Ascolti Tv martedì 1 giugno 2010: Donna Detective 2 batte Commediasexi. Bene Ballarò

Donna Detective 2 vince lo scontro del martedì sera: la fiction di Raiuno con Lucrezia Lante Della Rovere, Flavio Montrucchio, Luca Ward e Kaspar Capparoni ha ottenuto 5.215.000 telespettatori, share 21,57% nel primo episodio, Amanti di sangue e 5.104.000 spettatori, share 23% nel secondo, Il chiosco dei gelati. Commediasexi, il film di Alessandro Alatri con Paolo Bonolis, Stefania Rocca, Elena Santarelli, Margherita Buy, Sergio Rubini e Rocco Papaleo deve accontentarsi di soli 3.031.000 spettatori, share 13,36%.

Galvanizzato dall’intervento in diretta di Silvio Berlusconi, Ballarò di Giovanni Floris chiude a quota 4.115.000 telespettatori, share 18,43%. Su Italia 1 cala leggermente Mistero, condotto da Raz Degan con Daniele Bossari e Marco Berry: la puntata dedicata a vampiri, streghe e i segni esoterici del Cenacolo ha guadagnato 1.938.000 spettatori ed uno share pari al 9,38%.

Donna Detective 2, riassunto ottava e ultima puntata

Ieri sera è andata in onda l’ottava puntata di Donna Detective 2 dal titolo Amanti di sangue. Luisa Milani (Lucreza Lante Della Rovere) scopre che Michele (Kaspar Capparoni) deve essere operato alla testa, e si dispiace per non aver appreso immediatamente di questo problema. Grazia (Anna Ammirati) indaga sulla morte dell’ispettore Spina (Massimiliano Benvenuto) e dà qualche prova al Dottor Giordano (Toni Garrani). Chiara Valli (Hélène Nardini) è sempre più vicina a Michele.

Lisa chiede un’aspettativa per seguire il marito malato, ma il Dottor Giordano le rivela che quello di Spina non è stato un suicidio, ma un omicidio. E’ anche vero che Spina ha introdotto in casa dell’ex moglie di Parenti la pistola con cui è stato uccisto l’agente di commercio. Si indaga sulla morte di Roberta Ferri e Paolo Donati, due amanti clandestini, dal momento che l’uomo era sposato.

Ascolti Tv giovedì 27 maggio 2010: Donna Detective 2 vince. Annozero meglio de Il cavaliere oscuro

Continua il successo di pubblico di Donna Detective 2 che conquista la Palma degli ascolti del giovedì sera: la fiction di Raiuno con Lucrezia Lante Della Rovere, Flavio Montrucchio, Luca Ward e Kaspar Capparoni ha ottenuto 5.094.000 telespettatori e il 19,77% di share, nell’episodio che ha per titolo Omicidio on line e 4.980.000 spettatori (share 21,07) in La stanza 222.

Ottimo risultato per Annozero di Michele Santoro, che nella puntata dedicata alle intercettazioni, si è portato a casa un’onorevole media di 4.293.000 telespettatori, share 18,66%. Malino il film fantastico di Canale 5, Il cavaliere oscuro con Heath Ledger e Christian Bale, visto solo da 3.139.000 spettatori, share 15,50%.

Donna Detective 2, riassunto settima puntata

Ieri sera è andata in onda la settima puntata di Donna Detective 2. Nel primo episodio, dal titolo Omicidio on line, una coppia ritrova il corpo di una donna nuda in una vasca all’interno di un residence e con un sacchetto di plastica che le copre il volto. Lisa Milani (Luisa Lante Della Rovere) parla del dischetto scomparso con l’ispettore Nanni (Flavio Montrucchio). I due credono che i responsabili della scomparsa possano essere sia Grazia Bini (Anna Ammirati), che l‘ispettore Giancarlo Spina (Massimiliano Benvenuto).

La donna uccisa è Gloria Mercuri. E’ stata soffocata con una busta di plastica. Lisa si occupa dell’indagine e nel frattempo cerca di evitare Grazia e l’ispettore Spina, che potrebbero essere eventuali talpe. Lisa informa il Dottor Alberto Giordano (Toni Garrani) che qualcuno all’interno della sua squadra stia sabotando le indagini del caso Parente. Lisa e l’ispettore Nanni scoprono che tra Grazia e l’ispettore Spina ci sia una relazione.

Ascolti Tv giovedì 20 maggio 2010: Anno Zero vince. Bene Donna Detective 2 e Fenomenal

Annozero di Michele Santoro si aggiudica lo scontro telesivivo del giovedì sera: la puntata dedicata agli scandali della Chiesa cattolica sui preti pedofili ha totalizzato 4.647.000 spettatori, share 19,56%. Cresce la fiction di Raiuno, Donna Detective 2 con Lucrezia Lante Della Rovere e Flavio Montrucchio, che si attesta su una media di 5.235.000 telespettatori, share 19,24% nel primo episodio, La tonaca nera e da 4.715.000 spettatori, share 20,22% nel secondo, Tango assassino.

Non decolla la prima serata di Canale 5: il film The perfect Man con Heather Locklear, Chris Noth e Hillary Duff raccimola 3.699.000 telespettatori ed uno share pari al 15,15%. Continua il successo di Fenomenal di Teo Mammuccari che arriva a 2.634.000 spettatori ed uno share del 12,13%.

Donna Detective 2, riassunto sesta puntata

Ieri sera è andata in onda la quinta puntata di Donna Detective 2. L’episodio si apre con il ritrovamento di una ragazza accoltellata lungo il ciglio di una strada. Lisa Milani e l’ispettore Nanni Fortuna vengono immediatamente avvisati dell’accaduto e corrono sul posto. Il padre di Marta, la ragazza uccisa, crede si stata uccisa da Ivan Del Bono, un amico dell’altro figlio. Nella bocca della ragazza, durante l’autopsia, viene trovato un grano di rosario, così Lisa decide di interrogare il prete dell’oratorio frequentato da Marta. L’uomo ha dei precedenti di relazioni con ragazzine dell’oratorio per questo la protagonista gli chiede se aveva una relazione anche con Marta.

Un altro ragazzo viene trovato morto, ucciso con le stesse modalità del primo omicidio. Don Claudio convoca Lisa in canonica per cercare di chiarire la situazione ma riesce solo a darle un santino del protettore dei motociclisti. Si scopre che Marta e Flavio, l’altro ragazzo ucciso, durante uno scippo avevano ferito gravemente una donna, morta poco dopo. Lisa riesce a scoprire che l’assassino è il figlio della donna che desidera vendicarla.

Ascolti Tv giovedì 13 maggio: Annozero e Donna Dectective 2 pareggiano, cresce Fenomenal

Nella sfida degli ascolti di ieri sera si è verificato un sostanziale pareggio tra Annozero e Donna Detective 2: il programma di Raidue, seguito da 4.586.000 telespettatori ha vinto nello share, 18,88%, mentre la fiction di Raiuno, ha avuto maggior seguito di pubblico, 4,95 milioni il primo episodio e 4,33 milioni il secondo, ma uno share inferiore (rispettivamente il 18% e il 18,32%).

Risultato agrodolce per Mediaset: su Canale 5 I delitti del cuoco hanno perso un po’ di pubblico facendo registrare 4,233 milioni di telespettatori (15,42%) nella prima puntata e 3,2 milioni (14,23%) nella seconda puntata; su Italia 1 è cresciuto Fenomanal che è stato seguito da 2,77 milioni di spettatori (13,07% di share). Crolla Raitre con Law & Order (che è stato cancellato negli States), con ascolti intorno al milione e mezzo di spettatori e share in tutti i casi sotto il 6,3 %

Andiamo come di consueto a vedere i comunicati stampa di Rai e Mediaset …

Donna Detective 2, riassunto quinta puntata

Ieri sera è andata in onda la quinta puntata di Donna Detective 2. Nel primo episodio dal titolo , viene ritrovato un uomo senza vita all’interno della sua auto presso l’abitazione del commissario Alberto Giordano (Toni Garrani). Si tratta del conte Alessandro Alfieri. Michele Mattei (Kaspar Capparoni) accompagna la figlia Ludovica (Sara Santostasi) all’interrogatorio. La ragazza spiega di non aver mai conosciuto il signor Parente e di non essere mai andata all’interno del suo showroom.

Tra Lisa Milani (Lucrezia Lante Della Rovere) e la figlia, i rapporti peggiorano sempre di più. Lucrezia è sempre più vicina a Spina (Massimiliano Benvenuto). Si viene a scoprire che il conte stava svendendo le sue proprietà, buon alibi del fratello per ucciderlo. L’ispettore Nanni Fortuna (Flavio Montrucchio) interroga il figlio delle vittima, che non sembra essere dispiaciuto della morte del padre.

MOIGE, aprile 2010: Canale 5 out a causa di Ciao Darwin 6 e Pomeriggio Cinque, Raiuno In

Ad aprile, a causa di Ciao Darwin 6 e Pomeriggio Cinque, rispettivamente primo e quarto programma Top Out, Canale 5 è risultata nuovamente la rete meno gradita dai genitori per i propri figli minori secondo l’Ossservatorio Tv del Moige.

Il varietà condotto da Paolo Bonolis è condannato senza prova d’appello a causa di volgarità e continuo trash:

Il programma condotto da Paolo Bonolis è la copia delle sue ultime edizioni con un aumento del trash: volgarità, nudità, gesti grossolani, linguaggio insistente su un solo argomento. Le squadre che si sfidano con prove disgustose rappresentano categorie che alludono ai soliti temi del sesso e la squadra della categoria con caratteristiche “normali” è regolarmente ridicolizzata e messa a tacere. I concorrenti delle squadre partecipano alle prove in abiti succinti e alle donne sono riservate continue inquadrature di glutei e seni. Il conduttore sottolinea e asseconda le volgarità facendo passare il tutto come un prezzo da pagare quando ci si vuole divertire. Ciao Darwin non è certo un programma per le famiglie, al contrario è confezionato per un utente grezzo e per soddisfare le sue più basse curiosità. La coppia Bonolis/Laurenti, che si era affermata in passato per la sua simpatia anche tra i giovanissimi, una volta caduta nella volgarità sembra incapace di nuove proposte.

Ascolti Tv giovedì 6 maggio 2010: vince Annozero, chiude bene Ris Roma

Il giovedì sera è ancora una volta di Raidue: Annozero con 5.374.000 telespettatori e uno share pari al 21,78% ha vinto la serata battendo la concorrenza delle ammiraglie Rai e Mediaset.

Pareggiano le fiction di Canale 5 e Raiuno: chiude bene Ris Roma che fa registrare 4,698 milioni di telespettatori (16,71% di share) nel primo episodio e 4,276 milioni di spettatori (18,86% di share) nel secondo episodio; Donna Detective 2 di contro fa 4,690 milioni (16,61% di share) nel primo episodio (16,61% di share) e 4,346 milioni (17,24% di share) nel secondo. Buon esordio, infine, per Fenomenal che debutta su Italia 1 con un seguito di 2,773 milioni di telespettatori e l’11,95% di share, superando il film di Rete 4 e la fiction di Raitre.

Entusiasta la Rai che nel comunicato stampa scrive:

Donna Detective 2, riassunto quarta puntata

Ieri sera è andata in onda la quarta puntata di Donna Detective 2. Nel primo episodio dal titolo La supplente, viene ritrovato il cadavere di una donna all’interno di una scuola. Lisa Milani (Lucrezia Lante Della Rovere) interroga il padre di Giada (il quale ha riconosciuto il cadavere della figlia) sul probabile assassino. Intanto, Michele Mattei (Kaspar Capparoni) ha sempre più frequenti mal di testa a causa della cisti. Si indaga sul caso di Flavia Pettinati, supplente trovata morta all’interno di una scuola. L’ispettore Milani raggiunge gli ispettori Nanni (Flavio Montrucchio)Lorenzi (Stefano Masciarelli). Ludovica (Sara Santostasi) sta attraversando un momento difficile a causa della morte di Giada. E’ per questo che i genitori richiedono la presenza di una psicologa per aiutarla.

Sul caso della supplente assassinata, vengono interrogati il direttore, le donne delle pulizie e gli alunni. Una bidella sostiene che tra Flavia e l”insegnante di ginnastica era nata una storia d’amore, ma che era terminata per volere della stessa supplente. Viene interrogato il fidanzato di Flavia, ma non si riescono ad avere notizie utili per le indagini. Chiara Valli (Hélène Nardini) esorta Michele a parlare dell’intervento che deve subire alla testa alla moglie.

Ascolti Tv giovedì 29 aprile 2010: Annozero vince di poco su Ris Roma e Donna Detective 2

La sfida del giovedì sera è vinta ancora una volta da Annozero su Raidue: l’approfondimento politico di Michele Santoro, che ieri si è occupato dello scontro tra Berlusconi e Fini, ha ottenuto 4.720.000 spettatori (share del 19.38%).

Sostanziale pareggio tra le due fiction di Raiuno e Canale 5: Donna Detective 2 con Lucrezia Lante Della Rovere, Flavio Montrucchio e Kaspar Capparoni è stato visto da 4.787.000 spettatori (share 17,42%) nel primo episodio, Il giovane ufficiale, e 4.280.000 telespattatori (share 17,45%) nel secondo, Le forchette.

Donna Detective 2, riassunto terza puntata

Ieri sera è andata in onda la terza puntata di Donna Detective 2 . Nel primo episodio, dal titolo Il giovane ufficiale, un uomo mentre passeggia il proprio cane, ritrova un cadavere che pare si sia suicidato con il tubo di scarico della propria auto. Il cadavere ritrovato appartiene ad un sottotenente dell’esercito, il cui nome è Fabio Galtieri. La madre si dispera e spiega a Lisa Milani (Lucrezia Lante Della Rovere) di non credere al suo suicidio. Intanto Michele (Kaspar Capparoni), reduce da forti mal di testa, scopre di avere uuna ciste benigna, motivo per cui deve fare alcuni trattamenti e subire anche un’operazione chirurgica al cervello. Decide di non informare la moglie.

Viene rintracciato ed interrogato il padre di Giada Cassani dall’ispettore Giancarlo Spina (Massimiliano Benvenuto) e da Grazia (Anna Ammirati). L’uomo si dichiara innocente sia riguardo all’uccisione dell’ agente di commercio, sia per la scomparsa della figlia. L’ispettore Nanni (Flavio Montrucchio), parla con un collega del militare deceduto e scopre che avesse una relazione con una collega, Claudia Ronchi, che per lui aveva lasciato l’istruttore Fossa.

Lucrezia Lante Della Rovere

L’attrice Lucrezia Lante della Rovere, nata a Roma il 19 luglio del 1966, figlia unica del duca Alessandro e di Marina Ripa di Meana, inizia la sua carriera come modella negli anni ottanta e fotomodella, richiestissima sulle passerelle di tutto il mondo: l’ultimo anno del liceo Lucrezia viene scelta da Mario Monicelli per recitare nel film Speriamo che sia femmina del 1986, accanto a nomi famosissimi del panorama cinematografico.

Lo stesso anno, debutterà anche come attrice teatrale nello spettacolo Casanova, diretta da Luca De Fusco: sarà proprio nel teatro che troverà una sua maggiore dimensione, lontana dalla televisione. Tra i suoi spettacoli teatrali di maggiore successo, Quando eravamo repressi, Risiko, Oleanna, Il cielo sopra il letto. Recita anche in numerose fiction televisive e miniserie tv, tra le più importanti si ricordano Quando ancora non c’erano i Beatles, La famiglia ricordi, Uno di noi, Giorni da leone. Ma forse il ruolo più importante della sua carriera nella settima arte e, senza dubbio, il più gustoso è nella pellicola nostalgica La carbonara, dove interpreta il ruolo della protagonista.

Acquisisce sempre maggiore popolarità grazie alla serie Orgoglio, Orgoglio capitolo II e Lo smemorato di Collegno, tutti trasmessi su Raiuno in prima serata. Attualmente  Lucrezia è la protagonista di Donna Detective 2.