Caterina e le sue figlie 3, riassunto sesta puntata

di Giulia Tarroni 5

Nella sesta puntata della serie tv Caterina e le sue figlie 3, Cetty Saponero è preocupata: non solo non trova il marito scomparso da giorni, ma ha anche litigato con il figlio Geremia che crede che la madre abbia una relazione con l’amico coetaneo Aldo. Michele Malimberti intanto convince le tre sorelle Adele, Carlotta e Agostina a firmare la richiesta di interdizione per la madre Caterina, in modo che in lui possa vendere l’azienda all’International Food.

Ma Caterina, al momento rinchiusa in una stanza di ospedale, capisce che è stato Michele ad organizzare tutta quella messa in scena e decide di fare qualcosa per fermarlo: Rebecca intanto diventa amica di Remo, un suo compagno di classe con grande gelosia del fidanzato Geremia. Attilio allarmato da una chiamata di Caterina, si precipita alla clinica per vederla ma il medico gli impedisce ogni contatto: Attilio vede Caterina e, sfondando la porta a spallate, fugge con la donna a bordo di un’ambulanza, dopo una lotta con infermieri e medico.

In azienda sta per concludersi la vendita, Agostina scopre però, grazie ad Enrichetto che ha verificato il pc di Michele giorni prima, che è in atto una truffa! Caterina arriva in azienda dove la situazione era già tesa a causa del rapporto a tre tra Michele, Carlotta e Adele: Tatiana, la segretaria di Malimberti, in un attimo di lucidità confessa tutto, anche della finta coltellata. In quel momento arriva Agostina che sbandiera la mail di Michele nelle quali si metteva d’accordo per infestare di salmonella l’azienda.

Michele viene portato via dai carabinieri, ma Caterina è furiosa, delusa perchè le figlie non si fidavano di lei: ma adesso basta, la donna è decisa a chiudere ogni rapporto con le figlie. Caterina torna a casa di Attilio, trascorre la notte con lui come ai vecchi tempi, fantasticando su un futuro viaggio insieme. Agostina va a prendere un caffè con Luciano, professore di sua figlia Rebecca ed ex fidanzato di Agostina: Luciano sembra ancora interessato alla donna, e cerca di dimostrarglielo in ogni modo. Ad Ettore il provino per entrare in una rock band non va bene, ma incontra un presunto talent scout che crede nel suo successo.

Rebecca comunica a Geremia di aver bisogno di una pausa di riflessione ma questi dice di volerla sposare: intanto Caterina inizia a pensare a chi si è spacciata per lei in questi mesi, per screditarla, e crede di sapere di chi si tratta. Eleonora quella sera fa un incidente mentre si trova in macchina con Alvise, un ragazzo presentatole da Liliana: chiama Caterina al telefono e questa credendo che si trattasse si una dele sue figlie, si precipita a casa di Adele. Qui le tre figlie e Caterina finalmente si riappacificano!

Attilio esce di casa perchè sente un rumore ma proprio mentre arriva Caterina l’auto vicino all’uomo esplode: cosa sarà successo ad Attilio? Lo scopripremo mercoledì prossimo, ore 21.10 su canale 5.

Commenti (5)

  1. caterina sei troppo bella tu e le tu figlie rispondi

  2. Me encanta el programa Caterina e sue figlie – quisiera que continue todo el tiempo. Muy entretenido!! Virna Lisi es hermosa y todo el elenco que la acompaña.
    Claro que me quede mal en el capitulo del 17/02/10 ayer, porque me gustaria que a Atilio no le pase nada.

    Felicitaciones por este programa!!!

    Ana

  3. Mi piace il programma Caterina e sue figlie – vuole continuare per tutto il tempo. Molto divertente! Virna Lisi è bella e l’intero cast che l’ accompagna.
    Naturalmente ho un brutto aspetto nel capitolo del 17/02/10 ieri, perché vorrei che nulla succeda a Atilio.

    Complimenti per questo programma!

    Ana
    Prima ho scritto in spagnolo, senza rendermi conto

    Arrivederci CAri amici!!

  4. mi piace qst programma…la mia preferita è REBECCA!!!!

  5. bello questo programma..la piu bella è adele e il piu bello il conte..sn una bellissima coppia <3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>