Pippo Baudo, cinquant’anni di carriera

Il celebre presentatore tv Pippo Baudo, il cui vero nome anagrafico è Giuseppe Raimondo Vittorio, nato in provincia di Catania il 7 giugno del 1936, dopo il diploma di liceo classico decise di iscriversi alla facoltà di giurisprudenza per seguire le orme del padre avvocato. Ma Pippo ha già le idee chiare, vuole lavorare nel mondo dello spettacolo: il giorno prima della discussione della tesi presenta un concorso di bellezza locale, poi approda a Roma negli uffici della Rai per ottenere un provino, al termine del quale viene giudicato idoneo per presentare spettacoli minori.

La sua prima esperienza in Rai è con le trasmissioni Guida degli emigranti, Primo Piano e Settevoci: tutte esperienze che lo porteranno nel 1968 alla conduzione del Festival di Sanremo, kermesse che condurrà storicamente per ben 13 edizioni, ricoprendo anche la qualifica di direttore artistico. I programmi di successo da lui condotti si susseguono: da Canzonissima a La freccia d’oro, Secondo Voi, Luna Park, Un colpo di fortuna, Spaccaquindici, Domenica In, Fantastico 5 e Serata d’onore.

A causa di contrasti interni con la Rai nel 1984 Pippo passa a Mediaset, con la qualifica di direttore artistico: dopo appena due anni però Pippo torna a casa Rai, conducendo moltissimi programmi storici quali Partita doppia, Gran premio, Papaveri e papere, Mille lire al mese per tutti gli anni ‘90. Nel 2000 conduce Nel cuore del padre dedicato ad Albano Carrisi, Novecento e Passo Doppio programma del quale è anche ideatore.

Read more

Federica Sciarelli, dal TG3 a Chi l’ha visto?

La giornalista e conduttrice tv Federica Sciarelli è nata a Roma il 9 ottobre del 1958 in una famiglia agiata di origine napoletana. Il padre infatti era avvocato presso l’Avvocatura di Stato e mamma casalinga: i genitori si separarono quando Federica aveva solo otto anni. Terminati gli studi superiori la Sciarelli decide di non avviarsi alla carriera forense seguendo le orme del padre ma, grazie ad una borsa di studio, inizia giovanissima la professione giornalistica all’ufficio informazioni parlamentari.

Nel 1989 diventa giornalista professionista e passa nella redazione del TG3: prima si occupa di politica, poi diventa inviata estera (facendo importanti collegamenti da New York) ed infine passa alla conduzione del TG3 edizione serale. Nello stesso periodo conduce anche la rubrica di approfondimento del TG Primo Piano.

Dal 2004 conduce sempre su Rai3 tutti i mercoledì in prima serata, alle ore 21.10, il programma Chi l’ha visto?. Nonostante l’impegno costante con Chi l’ha visto, Federica Sciarelli continua a far comunque parte della squadra del TG3, in qualità di cronista parlamentare.

Read more

La Rai punta al Web, presentati i nuovi Rai.it e Rai.tv

La Rai si evolve e lo fa online riorganizzando tutti i suoi contenuti nei due portali Rai.it e Rai.tv, con l’obiettivo di trasformare la tv di stato in un grande broadcaster multicanale, che possa competere con quelli europei e soprattutto e che possa guadagnare di più dalla pubblicità online.

Rai.it
Si può cambiare l’homepage selezionando i contenuti a proprio piacimento (14 tematiche), posizionandoli dove si vuole, modificando il colore (14 varianti) dello sfondo e la grandezza dei caratteri.

Contenuti: guida ai programmi, palinsesti digitali, web tv e satellitari, oroscopo, meteo, viabilità (aggiornamento in tempo reale), ricetta del giorno (catalogate per esigenza e livello di difficoltà) e borsa, oltre ad una pagina Rai Notizie, che ingloba tutta l’informazione Rai, da quella delle tre testate nazionali a quella regionale, passando per i tg sportivi e i servizi di RaiNews 24.

Read more

Ascolti Tv: Giovedì 19 Giugno – Più di 9 milioni di spettatori per Portogallo – Germania

Anche oggi, vi racconteremo la televisione in numeri, attraverso i dati sugli ascolti ricavati dai comunicati stampa ufficiali Rai e Mediaset, dati che possono aiutarci a capire il gusto del pubblico (anche se ho i miei dubbi) e a valutare l’evoluzione dei palinsesti televisivi.

Vi voglio ricordare che la percentuale è riferita alla quota di mercato (share) riferita al target commerciale 15-64 anni, mentre il numero di spettatori è il numero riferito all’intera totalità dei telespettatori.

Ieri vince la giornata e la prima serata la prima partita dei quarti di finale degli Europei di calcio Portogallo – Germania, su Rai 1, vista da più di nove milioni di spettatori. Si difende bene L’amore infedele su Canale 5, che si ferma appena sotto ai quattro milioni. Su Italia 1, Hulk, il primo film sul supereroe, trasmesso in contemporanea all’uscita al cinema del seguito, arriva a 2 milioni 788 mila telespettatori, qualche migliaio in più di Pane Amore e Gelosia su Rai 3. Supera i due milioni di pubblico anche Heartbreakers su Rai 2. Sotto il milione e mezzo, invece, il film in onda su Rete 4, Nikita.

Read more

CineTV Oggi: programmi televisivi 20 Giugno

 

 

Buongiorno e benvenuti alla rubrica CineTV Oggi. Diamo subito un’occhiata a ciò che potremo vedere in televisione nelle prossime 24 ore.

 

Rai 1
Rai 1 propone nel pomeriggio il 234 Anniversario della fondazione della Guardia di Finanza (17.15). In prima, come di consueto, calcio, con la seconda partita dei quarti di finale di Euro 2008 che vede confrontarsi Croazia e Turchia (20.45). In seconda serata, dopo Notti Europee (23.05), Uto Ughi racconta la musica (0.00). In nottata White Gold, film d’azione ambientato in Siberia, di Viktor Ivanov, con Josh Holland.

Read more

CineTV Oggi: programmi televisivi 19 Giugno

 

 

Buongiorno e benvenuti alla rubrica CineTV Oggi. Diamo subito un’occhiata a ciò che potremo vedere in televisione nelle prossime 24 ore.

 

Rai 1
Continua la programmazione incentrata sugli Europei di calcio 2008: in prima serata va in onda il primo quarto di finale degli Europei di calcio 2008, la partita Portogallo – Germania (20.45). A seguire, come di consueto, Notti Europee (23.05) e dal XXVII Premio Grinzane Cavour (0.00), premio letterario condotto da Gigi Marzullo.

Read more

Ascolti Tv: Mercoledì 11 Giugno – Vincono sempre gli Europei

Anche oggi, vi racconteremo la televisione in numeri, attraverso i dati sugli ascolti ricavati dai comunicati stampa ufficiali Rai e Mediaset, dati che possono aiutarci a capire il gusto del pubblico (anche se ho i miei dubbi) e a valutare l’evoluzione dei palinsesti televisivi.

Vi voglio ricordare che la percentuale è riferita alla quota di mercato (share) riferita al target commerciale 15-64 anni, mentre il numero di spettatori è il numero riferito all’intera totalità dei telespettatori.

Ieri vince la giornata la partita di calcio Svizzera – Turchia, trasmessa su Rai 1 e seguita da 6 milioni 762 mila telespettatori. Si difende bene Canale 5, con entrambi gli episodi di Carabinieri 7 vicini ai cinque milioni di spettatori. Discreto esordio per Vanished su Italia 1, che fa gli stessi risultati di Calendar Girls, circa due milioni e mezzo di spettatori. Supera i due milioni anche l’esordio di Ombre sul giallo su Rai 3. Fanalino di coda Attenti al lupo, su Rete 4, che ha un pubblico di un milione e mezzo di persone.

Read more

CineTV Oggi: programmi televisivi 12 Giugno

 

 

Buongiorno e benvenuti alla rubrica CineTV Oggi. Diamo subito un’occhiata a ciò che potremo vedere in televisione nelle prossime 24 ore.

 

Rai 1
Doppio appuntamento quotidiano con La signora in giallo (11.40): oggi rivedremo gli episodi della quarta stagione Delitto nel giardino dell’Eden e La lancia Angolkina. Come sempre in questi giorni doppio appuntamento anche con il calcio, alle 18 con Croazia – Germania, alle 20.45 con Austria – Polonia.

Read more

Palinsesti Autunno 2008: rivoluzione Rai 3

Si parla sempre di Canale 5 e Rai 1 e di come stiano programmando la nuova stagione autunnale, eppure le polemiche maggiori in questi giorni arrivano da Rai 3: Serena Dandini sta per monopolizzare (a voi decidere se sia un bene o un male) la seconda serata della terza rete nazionale, creando malcontento tra i colleghi.

Tengo subito a precisare, che non è colpa della brava Serena se gli altri programmi vengono cancellati o spostati dal palinsesto, semmai sono scelte ponderate dalla rete.

Cerchiamo di capire esattamente cosa sta scatenando i malumori: Serena Dandini dovrebbe andare in onda alle 23.00 dal martedì al venerdì con un programma satirico (Parla con me?), seguito dalla Night Line di mezzanotte del Tg3. Questo comporterà la cancellazione di Primo Piano e lo slittamento nel weekend o in altre stagioni di programmi storici come C’era una volta e Sfide, nonché di programmi dal buon seguito come Gargantua e Glob, oltre a Percorsi D’amore.

Read more

Ascolti Tv: Venerdì 16 Maggio – Testa a testa tra I liceali e I raccomandati. Bene Indiana Jones

Anche oggi, vi racconteremo la televisione in numeri, attraverso i dati sugli ascolti ricavati dai comunicati stampa ufficiali Rai e Mediaset, dati che possono aiutarci a capire il gusto del pubblico (anche se ho i miei dubbi) e a valutare l’evoluzione dei palinsesti televisivi.

Vi voglio ricordare che la percentuale è riferita alla quota di mercato (share) riferita al target commerciale 15-64 anni, mentre il numero di spettatori è il numero riferito all’intera totalità dei telespettatori.

Ieri vince la giornata Striscia la notizia con 6 milioni 462 mila telespettatori (29,57% di share). In prima serata testa a testa tra I liceali (21,16% di share) su Canale 5 e I raccomandati (21,78% di share). Risultato: vince il programma di Carlo Conti su Rai 1, con 4 milioni 901 mila telespettatori, con poco più di trecentomila telespettatori di scarto. Benissimo il terzo film di Indiana Jones, Indiana Jones e l’ultima crociata, su Rai 2, che supera i 4 milioni di spettatori e si piazza al terzo posto come programma più seguito in prima serata. Bene Mi manda Raitre che, su Rai 3, supera i 3 milioni. Male Basic Instinct 2 su Italia 1 che si ferma intorno ai 2 milioni. Peggio Vieni avanti cretino, su Rete 4, (di cui il comunicato stampa non dà notizia) sotto il milione e mezzo di telespettatori e uno share intorno al 5,50%.

Read more

Tintoria Show: Risate Centrifughe

La banda di Tintoria Show si scatena per la terza volta in seconda serata su Rai3, in forma più smagliante che mai.

Il programma, creato da Gregorio Paolini e Simonetta Martone si presenta, anche a detta del presentatore, l’attore e musicista italo-giapponese Taiyo Yamanouchi, come un vero e proprio varietà comico.

La comicità esplode senza troppi preamboli, passando un rapido testimone da un personaggio all’altro, senza mai battere la fiacca.

Read more

Ascolti Tv: Giovedì 6 Marzo – Vince Terence Hill in onda contemporaneamente su Rai1 e Rete4

Anche oggi, vi racconteremo la televisione in numeri, attraverso i dati sugli ascolti ricavati dai comunicati stampa ufficiali Rai e Mediaset, dati che possono aiutarci a capire il gusto del pubblico (anche se ho i miei dubbi) e a valutare l’evoluzione dei palinsesti televisivi.

Vi voglio ricordare che la percentuale è riferita alla quota di mercato (share) riferita al target commerciale 15-64 anni, mentre il numero di spettatori è il numero riferito all’intera totalità dei telespettatori.

Indovinate un po’: ieri vince la giornata Striscia la notizia con 7 milioni 269 mila telespettatori e il 30,15% di share e la serata Don Matteo battendo Ris 4 (come ogni giovedì, ma i dirigenti Mediaset sono miopi e non se ne accorgono) di quasi due milioni di spettatori! Sono 2 milioni gli spettatori che guardano il bravissimo Terence Hill su Rete4 in I due superpiedi quasi piatti, a dimostrazione che Terence è l’uomo del giovedì.

Read more

Ascolti Tv: Martedì 4 Marzo – il Maresciallo Rocca mette alle sbarre Dr. House!

Anche oggi, vi racconteremo la televisione in numeri, attraverso i dati sugli ascolti ricavati dai comunicati stampa ufficiali Rai e Mediaset, dati che possono aiutarci a capire il gusto del pubblico (anche se ho i miei dubbi) e a valutare l’evoluzione dei palinsesti televisivi.

Vi voglio ricordare che la percentuale è riferita alla quota di mercato (share) riferita al target commerciale 15-64 anni, mentre il numero di spettatori è il numero riferito all’intera totalità dei telespettatori.

Ieri la giornata è stata vinta da Striscia la notizia con il 29,46% di share e 7 milioni 336 mila telespettatori, ma il colpo di scena è arrivato dalla prima serata, dove invece del predestinato Dr. House vince il Maresciallo Rocca, che lo distacca di ben 1 milione e mezzo di spettatori. Fortuna di House e di tutti i suoi collaboratori, che il maresciallo interpretato da Gigi Proietti (in questa miniserie con il grande Giancarlo Giannini) andava in onda per l’ultima puntata proprio ieri sera, sennò si potrebbe parlare di crisi (probabilmente dipesa dal fatto della prima visione sui canali tematici Mediaset un mesetto fa).

Read more

Ascolti Tv: Giovedì 21 Febbraio – Vince ancora Don Matteo. Migliora Colorado. La seconda serata alla Gialappa’s

Anche oggi, vi racconteremo la televisione in numeri, attraverso i dati sugli ascolti ricavati dai comunicati stampa ufficiali Rai e Mediaset, dati che possono aiutarci a capire il gusto del pubblico (anche se ho i miei dubbi) e a valutare l’evoluzione dei palinsesti televisivi.

Vi voglio ricordare che la percentuale è riferita alla quota di mercato (share) riferita al target commerciale 15-64 anni, mentre il numero di spettatori è il numero riferito all’intera totalità dei telespettatori.

Ieri vince la giornata Striscia la notizia con 7 milioni 438 mila telespettatori e il 32,07% di share. La prima serata vien vinta (alla faccia di quello che dice il comunicato stampa Mediaset) dalla Rai e il programma più visto in quella fascia oraria è stato Don Matteo. Pessimi ascolti per Ris 4, buoni per Colorado. La seconda serata va a Mai dire Grande Fratello, che ottiene nella prima parte il 23,65% di share e 1 milione 622 mila telespettatori e nella seconda il 25,59% di share e 1 milione 265 mila telespettatori, battendo Porta a Porta che si ferma al 19,89% di share e a 1 milione 439 mila telespettatori. La prima serata di Rete4 è stata dimenticata (come accade ormai da troppo tempo)

Read more