Francesca Senette contro la Rai

Francesca Senette è ancora scottata dalla (breve) esperienza in Rai. L’ex conduttrice del Tg4 ha fatto sapere tramite le pagine de Il Giornale di aver ricevuto un trattamento vergognoso per essere stata letteralmente cacciata via dall’azienda nel lontano 2008, anno in cui conduceva L’Italia allo specchio (una delle tante variazioni de L’Italia sul Due che hanno avuto il merito di contribuire la drastica diminuzione dei telespettatori nel pomeriggio di Rai Due) per far spazio a Monica Setta e Lorena Bianchetti:

Elena Di Cioccio a Cinetivu: “Vorrei fare una follia delle mie a William e Kate. Ma potrebbe essere l’ultima”

Foto: AP/LaPresse

Fra i giornalisti di tutto il mondo, inviati (fra cui Malgioglio, Fabrizio Corona, ex gieffini) e curiosi incalliti, nei giorni del matrimonio del secolo, a Londra, ci sarà anche la iena Elena Di Cioccio.

Per l’occasione, però, svestirà i panni di iena per diventare inviata della trasmissione Will & Kate: il principe trova moglie, la lunga diretta che La7d ha allestito in occasione del matrimonio più chiaccherato di sempre. La diretta, che inizierà alle 11.30 di venerdì 29, sarà condotta da Francesca Senette.

Elena, come ti stai preparando a questa lunga giornata?

A livello estetico mi sto preparando con dei meravigliosi vestiti di sartoria di Gattinoni. Voglio essere in pandant con quello che è lo stile della manifestazione. Annesso al vestito avrò anche un cappello con le piume, rose e tutto quello che ti può venire in mente. Poi sto leggendo tutto il possibile sull’argomento, cercando di capire quali sono le cose in antitendenza e stiamo monitorando cosa fanno le televisioni estere per avere qualche dettaglio in più. Inoltre non potrà mancare qualche scherzo realizzato fra le strade londinesi qualche giorno prima del matrimonio.

Gli sposi si dovranno preoccupare della tua incursione londinese?

Sarei tentata di fare qualche follia delle mie, ma ho paura che potrebbe essere l’ultima (ride, ndr). Non credo che ci vadino molto per il sottile durante, forse, l’operazione più grande di restyling mediatico della corona.

Francesca Senette a Cinetivu: “Su La7d parleremo del matrimonio di William e Kate in modo irriverente”

L’hanno definito l’evento del secolo: il matrimonio fra il Principe William e Kate Middleton si sta per avvicinare e, di conseguenza, anche tutti gli speciali televisivi che ci accompagneranno alla scoperta di tutti i segreti del matrimonio più atteso.

La7d, a partire dalle 11.30 di venerdì 29 Aprile, proporrà Will & Kate: il principe trova moglie: la diretta del matrimonio commentata da Francesca Senette e la iena Elena Di Cioccio, collegata da Londra.

Abbiamo contattato Francesca Senette per farci raccontare qualcosa in più.

Come ti stai preparando?

Ho acquistato tre biografie meravigliose sull’argomento, di cui una, che è quella che sto divorando e che mi sta appassionando moltissimo, si chiama ‘William & Kate, una storia d’amore regale’ di Christopher Andersen. Ho cominciato da questa che è stata scritta da una persona molto vicina alla corte e che, dal mio punto di vista, ha un approccio biografico. L’autore conosce William, conosce le vicissitudini con mamma Diana, la storia di William che è cresciuto con dei genitori che si odiavano. Poi, come tutti quanti, leggo con la solita frequenza i settimanali, i mensili e le riviste. E su ogni rivista, quotidiano o blog ogni giorno trovo qualche articolo da staccare e leggere attentamente.

C’è indubbiamente una grande attenzione mediatica verso questo matrimonio: come ce la puoi spiegare?

I motivi sono tanti. Il primo in assoluto credo sia legato alla favola. Abbiamo tutti bisogno di sognare e di vivere la favola. Il 5 di aprile, per il compleanno di mia figlia, sono stata a EuroDisney e ogni volta vedo – sia nei bambini, che nelle persone mature – che sono tutti affascinati dall’atmosfera fiabesca. E’ un qualcosa di profondamente radicato in noi, soprattutto nelle donne. L’universo femminile, dunque, seguirà il matrimonio per l’innato spirito da ‘princess’ che vive in ciascuna di noi. Sarà seguito anche perchè è un evento epocale.  E’ un Pretty Woman in versione royal: è la ragazza common che da bambina si vestiva da principessa e poi si trova a vesitre davvero i panni della principessa. Lui è un figlio, che per quanto bello sia, porta sulle spalle il peso di essere figlio di cotanta madre. Oltre alla meraviglia rilegata a un principe, c’è attenzione perchè William è un bambino che ha vissuto quello che ha vissuto.

Effetti personali, Francesca Senette: “E’ una cosa piccola, di nicchia”

Francesca Senette, conduttrice ogni giovedì su La7d di Effetti personali, ha spiegato a Donatella Aragozzini di Libero il programma e la realtà del canale per cui lavora:

E’ una cosa piccola, di nicchia, che si rivolge a chi viaggia con un approccio non manualistico. La7D è un laboratorio dove testare cose diverse, sulle grandi reti generaliste non puoi permetterti di sperimentare perché devi rivolgerti ad un pubblico più vario.

Effetti Personali: su La7D Francesca Senette ci racconta le metropoli del mondo

Da questa sera su La7D andrà in onda Effetti Personali, il nuovo programma condotto dalla giornalista Francesca Senette: il programma racconterà ogni settimana una metropoli da un’angolatura differente, attraverso filmati, clip e un’intervista a un personaggio di spicco della cultura o dello spettacolo legato alle città presentate.

Nelle dieci puntate che compongono la prima serie del programma, Francesca Senette andrà alla ricerca di nuove tendenze, opere architettoniche, musei, luoghi carichi di atmosfere, zone sconosciute o ancora poco battute, per mostrare i nuovi stili e le evoluzioni culturali che stanno sbocciando in Europa.

Tra le metropoli che conosceremo meglio attraverso gli occhi di coloro che le amano ci sono tra l’altro: Parigi, Berlino, Budapest, Londra e Vienna.

Francesca Senette sogna un talk show di sentimenti

Assente dagli schermi televisivi con un programma tutto suo da oltre due anni (quando nel 2009, L’Italia allo specchio, fu sostituita da Il fatto del giorno di Monica Setta dal neo direttore Massimo Liofredi), Francesca Senette racconta i suoi impegni al settimanale TvOggi:

Curo un sito di tendenze, insegno fashion communication all’Accademia del Lusso di Milano, scrivo per periodici che si occupano di prodotti luxury. Ho tante idee, format tv, rubriche sulla carta stampata. Partecipo da ospite a un programma di Easy Baby, canale Sky per genitori, vado all’Arena di Giletti perchè posso parlare senza alzare la voce.

La simpatica giornalista non nasconde il rammarico per la chiusura di un programma che in termini d’ascolti rendeva bene, tanto da non far rimpiangere la corazzata Infante. La Senette è stata pagata dalla Rai per non lavorare:

Francesca Senette a Cinetivù:”Pagata per non lavorare!”

Questa settimana Cinetivù ha incontrato uno dei volti più celebri del giornalismo televisivo: Francesca Senette, una lunga carriera suddivisa tra impegni tv e collaborazioni con numerose testate tra cui Libero e Donna Moderna.

Francesca sappiamo che la tua carriera giornalistica è iniziata ai tempi dell’università, quali sono state le tue prime esperienze?

Scrivevo su un settimanale, L’informazione dell’Altomilanese e mi occupavo di politica, attualità, interviste a personaggi dell’imprenditoria e della società, una bella esperienza nata un po’ per gioco. studiavo, avevo un po’ di tempo libero e mi piaceva mettermi alla prova.

Poi è arrivata la tv: otto anni al TG4 di Emilio Fede e alla conduzione del rotocalco Sipario, cosa ricordi di quel periodo? Hai qualche aneddoto da raccontarci?

Aneddoti moltissimi, e alcuni divertenti: la prima telefonata di Fede, per esempio, credevo fosse lo scherzo di un collega di Antenna 3 e gli ho chiuso il telefono in faccia. Poi il primo servizio realizzato per il TG4, era su un cantiere, su una gru: al direttore non piacque e mi lanciò la video cassetta in testa, ma conservo anche ricordi piacevoli e grandi gratificazioni, come la conduzione al suo fianco di un evento tragico ma mediaticamente molto importante quale fu l’11 settembre. Di Sipario amavo le conduzioni in diretta dal festival di Sanremo e dal Lido di Venezia, dal red carpet di Cannes.

Francesca Senette spera di tornare in tv nel 2010

Francesca Senette spera di poter tornare presto in televisione, ma ancora non ha ricevuto da Raidue offerte concrete: la giovane conduttrice di Italia allo specchio, estromessa a settembre da Italia sul due, pochi giorni prima della puntata della trasmissione, dice (fonte Il Giornale):

Nessuno mi ha ancora proposta nulla di certo. Quel che so è che il direttore in conferenza stampa aveva detto che ci sarebbero state possibilità con il nuovo anno. Io attendo fiduciosa e certamente sono disponibile ad ascoltare proposte.

Tra le proposte che spera di poter vagliare, la Senette inserisce i talk come Le invasioni barbariche e programmi d’approfondimento come Exit, a prescindere dall’orario di messa in onda.

Lorena Bianchetti a L’italia sul 2 sostituisce Francesca Senette

E’ ufficiale Lorena Bianchetti sostituirà Francesca Senette a L’Italia sul 2, il programma pomeridiano che partirà su Raidue il prossimo 21 settembre: la voce, che girava prepotentemente nei giorni scorsi, è stata confermata da Massimo Liofredi in occasione della presentazione della terza stagione de L’ispettore Coliandro. Dice il neo direttore di Raidue:

Non potevo ne’ smentire ne’ confermare perché dovevo ancora parlare con gli interessati. Il pomeriggio di RaiDue partirà dopo il Tg2 con un approfondimento politico-economico che verrà condotto da Monica Setta per permettere poi all”Italia sul 2′, condotto da Lorena Bianchetti insieme a Milo Infante, di trattare temi più leggeri.

Francesca Senette ha commentato così la notizia:

Solo stamattina (ieri N.D.R) il direttore mi ha confermato le notizie uscite negli ultimi giorni sui giornali, ovvero la mia sospensione dalla conduzione di “Italia sul Due”: sono molto dispiaciuta e amareggiata per le modalità seguite. Lavorare ad un progetto fino a due settimane prima della messa in onda e trovarsi a mani vuote in pochi minuti, senza un minimo di preavviso e neppure chiare motivazioni, credo non piaccia a nessuno. Rimango a disposizione dell’azienda in forza del contratto biennale che mi lega alla Rai

Raidue potrebbe cambiare: fuori la Senette, dietro la Bianchetti, incerto il futuro della Bignardi. Tutte le novità

A pochi giorni dall’inizio della nuova stagione televisiva Raidue cambia: il neo direttore di rete Massimo Liofredi pare stia rivedendo i palinsesti che ha ereditato da Antonio Marano (fonte Libero).

Le modifiche principali dovrebbero essere apportate nella fascia pomeridiana: oltre a One Tree Hill rinviato a data da destinarsi nel 2010 per lasciar spazio agli episodi inediti della prima stagione di 90210 (dal 7 settembre alle 17.00, dal 21 settembre alle 17.20), Liofredi avrebbe pensato di affidare una striscia giornaliera di cinquanta minuti a Monica Setta, a partire dalle 13.50, dal titolo Oggi sul due, in cui la giornalista si occupa di temi politici e sociali.

C’è di più: Italia allo specchio, il programma condotto da Francesca Senette, che da quest’anno avrebbe dovuto condividere con Milo Infante, dovrebbe riprendere il suo vecchio nome Italia sul due ed essere condotto da Infante e Lorena Bianchetti, che scalzerebbe in questo modo la sua collega fino ad oggi sempre riconfermata, che rimarrebbe parcheggiata in attesa di un nuovo programma.

Antonella Clerici, Paolo Bonolis, Milo Infante, Alda D’Eusanio: novità

Anche oggi torniamo ad occuparci del futuro prossimo e anteriore della televisione.

Antonella Clerici. La showgirl, che ha ottenuti ascolti record con Ti lascio una canzone, avrebbe intenzione di lavorare a progetto come Paolo Bonolis, visto che non le è stato più offerto La prova del cuoco, un programma che lei ha più volte richiesto, ma le è stato negato da Fabrizio del Noce per motivi di budget.

Se l’ipotesi fatta da La Repubblica fosse esatta, la conduttrice sarebbe al timone di Tutti pazzi per la tele in autunno su Raiuno e, dal 2010 presenterebbe un programma su Canale 5, forse con Paolo Bonolis, o Il pranzo è servito e Portobello.

Antonella Clerici, Silvia Toffanin, Centovetrine, Ris 6, Guanxi, Andrea Bocelli: novità

Volete sapere le novità sul futuro prossimo e su quello anteriore della televisione? Cominciamo subito.

VOCI CHE RITORNANO
Antonella Clerici potrebbe comunque passare a Mediaset anche se la Rai rinnovasse il contratto per La prova del cuoco: alla conduttrice sarebbero assegnati Il pranzo è servito e la riedizione di Portobello.

Si chiamerà Guanxi il programma che vedrà prossimamente Paola Barale esploratrice in Cina. Ancora sconosciuta la sua collocazione (probabilmente Italia 1). La regia è stata affidata ad Alessandro Baracco (già L’isola dei famosi e Le Iene).

Insieme sul due e Italia allo specchio: da domani i nuovi programmi d’approfondimento su Raidue

Da domani, su Raidue, cominciano i nuovi programmi di informazione, approfondimento e intrattenimento Insieme sul due e l’Italia allo specchio, che sostituiranno gli storici Piazza Grande e L’Italia sul due.

Insieme sul due, la nuova trasmissione in onda da lunedì a venerdì, dalle 11 alle 13, firmata da Michele Guardì e condotta da Milo Infante, avrà, nelle sue duecento puntate, uno spazio dedicato all’informazione e all’attualità, con particolare attenzione alle situazioni locali, uno per il ricordo storico (quello inaugurale dedicato all’8 settembre del 1943) e la rubrica Voglio parlare con, che darà la possibilità al pubblico di dialogare con i personaggi famosi.

Negli studi, le cui scenografie sono state ideate da Gaetano Castelli, Milo Infante sarà affiancato dalle giornaliste Paola Cambiaghi, Ingrid Muccitelli, Marika Morelli, Laura Squizzato e Silvia Squizzato.