Ascolti Tv domenica 30 maggio 2010: Sanguepazzo batte di poco I Delitti del Cuoco

di Sebastiano Cascone Commenta

 Raiuno vince ma non stupisce: il film Sanguepazzo, con Monica Bellucci, Luca Zingaretti e Alessio Boni batte la concorrenza di Canale 5 senza fare il botto. La prima puntata, ieri sera, è stata vista da una media di 3.899.000 telespettatori e il 17,41% di share. In crescita, I delitti del cuoco con Bud Spencer, che ha totalizzato 3.416.000, share 14,66% nel primo episodio, Chi ha ammazzato lo chef? e 3.276.000 spettatori, share 18,04% nel secondo, Morte Dannunziana.

Su Italia 1 non delude La pupa e il secchione, che ieri sera ha decretato l’accesso alla finale delle coppie PasqualinaTassinari, ElenaDe Giovanni, La CiprianiBianco, portando a casa 2.435.000 telespettatori, share 15,46%. Non brillano particolarmente i nuovi episodi della quinta stagione di Numb3rs su Raidue: il primo, Angeli e diavoli, ha catturato solamente 1.555.000 spettatori, share 6,83%, il secondo Per un pugno di diamanti è risalito a 2.201.000 telespettatori, share 9,39% mentre il terzo, Sequestri lampo, ha toccato quota 1.831.000 spettatori, ed uno share pari al 9,01%.

Report, dedicato ai conti del Vaticano, sfiora 3.380.000 telespettatori ed uno share del 15,77%. Buon riscontro anche per Quarto Grado di Salvo Sottile, sulla scomparsa della piccola Angela Celentano e l’omicidio di Maurizio Gucci , apprezzato da 1.616.000 spettatori, share 7,31%.

Dall’Ufficio Stampa Rai

La prima parte del film “Sangue pazzo” trasmesso su Raiuno ieri, domenica 30 maggio, ha vinto il prime time avendo ottenuto 3 milioni 899 mila spettatori e uno share del 17.41. La serata televisiva prevedeva su Raidue il telefilm “Numb3rs” che ha realizzato nel primo episodio 1 milione 555 mila spettatori e uno share del 6.83; nel secondo 2 milioni 201 mila e il 9.39 e nel terzo 1 milione 831 mila con il 9.10. Su Raitre ottimi risultati sia per “Che tempo che fa” con 3 milioni 229 mila spettatori e uno share del 15.15 che per “Report” con 3 milioni 380 mila e il 15.77. Grandi ascolti per la F1 trasmessa su Raiuno alle14.00 che ha totalizzato 7 milioni 421 mila spettatori e uno share del 46.15, mentre a seguire il programma di commento “Pole position” ha registrato 1 milione 804 mila con il 14.89. Molto bene anche il Giro d’Italia su Raitre che nell’ultima tappa ha registrato all’arrivo 2 milioni 774 mila speattatori e uno share del 25.40, mentre il “Processo alla tappa” è stato seguito da 1 milioni 718 mila e il 17.15. Ancora vincente nell’access prime time “Soliti ignoti” con 5 milioni 526 mila spettatori e uno share del 25.68, mentre in seconda serata “Speciale TG1 l’inchiesta” ha raggiunto 1 milione 37 mila e il 7.64. Da segnalare su Raitre “In mezz’ora” con 1 milione 102 mila spettatori e uno share del 6.96 e “Novantesimo minuto serie B” con1 milione 207 mila e l’11.74. Vittoria delle reti Rai nel prime time con 10 milioni 311 mila spettatori e uno share del 46.38 e nell’intera giornata con 4 milioni 292 mila e il 44.67.

E dall’Ufficio Stampa Mediaset

Ieri, domenica 30 maggio 2010, le Reti Mediaset si sono aggiudicate la seconda serata sul pubblico totale con 4.544.000 telespettatori e il 44.06% di share commerciale. Canale 5 risulta rete leader della seconda serata sul pubblico totale con 1.751.000 telespettatori e il 16.68% di share commerciale. Il Tg5 è leader sul target 15 – 64 anni nell’edizione delle ore 20.00 con il 26.02% di share commerciale (4.366.000 telespettatori totali). Anche l’edizione delle ore 13 è al vertice dell’informazione sul pubblico 15-64 con il 21.16% di share commerciale e 3.200.000 telespettatori.Su Canale 5, “Striscia la domenica” risulta programma più visto delle reti Mediaset con una share del 20.19% e 3.915.000 telespettatori totali. A seguire la fiction “I delitti del cuoco” si aggiudica la serata sul pubblico 15 – 64 anni con una share del 16.80% (3.346.000 telespettatori totali); Su Italia 1, record per la semifinale de “La pupa e il secchione” che vola al 17% di share sul target commerciale ( 2.435.000 spettatori totali). Il programma condotto da Paola Barale ed Enrico Papi ha fatto registrare un picco del 27.86% di share sul target commerciale. A seguire, benissimo “Mai dire Pupa”: il programma della Gialappa’s Band ha totalizzato una share del 24.07% sul pubblico attivo e 987.000 telespettatori totali. Su Retequattro, in prima serata, il programma di approfondimento di cronaca “Quarto grado” si aggiudica un ascolto medio pari a 1.616.000.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>