Ci vediamo domenica, da oggi su Raidue

Da questa mattina su Raidue alle ore 10,05 va in onda il nuovo programma della mattinata Rai: Ci vediamo domenica, condotto da Alda D’Eusanio. Una collocazione certamente inedita per la regina del salotto pomeridiano, che con Ci vediamo domenica conduce un vero e proprio talk show che ci terrà compagnia per 10 settimane.

Nello studio si avvicenderanno personaggi dello spettacolo, dello sport e della politica: insieme alla D’Eusanio vi sarà l’attrice Anna Longhi in veste di governante ed il pappagallo Giorgio. Compito della padrona di casa sarà quello di mostrare i lati inediti, curiosi e accattivanti dei suoi ospiti.

Ad inaugurare il programma saranno presenti in trasmissione Aldo Biscardi insieme a Debora Salvalaggio, Sara Ventura (scelta non casuale, trattandosi di due ragazze che negli anni passati lo hanno affiancato nella conduzione del Processo) ed Elisa Sciuto, sua attuale valletta.

Su Raidue arriva Scalo 76 talent, su Italia 1 niente Lucignolo

Continuano i movimenti sulle reti giovani di Rai e Mediaset: Raidue sta assemblando un nuovo pomeriggio per l’autunno, mentre Italia 1 sta scegliendo quali programmi scartare dalla programmazione estiva.

Partiamo proprio da Italia 1: Claudio Brachino, direttore di Videonews, ha deciso che quest’anno Lucignolo non andrà in onda, vuoi per il calo di ascolti, vuoi per le critiche troppo pesanti. Il forfait della trasmissione giovanile, di cui si ricordano solo tette e culi, si aggiunge a quella del Festivalbar 2009, che sembra poter tornare in televisione, ma non compare nei palinsesti.

Antonella Clerici, Paolo Bonolis, Milo Infante, Alda D’Eusanio: novità

Anche oggi torniamo ad occuparci del futuro prossimo e anteriore della televisione.

Antonella Clerici. La showgirl, che ha ottenuti ascolti record con Ti lascio una canzone, avrebbe intenzione di lavorare a progetto come Paolo Bonolis, visto che non le è stato più offerto La prova del cuoco, un programma che lei ha più volte richiesto, ma le è stato negato da Fabrizio del Noce per motivi di budget.

Se l’ipotesi fatta da La Repubblica fosse esatta, la conduttrice sarebbe al timone di Tutti pazzi per la tele in autunno su Raiuno e, dal 2010 presenterebbe un programma su Canale 5, forse con Paolo Bonolis, o Il pranzo è servito e Portobello.

Ricomincio da qui a settembre chiude, Alda D’Eusanio non ci sta

Da settembre su Raidue non andrà più in onda Ricomincio da qui, il talk condotto da Alda D’Eusanio. Al suo posto andrà in onda un programma musicale. La conduttrice a Radio Radio parla della decisione della rete Rai e proprio non ci sta: prima conferma la cancellazione della sua trasmissione e spiega le motivazioni:

Ricomincio da qui è stato soppresso, a settembre non ci sarà più. Lo abbiamo saputo sabato scorso ma lo dico ora per la prima volta. In una tv in cui si gioca abbiamo fatto un programma di servizio con cui abbiamo risolto tanti problemi alle persone. Devono fare di Raidue una Rete per ragazzi. Per questo al posto mio metteranno un programma di musica e canzoncine in onda da Milano che fa il 4%, io faccio il 12-13%. Il direttore Antonio Marano e il vicedirettore Pasquale D’Alessandro stanno cercando di portare tutta la produzione della seconda Rete a Milano. Però il programma di Michele Guardì viene confermato e non è un programma per ragazzi. L’unico che eliminano è il mio.

Ricominciare, Alda D’Eusanio promossa in prima serata su Raidue

Da questa sera, e per quattro lunedì, Alda D’Eusanio ci accompagna tra le storie di gente comune o famosa, saltata agli onori della cronaca ed improvvisamente dimenticata: alle 21.05 su Raidue va in onda Ricominciare.

Il programma, prodotto da Magnolia e già proposto la scorsa estate in tre prime serate, attraverso documenti, interviste e testimonianze inedite vuole ripercorrere la vita di sei persone, che sono dovute tornare alla normalità dopo essere state al centro dell’attenzione dei media,  continuando da dove i telegiornali hanno interrotto. Spiega la conduttrice:

La realtà in genere è molto diversa da quella che appare sotto i riflettori nei momenti di massima attenzione mediatica noi vogliamo far conoscere la vera natura di queste persone e com’è finita la storia che li ha resi celebri. Una sorta di ricerca della verità che non è mai stata raccontata. L’idea del programma nasce proprio dall’esigenza di mostrare l’altra faccia della medaglia, non l’aspetto dettato dalle leggi del gossip ma un resoconto che ha come scopo la ricerca della realtà dei fatti.

Alda D’Eusanio: la regina del salotto Rai

La conduttrice e giornalista TV Alda D’Eusanio, nata in un paesino in provincia di Chieti, Tollo, il 14 ottobre del 1950, dopo la laurea conseguita a pieni voti in sociologia con una tesi sull’Open University, diventò giornalista professionista.

Dal 1988 al 1995 è stata inviata, capo redattrice e conduttrice del TG2. prima conducendo il programma Stanotte poi conducendo il telegiornale delle 19.45. Alda è stata anche autrice e regista di numerosi programmi e documentari Rai: da Rocco un bambino di quattro anni, ciclo sul mutamento culturale nel mondo contadino, a L’Italia a schede sulle storia di dieci città italiane.

Sempre su RaiDue ha ideato e condotto L’Italia in diretta ed il settimanale di attualità Domani è un altro giorno, cui si sono susseguiti altri programmi quali il reality Un pugno o una carezza, Punto e a capo, e La scienza tra le due guerre, Qualcosa è cambiato, e nel 2006 Il malloppo.

Uno Mattina Estate, Festival di Sanremo 2010, Insieme sul due: i loro possibili futuri

Cosa ci proporrà la Rai nei prossimi mesi? Gli stessi programmi con nuovi volti, o vecchi volti con vecchie trasmissioni. Così, oggi vi riportiamo le voci riguardanti a Insieme sul due, il Festival di Sanremo 2010 e Uno Mattina Estate.

Partiamo proprio da qui: la versione estiva del programma d’apertura del mattino di Raiuno potrebbe essere condotta da Miriam Leone. A Vanity Fair l’ultima Miss Italia, pupilla di Fabrizio Del Noce, dichiara:

Ho fatto dei provini e spero di essere piaciuta. Dare il buongiorno agli italiani mi farebbe piacere. Ho lavorato alcuni mesi in radio, è stato magnifico.

Raidue – palinsesto autunnale: a pranzo e nel pomeriggio si cambia, ma non nei contenuti

Continuiamo il nostro approfondimento sulla programmazione autunnale della Rai, esaminando le proposte di Rai 2 (fonte Sipra), che teoricamente dovrebbero essere più rivoluzionarie di quelle di Rai 1, visto la cancellazione di Piazza Grande e L’Italia sul due.

Domenica day time: Tiberio Timperi e Adriana volpe aprono ancora una volta la giornata con In Famiglia. A seguire, dopo il Tg2, Ragazzi c’è Voyager condotto da Roberto Giacobbo, Random, il contenitore di cartoni animati, programmi e telefilm dedicato ai più piccoli e il nuovo programma di Gene Gnocchi, Criticone (dal 9 novembre), dedicato ai libri. La seconda rete riprende il suo consueto proseguo con Mezzogiorno in famiglia, Tg2 e Tg2 Motori, che ci traghettano alla nuova edizione di Quelli che, divisa in tre parti, Quelli che aspettano, Quelli che il calcio e Quelli che il terzo tempo, in compagnia di Simona Ventura, Max Giusti e Lucia Ocone. Il pomeriggio prosegue con Speciale Numero 1, Tg2 Dossier e Eat Parade.

CineTV Oggi: programmi televisivi 16 Giugno

Buongiorno e benvenuti alla rubrica CineTV Oggi. Diamo subito un’occhiata a ciò che potremo vedere in televisione nelle prossime 24 ore.

Rai 1
Nel pomeriggio, doppio appuntamento in prima visione con la sesta stagione de Le sorelle McLeod (17.20). In prima serata il match di Euro 2008 Austria – Germania (20.45). In seconda serata, dopo Notti Europee (23.05), sesto appuntamento con Uto Ughi racconta la musica (0.00). In nottata, il film con Michael Caine, All’inseguimento della morte rossa (2.30).

CineTV Oggi: programmi televisivi 30 maggio

Buongiorno e benvenuti alla rubrica CineTV Oggi. Diamo un’occhiata a ciò che potremo vedere in televisione nelle prossime 24 ore.

Rai 1
Per molti programmi oggi è il giorno dell’arrivederci a settembre: si concludono oggi, infatti, Unomattina, Occhio alla spesa (11.00), La prova del cuoco (12.00), Festa Italiana (14.10), con ospiti Ciripiripi, Los Locos e Village Girls in studio con Caterina Balivo e La Vita in diretta (16.15), per l’ultima volta condotta da Michele Cucuzza). In prima serata spazio all’incontro amichevole Italia – Belgio (20.30), ultimo test in vista degli Europei 2008 di Svizzera e Austria. A seguire, in seconda serata, TV7 viaggio nell’enigmistica uno dei passatempi preferiti al mondo.

Palinsesti Rai: si prepara l’autunno 2008

Ancora non si è giunti alla stagione estiva, che già in Rai si pensa all’autunno, per riuscire a bissare i risultati ottenuti quest’anno.

I grandi esclusi della nuova stagione, che si conoscerà dettagliatamente a metà giugno, sono Giancarlo Magalli e Luca Giurato (che fa sapere di essere stato lui a volersi ritirare da Unomattina per rimettersi in gioco). Escludendo loro i tasselli iniziano ad andare ai loro posti.

Su Rai 1, certo il ritorno di Bonolis per il Festival di Sanremo 2009, probabile quello di Raffaella Carrà, il cambiamento inizia dal mattino: ad affiancare Eleonora Daniele alla conduzione di Unomattina ci sarà Michele Cucuzza, che lascia La vita in diretta, sostituito da Lamberto Sposini, e che guadagna uno spazio fisso da opinionista a Domenica In, che potrebbe essere condotta da Bonolis (anche se Confalonieri ribadisce la sua opposizione al passaggio del conduttore in Rai), ma che quasi sicuramente sarà presentato nella parte finale da Pippo Baudo.

L’estate di Rai e Mediaset (fonte Sipra-Publitalia)

In questi giorni Rai e Mediaset hanno reso noti i palinsesti relativi ai primi mesi estivi, vediamo quali sono le novità più interessanti.

Raiuno: Buona parte della programmazione sul primo canale Rai verrà monopolizzata dai Campionati europei di calcio, trasmessi in esclusiva, mentre in seconda serata il lunedì e il giovedì, sarà la volta di Superquark con Piero Angela. Una volta terminato l’evento sportivo, al martedì andranno in onda lo speciale Serata Beatles, poi Miss Italia nel mondo 2008, in fine il ritorno di Stasera mi butto, mentre in seconda serata il pubblico televisivo potrà seguire Passaggio a nord ovest, con Alberto Angela. Il venerdì sarà la volta dei premi Barocco e Sirmione Catullo, mentre il mercoledì, sabato e domenica verranno trasmessi dei film. Quanto al pre-serale continuerà Alta Tensione il nuovo quiz di Carlo Conti. Al mattino è prevista la messa in onda di Uno mattina estate con Veronica Maya, mentre nel primo pomeriggio spazio alla soap tedesca Julia, e alla decima serie di Incantesimo.

Raidue: Pioggia di telefilm sul palinsesto estivo del secondo canale Rai, che trasmetterà tra l’altro anche alcune partite delle fasi finali degli europei di calcio. Al martedì andrà in onda la seconda stagione di Close to home, mentre al mercoledì sarà la volta di Squadra speciale cobra 11, il giovedì sera dopo uno speciale Quelli che..Europei e gli speciali Ricomincio da qui con Alda D’Eusanio, sarà la volta di un’accoppiata di tutto rispetto composta dal serial Ghost Whisperer e da Brothers & Sisters, mentre la domenica andrà in onda la nuova stagione di Numb3rs. Sono previsti in palinsesto anche i nuovi episodi di McBride e in seconda serata dei telefilm Supernatural, Jericho, 4400 e Dead Zone. Allora di pranzo ancora Alda D’Eusanio prenderà il posto di Piazza Grande con il “suo” Ricomincio da qui.

Alda D’Eusanio: 300000 Euro per non fare nulla

Dove finiscono i soldi del canone? Provate a chiederlo ad Alda D’Eusanio.

In un’intervista (fonte Ansa) Alda avrebbe detto:

Per quattro anni non sono stata utilizzata dalla Rai. Il mio stipendio? 300 mila euro l’anno, per non fare nulla. Sono stati anni interminabili e umilianti.

Alda, che conduce attualmente Ricomincio da qui, ogni pomeriggio su Rai2 alle 15.50 (90 minuti di strazio, ma è solo il mio giudizio personale) ha aggiunto:

Il mio contratto scade a giugno e sono quella con la retribuzione più bassa, ma va bene così, non sono invidiosa e mi accontento di quello che riesco a ottenere con le mie forze.

Ricomincio da qui…potevi anche evitare.

Neppure col nuovo anno alcune trasmissioni si riescono a rimuovere dal palinsesto televisivo, più resistenti della gramigna e di un politico alla propria poltrona.

Uno degli esempi più lampanti della mia critica è sicuramente Ricomincio Da qui, talk show firmato Magnolia, condotto dal lunedì al venerdì da Alda D’Eusanio solitamente alle 15.50 su Rai2.

Ricomincio da qui vorrebbe poter aiutare il telespettatore a risolvere i propri problemi attraverso il ragionamento, fatto dagli esperti e da Alda, sugli ospiti che puntata dopo puntata vanno in trasmissione a raccontare le loro storie travagliate.