Ascolti Tv martedì 8 febbraio 2011: Caccia al re – La narcotici vince la serata grazie a 5.400.000 spettatori

Considerati gli ottimi risultati ottenuti nelle ultime settimane, Ballarò, la trasmissione d’approfondimento politico di Rai3, condotta da Giovanni Floris, è entrata, di diritto, tra le contendenti alla vittoria della serata televisiva, al pari delle reti ammiraglie. Questa nuova sfida a tre del martedì sera, però, se l’aggiudica la fiction targata Rai1, con Caccia al re – La narcotici, che termina il suo percorso con una vittoria ottenuta grazie a 5.474.000 spettatori, pari a uno share del 19,92%. Al secondo posto, si piazza, appunto la terza rete di Stato, che ottiene l’interesse di ben 5.195.000 spettatori, con uno share pari al 19,01%. Si deve accontentare del misero terzo posto, la rete ammiraglia Mediaset, Canale5 che, con il film commedia La fidanzata di papà, con Massimo Boldi e Simona Ventura, ha divertito, comunque, 4.363.000 spettatori, pari a uno share del 15,65%.

La serata rewind di Rai2 batte, dopo un testa a testa, la serata Mistero di Italia1. I 3 episodi del serial offerto dalla seconda rete di Stato, Senza traccia, conquistano, nell’ordine, 2.178.000 spettatori (share 7,18%) con il primo episodio, 2.529.000 spettatori (share 8,84%) con il secondo episodio, e 1.953.000 spettatori (share 8,10) con il terzo episodio.  I misteri raccontati da Raz Degan e dalla sua variegata squadra, invece, non sono certo lontanissimi, visto che su Italia1, si sono sintonizzati 2.004.000 spettatori, con uno share pari all’8,68%

Il palinsesto della prima serata di ieri è stato completato da due ottimi film che avranno sicuramente soddisfatto il palato dei cinefili: su Rete4, Braveheart – Cuore impavido, con Mel Gibson e Sophie Marceau, è stato rivisto da 1.535.000 spettatori, pari a uno share del 7,41%. Anche La7 non è stata da meno, offrendo ai propri telespettatori, il film Il favoloso mondo di Amelie, con Audrey Tautou e Matkieu Kassovitz, che ha emozionato, però, solo 588.000 spettatori, con uno share pari al 2.2%.

Read more

Ascolti Tv lunedì 7 febbraio 2011: Grande Fratello vince la serata grazie a 5.700.000 spettatori

L’undicesima edizione del Grande Fratello si appresta a diventare la più lunga di tutti i tempi e il perché, non è difficile intuirlo. Ormai, il reality per antonomasia colleziona grandi numeri, riuscendo a sconfiggere anche la fiction targata Rai1 che raramente sbaglia un colpo. Quindi, esattamente come sette giorni fa, il reality di Canale5 condotto da Alessia Marcuzzi, vince la serata grazie a 5.708.000 spettatori, pari a uno share del 24,96%. La quinta puntata di Caccia al re – La narcotici, in onda su Rai1, in crescita rispetto ad una settimana fa, lotta fino all’ultimo ma non riesce a raggiungere il competitor: 5.630.000 spettatori, con uno share pari al 19.55%.

Confronto diretto invariato anche per quel che riguarda le reti cadette: la divulgazione scientifica di Rai2 torna a scontrarsi nuovamente con le scene del crimine più famose del mondo. Dopo il testa a testa serrato di sette giorni fa, stavolta è Roberto Giacobbo e il suo Voyager, in onda su Rai2, a vincere con un considerevole distacco, grazie a 2.817.000 spettatori, pari a uno share del 9.97%. Gli episodi di CSI:NY, intitolati Il nido del cuculo e L’alba di Manhattan, invece, permettono a Italia1 di raggiungere una media di 2.552.000 spettatori, con uno share pari all’8.69%.

Il cinema, invece, è stato teatro di sfida per le terzi reti. Rete4 vince facile, grazie al film d’azione True Lies, con Arnold Schwarzennegger e Jamie Lee Curtis, rivisto con piacere da 1.961.000 spettatori, pari a uno share del 7.97%. Il film commedia di e con Luca Barbareschi, Il trasformista, permette a Rai3 di racimolare soltanto 858.000 spettatori, con uno share pari al 2,96%. La terza rete di Stato, superata perfino da La7, con il talk show d’approfondimento politico firmato Gad Lerner: la puntata di ieri de L’infedele ha conquistato ben 1.812.000 spettatori, pari a uno share del 7.24%.

Read more

Ascolti Tv lunedì 31 gennaio 2011: Grande Fratello vince la serata grazie a più di 5.700.000 spettatori

Sette giorni fa, il confronto tra la poderosa fiction targata Rai1 e il redivivo Grande Fratello, come sempre in onda su Canale5, era terminato con un sostanziale pareggio, dopo un testa a testa serratissimo. Ieri sera, la storia si è ripetuta ma abbiamo un vincitore che, con uno scarto considerevole, riesce ad aggiudicarsi la serata. E’ il reality più famoso della tv, condotto da Alessia Marcuzzi, ad aver vinto, seguito da 5.771.000 spettatori, pari a uno share del 24,48%. Caccia al re – La narcotici, con la quarta puntata, va incontro ad un leggero calo d’ascolti, conquistando, comunque, 5.344.000 spettatori, con uno share pari al 18,74%.

Il lunedì si conferma serata accesa di sfida anche per le seconde reti. Il confronto diretto di ieri sera è il medesimo di una settimana fa: Roberto Giacobbo e il suo programma di divulgazione culturale contrapposto al serial poliziesco. Anche in questo caso il pubblico si spacca a metà, con Voyager, in onda su Rai2, che vince di pochissimo, conquistando 2.635.000 spettatori, pari a uno share del 9,34% , mentre i due episodi di CSI:NY, intitolati Ferite di guerra ed E’ successo anche a me, hanno raccolto una media di 2.578.000 spettatori, con uno share pari al 8,84%.

Anche ieri sera, come sette giorni fa, Rai3 e Rete4 hanno scelto il cinema. La terza rete Mediaset ha chiamato a rapporto il fidato Steven Seagal che, con il film d’azione Programmato per uccidere, vince il confronto diretto con Rai3 e si aggiudica 2.082.000 spettatori, pari a uno share del 7,23%. La terza rete di Stato ha risposto con il film d’azione Passengers – Mistero ad alta quota, con Patrick Wilson e Anne Hathaway, scelto da solo 1.274.000 spettatori, con uno share pari al 4,28%. Ben 1.693.000 spettatori, pari a uno share del 6.81%, sono rimasti fedeli a L’infedele con Gad Lerner che continua a collezionare, per conto di La7, ottimi ascolti.

Read more

Ascolti Tv lunedì 24 gennaio 2011: pari tra Grande Fratello e Caccia al re – La narcotici

Anche questo lunedì, si è ripetuto il faccia a faccia tra l’eterno reality più famoso della televisione nostrana e la fortissima fiction di Rai1, che sembra destinata a non fallire un colpo. Il Grande Fratello, però, dopo gli eccellenti ascolti conquistati con tanta fatica e perseveranza, non delude neanche stavolta, con il reality di Canale5, condotto come sempre da Alessia Marcuzzi, che si aggiudica la serata in valori percentuali, grazie anche alla durata maggiore. La puntata di ieri, infatti, conquista 5.447.000 spettatori, pari a uno share del 24,25%, mentre la terza puntata di Caccia al re – La narcotici, in onda su Rai1, vince di pochissimo, in valori assoluti, con 5.450.000 spettatori, con uno share pari al 19,72%.

Identica a sette giorni fa, anche la sfida riguardanti le seconde reti: Rai2 ha puntato, anche ieri sera, sulla divulgazione culturale ad opera di Roberto Giacobbo con il suo Voyager, che ha affascinato 2.378.000 spettatori, pari a uno share del 8.82%. Ad un passo, i due episodi di CSI: NY, in onda su Italia1, che, però, devono arrendersi: una media di 2.237.000 spettatori, con uno share pari al 7.98%, hanno visto gli episodi intitolati La bussola e Tracce generiche.

La pellicola, invece, è stato terreno di sfida per Rai3 e Rete4. La terza rete di Stato ha offerto la visione del film thriller, The sentinel, con Michael Douglas e Kim Basinger, che ha catalizzato l’attenzione di 1.695.000 spettatori, pari a uno share del 6.03%. Rete4 ha risposto con il film storico King Arthur, con Clive Owen e Keira Knightley, che ha, invece, ottenuto 1.783.000 spettatori, con uno share pari al 7.13%. Exploit per L’infedele di Gad Lerner che riesce a battere sia Rai3 che Rete4: la telefonata a sorpresa di Silvio Berlusconi e il caso Ruby portano a La7, ben 1.843.000 spettatori, pari a uno share del 7.80%.

Read more

Ascolti Tv lunedì 17 gennaio 2010: Caccia al re – La narcotici vince la serata grazie a quasi 6 milioni di spettatori

Lo scontro televisivo, tra reti ammiraglie, di ieri sera è stato tutto tranne che dall’esito scontato: un Grande Fratello in netta ripresa, rigenerato dalle feste natalizie, da continui colpi di scena e da tonnellate di concorrenti nuovi di zecca, viaggia su una media di ascolti più che invidiabile. La fortissima fiction targata Rai, però, non era da meno, con la seconda puntata della sua ultima produzione, reduce da un debutto più che soddisfacente. Come volevasi dimostrare, il reality di Canale5 condotto da Alessia Marcuzzi vince la serata solo in valori percentuali, considerata la puntata terminata a mezzanotte inoltrata, con 5.265.000 spettatori, pari a uno share del 24,12%. Caccia al re – La narcotici, in onda su Rai1, si aggiudica la serata in valori assoluti, conquistando ben 5.982.000 spettatori, con uno share pari al 22,07%.

Il cervello umano e i sogni era l’argomento cardine della puntata di ieri di Voyager, il programma di divulgazione culturale presentato da Roberto Giacobbo. Un argomento evidentemente interessante per i telespettatori che non hanno voluto prestare, più di tanto, attenzione nemmeno verso la prima tv dei nuovi episodi di CSI:NY, che non hanno consentito a Italia1 di vincere il confronto diretto. I due episodi del serial hanno appassionato, nell’ordine, 2.227.000 spettatori, con uno share del 7,74%, per l’episodio intitolato Epilogo, e 2.158.000 spettatori, con uno share del 8,35%, per l’episodio dal titolo La lista nera. Voyager, invece, vince lo scontro diretto grazie a 2.439.000 spettatori, con uno share pari al 9.24%.

Rai3 e Rete4 hanno, invece, scelto di sfidarsi a colpi di cinema, confronto che è terminato con una vittoria risicatissima, in valori assoluti, per la terza rete di Stato. Rai3 ha puntato dritto su Appaloosa, pellicola western con Viggo Mortensen e Reneè Zellweger, che ha affascinato 1.617.000 spettatori, pari a uno share del 5.95%. La terza rete Mediaset, invece, conquista una manciata di spettatori in meno, per l’esattezza 1.584.000, con uno share pari al 6,65%, grazie al film drammatico, Oliver Twist, con Ben Kingsley e Barney Clark. Gad Lerner alza come sempre la media degli ascolti di La7 grazie a L’infedele, scelto da ben 1.324.000 spettatori, pari a uno share del 5.56%.

Read more

Ascolti Tv domenica 16 gennaio 2011: La narcotici vince con oltre 5 milioni di telespettatori, Stasera che sera a 2 milioni

La prima serata di domenica 16 gennaio è stata vinta da Caccia al re – La narcotici: la fiction di Raiuno è stata seguita da 5,11 milioni di telespettatori (20,56% di share), quasi tre milioni in più di Stasera che sera, il varietà condotto da Barbara D’Urso che si è fermato a 2,16 milioni di telespettatori (11,53% di share).

Il prime time di Canale 5 è stato superato anche da Wild – Oltrenatura su Italia 1, che ha interessato 2,82 milioni di telespettatori (14,41% di share) e da Castle su Raidue, che è stato visto da 2,32 milioni di telespettatori (8,22% di share). Si fermano sotto la soglia dei due milioni le offerte di Raitre, Elisir a 1,99 milioni di telespettatori (7,94% di share), Rete 4, Una moglie per papà a 1,49 milioni (5,94% di share) e La7, Il mio grosso grasso matrimonio greco a 1,13 milioni (4,80% di share).

Dopo il salto, come di consueto, diamo un’occhiata ai comunicati stampa Rai e Mediaset.

Read more

Caccia al re La narcotici: foto e dichiarazioni conferenza stampa

Foto: AP/LaPresse

E’ stata presentata a Roma Caccia al re – La narcotici, la fiction in sei puntate prodotta da Rai Fiction, realizzata da Gabriella Buontempo e Massimo Martino per Goodtime srl, diretta da Michele Soavi, con Gedeon Burkhard, Raffaella Rea, Stefano Dionisi, Alina Nedelea, Sergio Friscia, Denis Fasolo, Valentino Campitelli, Michele D’Anca, Libero De Rienzo, Denis Fasolo, e Ricky Memphis.

Dopo il salto potete leggere alcune dichiarazioni e vedere la ricca galleria fotografica della conferenza stampa.

Read more