Piper, riassunto sesta e ultima puntata

di Giulia Tarroni 1

Nella sesta ed ultima puntata della serie TV Piper le cose tra Flavio (Teo Mammucari) e Sabrina (Anna Falchi) sembrano essersi sistemate e ritornano nella loro casa: il Giudice Amedeo Giampaoli (Maurizio Casagrande) dopo aver chiuso la parentesi con Alessia (Valentina D’Agostino) decide di tornare a casa dalla moglie Lisa (Roberta Cartocci).

In caserma Mario Proietti (Giulio Forges Davanzati) è punito severamente per essere tornato in ritardo una sera e viene deriso da commilitoni e comandante, mentre a casa il padre Aldo (Maurizio Mattioli) esasperato caccia Sole (Clizia Fornasier), che ha uno scontro verbale con Benedetta (Elisa Cucci). Azzurra è molto arrabbiata con la madre, la marchesa Cafiero D’Aragona (Carol Alt), dopo aver scoperto che è stata l’amante del suo fidanzato Davide (Giuseppe Sanfelice).

I Demoni decidono di tornare insieme per partecipare ad un concorso canoro: chi lo vincerà potrà cantare con l’Equipe 84, anche Sole parteciperà al concorso, sarà uno scontro molto interessante ed agguerrito. Amedeo manda alla moglie Lisa delle rose rosse chiedendole perdono: Lisa appena lo vede alla porta lo perdona immediatamente.

Alessia è depressa per l’abbandono di Amedeo mentre la moglie di lui, Lisa lo vuole portare in pellegrinaggio per ringraziare della loro riconciliazione. Benedetta annuncia al padre di non voler andare al pellegrinaggio in Abruzzo per vedere Mario e dirgli del concorso del Piper: lui deve trovare il modo di ottenere un permesso per cantare e vincere il concorso.

Davide è deciso a parlare con Azzurra, ma il padre di lei non ha nessuna intenzione di concedere questo incontro, anzi dice che Azzurra si è fidanzata con un altro e gli spara con un vecchio fucile, mancandolo: Davide spaventato corre via. Sabrina per aiutare il marito Flavio a risollevarsi ed evitare la bancarotta fraudolenta, decide di accettare la proposta dell’onorevole De Vito (Gianni Ferrari): de Vito pensando di aver vinto su tutti i fronti decide di scaricare anche Doretta Lee (Valeria Marini).

Sole è preoccupata per la partecipazione di Mario e i Demoni dal concorso canoro, si reca in caserma da Mario dicendogli di amarlo e chiedendo di non presentarsi al concorso: questi perplesso dice che ci penserà. Davide non molla, segue Azzurra e cerca di parlare con la ragazza: le dice di amarla, ma lei è decisa a non volerlo più vedere.

Sabrina è a casa di De Vito: i due cenano insieme e si danno appuntamento per il giorno seguente, anche se Sabrina non è contenta di dover trascorrere la serata con l’onorevole, persona che reputa spregevole. Doretta li vede e corre da Flavio per dirgli che De Vito l’ha scaricata per sua moglie Sabrina, questa è costretta a mentire a Flavio per vedere De Vito, ma Flavio decide di pedinare la moglie per scoprire la verità. Sabrina decide di non andare dall’onorevole e di tornare a casa con Flavio dicendogli tutta la verità.

Azzurra si riavvicina alla madre, le due si chiariscono e la ragazza le dice di voler partire con il principe Teodoro per un corso negli Stato Uniti, la madre le consiglia di non partire e di non stare con un uomo che non ama: Flavio e Sabrina decidono di incastrare De Vito organizzando un appuntamento pilotato con Sabrina.

La sera del concorso Mario chiede al suo superiore di poter uscire ma questi lo mette di guardia: al pellegrinaggio Amedeo mentre torna in albergo incontra Ernesto Zappa (Enzo Salvi) che gli rivela che la figlia Alessia in settimana partirà per andare a Londra a fare l’indossatrice. Mentre De Vito fa finta di giocare con Sabrina a Cappuccetto rosso, entrano nella stanza due fotografi che lo riprendono con Doretta Lee in atteggiamento ambiguo.

De Vito è molto potente però: è riuscito a contattare tutti i giornali in modo da bloccare la pubblicazione delle foto. La banca è irremovibile, rivuole indietro l’intera cifra del prestito entro 28 ore: l’autosalone di Flavio è fallito. Aldo Proietti si reca in caserma per intercedere per il figlio affinchè possa suonare al Piper: ma il superiore è severo così Aldo e Mario decidono di fuggire dalla caserma.

Amedeo va a casa di Alessia per dirle che se lei va a Londra, allora lui la seguirà: ma sul più bello arriva suo padre Ernesto ed Amedeo deve rifugiarsi sul cornicione del palazzo, i due però decidono di incontrarsi il giorno seguente per chiarirsi. Al Piper arriva Mario per partecipare al concorso, il successo è grandioso e i Demoni vincono! Però dopo la premiazione arriva al Piper il comandante che vuole arrestare Mario in quanto disertore, prima di essere portato via Mario e Benedetta si baciano con passione.

Flavio al Piper incontra un produttore americano in cerca di un socio, Flavio si propone e viene assunto: Azzurra decide di non partire più per gli Stati Uniti con il Principe e di tornare da Davide. Mentre sono lungo la strada di casa Davide scopre che il padre Amedeo è ancora sul cornicione del palazzo, tutta la gente crede che il Giudice si voglia suicidare: ma Amedeo dopo aver urlato alla folla di voler cambiare ed essere meno rigido, cade nel trampolino elastico dei vigili del fuoco.

Tre mesi dopo l’onorevole De Vito viene destituito dalle sue cariche e viene mandato a fare l’ambasciatore in un paese lontano, Amedeo e suo cognato decidono di andare a Londra da Alessia, mentre a Roma Sabrina e Doretta Lee finalmente raggiungono il successo tanto atteso, grazie ad un film prodotto da Zappa e Flavio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>