Raidue, Pasquale D’Alessandro: “Sto ragionando con Sandro Ruotolo su un nuovo programma seriale di reportage di seconda serata”

Il direttore di Raidue, Pasquale D’Alessandro, ha annunciato all’Ansa, le novità in palinsesto per la prossima stagione televisiva. Innanzitutto, l’avvicendamento di Victoria Cabello a Quelli che… il calcio a partire da domenica 18 settembre con il ritorno alla regia di Paolo Beldì (”un omaggio alla tradizione”) e gli inviati negli stadi “non saranno solo vip, ma anche personaggi non noti”. Se al posto di Annozero il giovedì sera ci sarà Criminal Minds, il secondo canale non avrà più il talk show in prime time:

Palinsesti Autunno 2010 Raidue: l’incognita Santoro, arriva Caterina Balivo e le novità Solo per amore e Terminator

Ieri sera a Milano sono stati presentati agli inserzionisti della Sipra i palinsesti per l’autunno 2010 di Raiuno, Raidue e Raitre. Vediamo cosa dobbiamo attenderci da RAIDUE.

DAYTIME
Raidue dalle 7 alle 11 trasmetterà cartoni e programmi dedicati ai bambini all’interno del contenitore Cartoon Flakes (tra gli altri saranno proposti: Monster Allergy, Teen Days, Uffa che pazienza, Scuola di vampiri, L’albero Azzurro). A seguire I fatti vostri (ventunesima edizione, condotta da Giancarlo Magalli, con Adriana Volpe, Marcello Cirillo e Paolo Fox), Tg2 (con rubriche), Pomeriggio 2 (Caterina Balivo e Milo Infante. Lorena Bianchetti?!?), il contenitore I gialli sul due (fiction come La signora in giallo e Numb3rs), la striscia quotidiana di X Factor 4 (da lunedì al sabato dalle 19.00 alle 19.40, condotta da Francesco Facchinetti e Alessandra Barzaghi) e Squadra speciale Cobra 11.

DAYTIME WEEKEND
Sabato si comincia con Cartoon Flakes (che sostituisce Mattina in Famiglia) e si prosegue con Sulla via di Damasco (condotto da Monsignor Giovanni D’Ercole), Mezzogiorno in Famiglia (alle 11.30 anche la domenica), Top Of  The Pops (ore 14.00 condotto da Ivan Olita e Gaia Ranieri), One Tree Hill, Life Unexpected e Sereno Variabile (ore 17.15 con Osvaldo Bevilacqua). Domenica dopo Cartoon Flakes va in onda Ragazzi c’è Voyager e A come avvenutra. Il pomeriggio si apre con Quelli che aspettano e Quelli che (come sempre condotti da Simona Ventura) e si continua con Stadio Sprint e 90° Minuto.

La storia siamo noi nuova edizione su Raidue

Nuova edizione della storica trasmissione di Rai Due La storia siamo noi, in onda questa sera ore 23.25 con la prima parte di uno speciale dedicato alla storia d’Italia: il programma, edito da Rai Educational, va in onda dal lunedì al venerdì su Rai Tre a partire dalle ore 8,15 del mattino, ed è condotto in studio da Giovanni Minoli, che ne è anche il direttore responsabile.

Otto appuntamenti per un programma testata unico, un progetto editoriale che prevede la messa in onda di ben 240 ore di storia annue. Vere e proprie indagini sulla memoria, un tuffo nel passato per capire il presente e progettare in maniera sensata il futuro. La storia siamo nuovi mette in luce il meglio della produzione storica italiana e mondiale, attingendo dagli archivi Rai, raccontando i personaggi che hanno reso grande un secolo, indagando sui grandi gialli mai risolti che hanno da sempre incuriosito ed appassionato milioni di persone, analizzando le economie e i misteri della cronaca mondiale.

Via Crucis In Tv ricordando Papa Giovanni Paolo II

Questa sera alle 21.10 su Raiuno va in onda la Via Crucis, tappa fondamentale dei credenti cristiani, che parte dal Colosseo celebrata dal Papa Benedetto XVI con la preghiera del cardinale Camillo Ruini, che volge un ricordo di Giovanni Paolo II. Conduce la diretta dalla Via Crucis Fabio Zavattaro e leggono le meditazioni delle 14 stazioni Paola Quattrini, Orazio Coclite e Luca Lionello.

Oltre alla Via Crucis, oggi è anche l’anniversario di morte di Papa Giovanni paolo II, il pontefice più amato di tutti i tempi, ed in suo onore numerosi emittenti hanno deciso di dedicare degli appuntamenti speciali. Scopriamoli insieme:

La storia siamo noi speciale Craxi ritratto di un leader

Questa sera in prima serata alle ore 21.05 su Rai Due va in onda una puntata speciale del programma La storia siamo noi, dedicata interamente alla figura di Bettino Craxi, ritratto di un leader. Il programma, condotto da Giovanni Minnoli, andrà in onda per celebrare la scomparsa, avvenuta dieci anni fa ad Hammamet in Tunisia, del leader del partito socialista Bettino Craxi.

Lo speciale intende ripercorrere la vita e le tappe più significative della vita di Benedetto Craxi, nato a Milano da padre avvocato e antifascista e madre casalinga: appassionato di politica, entra giovanissimo tra le file del PSI dove, tra l’altro, conosce anche quella che sarà la sua futura moglie, Anna Maria Moncini.

La vita di Bettino è orientata a perseguire gli ideali del PSI: gli eventi che maggiormente hanno contribuito a tratteggiare la personalità di Bettino sono stati la disponibilità a trattare e la fermezza nel perseguire i propri ideali. Dal rapimento di Aldo Moro, quando Craxi spaccò definitivamente i rapporti tra PCI e DC chiedendo di trattare con le Brigate Rosse, alla forza modernizzatrice di PSI degli anni ottanta.

La tragedia dell’11 settembre in tv

Era l’11 settembre 2001, ed il volo 11 dell’American Airlines si schiantò sulla Torre Nord del World Trade Center, seguito poi da un altro alla Torre accanto, ed altri attacchi sparsi qua e là per il territorio americano provocando 2973 vittime, lasciando famiglie massacrate dal dolore, ed una storia mondiale completamente cambiata.

Per commemorare questo tragico evento accaduto otto anni fa, le varie reti televisive italiane hanno pensato bene di fare delle trasmissioni che ricordassero a tutti ciò che è accaduto. La prima è Raidue, che grazie alla collaborazione di Rai Educational ripropone gli ultimi sessanta minuti del primo volo a schiantarsi, testimonianze, ricostruzioni di filmati, con Zero Hour 11 settembre, in onda dalle 23.30.

La7, per tutta la giornata di quest’oggi, affronterà le numerose e ancora irrisolte domande sull’11 settembre, alle 14 verrà mandato in onda il docu fiction della BBC 11 settembre 2001: il giorno che ha cambiato la storia, che unisce le testimonianze dei sopravvissuti alla strage, da vigili del fuoco, volontari e polizia. Sempre su La7, alle 16.15, andrà in onda il documentario di Discovery Channel e La7 intitolato Superspy – 11 settembre: doppio gioco all’Fbi, che analizza i diversi sistemi di sicurezza USA, fino a quel momento impenetrabili e di punto in bianco abbattuti, subito dopo va in onda il docu film di Michael Moore, Fahrenheit 9/11 , l’inchiesta condotta dallo stesso regista sui vari legami economici e personali tra la famiglia Bush e la famiglia Bin Laden.

La storia siamo noi, speciale Fiorello, questa sera su Raidue

Va in onda questa sera, alle 21.00 su Raidue, all’interno de La Storia siamo noi, lo Speciale Fiorello, condotto da Caterina Stagno.

Durante il programma, Rosario Fiorello verrà intervistato dalla Stagno, si sfoglierà l’album dei ricordi, si parlerà di vita privata e pubblica, inoltre il mattatore, verrà raccontato anche tramite piccoli aneddoti forniti da amici e colleghi.

Alla domanda: Ma Fiorello si è mai emozionato? Il Re Mida della televisione ha risposto:

Mi chiamano ansiolin. I primi tempi avevo un po’ di soggezione poi mi sono messo in testa di divertirmi perché secondo me l’ospitone lo devi far sentire come a casa, prenderlo in contropiede. Solo cosi riesci a divertirti e soprattutto mi passa l’ansia

Giorno del ricordo, i programmi che la Rai dedica alla commemorazione

Domani la Rai dedicherà spazio alla commemorazione del Giorno del Ricordo, la giornata istituita nel 2005 in memoria dei martiri delle Foibe e dei profughi giuliani, istriani e dalmati.

La staffetta informativa, che coinvolgerà, oltre ai Giornali Radio Rai, a Rai Tv e a Rai Storia (che proporrà Il processo per i crimini alla Risiera di San Sabba alle 9), comincerà anche sull’analogico sin dal primo mattino su Raiuno, all’interno di Unomattina e continuerà su Raidue a Insieme sul due e Italia allo specchio e si svilupperà in tutte le principali edizioni del Tg1, Tg2 e Tg3.

Rai Storia, da oggi un nuovo canale di Rai Educational su satellite e DTT

Da oggi arriva sul Digitale Terrestre (al posto di Rai Edu 1), su Sky (canale 806) e pure in diretta web-streaming (sul portare www.rai.tv), Rai Storia, la risposta della Rai ad History Channel, che prende il posto di Rai Edu 2.

A curare il palinsesto ci sarà l’art director de La storia siamo noi, Giuseppe Giannotti, il quale ha scelto di apportare qualche modifica al palinsesto, che ancora una volta prevede una programmazione giornaliera (o addirittura settimanale) a tema.

Ascolti Tv: Mercoledì 18 Giugno – Ottimi risultati per Carabinieri 7 e Mr. Deeds

Anche oggi, vi racconteremo la televisione in numeri, attraverso i dati sugli ascolti ricavati dai comunicati stampa ufficiali Rai e Mediaset, dati che possono aiutarci a capire il gusto del pubblico (anche se ho i miei dubbi) e a valutare l’evoluzione dei palinsesti televisivi.

Vi voglio ricordare che la percentuale è riferita alla quota di mercato (share) riferita al target commerciale 15-64 anni, mentre il numero di spettatori è il numero riferito all’intera totalità dei telespettatori.

Ieri vince la prima serata e l’intera giornata l’incontro di calcio, trasmesso da Rai 1, Svezia – Russia, seguito da 6 milioni netti di spettatori. Buon risultato per Carabinieri 7, ben oltre i quattro milioni di spettatori in entrambi gli episodi. Sorprende, in positivo, il successo del film di Italia 1, Mr. Deeds che supera tre milioni e ottocentomila telespettatori e risulta il terzo programma più seguito della serata. Sotto la soglia dei due milioni, invece, Ombre sul giallo di Rai 3, (1 milione 950 mila telespettatori), l’altra partita del Girone D, Grecia – Spagna su Rai 2 e il programma di Rete 4, Attenti al Lupo, che si ferma sotto il milione e mezzo di spettatori. .

CineTV Oggi: programmi televisivi 18 Giugno

 

 

Buongiorno e benvenuti alla rubrica CineTV Oggi. Diamo subito un’occhiata a ciò che potremo vedere in televisione nelle prossime 24 ore.

 

Rai 1
Continua la programmazione incentrata sugli Europei di calcio 2008: in prima serata va in onda la partita Russia – Svezia (20.45), seguita come di consueto, da Notti Europee (23.05). A seguire, prosegue il percorso tra la musica con Uto Ughi racconta la musica (0.00). In nottata Il prigioniero della Seconda Strada, il drammatico di Melvin Frank, con Jack Lemmon.

Raidue – palinsesto autunnale: a pranzo e nel pomeriggio si cambia, ma non nei contenuti

Continuiamo il nostro approfondimento sulla programmazione autunnale della Rai, esaminando le proposte di Rai 2 (fonte Sipra), che teoricamente dovrebbero essere più rivoluzionarie di quelle di Rai 1, visto la cancellazione di Piazza Grande e L’Italia sul due.

Domenica day time: Tiberio Timperi e Adriana volpe aprono ancora una volta la giornata con In Famiglia. A seguire, dopo il Tg2, Ragazzi c’è Voyager condotto da Roberto Giacobbo, Random, il contenitore di cartoni animati, programmi e telefilm dedicato ai più piccoli e il nuovo programma di Gene Gnocchi, Criticone (dal 9 novembre), dedicato ai libri. La seconda rete riprende il suo consueto proseguo con Mezzogiorno in famiglia, Tg2 e Tg2 Motori, che ci traghettano alla nuova edizione di Quelli che, divisa in tre parti, Quelli che aspettano, Quelli che il calcio e Quelli che il terzo tempo, in compagnia di Simona Ventura, Max Giusti e Lucia Ocone. Il pomeriggio prosegue con Speciale Numero 1, Tg2 Dossier e Eat Parade.

CineTV Oggi: programmi televisivi 11 Giugno

 

 

Buongiorno e benvenuti alla rubrica CineTV Oggi. Diamo subito un’occhiata a ciò che potremo vedere in televisione nelle prossime 24 ore.

 

Rai 1
Programmazione totalmente uguale ai giorni precedenti: Repubblica Ceca – Portogallo alle 18, Svizzera Turchia alle 20.45, Notti Europee alle 23.05 e la quarta puntata di Uto Ughi racconta la musica a mezzanotte. In nottata Fantomas minaccia il mondo (2.35), film di André Hunebelle, con Jean Marais e Louis De Funès.