Ris Roma 2: Monica Bellucci sul set, Pietro Valsecchi: “E’ un po’ il mio David di Donatello”

Monica Bellucci reciterà una breve parte in Ris Roma 2. Questo lo sapete già da ieri. Oggi vi raccontiamo il suo ruolo e vi riportiamo le parole dell’attrice italiana e del produttore della serie Paolo Valsecchi (che tra l’altro apparirà con lei nella scena nel ruolo di se stesso!). L’Ansa rivela:

Nella sequenza Monica entra nei laboratori del Ris, invitata dall’amica Bianca Proietti (Lucia Ross), che nella serie aveva parlato dell’amicizia con l’attrice, e realizza, andandolo a conoscere, il sogno del capitano Girelli (Fabio Troiano), che ha un debole per lei. Dopo un breve giro per i laboratori, la star saluta il capitano con un bacio sulla guancia e si fa con tutti gli agenti una foto, scattata da Valsecchi, che viene a prenderla.

Monica Bellucci all’agenzia di stampa spiega i motivi che l’hanno spinta ad accettare di comparire nella serie di Canale 5:

Monica Bellucci in Ris Roma 2, La famiglia Gionni su DeAKids, Riccardo Milani attore in Tutti pazzi per amore 3, Vittorio Sindoni dirige La ragazza americana

Foto: AP/LaPresse

Nella terza stagione di Tutti pazzi per amore vedremo anche l’attrice Alessia Barela e il regista Riccardo Milani, che ha girato le prime due stagioni della serie di Raiuno: la prima sarà guest in alcune puntate, il secondo apparirà per un cameo, nei panni del medico di Monica Liverani (Carlotta Natoli).

Vittorio Sindoni girerà ad Arezzo e dintorni, tra aprile e maggio La ragazza americana, la fiction prodotta da Immagine e Cinema per la Rai. Vanessa Hessler, Orso Maria Guerrini, Ilaria Occhini e Giulio Berruti saranno i protagonisti della storia di una giovane d’Oltreoceano che riceve in eredità un antico castello diroccato nell’aretino.

Monica Bellucci parteciperà con un cameo alla seconda stagione di Ris Roma (come potete vedere nella foto d’apertura): secondo l’Asca, a riprese ultimate, gli Studios di Cinecittà riapriranno il set appositamente per lei. Nella nota dell’agenzia si legge:

Sanremo 2011 abiti della quarta serata: Belen eccezionale, Anna Tatangelo chic, Loredana Errore terrificante, Giusy Ferreri trash

Foto: AP/LaPresse

Oggi torneremo a parlare, così come per tutta la durata del 61° Festival di Sanremo, di abiti con la rubrica Scheletri dall’armadio ci farà compagnia, cercando di analizzare l’abbigliamento di alcuni dei concorrenti ed ospiti della kermesse della musica Italiana.

Oggi analizzeremo il look dei conduttori della kermesse e di alcuni cantanti in gara a partire da: Elisabetta Canalis, Belen Rodriguez, Giusy Ferreri, Emma Marrone, Nina Zilli, Anna Tatangelo, Loredana Errore, Monica Bellucci, Nathalie, L’Aura.

Elisabetta Canalis, per la quarta serata ha indossato dei capi d’abbigliamento firmato Vivienne Westwood. Il primo look era l’abito asimmetrico colo bronzo, con drappeggi, il secondo abito, sempre drappeggiato era di color nero e lungo, infine, l’ultimo abito era rosso corto e senza maniche. Cosa dire di Eli, un bell’8 per la quarta serata!

Sanremo 2011 quarta serata: Robert De Niro inutile, Monica Bellucci algida, Gianni Morandi provato, Luca e Paolo impareggiabili

Foto: AP/LaPresse

Poca roba per la penultima serata del sessantunesimo Festival di Sanremo. La serata dei duetti (solitamente quella più allettante per la presenza di guest star) è stata un autentico mortorio, completamente al servizio di rigidi meccanismi scenici legati alla gara. Evitare la finale per trascorrere un sabato sera con gli amici, sembrerebbe la soluzione più indicata per non addormentarsi sul divano ad un passo dalla proclamazione del vincitore.

COPIONE: assente. Gianni Morandi si conferma re assoluto dell’improvvisazione, trascinando nel vortice delle gaffe anche le due belle della sua variegata squadra: Belen Rodriguez ed Elisabetta Canalis stanno sul palco con maggior spensieratezza come due discole allieve che disubbidiscono al loro professore troppo lascivo.

MONICA BELLUCCI: invitata perchè sogno erotico del conduttore (che non ne ha mai fatto mistero davanti alla moglie), l’attrice, dalla puzza sotto il naso e visibilmente rotondetta nelle sue gentili forme da mamma, risponde senza non troppi complimenti. C’è un film da promuovere, Manuale d’amore 3, ed un pò di promozione in patria non guasta mai.

Sanremo 2011: Il promo ufficiale e le polemiche; Checco Zalone, Robert De Niro e Monica Bellucci tra gli ospiti?

Foto: AP/LaPresse

Prosegue il toto cast degli ospiti del Festival di Sanremo 2011. Se qualche giorno fa vi avevamo parlato delle star della musica mondiale che gli organizzatori starebbero cercando di accaparrarsi, da Justin Bieber a Lady Gaga, passando per i Take That e Madonna, oggi, grazie a La Repubblica, possiamo farvi qualche nome degli attori che potrebbero essere presenti.

Secondo il quotidiano sarebbero stati invitati a salire sul palco dell’Ariston: Checco Zalone, campione di incassi con Che bella giornata (il comico starebbe ancora decidendo se partecipare nell’ultima serata), Robert De Niro (dato per certo) e Monica Bellucci (che con De Niro ha condiviso il set di Manuale D’Amore 3).

Capitolo Giorgio Napolitano. Il presidente della Repubblica, che inizialmente sembrava essere stato ospitato in occasione della serata dedicata ai 150 anni dell’Unità d’Italia, probabilmente manderà un videomessaggio registrato.

Ricky Memphis forse in Distretto di Polizia 11, iniziate le riprese di Faccia d’angelo, finite quelle di Cinque ore di luna piena

Foto: AP/LaPresse

Ricky Memphis potrebbe partecipare alla undicesima stagione di Distretto di Polizia: secondo l’Asca, l’attore starebbe leggendo proprio in questi giorni le sceneggiature della serie Taodue, per decidere se prendere parte alla fiction.

Monica Bellucci, invece, sicuramente non parteciperà, nemmeno per un cameo, alla seconda stagione di Ris Roma, dato che è impegnata con alcune produzioni internazionali.

Angelica Livraghi glamour, Giuliano Cimetti orrendo, Monica Bellucci femminile, Susanna Werner volgare

Oggi torniamo con Scheletri dall’Armadio, la rubrica che cerca di approfondire l’abbigliamento, più o meno elegante, dei nostri personaggi televisivi. Come per i mesi precedenti i personaggi dei reality sono i migliori esemplari di stile non stile, ed oggi inizieremo con il vivisezionare l’abbigliamento di Giuliano Cimetti, Matteo Casnici, Angelica Livraghi, Ferdinando Giordano, Monica Bellucci, Susanna Werner, Julio Cesar, Brenda Asnicar, Teo Mammucari, Gigi D’Alessio, Jame Blunt.

Giuliano Cimetti, uno dei reclusi della Casa del Grande Fratello 11, la scorsa puntata ha indossato un completo “spezzato” terrificante composto da jeans scuro aderente, camicia bianca ed una giacca marroncino chiaro con toppe sul gomito nere. Il “gigolò” della casa chiamato anche “gallo cedrone” dalla Gialappa’s, di stile non ne ha per niente, anzi dovrebbe andare a scuola di stile ed eleganza! Un 2 netto!

Matteo Casnici, uno degli ultimi arrivati della Casa del GF 11, la scorsa puntata ha indossato un look semplice composto da jeans chiaro, camicia jeans blu e maglia con scollo a V bianca e scarpetta grigia. L’ex modello e testimonial di una nota campagna tv, non ha un look glamour, semmai un look sciatto e per nulla interessante. Un 5!

Sipario, Monica Bellucci possibile conduttrice del rotocalco del Tg4?

Questa sera si conclude la decima edizione di Sipario, il rotocalco del Tg4, curato da Emilio Fede in collaborazione con Marina Dotti e Daniele Mole, condotto da Raffaella Zardo.

Senza nulla togliere ai risultati ottenuti dalla rubrica, la notizia che fa più rumore viene data dall’ufficio stampa del Tg4 quando viene fatto il nome di Monica Bellucci:

Non è da escludere la possibilità che il Direttore Emilio Fede, in virtù della grande amicizia che lo lega all’attrice Monica Bellucci, le possa proporre la conduzione di qualche puntata della rubrica, in alternativa all’ormai collaudata Raffaella Zardo.

Ascolti Tv lunedì 31 maggio 2010: Zelig svisti e mai visti supera Sanguepazzo

Zelig Svisti e mai visti batte Sanguepazzo: il film con Monica Bellucci, Luca Zingaretti ed Alessio Boni non supera la prova del nove ed è costretta a deporre le armi con una media di 3.562.000 telespettatori, share 14,25%. Il terzo ed ultimo con il meglio dell’ultima stagione di Zelig, condotto da Vanessa Incontrada e Claudio Bisio ha sfiorato 4.059.000 telespettatori, share 17,11%.

Ottimo risultato per Chi l’ha visto di Federica Sciarelli, che ha appassionato 3.412.000 telespettatori, share 13,97%. Su Italia 1 non delude le aspettative il film d’azione Atterraggio d’emergenza con Antonio Sabato Jr., visto da 3.038.000 telespettatori, share 12,08%.

Sanguepazzo, riassunto seconda puntata

Ieri sera è andata in onda la seconda puntata di Sanguepazzo. Osvaldo Valenti (Luca  Zingaretti), sta male per un overdose, che riesce a superare facendosi procurare della morfina. Luisa Ferida (Monica Bellucci) gli sta sempre vicino e scambia qualche parola con Irene, la ragazza che sa del loro nascondiglio.Dopo la scelta dell’Italia di combattere contro la Germania, Osvaldo ha un confronto con Attilio Cardi, direttore generale della cinematografia. Nonostante il ministro non lo sopporti per via della sua relazione con Luisa (donna che ha sempre amato), decide di lasciargli il suo incarico pur di mettere in salvo l’attrice.

Purtroppo alcuni soldati rintracciano l’abitazione dei fuggitivi. Si ha una colluttazione tra gli uomini delle opposte fazioni, dove perde la vita Irene. Grazie ad Attilio Cardi, Osvaldo e Luisa si ritrovano a Venezia. Nonostante sia diventato ministro, Osvaldo ha deciso entrare a far parte della X flottiglia Mas. Luisa non approva la scelta del compagno. E’ proprio a Venezia che Luisa ritrova Golfiero (Alessio Boni). L’uomo le spiega di essere stato liberato e la esorta a fuggire con lui a Milano, ma Luisa non ha intenzione di lasciare da solo Osvaldo.

Ascolti Tv domenica 30 maggio 2010: Sanguepazzo batte di poco I Delitti del Cuoco

Raiuno vince ma non stupisce: il film Sanguepazzo, con Monica Bellucci, Luca Zingaretti e Alessio Boni batte la concorrenza di Canale 5 senza fare il botto. La prima puntata, ieri sera, è stata vista da una media di 3.899.000 telespettatori e il 17,41% di share. In crescita, I delitti del cuoco con Bud Spencer, che ha totalizzato 3.416.000, share 14,66% nel primo episodio, Chi ha ammazzato lo chef? e 3.276.000 spettatori, share 18,04% nel secondo, Morte Dannunziana.

Su Italia 1 non delude La pupa e il secchione, che ieri sera ha decretato l’accesso alla finale delle coppie PasqualinaTassinari, ElenaDe Giovanni, La CiprianiBianco, portando a casa 2.435.000 telespettatori, share 15,46%. Non brillano particolarmente i nuovi episodi della quinta stagione di Numb3rs su Raidue: il primo, Angeli e diavoli, ha catturato solamente 1.555.000 spettatori, share 6,83%, il secondo Per un pugno di diamanti è risalito a 2.201.000 telespettatori, share 9,39% mentre il terzo, Sequestri lampo, ha toccato quota 1.831.000 spettatori, ed uno share pari al 9,01%.

Sanguepazzo, riassunto prima puntata


Ieri sera è andata in onda la prima puntata di Sanguepazzo. La scena è ambientata a Milano, il 20 aprile 1945. Osvaldo Valenti (Luca Zingaretti) vaga per le vie bombardate di Milano, viene arrestato da alcuni partigiani e portato da un certo Golfiero, denominato Taylor (Alessio Boni).

Osvaldo vuole ribadire la sua innocenza circa il suo coinvolgimento con Pietro Coch e con le torture dei partigiani. Golfiero raggiunge Luisa Ferida vestito da nazista per cercare di portarla in salvo, soprattutto dal momento che è incinta. La porta sana e salva da Osvaldo.

Sanguepazzo su Raiuno

Da questa sera su Raiuno andrà in onda in versione integrale, in formato miniserie televisiva in due puntate, Sanguepazzo, il film diretto da Marco Tullio Giordana, scritto dallo stesso regista con Leone Colonna ed Enzo Ungari, presentato fuori concorso al Festival di Cannes 2008.

Il film, interpretato da un cast d’attori di primo livello, quali Luca Zingaretti, Monica Bellucci e Alessio Boni, affiancati da Luigi Lo Cascio, Maurizio Donadoni, Alessandro Di Natale, Tresy Taddei, Luigi Diberti, Marco Paolini , Sonia Bergamasco e Danilo De Summa, racconta la storia d’amore di Osvaldo Valenti (Zingaretti) e Luisa Ferida (Bellucci), due divi italiani dell’epoca fascista, amanti dissoluti, cocainomani, da quando si conoscono a quando vengono arrestati e fucilati dopo aver aderito alla Repubblica di Salò.

Marco Tullio Giordana, sintetizza la storia in poche parole:

Quella di Osvaldo Valenti e Luisa Ferida è la storia di due attori spinti da vanità e smania di protagonismo a compromettersi con avvenimenti più grandi di loro.