Il Bene e Il Male riassunto quarta puntata 2 febbraio

Il Bene e Il Male continuano a intrecciarsi su Rai 1. Titoli significativi per le puntate di stasera: Il ministeriale e Ossessione. Storie di appalti marci, storie di tangenti e di avidità. Sardelli è un uomo spietato, lo odiamo fin da principio; il fatto è che fin dall’inizio tormenta il povero padre di Carlo, un uomo che ha fatto il passo più lungo della gamba un pò troppe volte.

Il suo terreno non funziona, le costruzioni sono ferme, più che a un commercialista, dovrebbe rivolgersi agli strozzini. Sardelli lo perseguita, gli sta addosso: vuole soldi, vuole sempre di più. Sullo sfondo delle vicende drammatiche del padre, Carlo gioca con una console portatile, spara, spara, spara.

Sul suo display compare un’esplosione dietro l’altra, e la cosa più brutta che può succedere, è di dover ricominciare il gioco. Non ci sono rischi, e può essere divertente: Carlo si impossessa di una pistola: va da Sardelli con la sorella che lo spalleggia, che gli dà forza e idee.

Read more

Il Bene e il Male riassunto terza puntata

Niente da dire, quelli de Il Bene e il Male ti tengono sveglio. Gli episodi di ieri sera, colorati in modo diverso, aggiungono ulteriori sfaccettature al “troncone principale” della trama, e ci regalano un episodio drammatico e uno che sembra, almeno in apparenza, “smorzare” la tensione onnipresente nell’animo di Claudio (Gianmarco Tognazzi).

Oggi ho visto con un occhio diverso anche quelle che oggi paiono, a un primo sguardo, delle forzature: la scena del passaggio di informazioni della sauna ammicca ai mitici gangster movie, nonchè al più recente la promessa dell’Assassino, in cui non si scambiano proprio informazioni.

In La famiglia, sotto il mirino di Claudio vediamo una banda di trafficanti. Si vede subito che è gentaccia, e al di là dell’aspetto, oltre al traffico selvaggio, è occupata a minacciare un pentito; non si tratta certamente di un pentito qualunque.

Read more

Il Bene e il Male, riassunto seconda puntata

Proseguono le riflessioni poliziesche de Il Bene e il Male, che ci arrivano attraverso la voce e le azioni di Claudio (Gianmarco Tognazzi) e di Mariella (Antonia Liskova ), il tutto, regolarmente, alle 21.10 su Raiuno. I primi due episodi sono stati abbastanza interessanti, anche se non hanno certo rappresentato un decollo in piena regola.

Il ritmo prosegue analogo nei due episodi seguenti, che abbiamo potuto vedere ieri sera. Con l’occasione vengono introdotti altri due personaggi; il primo è Grazia (Bianca Guaccero); si tratta di una giovane agente di polizia con la quale quel gran marpione di Claudio ha avuto una relazione in passato. E’ lei la figura di apertura del terzo episodio, intitolato Finché morte non vi separi.

Grazia deve affronatre una situazione familiare complessa, in particolare i problemi di suo fratello. Claudio continua a fare ricerche sulla morte sospetta di Fabiana (Gea Lionello); durante le indagini conosce un ex ragazzo di lei, Pietro Marconi (Marco Falaguasta), ex di Grazia, la quale viene trasferita nel suo commissariato.

Read more

Canale 5 batte Raiuno 4 a 3 e i reality sono imbattibili, Ballando con le stelle il programma più seguito. Cosa succederà in futuro?

Canale 5 sarà leader della prima serata, da qua a Marzo, almeno per le serate: questo risultato lo si può dedurre dalla prima settimana del periodo di garanzia che vede prevalere la rete ammiraglia Mediaset su quella Rai per quattro a tre.

Mentre Canale 5 fa sue le serate di lunedì, martedì, mercoledì, venerdì, Raiuno si porta a casa quelle di domenica (che eccezionalmente questa settimana è stata spartita con lo speciale su Fabrizio De André in onda su Raitre), giovedì e sabato.

Prima di vedere i risultati degli scontri diretti bisogna fare alcune considerazioni che influenzano i risultati: i reality vincono sempre; i risultati di Raidue sono buoni (vedi X Factor), ma in certi casi non più come qualche mese fa (vedi Annozero, che potrebbe recuperare nelle prossime puntate) e penalizzano entrambi i contendenti; Italia 1 ha floppato con Gossip Girl e non è riuscita togliere spettatori a Manara; per essere certi che il giovedì sia ad appannaggio della Rai bisogna aspettare che cominci Scherzi a parte; attenzione agli spettatori di Raiuno: qunado vince fa registrare i maggior distacchi e questo potrebbe penalizzare Canale 5 alla fine.

Read more

Il bene e il male, da stasera su Raiuno scegli da che parte stare. Galleria fotografica

Da stasera su Raiuno alle 21.10 va in onda Il bene e il male il nuovo poliziesco in dodici puntate prodotta dalla Albatross Entertainment in collaborazione con Raifiction, che ci terrà compagnia per le prossime sei settimane.

La fiction narra la storia di quattro personaggi Claudio Anastasi (Gianmarco Tognazzi), Grazia Micheli (Bianca Guaccero), Mariella Fioretti (Antonia Liskova) e Pietro Marconi (Marco Falagusta), che in ogni puntata dovranno confrontarsi con un caso e soprattutto dovranno fare i conti con i propri conflitti interiori, che questi generano e che si riassumono in un’unica domanda: cosa è il bene e cosa è il male?

Ognuno dei quattro personaggi di fronte al questa domanda risponde in modo differente: Claudio, il commissario, che indaga sulla morte della sua collega e migliore amica dice:”Viviamo di scelte:le scelte che facciamo e quelle che decidiamo di non fare e in ogni caso, dobbiamo convivere con le conseguenze”; Grazia, una giovane agente pensa:”Le regole mi pesano. Non sopporto i luoghi comuni, ma quando scelgo, scelgo in autonomia”; Mariella, il Pm forte e determinato dice:”Il mio lavoro è semplice, mi offre le regole. Il bene da una parte il male dall’altra. Nella vita privata, invece, le regole non le ho mai trovate.”; Pietro, l’indagato, pensa:”Ognuno sceglie liberamente ciò che vuole essere. Io ho scelto il bene, ma a modo mio. Alcuni lo chiamano il male”.

Read more

Il bene e il male, Pokemon, Mattinocinque, Centovetrine, The Listner, Lo Show dei record: novità in vista

Torniamo a parlare di televisione del futuro, per trattare di Rai, Mediaset e programmi di Sky e Premium Fantasy. Come sempre, cominciamo subito, iniziando da Barbara D’Urso, vero e proprio asso pigliatutto: la conduttrice, manterrà anche a gennaio la conduzione di Mattinocinque e Pomeriggiocinque (che avrà una nuova scenografia e il pubblico in studio), in compagnia di Claudio Brachino e condurrà sicuramente la seconda edizione de Lo show dei record in primavera.

Rimanendo su Canale 5, parliamo di Centovetrine: arriva un’anticipazione importante sulla soap. Alberto Castelli morirà (e già lo sapevamo) e, accusata dell’omicidio sarà Serena Bassani (che in realtà è figlia di Alberto e Carol Grimani!).

Facciamo un salto su Raiuno: anche Il bene e il male cerca di usare il viral marketing, sfruttando il passaparola che si può creare su Facebook e MySpace. Come? La produzione ha pensato di aggiungere i profili dei personaggi della serie sui social network e dare agli internauti di diventare loro amici già in questi giorni, seppur la serie partirà solo il 12 gennaio. Basterà per battere la concorrenza di Grande Fratello 9 e X Factor 2?

Read more

La Rai e le sue fiction autunnali: Violante Placido è la prezzemolina

Ieri vi abbiamo aggiornato su tutti i palinsesti autunnali della Rai. Oggi approfondiamo in maniera più accurata le fiction che vedremo da settembre sulle prime due reti pubbliche (fonte Sipra).
Fra serie, miniserie e collana di tv movie, c’è veramente l’imbarazzo della scelta: tanti titoli, argomenti vari (dalle biografie di personaggi famosi alle storie d’amore, dalle indagini della polizia alle corsie di un ospedale), promettono allo spettatore emozioni sempre differenti e di qualità.
Protagonista assoluta dell’autunno dovrebbe essere Violante Placido, presente in ben tre fiction differenti, nei panni di una giovane prostituta in Una madre, nella favola di Pinocchio e nella biografia di Einstein.

Read more