Alla scoperta di mio padre su Canale 5

Su Canale 5 alle 15.45 andrà in onda Alla scoperta di mio padre (The King and Queen of Moonlight Bay), un film tv americano del 2003 diretto da Sam Pillsbury, che racconta la storia di Alison Dodge (Kristen Bell) una ragazza di diciassette anni cresciuta con la madre ed il patrigno ma che non ha mai conosciuto il suo vero padre.

Approfittando del fatto che la madre ed il suo compagno sono in vacanza in Europa, Alison decide di incontrare il suo vero padre, Al Dodge (Tim Matheson): di lui la ragazza sa solo che abbandonò lei e la famiglia quando aveva solo cinque anni e nessuno aveva mai avuto più sue notizie. Alison sa solo che l’uomo vive a Flagstaff, un paesino sperduto nell’Arizona: giunta in paese la ragazza si trova faccia a faccia con un uomo burbero, solitario, misantropo, stanco e provato dal duro lavoro.

Caprica, The Hills, Californication, Desperate Housewives, Gossip Girl, Sex and the City, Cold Case, Burn Notice: news!

Anche se col contagocce, vi diamo ancora news su Caprica. Sembra che il bel Sasha Roiz farà parte del cast, e parte integrante del cast fisso, intendo dire. La sua apparizione nel pilot del prequel di Battlestar Galactica, anticipa quindi la sua ripresa del ruolo di Sam, il fratello di Joseph Adama.

Nel frattempo, sembra che The Hills andrà avanti. Anche se Lauren Conrad aveva fatto il pieno di The Hills, MTV estende la serie, con un bel blocco di episodi aggiuntivi.

Rick Springfield invece è stato nominato: interpreterà se stesso in quattro episodi di Californication, “sources confirm to Ausiello exclusively”.

90210, The Eastmans, Cop House, Masterwork, Lost, Weeds, Friday Night Lights, Gossip Girl, The Office, Cupid, Spartacus: Blood and Sand: news!

Pensate che Dustin Milligan potrebbe andarsene da 90210. Sapevamo già che Rebecca Rand Kirshner Sinclair aveva parlato delle differenze in ponte tra la prima e la seconda serie, e l’assenza dell’attore potrebbe essere una di queste.

James D’Arcy invece entrerà nel cast di The Eastmans, Nick Kroll e Nora Zehetner saranno in Cop House, mentre Scott Porter si è unito al cast di Masterwork.

Sesta versione di The Office in arrivo, in particolare per Israele, mentre Lucy Lawless sarà in Spartacus: Blood and Sand, in cui vedremo Andy Whitfield nei potenti panni di Spartacus stesso.

Party Down, Nip/Tuck, See Cate Run, Accidentally on Purpose: novità in arrivo

Grande ritorno quello di Lennie James alla CBS; il protagonista di Jericho, entra infatti nel pilot di una nuova serie, stavolta colorata di legal. Come succede spesso in questi casi, ancora lo show non ha un titolo, ma si sa che dietro il progetto c’è il nome di Frank Military, che ricordiamo come produttore esecutivo di The Unit.

La serie si svolge in uno studio legale a Manhattan. Vi dice niente il nome Party Down? Esatto: si tratta del nuovo progetto di Rob Thomas, nome che a sua volta ci riconduce tra le braccia di Veronica Mars, ormai giunta al termine.

La buona notizia, però, è che sembra confermata la partecipazione, nelle vesti di guest star, della stessa protagonista di Veronica Mars: avete indovinato, Rob Thomas e Kristen Bell tornano quindi a lavorare insieme!

Nash Bridges, CSI: NY, The Office, Grey’s Anatomy, Party Down, Sex and the City, Desperate Housewives: le news!

Don Johnson, ha fatto causa alla Rhyser Entertainment e la Qualia Capital per decine di milioni di dollari a causa di un accordo per il quale, se la serie Nash Bridges fosse andata in onda per più di 66 episodi, gli sarebbe andato il 50% dei diritti. Siamo a 122, e Johnson non è stato ancora pagato.

Prima di entrare nel vivo delle casting news, altro, piccolo gossip: Angela Kinsey, la cui vita sentimentale era già precaria in The Office, si è separata da marito, lo scrittore Warren Lieberstein; i due sono stati sposati per otto anni e hanno una figlia, Isabel Ruby, nata nel Maggio 2008.

Continuano le smentite di Shonda Rhimes, ma sembra sia sempre più realistico che Katherine Heigl e T.R. Knight se ne possano andare da Grey’s Anatomy. Lo dicono tutti i siti più autorevoli.

Bones, Hannah Montana, CSI: New York, Heroes, Veronica Mars, The Philantropist, Samantha Who, NCIS, Pushing Daisies

Non ne avevate abbastanza di Hannah Montana? Meglio per voi, perchè la Disney ha detto “Ancora!“. In particolare sono stati richiesti altri sei episodi per la serie che sta riscuotendo sempre maggiore successo e che si sta accaparrando un numero sempre maggiore di fan.

Craig T. Nelson avrà a che fare con CSI: New York. Le voci che aleggiano nell’aria suggeriscono che potrebbe trattarsi di qualcosa di più consistente e duraturo rispetto a una “semplice” collaborazione da guest star.

Heroes ha seppellito temporaneamente Claire ed Elle, ma la cheerleader è tornata in vita alla fine dell’eclissi, e per lei si paventa l’opportunità di un importante chiarimento con il padre. Kristen Bell forse non ricomparirà, dato che fin dall’inizio la sua presenza della serie non era stata concepita come lunga e continuativa.

Heroes: nuove anticipazioni e galleria di foto

Heroes sta per tornare e le anticipazioni si sprecano. Partiamo da quelle che non sono spoiler:

Seth Green e Breckin Meyer non hanno ancora firmato per la serie, ma stando alle voci, non mancherebbe più tanto, anche perché il loro ruolo sarà veramente fantastico. A differenza loro, Kristen Bell ha confermato la sua presenza per altri cinque episodi, scelta motivata dal fatto che in un certo momento della storia il suo personaggio avrà grande importanza.

Veronica Mars potrebbe diventare un film

Rob Thomas e Kristen Bell si sono incontrati questa settimana a Hollywood per parlare di Veronica Mars: l’obiettivo dichiarato sarebbe quello di riesumarla, ma non per una serie televisiva, bensì per farla diventare un film per il cinema.

L’idea sembra possa prendere piede, ma il difficile consiste nel trovare un periodo di tempo libero per poterlo preparare e girare: Thomas è impegnato con due prodotti della ABC, Cupid e il remake di Crimini di Famiglia in versione americana, mentre Kristen è ormai a pieno titolo una componente del cast di Heroes, nonché voce di Gossip Girl.

Giugno 2008 Serie Tv in DVD: poca scelta, ma buona

Il mese di Giugno per le serie televisive in vendita offre ben poca scelta, sarà per l’avvicinarsi dell’estate o per spingere maggiormente quelle di maggio (fra tutte ricordo l’uscita di Sex and the city), ad ogni modo sono solo quattro i titoli in offerta.

I titoli più interessanti sembrano essere One Tree Hill, (fresca di riconferma per una sesta stagione) con tanto di contenuti speciali e, sempre per gli inserti, la seconda stagione de I Soprano (la prima è uscita lo scorso mese). Chiudono la risicata lista di Giugno Jag e la seconda parte della prima stagione di Veronica Mars.

Vediamo nel dettaglio i titoli a disposizione e le corrispondenti date di uscita:

CineTV Oggi: programmi televisivi 19 Maggio 2008

 

 

Buongiorno e benvenuti alla rubrica CineTV Oggi. Diamo un’occhiata a ciò che potremo vedere in televisione nelle prossime 24 ore.

 

Rai 1
Stasera va in onda la seconda ed ultima parte della fiction diretta da Maurizio Zaccaro, con Beppe Fiorello, Anita Caprioli, David Coco e Riccardo Nicolosi, Il bambino della domenica (ore 21.10): Mollare non è facile: per richiedere l’affidamento di Carmine, Marcello deve avere la disponibilità economica per mantenerlo e i soldi arrivano dagli incontri clandestini. Ma Marcello è determinato. Se per avere Carmine deve rischiare la vita combattendo, è disposto a correre quel rischio (da Raifiction.it). In seconda serata, spazio all’approfondimento di Porta a porta (23.25). In tarda notte, infine, I due Crociati (3.20), commedia di Giuseppe Orlandini, con Franco Franchi e Ciccio Ingrassia.

Vedreste mai un film con Tommaso Crociera o Guglielmino Fabbro? Già l’avete fatto!

Il successo del discusso Scusa ma ti chiamo amore ha riacceso una curiosa diatriba sull’importanza che ha un bel nome per essere un attore di successo. Mi spiego meglio: può una ragazza che vuol fare cinema chiamarsi Michela Quattrociocche? Quanto conta l’importanza di un bel nome per riuscire a sfondare nel fantastico mondo patinato dello spettacolo?

Homer in una puntata de I Simpson cambia il suo nome in Max Power e diventa subito una celebrità. In Italia Carlo Pedersoli (Bud Spencer) e Mario Girotti (Terence Hill) diventano gli attori più visti del cinema italiano modificando la loro identità anagrafica. Lo stesso successo arriva anche a Serena Faggioli (Serena Grandi) e Sofia Scicolone (Sophia Loren) e ultimamente a Riccardo Fortunati (Ricky Memphis). Sarebbero diventati quelli che sono mantenendo il loro nome o sarebbero finiti nell’anonimato?

La risposta è semplice: il talento è importante, il bel nome aiuta, ma non condiziona irreparabilmente la possibile notorietà dell’attore. Alcuni esempi in Italia possono essere: Alberto Sordi, Carlo Verdone, Isabella Ferrari, Anna Falchi, Giovanna Mezzogiorno, Michele Placido, Stefania Rocca, Paolo Villaggio, Fabio Volo, Stefano Accorsi e Stefano Pesce. Pur avendo nomi di animali, colori, azioni, oggetti, o altro queste persone si sono affermate sul piccolo e sul grande schermo.

Gossip Girl: O.C. si trasferisce a New York

Gossip Girl è una blogger che non si sa come, non si sa perché, conosce tutti i pettegolezzi di sei ragazzi che vivono a New York, in prevalenza a Manhattan, e le loro rispettive famiglie e amicizie.

I sei ragazzi sono Serena Van Der Woodsen (Blake Lively), la ragazza più nota della scuola privata di Upper East Side, (tremendamente simile a Marissa di O.C., che oltre all’aspetto fisico simile, ama bere e divertirsi e ha una mamma puntigliosa e arrivista), Blair Waldorf (Leighton Meester), la sua migliore amica (mora e ricca come la Summer di O.C., ma rispetto a lei cattiva e calcolatrice), Dan Humprey (Penn Badgley) un ragazzo semplice e non ricco come gli altri (un mix di Seth, per i modi di fare e Ryan per la sua istintività), la sorellina Jenny (Taylor Momsen) anche lei molto dolce e semplice, ma attirata tremendamente dal lusso e dalla ricchezza (in qualcosa ricorda la sorella di Marissa, Kaitlin), Nate Archibald (Chace Crawford), ragazzo di Blair innamorato di Serena (un po’ Luke, un po’ Ryan di O.C.) e Chuck Bass (Ed Westwick), rampollo di una ricchissima famiglia proprietaria di alberghi, amante delle donne e viscido come pochi (simile a Oliver di O.C.).