Palinsesti Autunno 2010 Raidue: l’incognita Santoro, arriva Caterina Balivo e le novità Solo per amore e Terminator

di Redazione 3

Ieri sera a Milano sono stati presentati agli inserzionisti della Sipra i palinsesti per l’autunno 2010 di Raiuno, Raidue e Raitre. Vediamo cosa dobbiamo attenderci da RAIDUE.

DAYTIME
Raidue dalle 7 alle 11 trasmetterà cartoni e programmi dedicati ai bambini all’interno del contenitore Cartoon Flakes (tra gli altri saranno proposti: Monster Allergy, Teen Days, Uffa che pazienza, Scuola di vampiri, L’albero Azzurro). A seguire I fatti vostri (ventunesima edizione, condotta da Giancarlo Magalli, con Adriana Volpe, Marcello Cirillo e Paolo Fox), Tg2 (con rubriche), Pomeriggio 2 (Caterina Balivo e Milo Infante. Lorena Bianchetti?!?), il contenitore I gialli sul due (fiction come La signora in giallo e Numb3rs), la striscia quotidiana di X Factor 4 (da lunedì al sabato dalle 19.00 alle 19.40, condotta da Francesco Facchinetti e Alessandra Barzaghi) e Squadra speciale Cobra 11.

DAYTIME WEEKEND
Sabato si comincia con Cartoon Flakes (che sostituisce Mattina in Famiglia) e si prosegue con Sulla via di Damasco (condotto da Monsignor Giovanni D’Ercole), Mezzogiorno in Famiglia (alle 11.30 anche la domenica), Top Of  The Pops (ore 14.00 condotto da Ivan Olita e Gaia Ranieri), One Tree Hill, Life Unexpected e Sereno Variabile (ore 17.15 con Osvaldo Bevilacqua). Domenica dopo Cartoon Flakes va in onda Ragazzi c’è Voyager e A come avvenutra. Il pomeriggio si apre con Quelli che aspettano e Quelli che (come sempre condotti da Simona Ventura) e si continua con Stadio Sprint e 90° Minuto.

PRIMA SERATA
Lunedì torna X Factor in compagnia di Francesco Facchinetti e quattro giudici (di cui tre nuovi); martedì esordisce Solo per amore, una trasmissione in otto puntate che racconta storie d’amore e di sentimenti, condotta da Monica Setta (che ha perso Il fatto del giorno); mercoledì è dedicato alla Champions League (quando non si gioca, largo a Voyager – Ai confini della conoscenza con Sandro Giacobbo); lo spazio del giovedì è occupato da Michele Santoro, ma bisogna ancora capire se con Annozero o con qualcosa di diverso; venerdì continuano le stagioni di NCIS Los Angeles e Criminal Minds; sabato andrà in onda l’ultima stagione di Cold Case e la prima di The good wife; domenica riprende NCIS e debutta la seconda stagione di Castle.

SECONDA SERATA
Lunedì dopo X Factor arriva Terminator,un programma comico condotto da Belen Rodriguez; il martedì viene approfondita la Champions League; il mercoledì si introduce un nuovo programma di informazione economica; il giovedì spazio al nuovo Tv Mania (un programma dedicato a chi vuole conoscere e approfondire il mondo della televisione da un punto di vista semiologico e sociologico); venerdì sono previsti alcuni appuntamenti con La storia siamo noi dedicati ai 150 anni dell’Unità d’Italia; sabato e domenica, come di consueto, si parla del campionato di Serie A.

SPECIALI
Raidue proporrà altri appuntamenti di Due, il programma musicale che mette di fronte due grandi artisti della musica italiana senza la mediazione del conduttore; Paolo Limiti sta preparando altri speciali, mentre la rete sta studiando nuove docu-fiction.

COMMENTO
Raidue prova a confermarsi terza rete italiana grazie alla serialità americana (è un peccato la scelta di dividere NCIS e NCIS Los Angeles solo per garantirsi il pubblico: la scelta potrebbe essere controproducente, dato che parte degli spettatori avrà provveduto a cercare su internet, sottotitolate, le puntate che ancora non ha visto), al calcio e alla musica. Se giovedì torna il campione d’ascolti Annozero, X Factor non crolla e il programma della Setta non floppa gli ascolti potrebbero anche crescere. Interessanti novità in seconda serata, dove la concorrenza, però, è veramente agguerrita. Il pomeriggio è il vero punto interrogativo: Pomeriggio 2 sarà come L’Italia sul due con qualche leggerà modifica? Un plauso va al direttore di Raidue che ha confermato la sua attenzione verso il pubblico più giovane aumentando lo spazio dedicato ai cartoni animati e ai programmi per bambini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>