WIDG – Per analisti e blogger In tv non c’è sperimentazione

WIDG – Dopo due giorni di analisi qualitative televisive (si riprenderà domani con il confronto La vita in DirettaPomeriggio Cinque), pensiamo sia doveroso fare un passo indietro per definire meglio il panel (analisti e blogger) che valuta le trasmissioni. In sede di registrazione abbiamo chiesto ai nostri candidati di rispondere ad alcune domande riguardanti la televisione che guardano. Diamo un’occhiata alle risposte.

Read more

WIDG: L’Arena di Giletti preferito a Domenica Cinque della Panicucci da blogger e analisti

WIDG – Ecco il secondo test di analisi tv, che prende in considerazione parte della domenica pomeriggio delle due ammiraglie. Abbiamo sottoposto a blogger e analisti volontari due schede di valutazione de L’arena di Giletti, segmento d’apertura del contenitore Domenica In e Domenica Cinque, il contenitore condotto da Federica Panicucci: grazie alla collaborazione del Centro Studi Assaggiatori, la società di analisi sensoriale più avanzata in Italia, possiamo dire che sia gli analisti che i blogger hanno promosso L’Arena e bocciato Domenica Cinque.

Read more

WIDG: Italia’s Got Talent preferito a Ballando con le stelle da blogger e analisti

WIDG – Ecco il primo test di analisi tv, che prende in considerazione la prima serata del sabato delle due ammiraglie. Abbiamo sottoposto a blogger e analisti volontari due schede di valutazione di Ballando con le stelle e Italia’s Got Talent: grazie alla collaborazione del Centro Studi Assaggiatori, la società di analisi sensoriale più avanzata in Italia, possiamo dire che entrambi hanno superato il valore medio (i voti espressi dei giudici sono su scala 0-9) ma, sia gli analisti che i blogger hanno trovato più piacere nel seguire la puntata del 25.02.2012 di Italia’s Got Talent rispetto a quella della stessa sera di Ballando con le stelle.

Come si può vedere dalla prima immagine, l’indice edonico di IGT per i blogger è di 7,36, mentre quello di Ballando è di 5,76. Il divario aumenta se osserviamo l’indice edonico degli analisti: 7,70 IGT contro il 5,87 di Ballando. E’ interessante notare inoltre che, fatte salve debite eccezioni, la media dei blogger che si occupa di televisione abbia gusti molto simili a quelli del resto del pubblico.

Read more

WIDG: Analisi programmi televisivi – presentazione del panel

Nell’ambito di WIDG, da oggi CineTivu pubblicherà una serie di contenuti che riguardano l’analisi dei programmi televisivi, non dal punto di vista “Quantitativo”, ma “qualitativo“: grazie a 150 volontari e in collaborazione con il Centro Studi Assaggiatori, la società di analisi sensoriale più avanzata in Italia, scopriremo quali aspetti influenzino la riuscita o possano danneggiare alcuni tra i principali programmi del panorama televisivo italiano.

Read more

WIDG – La tv che vorrei: ecco l’iniziativa web più “discussa” d’Italia

WIDG è un acronimo che sta per Web Indice Di Gradimento. Ma è anche una piattaforma condivisa online in cui si parla della “tv che vorrei”, in maniera orizzontale e “dal basso”, si propongono modelli alternativi di valutazione qualitativa della televisione, si parla di qualità e di quantità. Le analisi qualitative dei programmi tv, in collaborazione con il Centro Studi Assaggiatori; le testimonianze e le interviste a grandi protagonisti della televisione italiana, un dibattito social globale sulla tv del futuro, una piattaforma di discussione permanente. E dopo la discussione, la provocazione finale di un giorno senza dati Auditel per disintossicarsi dai numeri (lanciata da TvBlog.it, CineTivu.com e Televisionando.it e in attesa di adesioni). Questo e altro è WIDG – La tv che vorrei, iniziativa voluta da CineTivu.com, Realityshow.blogosfere.it, Televisionando.it, TvBlog.it.

Read more

Indice di Gradimento sul web: WIDG – L’iniziativa

WIDG è l’acronimo Web Indice di Gradimento. WIDG è un’iniziativa che Cinetivu ha sentito l’esigenza di lanciare insieme a TvBlog e a http://realityshow.blogosfere.it per puntare l’attenzione una volta tanto sulla qualità tv e su ciò che il pubblico vorrebbe vedere realmente, argomenti spesso lasciati ai margini del dibattito televisivo, perché meno rumorosi delle polemiche, dei gossip, o semplicemente considerati meno interessanti della lettura dei dati Auditel.

Read more

Mostra del Cinema di Venezia: con Nastro Azzurro gli attori italiani dicono Si

Nessun attore può dire no al teatro o al cinema, in nessuna circostanza”: è la regola professionale di Filippo Timi, artista talentuoso ed enigmatico che simpaticamente nei giorni della Mostra del cinema di Venezia ha aderito alla campagna Say Yes di Nastro Azzurro, sponsor ufficiale per la terza volta della kermesse. Di che cosa si tratta? Sei fra i pochi a non conoscere la vera rivoluzione del noto brand di birra che ha cambiato il modo di vivere e di pensare di moltissimi giovani e non, a partire da luglio quando la campagna di comunicazione è stata lanciata. Secondo questa intuitiva forma filosofica, dire di no esprime chiusura in se stessi e ci circonda di un alone negativo che non fa bene alla nostra socializzazione e al nostro benessere. Per vivere felici o, almeno per rincorrere quella serenità di cui tutti abbiamo bisogno, occorre imparare a Dire Si, aprirsi al mondo e i risultati non tarderanno ad arrivare. Provare per credere!

Read more

Mostra del Cinema di Venezia 2011 e Nastro Azzurro: un Flash Mob per la campagna Say Yes

Dire si alla vita e alle meravigliose quanto inaspettate sorprese che molto spesso ci regala e il cinema, in questo senso, rappresenta una sorta di “finestra” sull’esistenza di ognuno di noi, favorendo indispensabili momenti di evasione. In quella dimensione spazio-temporale in cui ci trasporta tutte le volte che ci sediamo in sala si può vivere una esperienza unica, perchè frutto di un perfetto mix di storia personale, passato e sogni. Il paradiso dove il meglio di quest’arte viene presentato in una vetrina internazionale a cui prendono parte divi di tutto i mondo, è la Mostra del Cinema di Venezia, giunta alla 68° edizione e ancora una volta arricchita anche dagli eventi che il suo speciale sponsor propone. La Nastro Azzurro, infatti, è riuscita a stupire tutti ancora una volta e non solo con la sua birra di altissima qualità. Se a luglio aveva dato vita all’ormai nota campagna Say Yes, un invito gioioso e coinvolgente a diventare protagonisti del proprio vissuto aprendosi al mondo con un si convinto, adesso ha lasciato senza parole i presenti con un Flash Mob inaspettato. Sulla spiaggia dell’Excelsior del Lido di Venezia, quindi, è apparsa una scritta umana che riprendeva proprio lo slogan in questione.

Read more

Elena Santarelli e il decalogo delle buone azioni per migliorare il tuo stile di vita

Un mondo dove si incontrano soltanto persone disponibili e sorridenti, dove tutti sono pronti ad aiutarsi e non si cerca di prevaricare l’altro per soddisfare le proprie esigenze può esistere non soltanto in film come Pleasantville. L’impegno deve partire da ognuno di noi, senza grandi sforzi, soltanto imparando a non prendere la vita troppo sul serio e a mettere da parte quel pizzico di naturale egoismo che qualunque essere umano conserva, nemmeno troppo bene, dentro di sè. Per aiutare tutti a migliorare il proprio stile esistenziale, con nuovi valori sociali e senso civico, e quindi anche quello degli altri, sono arrivati gli Angeli di Acqua Paradiso con una serie di interessanti dritte valide in ogni occasione. Arrivati a Milano nel corso della Settimana delle Buone Azioni fino al prossimo 19 giugno, dopo l’inaugurazione al Dom Cafè di Corso Como nel capoluogo lombardo hanno passato il testimone alla bellissima Elena Santarelli per la presentazione del Decalogo. Bellezza e rispetto per il prossimo insieme per rendere il messaggio più incisivo e per migliorare il buon vivere comune e quotidiano in società.

Read more

“EVVIVA! VADO IN TV”: Amadori cerca te per un nuovo spot televisivo

Reality, telefilm, programmi di natura sperimentale: nonostante oggi il piccolo schermo non brilli molto per originalità, c’è da giurarci che molleresti tutto, lavoro e forse anche amici, pur di entrare a far parte di quel dorato mondo di telecamere, “facili” ma onesti guadagni e, soprattutto, notorietà. Probabilmente stai pensando che tu sei diverso dagli altri e non ti pieghi alle logiche di mercato televisivo che “usa e getta” i suoi artisti alla velocità della luce, ma sii sincero, ammetti che anche tu faresti carte false solo per svolgere un semplice ruolo di comparsa in un film. Se l’ambiente ti affascina e ti ha conquistato da tempo, sappi che oggi è davvero semplice farne parte entrando dalla porta principale. Che ne diresti di diventare protagonista insieme a Teresa Mannino e Valerio Morigi di uno spot televisivo, Amadori? Pensi che sia difficile essere selezionato? Ti sbagli di grosso: dipende tutto da te e ti dimostriamo come:

Read more

The Beginning: tutti pazzi per il trailer dell’anno

Sarà il trailer di un nuovo film o è in arrivo qualcosa di incredibilmente diverso, capace di rivoluzionare del tutto le nostre attuali certezze e di arricchire la nostra vita di ogni giorno con quel dettaglio in più che ancora mancava? Non sappiamo ancora di cosa si tratta, ma di certo le immagini che circolano in rete e che noi vi mostriamo in anteprima, sono diventate il “tormentone” quotidiano per gli utenti di tutte le età, decisi a scoprire cosa si cela dietro frasi ad effetto come “Abbiamo avuto la possibilità di scegliere tra la retta via e quella sbagliata”. La domanda è d’obbligo, a questo punto: noi quale strada abbiamo scelto fino ad oggi, siamo ancora in tempo per cambiarla? I frame in questione stanno facendo scervellare gli amanti dei lungometraggi, i quali hanno solo pochi indizi a disposizione. Sappiamo che ciò che ha tutta l’aria di essere un teaser, in realtà, si intitola The Beginning e la schermata iniziale e il logo,  sembrano riferirsi alla casa di produzione Be Good Production. Il colpo di scena potrebbe essere dietro l’angolo, allora non fatevi trovare impreparati e continuate a cercare dettagli che possano farvi arrivare all’annosa quanto divertente soluzione.

Read more