontrano il produttore musicale Paolo Torpedi: ma il produttore sceglie solo Sole e Mario, senza il resto della band. Mario però non vuole abbandonare gli amici, non li vuole tradire, e Torpedi allora concede un’occasione a tutta la band, facendogli incidere un 45 giri.

Read more

Piper, riassunto terza puntata seconda parte

Nella seconda parte della terza puntata di Piper, Sole (Clizia Fornasier) e il gruppo I Demoni di Mario Proietti (Giulio Forges Davanzati) fanno le prove con il loro gruppo, ma la ragazza ha un fortissimo ascendente su Mario: degli amici invitano I Demoni a suonare ad una festa in spiaggia, alla quale voglio invitare anche Paolo Torpedi, il discografico.

L’onorevole De Vito (Gianni Ferrari) ha molto astio nei confronti di Flavio Fedele (Teo Mammuccari) e lo vuole rovinare: la banca chiede indietro i soldi che Flavio aveva chiesto in prestito e l’onorevole intende dare rilevanza alla notizia. Intanto arrestano la persona che ha venduta a Flavio l’anello di fidanzamento che ha dato a Sabrina Amadori (Anna Flachi), spacciandolo per antico e molto prezioso, quando invece è solo bigiotteria.

Lisa (Roberta Cartocci) moglie del giudice Amedeo Giampaoli (Maurizio Casagrande), assolda un investigatore privato per pedinare il marito che sospetta la tradisca. La madre di Mario è preoccupata per il potere che Sole ha su di lui: chiede aiuto a Benedetta, la ragazza del palazzo molto legata a lui. Mario invita Benedetta alla festa in spiaggia del giorno seguente, e questa accetta con entusiasmo.

Read more

Piper, riassunto terza puntata

Nella terza puntata di Piper Sabrina Amadori (Anna Falchi) prova gli abiti da sposa mentre Flavio Fedele (Teo Mammuccari) la aspetta per andare dall’architetto. Aldo Proietti (Maurizio Mattioli) sopporta poco Sole (Clizia Fornasier), la ragazza portata a casa da suo figlio Mario Proietti (Giulio Forges Davanzati). Flavio viene rimproverato dalla segretaria Nadia perché spende troppo denaro per l’arredamento della casa, fuorviato dalla fidanzata Sabrina.

Lisa (Roberta Cartocci) moglie del giudice Amedeo Giampaoli (Maurizio Casagrande) inizia a sospettare che il marito abbia una relazione extraconiugale e vuole controllarlo. Benedetta chiede ad Aldo se suo figlio e Sole stanno insieme ma Aldo la tranquillizza: la ragazza abita da loro solo perché non ha altri posti in cui andare, e le consiglia di rendersi un po’ più moderna.

Mario con Sole va alla ricerca di Paolo Torpedi, un discografico che Mario aveva conosciuto al Piper. Paolo rimane ammaliato da Sole e decide di dare una possibilità ai ragazzi che dovranno tornare quando avranno inciso qualche canzone. Clelia viene lasciata dal fidanzato Davide Giampaoli, con il quale doveva sposarsi: il ragazzo è sollevato del fatto di non doversi sposare.

Read more

Piper, riassunto seconda puntata

Ieri sera è andata in onda la seconda puntata di PiperFlavio Fedele (Teo Mammuccari) si confida con la sua segretaria Nadia, parlandole di Sabrina Amadori (Anna Falchi) e va alla sua ricerca. Finalmente riesce a trovarla, i due si salutano e l’uomo le racconta di aver avuto problemi, cosi decidono di trascorrere insieme la giornata.

Il giudice Amedeo Giampaoli (Maurizio Casagrande), va con la moglie Lisa (Roberta Cartocci) ad una sfilata dove incontra la bella Alessia (Valentina D’ Agostino), di cui sembra essersi invaghito.

Read more

Piper, riassunto prima puntata

Ieri sera è andata in onda la prima puntata di Piper. Piper Club è un locale alla moda, dove si fanno esibizioni dal vivo. Flavio Fedele (Teo Mammuccari) si ritrova con la fidanzata Carlotta all’interno del locale, nonostante non sia in lista. Il Dottor Maione, proprietario della concessionaria di automobili, lo raggiunge togliendogli la Ferrari che Flavio aveva preso in prestito per fare il figo con la ragazza. I due vengono buttati fuori anche dal locale perchè sono entrati dando all’ingresso dei cognomi falsi.

Aldo Proietti (Maurizio Mattioli), che di professione fa il tassista,  vedendo il figlio molto triste Mario Proietti (Giulio Forges Davanzati), gli chiede il motivo di questo stato d’animo, ed il ragazzo risponde dicendo di aver sciolto il gruppo (fare il musicista era il suo sogno), per aver litigato con la cantante. Il giudice Amedeo Giampaoli (Maurizio Casagrande) va a lavoro. Ad attenderlo ci sono il  produttore cinematografico di B- Movie Ernesto Zappa (Enzo Salvi)  e Doretta Lee (Valeria Marini) attrice del film che il giudice visiona, ma che considera non idoneo.

Read more

Piper da stasera la serie tv su Canale 5

Da questa sera su Canale 5 arriva Piper, la serie tv diretta da Francesco Vicario, che ci farà rivivere la magia degli anni sessanta e la storia dell’omonimo locale che dà il nome alla fiction, punto di riferimento della vita notturna romana di quegli anni.

La serie, composta da 6 puntate di 100 minuti l’una è una commedia corale sentimentale e un po’ nostalgica (grazie alla colonna sonora che ripropone le musiche degli anni sessanta), in cui si raccontano le storie di persone comuni di ceto sociale differente: il piacione Flavio Fedele (Teo Mammucari), che sogna di aprire un autosalone ai Parioli; l’uomo di potere Onorevole De Vito (Gianni Ferrari) che usa la sua posizione per ottenere quello che vuole; il produttore cinematografico di B-Movie Ernesto Zappa (Enzo Salvi) con problemi giudiziari; l’intransigente Giudice Amedeo Giampaoli (Maurizio Casagrande) uomo fedele alla moglie, dedito alla famiglia, tentato dalla bella Alessia (Valentina D’Agostino); il bel ragazzo Davide Giampaoli (Giuseppe Sanfelice) che vorrebbe vivere l’amore, ma preferisce fare felice i suoi genitori sposandosi con la sua storica fidanzata; il tassista Aldo Proietti (Maurizio Mattioli); il giovane sognatore Mario Proietti (Giulio Forges Davanzati), che vuole diventare musicista e che finisce di innamorarsi di Sole (Clizia Fornasier) la solista che fa entrare nella sua band.

Read more

Anna Falchi dagli esordi come modella alla TV

La modella ed attrice Anna Falchi, pseudonimo di Anna Kristiina Palomaki, è nata a Tampere in Finlandia il 22 aprile del 1972, da padre italiano e madre indossatrice finlandese, e si è trasferita nel belpaese all’età di sei anni. Il padre tuttavia ha lasciato la famiglia, innamorato di un’altra donna, lasciando Anna ed il fratello Sauro soli.

La stessa Anna esordisce, sulla scia della madre, sfilando come modella dopo aver vinto la fascia di Miss Cinema al concorso Miss Italia nel 1989. Approda in TV nel 1993 prima come comparsa in alcune puntate della fiction Casa Vinello, poi debuttando nel film Il continente nero e nel film per la Tv Desideria e l’anello del drago.

Nel 1994 Anna recita nel film S.P.Q.R. 2000 e ½ anni fa di Carlo Vanzina, cui seguirono le produzioni Dellamorte Dellamore, Anni 90 parte II, Giovani e belli, Miracolo Italiano, c’è Kim Novak al telefono, L’Affaire, La principessa ed il povero, Caraibi.

Read more

Buona la prima, da questa sera la terza serie su Italia 1 in compagnia di Ale e Franz

Da questa sera alle 21.10, torna per il terzo anno consecutivo su Italia 1 la divertente sitcom improvvisata Buona la prima, che vede protagonisti nuovamente Ale e Franz.

Il meccanismo del programma, tratto dal format tedesco Schiller Strasse, è sempre lo stesso: gli attori, che conoscono solo il tema della puntata, devono recitare senza copione, improvvisando ogni battuta, obbedendo solo alla voce fuori campo, quella del suggeritore, che li guida per portare a compimento la storia. Attenzione: il suggerimento lo sente solo il diretto interessato, gli altri attori rimangono all’oscuro di tutto!

Read more

Sit Porn: la copia italiana di Hard, ma nessuno lo dice!

Leggendo Tv Sorrisi e Canzoni di questa settimana vi sarete probabilmente imbattuti in un’intervista di Tiziana Lupi al direttore di Italia 1, Luca Tiraboschi.

Nell’intervista, il responsabile di Italia 1 parla delle grandi novità della rete, da Enrico Ruggeri conduttore di un programma (Quello che le donne non dicono) in cui le donne gli riveleranno cose mai dette (mi vengono già i brividi), alla questione Le Iene, dal futuro alla Sex and the city di Alessia Marcuzzi (citare la serie americana per qualsiasi progetto è la moda del momento) alla sconvolgente Sit Porn con protagonista Anna Falchi, con tanto di preoccupazione da parte della giornalista (“Il mondo del porno in una sit-com e, per di più, in prima serata…”) e la rassicurante risposta di Tiraboschi (“Il pubblico pià stare tranquillo, non si vedrà nulla di sconvolgente”).

Questo direttore, avranno pensato in molti, è proprio un pioniere della televisione, è uno che rischia. Peccato che Sit Porn, e si sono dimenticati di specificarlo sia l’intervistatrice che l’intervistato, altri non è che la coppia della pluripremiata fiction francese Hard! Non ci credete? Confrontate:

Read more

Recensione: Un’estate al mare

Un’estate al mare è l’ultima trovata di Carlo Vanzina, per proporre la comicità italiana del cinepanettone in versione estiva (cinecocomero): il risultato? Più comicità vecchio stile e meno commedia natalizia.
Il film si sviluppa in sette storie differenti, ambientate in altrettante località, ognuna introdotta da Gigi Proietti nei panni di un doppiatore, che, in sala doppiaggio, deve fare da voce narrante, prima di essere lui stesso il protagonista di un episodio, l’ultimo, il più gradevole insieme al primo che vede Lino Banfi, suscitare un riso amaro.
A Peschici, Nicola (Lino Banfi), torna in compagnia di una svedese (Victoria Silvstedt), spacciandosi per un emigrante che ha fatto fortuna all’estero. In realtà, vuole soltanto essere ricordato dai posteri, non per il cornuto che aveva lasciato la località pugliese, ma per un generoso benefattore (dona tutti i suoi risparmi alla città per costruire l’ala di un ospedale). Grande interpretazione di Banfi, seppur faccia costantemente il verso a se stesso (a tal punto che uno dei suoi famigliari è uno dei suoi classici imitatori).

Read more

CineTV Oggi: programmi televisivi 6 Giugno

 

 

Buongiorno e benvenuti alla rubrica CineTV Oggi. Diamo subito un’occhiata a ciò che potremo vedere in televisione nelle prossime 24 ore.

 

Rai 1
Ultima puntata di Affari tuoi stasera alle 20.40. Il programma di Flavio Insinna chiude l’anno con uno share medio del 25% e 6 milioni 329 mila telespettatori. In prima serata, in diretta dai bastioni spagnoli di Lecce va in onda la trentanovesima Edizione del Premio Barocco (21.10), una serata all’insegna dell’eccellenza made in Italy condotta da Fabrizio Frizzi. Quest’anno saranno premiati Paolo Bonolis, Alain Elkan, Massimo Moratti, Ornella Muti. Leonardo Pieraccioni e i Pooh. I premi speciali saranno dati a Giorgio Panariello (per la solidarietà) e Peppino Di Capri (50 anni di carriera). Tra gli ospiti Al Bano, Renzo Arbore, Luisa Corna, Anna Falchi, Anna Tantangelo, Monica Setta. In seconda sereta TV7 (23.30) racconta, grazie al reportage di Tonino Pinto, la storia di Hollywood attraverso le esperienze di Sylvester Stallone, John Travolta, Sophia Loren, Roberto Benigni, Bill Conti, Nicola Piovani, Francsceo Rosi e Gabriele Muccino.

Read more

Giugno 2008 al cinema: L’incredibile Hulk, Postal, E venne il giorno

Il mese di giugno propone il ritorno del classico film estivo italiano, denominato Cinecocomero, dal titolo Un estate al mare, diretto da Carlo Vanzina.

I titoli più interessanti del mese, oltre a L’incredibile Hulk, Postal, E venne il giorno, che leggete nel titolo del post, credo possano essere Dante01, un film di fantascienza (genere che manca da un pò di tempo sul grande schermo) e La notte non aspetta, poliziesco dal cast importante.

L’ultimo aspetto che vorrei sottolineare è la presenza massiccia di film brasiliani (quasi uno a settimana), il ritorno di Abel Ferrara con Go Go Tales, e quello di Maria Grazia Cucinotta, nel film greco Uranya.

Read more