Incinta per caso su Fox Life

Tutti i mercoledì alle 22.45 su Fox Life va in onda la prima ed unica stagione della serie tv americana ideata e prodotta da Claudia Lonow e Mary F. Pols Incinta per caso (Accidentally on purpose), composta da una stagione e 18 episodi.

La serie è ambientata a San Francisco ed ha come protagonista Billie (Jenna Elfman), un critico cinematografico, che stanco della sua relazione poco rosea con il suo capo James (Grant Show), cerca di trovare il modo per chiudere definitivamente la storia.

Point Pleasant da questa notte su Italia 1

Da questa sera su Italia 1 dal lunedì al venerdì  alle 3.30/3.45, va in onda la serie televisiva Point Pleasant, ideata da John McLaughlin e Marti Noxon e formata da 13 episodi, già trasmessi nel 2005, con scarso seguito.

Point Pleasant è un mix tra teen drama, noir e soap opera, e racconta la vita di un gruppo di persone della cittadina Point Pleasant (da cui ha preso il nome la serie) che si trova nel New Jersey.

Abituati alla solita e convenzionale routine, gli abitanti avranno un grande scossone causato dal salvataggio fatto dal bagnino Jesse (Samuel Page) nei confronti della bella Christina (Elisabeth Harnois), caduta in acqua dopo una tempesta.

Swingtown da questa sera su Raiquattro

Da questa sera su Rai4 alle 22, comincia in prima visione assoluta la serie di Mike Kelley in onda sulla CBS, quella che è riuscita a scandalizzare il popolo americano, raccontando la vita di tre famiglie di Chicago negli anni settanta, che piano, piano scoprono la vera libertà sessuale: sto parlando di Swingtown.

La serie è composta da tredici puntata, ogni puntata è una vera e propria ricostruzione ambientale del periodo, in ogni minimo dettaglio, dalle case alla musica, dai costumi alla scenografia, una perfetta ricostruzione del periodo più liberale della storia americana e del mondo.

Il Pilot è ambientato nel ’76 durante il bicentenario della Indipendenza Americana, in cui la popolazione americana era divisa tra festeggiare la nazione, commemorare i morti della Guerra del Vietnam che li aveva resi deboli, o non festeggiare affatto a causa della crisi economica che c’era stata fino a poco tempo prima.

Melrose Place, 24, In Treatment, Medium, The Goode Family, Law & Order: SVU, Medium: novità!

Sembra proprio che Melrose Place abbia trovato il suo Jake Hansen per la prossima generazione. CW ha infatti inserito nel cast Shaun Sipos per uno dei ruoli principali nella serie, che rappresenta oltretutto un legame con la vecchia serie.

Sipos, ventisettenne, reciterà nei panni di David Patterson, figlio del bad boy Jake Hansen, interpretato da Grant Show nella precedente incarnazione. Si tratterà di un nuovo, bellissimo bad boy, per la gioia del pubblico femminile.

Ci sono ancora otto ore per la settima stagione di 24, ma lo show ci ha già mostrato la new entry più importante per il prossimo capitolo. Si tratta della star di Slumdog Millionaire, Anil Kapoor, entrerà nella serie della Fox, segnando il primo ruolo nella TV americana per una star di Bollywood.

Recorder – Melrose Place

Oggi per la rubrica Recorder parleremo della serie tv che insieme a Beverly Hills 90210 ha letteralmente preso d’assalto la tv per tutti i dieci anni del novanta, Melrose Place, di cui vedremo il remake prossimamente in tv.

Melrose è una serie nata per volere di Darren Star suo creatore e prodotta dalla Torand Productions Inc. & Spelling Television, E. Duke Vincent, Frank South e Charles Pratt Jr., ed ha visto la bellezza di sette stagioni, per 226 episodi da 45 minuti l’uno.

Il seriel fu considerato uno spin off di Beverly Hills 90210 in quanto, il collegamento tra le due serie, era la storia tra Kelly (Jennie Garth) e Jake (Grant Show) un meccanico amico di Dylan (Luke Perry), storia d’amore che servi nei primi episodi della serie a far conoscere i vari personaggi di Melrose.

Melrose Place, il sequel della serie ha trovato i suoi protagonisti

E’ da qualche mese che vi parliamo del possibile sequel ordinato da The CW di Melrose Place, il primo spin-off di Beverly Hills 90210, da cui la stessa emittente ha ricavato il secondo spin-off, 90210. Ebbene, grazie ad Ausiello, oggi siamo in grado di dirvi come si chiameranno i nuovi protagonisti (ruoli, non attori dunque).

Al posto dei vecchi Jake e Amanda ci saranno David Patterson, figlio di Jack Hanson (Grant Show, che ha già detto che non parteciperà al nuovo Melrose) e Ella Flynn, un’addetta alle pubbliche relazioni; Jonah Miller e Riley Richmond saranno i nuovi Billy e Allison, mentre Auggie Kirkpatrick, un hippie in terapia per abuso di alcool, Lauren Bishop studentessa in medicina che si mantiene con sesso a pagamento e Violet Foster, saranno rispettivamente i successori di Matt, Jane e Sidney.

Gossip Girl a lutto, CSI NY e Pushing Daisies news e un nuovo Dylan per 90210

Chi morirà in Gossip Girl? Bella domanda. La risposta? Ancora non la sappiamo. Ma c’è chi, come Ausiello, comincia a fare delle congetture. Alcune fonti hanno confermato che la vittima sarà un personaggio scelto tra i seguenti: Vanessa (Jessica Szohr), Bart (Matthew Settle), Nate (Chace Crawford), Rufus, e Georgina (Michelle Trachtenberg).

Chi verrà sacrificato sull’inesorabile altare delle serie televisive? Facendo delle valutazioni statistiche sull’impatto che la scomparsa di ciascuno dei personaggi avrebbe sulla serie, sembra che la più “spendibile” sia Vanessa, proprio per il ruolo che ricopre. Un’eventuale morte di Bart, dal canto suo, genererebbe trame e sottotrame interessanti, mentre pare che Chace Crawford si sia recentemente lamentato del proprio stipendio: siamo alla ricerca di tagli al personale? Staremo a vedere.

CSI: NY ha invece reclutato Kristin Cavallari che interpretera una designer che verrà probabilmente coinvolta in una delle consuete scene del crimine in uno dei primi episodi del 2009. Per quanto riguarda Private Practice, sappiamo che vedremo nei panni del fratello di Kate Walsh, in onda il 26 Novembre.