Un passo dal cielo 2 si farà, i cast de Le stragi del sabato sera e Una grande Famiglia, novità per Enzo Tortora e Caruso

Foto: AP/LaPresse

Un passo dal cielo, la fiction di Raiuno interpretata da Terence Hill, visti i buoni risultati in termine di ascolti, avrà una seconda stagione: gli episodi verranno girati nella primavera del 2012 in Trentino Alto Adige. Confermato il cast.

E’ quasi ultimato il cast de Le stragi del Sabato Sera, la serie prodotta per Rai Fiction dalla famiglia De Angelis: oltre ai già annunciati Flavio Parenti, Barbara De Rossi ed Enzo De Caro, ci saranno Emanuele Bosi (nel ruolo del fratello di Flavio Parenti), Enrico Ianniello (nel ruolo del ragazzo delle consegne molto attento alvolante) e il quartetto Valentina Imperatori, Claudia Alfonso, Desiree Noferini e Lorenza Cacciatori (le amiche che vanno in discoteca a festeggiare). Previsto un cameo di Franco Castellano.

Caterina e le sue figlie 3, riassunto settima puntata

Nella settima puntata della serie tv Caterina e le sue figlie 3, Caterina scopre che Maria è stata ricoverata in una clinica psichiatrica per aver tentato di uccidere il suo ex fidanzato: adesso è tutto chiaro, bisogna trovare Maria per fermarla, prima che faccia del male ad Attilio. Adele dopo uno scontro con Cetty Saponero decide di tornare negli Stati Uniti con la figlia Caterina, lasciando Roma per sempre.

Maria riesce ad entrare in casa di Attilio e quando Caterina torna tutta la casa è sotto sopra, con la scritta O lo lasci o l’ammazzo: Caterina è molto preoccupata, ma la polizia non può far nulla. Intanto Adele a causa di una incomprensione con il fidanzato giapponese creata dal Conte Pigna, si licenzia e decide di non partire più: Agostina a casa ha i suoi bei problemi con il marito Ettore, convinto di voler diventare una rock star. Cetty entra in possesso del telefono di Michele Malimberti e lo setaccia alla ricerca di un indizio che possa ricollegarlo a Pina Benservito, sua acerrima nemica.

Caterina vuole cedere l’azienda alle sue tre figlie: Cetty intanto riesce a scoprire il collegamento tra Pina e Malimberti e consegna la donna ai carabinieri e convince il mandante di Pina ad acquistare tutta la merce invenduta. Eleonora e Pablo si baciano,Pablo vuole fare il padre di Jasmine: dice tutto ad Enrichetto, che resta molto deluso. Maria da a Caterina un dvd in cui la minaccia di ucciderli: intanto Carlotta riceve un messaggio dal suo ex marito che le chiede di raggiungerlo a Parigi per rincominciare una nuova vita insieme.

Caterina e le sue figlie 3, riassunto sesta puntata

Nella sesta puntata della serie tv Caterina e le sue figlie 3, Cetty Saponero è preocupata: non solo non trova il marito scomparso da giorni, ma ha anche litigato con il figlio Geremia che crede che la madre abbia una relazione con l’amico coetaneo Aldo. Michele Malimberti intanto convince le tre sorelle Adele, Carlotta e Agostina a firmare la richiesta di interdizione per la madre Caterina, in modo che in lui possa vendere l’azienda all’International Food.

Ma Caterina, al momento rinchiusa in una stanza di ospedale, capisce che è stato Michele ad organizzare tutta quella messa in scena e decide di fare qualcosa per fermarlo: Rebecca intanto diventa amica di Remo, un suo compagno di classe con grande gelosia del fidanzato Geremia. Attilio allarmato da una chiamata di Caterina, si precipita alla clinica per vederla ma il medico gli impedisce ogni contatto: Attilio vede Caterina e, sfondando la porta a spallate, fugge con la donna a bordo di un’ambulanza, dopo una lotta con infermieri e medico.

In azienda sta per concludersi la vendita, Agostina scopre però, grazie ad Enrichetto che ha verificato il pc di Michele giorni prima, che è in atto una truffa! Caterina arriva in azienda dove la situazione era già tesa a causa del rapporto a tre tra Michele, Carlotta e Adele: Tatiana, la segretaria di Malimberti, in un attimo di lucidità confessa tutto, anche della finta coltellata. In quel momento arriva Agostina che sbandiera la mail di Michele nelle quali si metteva d’accordo per infestare di salmonella l’azienda.

Caterina e le sue figlie 3, riassunto quinta puntata

Nella quinta puntata della serie tv Caterina e le sue figlie 3, Michele Malimberti (Brando Giorgi) fa grandi pressioni su Adele (Alessandra Martines), Carlotta (Sarah Felberbaum) e Agostina (Valeria Milillo), vuole che le tre sorelle convincano Caterina (Virna Lisi) a vendere oppure dovranno farla interdire: Caterina sa che Michele è coinvolto nello scandalo della salmonella ma nessuno sembra crederle. Eleonora (Eva Grimaldi) va a vivere a casa di Enrichetto (Attilio Fontana) riportando da Pablo la piccola Jasmine, sua figlia.

Adele e Carlotta convincono Michele a restare in azienda ma questi pone una condizione: rimarrà solo se l’azienda verrà venduta, anche Cetty Saponero (Giuliana De Sio) è convinta che Caterina sia pazza a non voler vendere. Maria (Angela Molina) continua la sua opera contro Caterina e contro Attilio, nella speranza di separare i due: Ettore (Alessandro Benvenuti) marito di Agostina prende appuntamento per fare un provino come chitarrista di una band.

Caterina viene a sapere dalla segretaria che Malimberti e le sue figlie vogliono farla interdire: intanto Agostina, Carlotta e Adele vanno alla riunione ma decidono di provare un’altra volta a convincere la mamma a cambiare decisione. Agostina finalmente trova l’ultima figurina dell’album di Morena, comprandola per cento euro da Selvaggia: andando ai colloqui della figlia Rebecca incontra Luciano (Sergio Muniz) sua vecchia fiamma, che sembra mostrare interesse per lei.

Caterina e le sue figlie 3, riassunto quarta puntata

Nella quarta puntata della serie tv Caterina e le sue figlie 3, Caterina (Virna Lisi) è preoccupata per le sue due figlie Adele (Alessandra Martines) e Carlotta (Sarah Felberbaum), invaghite dello stesso uomo, Michele Malimberti (Brando Giorgi), un truffatore che vuole smascherare: Attilio intanto si rivolge a Liliana (Iva Zanicchi) per avere dei consigli per riconquistare Caterina. Ma Maria (Angela Molina) trama nell’ombra la sua vendetta.

Cetty Saponero (Giuliana De Sio) esasperata dal marito, lo segue e lo scopre con l’amante: furiosa picchia l’amante. Dal notaio intanto si riuniscono Adele, Carlotta e Agostina (Valeria Milillo) per vendere l’azienda della madre, ma Caterina che ha sospettato una truffa, irrompe nello studio del notaio ed interrompe la compravendita, ricordando di detenere il 50% dell’azienda: la transazione è sospesa. Eleonora (Eva Grimaldi) va a vivere insieme al suo datore di lavoro, portando con se la bambina di Pabro, ma l’uomo è intenzionato a vederla e si presenta a casa di Eleonora: viene cacciato e additato come persona non gradita.

Pina, nemica di Cetty ed interessata all’acquisizione dell’azienda, chiede spiegazioni a Michele, gli 48 ore per sistemare la faccenda: Michele chiede all’amante Tatiana (Alessandra Barzaghi) la convocazione delle tre sorelle. Caterina dice ad Agostina che se il loro desiderio è vendere allora lei non si opporrà ma deve essere una decisione di tutte: il marito di Cetty intanto viene mollato da Selvaggia, compagna di classe di Rebecca (Martina Pinto), fidanzata di suo figlio Geremia.

Caterina e le sue figlie 3, riassunto terza puntata

Nella terza puntata della serie tv Caterina e le sue figlie 3, Caterina (Virna Lisi) decide di fare la smemorata per punire le sue figlie ed Attilio, solo Liliana (Iva Zanicchi) sa la verità: Agostina (Valeria Milillo), Adele (Alessandra Martines) e Carlotta (Sarah Felberbaum) sono preoccupate per la madre, decidono di aiutarla a ricordare facendole vedere la sua azienda, Le Golosette.

Il dottor Michele Malimberti (Brando Giorgi) deciso a far crollare l’azienda per poterla acquisire, assume una sua collaboratrice russa, Tatiana (Alessandra Barzaghi) per poter spiare i movimenti delle tre sorelle: Attilio intanto dice a Maria (Angela Molina), sua fidanzata, che la loro storia con il ritorno di Caterina è finita. Agostina è fissata con un telefilm, Morena (Manuela Arcuri): Malimberti per conquistare la sua fiducia decide di giocare quella carta e fingersi appassionato.

La sera viene organizza una festa per Geremia, fidanzato di Rebecca Rosai figlia di Agostina: Rebecca inviata la sua compagna di banco Selvaggia che però complica un po’ la festa. Cetty Saponero (Giuliana De Sio) torna a casa ignara della festa e mandando via tutti gli invitati, dice al marito che è ora di cambiare vita: Cetty vede Geremia toccare Selvaggia e lo riferisce a Rebecca ma questa non le vuole credere.

Caterina e le sue figlie 3, riassunto seconda puntata

Nella seconda puntata della serie tv Caterina e le sue figlie 3, Liliana (Iva Zanicchi) e Agostina (Valeria Milillo) sono a Cuba per riportare Caterina (Virna Lisi) a casa, ma la donna ha perso la memoria e pensa di essere Nunzia, la sorella di un ristoratore italiano emigrato: intanto l’azienda di Caterina, Le Golosette, sta per essere boicottata da Pina, nemica di Cetty Saponero (Giuliana De Sio) interessata alla sua acquisizione a prezzo stracciato.

Adele (Alessandra Martines) figlia di Caterina, è decisa a voler vendere l’azienda al miglior offerente, incontra un imprenditore interessato, il dottor Michele Malimberti (Brando Giorgi), per il quale Carlotta (Sarah Felberbaum) prova un’attrazione improvvisa. Liliana e Agostina cercano invano di far tornare la memoria a Caterina, e l’occasione arriva grazie alla conoscenza con Spalletti, ex colonnello dei Carabinieri, che decide di aiutarle. Il boicottaggio dell’azienda pare essere fallito, le forze dell’ordine non trovano nulla di irregolare e ad una conferenza stampa ogni dubbio sulla genuinità dei prodotti viene fugata.

Eleonora (Eva Grimaldi) consegna la figlia Jasmine al suo padre naturale, fidanzato di Enrichetto (Attilio Fontana) con il quale aveva avuto una fugace storia d’amore. Liliana e Agostina insieme a Spalletti cercano nell’archivio di stato notizie su Nunzia, al fine di scoprire se si tratta o meno di Caterina: la situazione si sblocca, Spalletti interviene con le forze dell’ordine e tutto si chiarisce, Caterina è stata recuperata in mare da Domenico, che poi le ha fatto credere di essere suo fratello. Domenico viene arrestato.

Carterina e le sue figlie 3, riassunto prima puntata

Nella prima puntata della serie tv Caterina e le sue figlie 3, Caterina (Virna Lisi) inaugura la sua azienda alimentare, divenuta fiorente, e fondata per caso con la sua amica Liliana (Iva Zanicchi), e decide, dopo le fatiche del lavoro, di andare via con il marito Attilio per fare finalmente il viaggio di nozze sempre rimandato. Agostina (Valeria Milillo), Carlotta (Sarah Felberbaum) e Adele (Alessandra Martines) però iniziano a litigare furiosamente per una sciocchezza: Caterina per ascoltare le figlie al telefono cade dalla barca sulla quale si trova e finisce in mare, scomparendo.

Dopo un anno Adele, Agostina e Carlotta si ritrovano dal notaio per discutere del lascito di Caterina: intanto Attilio si consola per la perdita di Caterina con una collega, che si dichiara sua fidanzata. Cetty Saponero (Giuliana De Sio) incontra le tre sorelle per definire cosa fare dell’azienda fondata da Caterina: loro tre vorrebbero vendere l’azienda di famiglia, Cetty è contraria e decide di fare qualche conto sul suo capitale per vedere se riesce ad acquistare le tre quote mancanti.

Liliana decide di partire per un viaggio a Barcellona per andare a trovare il figlio Enrichetto (Attilio Fontana), che ultimamente ha qualche problema con il suo fidanzato: Liliana confida al figlio di aver venduto le quote della ditta per poter acquistare un locale in Italia per Enrichetto ed il suo compagno. Il giorno seguente Adele, Agostina e Carlotta vanno alla ditta per concludere la vendita ma Cetty alla vista della sua acerrima nemica Pina, ora mediatrice, esplode e le due donne iniziano a picchiarsi, mandando all’aria la riunione.