Ascolti Tv giovedì 9 settembre 2010: I Cesaroni vincono la serata grazie a più di 6.100.000 spettatori

Serata a tutta fiction, quella offerta ieri sera dalle reti ammiraglie, grazie al ritorno di due serie tv italiane  tra le più apprezzate degli ultimi anni. Lo spettatore medio avrà avuto molta difficoltà a decidere, tra Flavio Insinna e Claudio Amendola, tra Christiane Filangieri e Elena Sofia Ricci. Nonostante la tonnellata di repliche estive, però, I Cesaroni, giunti alla quarta serie, conservano intatto tutto il loro appeal e permettono a Canale5 di stravincere la serata, grazie al primo episodio, Serenissima variabile, che ha radunato 6.111.000 spettatori, pari a uno share del 26,48%. Non è buona la prima per Ho sposato uno sbirro 2, in onda su Rai1, che raccoglie 4.691.000 spettatori (share 18,45%) con l’episodio, Una dolce vita, e 4.103.000 spettatori (share 21,61%) con l’episodio, Missione tata.

Un serial-day in piena regola, che ha coinvolto anche le altre reti. Nuovi episodi per Squadra Speciale Cobra 11, che ha fatto gioire più volte la seconda rete di Stato, grazie alle fruttuose repliche. L’episodio, Furto d’arte, permette a Rai2 di accalappiare 2.063.000 spettatori, pari a uno share del 7,81%. Sufficienti risultati d’ascolto per Italia1 che, grazie a The Mentalist, ottiene 1.740.000 spettatori (share 6,57%) grazie all’episodio, Conto in rosso, e 1.977.000 spettatori (share 8,31%) con l’episodio, Lettera rosso scarlatto.

I restanti canali hanno avuto il compito di variare l’offerta e accontentare il pubblico poco avvezzo alle fiction. Su Rai3, il film The Unbreakable – Il predestinato, con Bruce Willis e Samuel L. Jackson, ottiene un risultato soddisfacente grazie a 1.887.000 spettatori, pari a uno share del 7,50%. Un vero e proprio exploit, però, per Albano Carrisi e il suo Mea Puglia Festival, in onda su Rete4, che ha interessato ben 2.532.000 spettatori, con uno share del 10,55%. La7, invece, ha deciso di non fare eccezione, offrendo il suo serial: Medical Investigation, visto da 480.000 spettatori (share 1,81%) con il primo episodio, Mission La Roca (Parte 1), e da 390.000 spettatori (share 1,64%) con il secondo episodio, Mission La Roca (Parte 2).

Read more

Ascolti Tv martedì 31 agosto 2010: Un medico in famiglia vince la serata con 4 milioni di spettatori

Aver spostato, in modo strategico, la serie di repliche vincenti di Un medico in famiglia, a Rai1, ha dato i frutti sperati e a farne le spese è stato un film italiano in prima visione che ha aperto la nuova stagione della diretta concorrente. Non è la prima volta che, di fronte al già visto, specie se di ottima presa sul pubblico, la novità non è stata sufficiente. Così, Canale5 e i suoi Sbirri, film drammatico con Raul Bova, ha radunato 3.453.000 spettatori, pari a uno share del 17,45%, non potendo fare di più di fronte a Un medico in famiglia, che ha appassionato 3.914.000 spettatori (share 17,21%) con l’episodio, Ci vorrebbe un amico, e 4.101.000 spettatori (share 23,33%) con l’episodio, Fuga d’amore. Rai1, così facendo, si è aggiudicata la serata.

Repliche anche per Rai2 che questa volta ha puntato sullo show: una buona occasione per rivedere Paolo Limiti e celebrare la più grande interprete italiana ossia Mina. E infatti, gli ascolti dello speciale Minissima 2010, non sono affatto da buttare: 2.102.000 spettatori, pari a uno share del 10,13%. E’ riuscito a fare meglio, però, il debutto della nuova serie di Italia1, Samurai Girl, che ha ottenuto 2.303.000 spettatori, con uno share pari al 10,23%, grazie all’episodio, Il libro della spada.

Ainett Stephens, oltre a mostrare le sue meraviglie, ha mostrato anche quelle del Circo, in onda su Rai3, che hanno affascinato, come di norma, 1.631.000 spettatori, pari a uno share del 7,45%. L’ultimo episodio di una delle saghe cinematografiche più famose del nostro cinema, però, ha permesso a Rete4 di battere la sua diretta concorrente: Fantozzi 2000 – La clonazione, con Paolo Villaggio e Milena Vukotic, infatti, ha interessato 1.815.000 spettatori, con uno share pari al 8,42%. C’è anche chi si è rifugiato nei 2 consueti episodi di Medical Investigation, offerti da La7: il primo episodio, La lista nera, è stato visto da 760.000 spettatori (share 3,20%) mentre il secondo episodio, Morbo letale, è stato gustato da ben 963.000 spettatori, con uno share del 4,41%.

Read more

Ascolti Tv giovedì 26 agosto 2010: Superquark vince la serata con quasi 3.200.000 spettatori

Il venerdì mattina è diventato il classico giorno dove ormai Piero Angela può constatare, numeri alla mano, il suo dominio assoluto per quanto concerne il giovedì sera e il suo amato e collaudatissimo Superquark. Il programma di divulgazione culturale e la sua folta schiera di adepti hanno nuovamente colpito nel segno: 3.199.000 spettatori, pari a uno share del 19,42% con Rai1 che si aggiudica la serata televisiva senza troppi sforzi. Canale5 ha sfoderato una nuova prima tv, purtroppo per loro senza successo: Il mio sogno più grande, film drammatico con Carly Schroeder e Elisabeth Shue, ha racimolato comunque 2.526.000 spettatori, con uno share pari al 15,25%.

Continuando a trattare di roccaforti inespugnabili, è dovere menzionare anche Ghost Whisperer, un vero e proprio energizzante per gli ascolti di Rai2: ben 2.327.000 spettatori (share 12,04%) radunati con il primo episodio, Destini incrociati, e ben 2.516.000 spettatori (share 13,98%) con il secondo episodio, Casa di bambole. Lo stesso non si può dire per Matricole & Meteore, riproposte da Italia1: nonostante la simpatia di Nicola Savino e Juliana Moreira, lo show che stana le star ai propri esordi ha ottenuto il risultato deludente di 1.383.000 spettatori, con uno share pari al 9,91%.

Rete4 ha sfidato le dirette concorrenti al grido di Prova a prendermi, film di Steven Spielberg, con Leonardo DiCaprio e Tom Hanks, che ha appassionato 1.438.000 spettatori, pari a uno share del 9,28%. Rai3 ha provato a prendere la terza rete Mediaset affidandosi ad Alice Nevers – Professione giudice che è riuscita nell’impresa perdendo solo al foto-finish: solo 1.427.000 spettatori, con uno share del 7,77% è il risultato conseguito. La restante porzione di pubblico raccolta da La7, con Medical Investigation, è invece stata la seguente: 354.000 spettatori (share 1.86%) per il primo episodio e 362.000 spettatori (share 2,16%) per il secondo episodio.

Read more

Ascolti Tv giovedì 19 agosto 2010: Superquark vince la serata con più di 3 milioni di spettatori

Piero Angela ha deciso di tenersi stretto il giovedì sera, guai a chi glielo tocca e, non accontentandosi, vuole e ottiene sistematicamente la vittoria televisiva, oramai, da tempo immemore. Superquark, non ha più bisogno di presentazioni, lo storico programma di divulgazione culturale fa sì che Rai1 si aggiudichi la serata grazie a 3.089.000 spettatori, con uno share pari al 19,10%. Canale5, per cercar di contrastare il dominio pieroangelano, si è affidata al drammone, con risultati non da disprezzare ma purtroppo, per la rete ammiraglia Mediaset, non sufficienti: Qui dove batte il cuore, la pellicola con Ashley Judd e Natalie Portman ha appassionato 2.469.000 spettatori, pari a uno share del 16,89%.

A Rai2, una Melinda al giorno toglierebbe il medico di torno. Ghost Whisperer, l’asso nella manica di Rai2, ovviamente, non può andare in onda tutte le sere ma quando lo fa, sembra quasi scontato dire, ottiene sempre risultati d’ascolto eccelsi: 2.066.000 spettatori (share 11,44%) hanno visto l’episodio, Atto di fede, e ben 2.298.000 telespettatori (share 13,17%) si sono goduti l’episodio, Emozioni mortali. Su Italia1, Nicola Savino e Juliana Moreira ci hanno accompagnato a riscoprire le Matricole & Meteore del mondo dello spettacolo, conquistando un risultato pressochè deludente: 1.240.000 spettatori, con uno share del 8,85%.

Alice Nevers – Professione giudice, offerta gentilmente da Rai3, ha provato a riaffilare le armi ma gli spettatori che cedono al suo fascino sono sempre meno. Il risultato è stato il seguente: 1.153.000 spettatori, pari a uno share del 6,57%, grazie all’episodio, Il profumo del male. Rete4 ci ha provato con Il patto dei lupi, film d’avventura con la coppia formata da Monica Bellucci e Vincent Cassel, che ha contrastato ottimamente la diretta concorrente, conseguendo il risultato di 1.556.000 spettatori, con uno share pari al 10,09%.

Read more

Ascolti Tv giovedì 12 agosto 2010: Superquark vince la serata con 3.100.000 spettatori

L’insaziabile voglia di natura dei telespettatori, soprattutto in tempi d’estate, non conosce freni. Se poi, a divulgare cultura, ci pensa un maestro del genere come Piero Angela, i risultati d’ascolti della serata televisiva di ieri appaiono scontati. Non a caso, Superquark, con i suoi 3.101.000 spettatori, pari a uno share del 19.95%, dimostra di non conoscere crisi e si aggiudica anche quest’ennesimo giovedì televisivo. Canale 5 ci ha provato con il film drammatico, North Country, con Charlize Theron e Frances McDormand, ma la storia di Josey ha interessato 2.523.000 spettatori, con uno share pari al 18,04%, di conseguenza l’attacco sferrato dalla rete ammiraglia Mediaset si è dimostrato inconsistente.

Altri tipi di Numb3rs per Rai2 che non riesce a replicare l’ottima vittoria televisiva ottenuta ieri: 1.473.000 spettatori (share 8.30%) radunati grazie all’episodio, Il quinto uomo, e 1.356.000 spettatori (share 8.12%) con l’episodio, Schema nascosto. Meglio per Italia1  che ha invece pensato bene di  sostituire le donne nude di Mitici ’80 con le donne nude di Matricole & Meteore, riproponendo lo show con Nicola Savino e Juliana Moreira, una scelta che ha trovato i favori di 1.531.000 spettatori, con uno share del 11,33%.

Nello scontro diretto tra i restanti canali, una vera Fuga per la vittoria, è stata quella di Rete4. La pellicola cult, con Michael Caine e Sylvester Stallone, è riuscita a radunare 1.614.000 spettatori, pari a uno share del 10,28%. Meno ammaliante del solito, è stata Alice Nevers, su Rai3. L’avvenente signora, di professione giudice, stavolta ha stregato 1.338.000 spettatori, con uno share pari al 7,88%, conquistati con l’episodio, Il soldato di fuoco. C’è stato spazio anche per un altro serial, quello proposto da La7 che, con Medical Investigation, ha raccolto 435.000 spettatori (share 2.48%) per l’episodio, Angeli e demoni, e 542.000 spettatori (share 3.41%) per l’episodio, Il vento del deserto.

Read more

Ascolti Tv giovedì 5 agosto 2010: Superquark vince la serata con 3.500.000 spettatori

I risultati d’ascolto della serata televisiva di ieri non hanno riservato sorprese per ciò che riguarda le reti ammiraglie. Piero Angela ha la corazza dura e il suo Superquark, dominatore incontrastato della serata del giovedì, non si fa scalfire da nessun tipo di attacco e anche questa volta, si è confermato programma vincente. Il celebre programma di divulgazione scientifica, infatti, ha radunato 3.531.000 spettatori, pari a uno share del 19.62%, permettendo a Rai1 di aggiudicarsi la serata. Canale5 ha risposto con l’incasinata commedia tutta al femminile Donne, regole e tanti guai!, pellicola con Jane Fonda e la chiacchieratissima Lindsay Lohan che ha permesso alla prima rete Mediaset di agguantare comunque 2.857.000 spettatori, con uno share pari al 16.68%.

Cinema anche per Rai2: la seconda rete di Stato ha tralasciato i suoi fruttuosi serial e ha scelto di mandare in onda la commedia romantica Kate & Leopold, film con Meg Ryan e Hugh Jackman, raggranellando 2.151.000 spettatori, con uno share del 11,10%. Insomma, un buon risultato che permette a Rai2 di lasciarsi dietro i Mitici ’80, narrati da una luccicosa Sabrina Salerno in una nuova puntata supplementare su Italia1. Come direbbe la bella Sabrina, c’erano i paninari, c’era il Drive-In, c’era Saranno Famosi ma c’erano anche gli spettatori: 1.884.000 spettatori, con uno share pari al 12,19%.

Rai3 e Rete4 si spartiscono il restante pubblico con le loro serie tv: le simpatiche canaglie si saranno sicuramente rivisti in Robin Hood, offerto dalla terza rete Mediaset, che ha racimolato 1.256.000 spettatori (share 6,08%) per l’episodio Regina Madre, 1.181.000 spettatori (share 6,63%) per l’episodio Un buon giorno per morire e 1.076.000 spettatori (share 8,96%) per l’episodio Noi siamo Robin. I paladini della giustizia, invece, che si saranno certamente rispecchiati in Alice Nevers – Professione giudice sono stati di più, per l’esattezza, 1.430.000 spettatori, con uno share del 7,21%, grazie all’episodio L’ultima stella, in onda su Rai3. E chi si sarà immedesimato nell’equipe di Medical Investigation, in onda su La7? Esattamente 688.000 spettatori (share 3.33%), per l’episodio Carla e 649.000 spettatori (share 3.55%), per l’episodio Il prezzo del piacere.

Read more

Ascolti Tv giovedì 29 luglio 2010: Superquark vince la serata con più di 3.700.000 spettatori

Nessun intoppo per la prima rete di Stato. Superquark, il celebre programma di divulgazione scientifica condotto da Piero Angela, conferma la sua attitudine vincente, piazzando 3.762.000 spettatori, pari a uno share del 21,72%, e permette nuovamente a Rai1 di aggiudicarsi la serata televisiva. I telespettatori che invece, dopo una sessione intensa di training autogeno, erano pronti a sorbirsi ben 5 episodi della poco fortunata serie, Woman’s murder club sono stati, per l’esattezza: ben 3.007.000 (share 14,54%) per il primo episodio, Afferrare o trattenere, 2.366.000 (share 12,29%) per il secondo episodio, Kiss me not, 2.137.000 (share 13,60%) per il terzo episodio, La festa del papà, 1.730.000 (share 16,39%) per il quarto episodio, E la verità vincerà (a volte) e 1.285.000 spettatori (share 19,75%) per l’ultimo episodio, Mai dire mai. Con questa maratona estenuante, però, i (pochi) fedelissimi del serial hanno potuto godere del finale della serie senza brusche interruzioni.

I Mitici ’80 sono terminati da un bel pezzo ma il programma dedicato alla gloriosa decade raccontato da Sabrina Salerno ha terminato giusto ieri il suo giro di giostra e l’ha fatto in bellezza: ben 1.954.000 spettatori, con uno share pari al 12,79%. Il racconto accattivante sugli anni ottanta, contornato dalle sempre numerose belle signorine poco vestite ha avuto la meglio sui Campionati Europei di Atletica Leggera 2010, proposti da Rai2: gli spettatori che hanno voluto ammirare le gesta atletiche nelle più svariate discipline sono stati 1.414.000, con uno share del 6,91%.

Lo spettatore ha avuto a disposizione anche un altro notevole gruzzolo di serie tv, dei più disparati tipi: il ladro Robin Hood, in onda su Rete4 è stato battuto dalla paladina della giustizia Alice Nevers, in onda su Rai3: l’eroe che ruba ai ricchi per dare i poveri ha ottenuto 1.270.000 spettatori (share 6,26%) per il primo episodio, Messaggio del re e 1.150.000 spettatori (share 6,76%) per il secondo episodio, Sceriffo vagabondo, mentre l’affascinante Alice di professione giudice ha radunato 1.758.000 spettatori, con uno share pari al 9.07%, grazie all’episodio, Un delitto troppo perfetto. Per curarsi da questa epidemia da serial tv, probabilmente ci vorrebbe un’equipe di medici proprio come quella di Medical Investigation, in onda su La7, che ha interessato 565.000 spettatori (share 2.78%) per il primo episodio e 664.000 spettatori (share 3.8%) per il secondo episodio.

Read more

Ascolti Tv giovedì 22 luglio 2010: Superquark vince la serata grazie a 3.500.000 spettatori

I risultati di ieri hanno riservato poche sorprese. Rai1 riesce ad avere la meglio, in una stagione fortunata per i programmi di divulgazione scientifica, grazie a Superquark, condotto da Piero Angela, che ha interessato 3.499.000 spettatori, pari a uno share del 21,04%. Nessun imprevisto, quindi, per la prima rete di stato che ha visto Canale5 rispondere col poco fortunato Women’s murder club. A causa degli ascolti non esaltanti dei precedenti episodi e per non privare i (pochi) fedelissimi del finale della serie, ieri la rete ammiraglia Mediaset ha proposto la prima di due maratone estenuanti, di ben cinque episodi: armati di cibo, bevande rigeneranti e qualsiasi altro genere di conforto, gli stoici che hanno resistito fino alla fine sono stati 2.455.000 (share 13,14%) per il primo episodio, Forse un bambino, 1.893.000 (share 10,75%) per il secondo episodio, Suicidio o omicidio, 1.603.000 (share 11,99%) per il terzo episodio, Il passato ritorna, 1.400.000 (share 16,22%) per il quarto episodio, La fattucchiera e 959.000 (share 15,93%) per Afferrare e trattenere, l’ultimo episodio prima di dare la linea al telegiornale del mattino.

Ormai non c’è più bisogno di sottolineare gli eccellenti ascolti dei serial targati Rai2: anche stavolta, Squadra Speciale Cobra 11 ottiene una vasta fetta di pubblico, registrando una media di 2.297.000 spettatori, pari a uno share del 12,59%, grazie all’episodio Pandora. Chi avesse avuto la necessità impellente, invece, di fare un raffronto tra i Mitici ’80 e i tempi moderni, si sarà sicuramente sintonizzato su Italia1: il vestito iperluccicante di Sabrina Salerno ha accecato ben 1.926.000 spettatori, con uno share del 12,67%.

Serial, serial e ancora serial, sulle restanti emittenti televisive: su Rete4, Robin Hood ha rubato 1.212.000 spettatori (share 6,49%) per l’episodio, L’infiltrato, e 1.148.000 spettatori (share 7,06%) per l’episodio, Riscatto d’amore. Con ascolti simili, troviamo l’affascinante Alice Nevers – Professione giudice che, su Rai3, ha racimolato una media di 1.189.000 telespettatori, con uno share pari al 6,54%, grazie all’episodio Morte di una modella. Su La7, l’equipe di Medical Investigation ha ottenuto i consensi di 410.000 spettatori (share 2,19%) per l’episodio, Morbo letale, 481.000 spettatori (share 2,76%) per l’episodio, Una terribile verità, e 526.000 spettatori (share 4,14%) per l’episodio, Allarme al campus.

Read more

Ascolti Tv giovedì 15 luglio 2010: Superquark vince la serata con quasi 3.500.000 spettatori

E’ innegabile che, in questo periodo, i documentari attirino decisamente il pubblico. Dopo gli ottimi risultati dei figli Wild Oltrenatura e Life, anche il papà Superquark non poteva essere da meno e il programma di Piero Angela, in onda su Rai1, vince la serata di ieri grazie a 3.455.000 spettatori, pari a uno share del 21,29%. Canale5 ha risposto alla cultura con la serie Women’s murder club che non veniva da un’entusiasmante debutto e anche gli ascolti del terzo e quarto episodio non hanno certo fatto gridare di gioia: Appuntamento al buio è stato visto da 2.413.000 spettatori (share 13,41%), peggio ancora Le caramelle dell’amore che è stato seguito da 1.920.000 telespettatori, con uno share del 11,88%.

In una serata costellata da serial di tutti i tipi, Rai2 dimostra che con Squadra Speciale Cobra 11 è in una botte di ferro: 2.363.000 spettatori, con uno share pari al 13,09%, per l’episodio La mappa del tesoro. I Mitici ’80 sapientemente raccontati da Sabrina Salerno con l’ausilio fondamentale di centinaia di donne continuamente nude, hanno affascinato 1.906.000 spettatori, scommettiamo prevalentemente uomini, pari a uno share del 12,49%.

Altre tre serie tv si sfidavano sugli altri canali: Rete4 ha proposto due episodi di Robin Hood. Il traditore, visto da 1.242.000 spettatori (share 6,89%) e Il patto di Nottingham, seguito da 1.157.000 telespettatori (share 7,26%) fanno sì che la terza rete Mediaset ottenga un risultato non proprio esaltante ma sempre meglio di Alice Nevers – Professione giudice, in onda su Rai3, che con l’episodio Rischi del mestiere, ottiene solo 1.071.000 spettatori (share 6,10%). Il tour dei serial termina con un’equipe di medici, quelli di Medical Investigation, in onda su La7: l’episodio Non sei solo, è stato seguito da 392.000 spettatori (share 2,17%), il secondo episodio Avvelenamento, è stato visto da 404.000 spettatori (share 2,42%) mentre l’ultimo episodio Finalmente a casa, è stato seguito da 332.000 telespettatori, con uno share del 2,72%.

Read more

Medical Investigation, da stasera su Raidue un episodio inedito e poi le repliche

Da questa sera alle 22.40 su Raidue, torna con una puntata inedita, Medical Investigation,  serie tv della NBC (cancellata a causa dei bassi ascolti), già trasmessa incompleta dalla seconda rete Rai nel 2005.

La serie racconta la vita quotidiana di una equipe di medici, capitanato dal Dr Connor (Neal McDonough) e costretti ogni giorno, a trovarsi di fronte a casi particolari, malattie infettive ed epidemie.

Read more

Ascolti Tv: Martedì 18 Marzo – Vince Il coraggio di angela. Bene Italia1, così così Canale5

Anche oggi, vi racconteremo la televisione in numeri, attraverso i dati sugli ascolti ricavati dai comunicati stampa ufficiali Rai e Mediaset, dati che possono aiutarci a capire il gusto del pubblico (anche se ho i miei dubbi) e a valutare l’evoluzione dei palinsesti televisivi.

Vi voglio ricordare che la percentuale è riferita alla quota di mercato (share) riferita al target commerciale 15-64 anni, mentre il numero di spettatori è il numero riferito all’intera totalità dei telespettatori.

Ieri vince la serata la seconda puntata de Il Coraggio di Angela su Rai1, che sfiora la media dei 7 milioni di spettatori. Così così, l’esordio di Carabinieri, abbandonati da un milione di spettatori alla fine del primo episodio (dovevano andare a dormire o non hanno apprezzato la fiction?). Ottimo esordio per Buona la prima su Italia1 e per la Gialappa’s che con Mai dire Grande Fratello, spostato dalla tarda notte in prima serata, ottiene il 15,49% di share, seguito dalla metà degli spettatori del Grande Fratello e divertendo il doppio. Per Striscia la notizia 7.605.000 spettatori e 31.81% di share.

Read more

Ascolti Tv: Venerdì 29 Gennaio – Sanremo continua a calare anche se con i Cesaroni è alla pari

Anche oggi, vi racconteremo la televisione in numeri, attraverso i dati sugli ascolti ricavati dai comunicati stampa ufficiali Rai e Mediaset, dati che possono aiutarci a capire il gusto del pubblico (anche se ho i miei dubbi) e a valutare l’evoluzione dei palinsesti televisivi.

Vi voglio ricordare che la percentuale è riferita alla quota di mercato (share) riferita al target commerciale 15-64 anni, mentre il numero di spettatori è il numero riferito all’intera totalità dei telespettatori.

Ieri la giornata viene vinta da Striscia la notizia con quasi otto milioni di spettatori (7 milioni 900 mila telespettatori pari al 33,45% di share), mentre la in prima serata trionfano I Cesaroni (anche se la prima parte del Festival fa 10000 persone in più della fiction di Canale5), come ogni venerdì del resto. In realtà a veder bene i risultati, sono gli altri quattro canali che perdono pubblico a favore delle due reti ammiraglie. A prescindere il festival continua a calare!

Read more

Ascolti Tv: Venerdì 22 febbraio – Vince Striscia la notizia e ottimi ascolti per Chi vuol esser milionario. I Soliti Ignoti non è un programma tanto ignorato…

Anche oggi, vi racconteremo la televisione in numeri, attraverso i dati sugli ascolti ricavati dai comunicati stampa ufficiali Rai e Mediaset, dati che possono aiutarci a capire il gusto del pubblico (anche se ho i miei dubbi) e a valutare l’evoluzione dei palinsesti televisivi.

Vi voglio ricordare che la percentuale è riferita alla quota di mercato (share) riferita al target commerciale 15-64 anni, mentre il numero di spettatori è il numero riferito all’intera totalità dei telespettatori.

Ieri vince la giornata Striscia la notizia con il 32,6% di share e 7 milioni 437 mila telespettatori, la prima serata viene vinta da Canale5 con I Cesaroni, la segue L’Eredità con 6 milioni e 746 mila telespettatori ed il 30,90% di share. Ottimi ascolti per Matrix con il 25,85% di share e 2 milioni 76 mila telespettatori, nel preserale son buoni i risultati di Chi vuol esser milionario che registra il 25,89% e 4 milioni 485 mila telespettatori.

Read more

Ascolti Tv: Venerdì 15 Febbraio – Vincono i Cesaroni. Perde il comunicato stampa Rai politicizzato!

Anche oggi, vi racconteremo la televisione in numeri, attraverso i dati sugli ascolti ricavati dai comunicati stampa ufficiali Rai e Mediaset, dati che possono aiutarci a capire il gusto del pubblico (anche se ho i miei dubbi) e a valutare l’evoluzione dei palinsesti televisivi.

Vi voglio ricordare che la percentuale è riferita alla quota di mercato (share) riferita al target commerciale 15-64 anni, mentre il numero di spettatori è il numero riferito all’intera totalità dei telespettatori.

Anche ieri non cambia nulla negli indici d’ascolti. Il programma più visto è Striscia la notizia, la serata viene vinta da I Cesaroni. Unica novità: anche nei comunicati stampa parte la campagna elettorale: nella descrizione della giornata Rai, l’ufficio stampa pensa bene di specificare i risultati dei programmi in base all’ospite politico presente. Che schifo!

Read more