Tg4, Benedetta Corbi conduce l’edizione delle 19

Benedetta Corbi, il mezzobusto storico del Tg5 che dallo scorso novembre è entrata a far parte della squadra del canale all news Mediaset Tgcom 24, cambia nuovamente casa. Secondo quanto riferisce il sito di Tv Sorrisi e Canzoni, infatti, la giornalista da lunedì prossimo, 23 aprile, condurrà l’edizione delle ore 19 del Tg4, alternandosi con Monica Gasparini. 

Read more

Tg4, Giovanni Toti: “Vogliamo fare un telegiornale completo e autorevole per un pubblico sempre più largo”

A Tv Sorrisi & Canzoni, il neo direttore del Tg4, Giovanni Toti ha espresso l’intenzione di allagare il pubblico che seguiva Emilio Fede:

Facendo un tg autorevole e completo che dà tutte le notizie e che la gente vuole vedere quando torna a casa alle 19, senza avere nessun retropensiero che qualcosa le venga nascosto. Vogliamo offrire notizie separate dalle opinioni, facendole commentare in diretta a esperti, opinionisti, politici, in modo che il Tg4 diventi il punto di riferimento di un pubblico sempre più largo.

Read more

Tg4, Giovanni Toti: “Monica Gasparini condurrà l’edizione delle 19”

Il neo direttore del Tg4, Giovanni Toti ha illustrato alcune novità all’interno della testata diretta fino a qualche mese fa da Emilio Fede. Cambio di conduzione nell’edizione delle 19:

Saranno due donne ad alternarsi, almeno fino a settembre. Il secondo nome non è definito, la prima a subentrare nel ruolo storico sarà Monica Gasparini.

Read more

Tg4, Giovanni Toti sulle meteorine: “Per sapere se pioverà non sento l’esigenza di ulteriore spettacolarizzazione rispetto alla notizia”

Al settimanale Oggi, Emilio Fede ha illustrato i risvolti del suo licenziamento da direttore del Tg4:

Professionalmente distrutto. Ora manca solo mi eliminino fisicamente e non lo escludo. Ho ricevuto molte minacce di morte, ho già fatto denuncia al commissariato di Segrate.

Read more

Tg4 senza Emilio Fede, Giovanni Toti sospende Sipario e licenzia le meteorine

Senza Emilio Fede, il Tg4 cambia pelle. Il nuovo direttoreGiovanni Toti infatti ha già fatto sapere che non sarà più un one man show e che si virerà verso il modello più classico di notiziario. Non sono passate nemmeno 24 ore dal licenziamento dello storico volto di Mediaset che il suo successore ha già preso decisioni importanti: sospesa la rubrica Sipario (da 12 anni in onda), condotta da Raffaella Zardo (licenziata) e stop anche alle meteorine.

Read more

Tg4, Giovanni Toti: “Da stasera firmerò la mia prima edizione. L’editore mi ha chiesto di rinnovare e rilanciare la testata”

Emilio Fede dovrà mettersi il cuore in pace. L’ormai ex direttore del Tg4 è ufficialmente fuori dalla redazione del telegiornale che ha diretto per più di 20 anni. A ribadirlo anche il neo-direttore Giovanni Toti, il quale fa sapere che sarà al timore del telegiornale di Rete 4 già a partire da questa sera:

Read more

Barbara D’Urso: contratto rinnovato per sei mesi

Tra le chicche di gossip di Chi, in edicola oggi, si legge una notizia che riguarda il futuro professionale di Barbara D’Urso:

Barbara D’Urso finalmente respira. Il suo contratto con Mediaset, che era in scadenza a giugno, è stato prorogato fino al 31 dicembre 2012. La conduttrice dunque rimarrà ben salda alla guida del suo Pomeriggio Cinque, che difende con le unghie e con i denti, visti anche i buoni risultati di ascolti dell’ultimo periodo.

Read more

Cotto e mangiato, Tessa Gelisio: “Ho corteggiato professionalmente Giovanni Toti grazie alle linguine con pesto alla siciliana”

Mediaset ha ufficializzato l’arrivo di Terra Gelisio a Cotto e Mangiato, dal 3 ottobre all’interno dell’edizione delle ore 12.25 di Studio Aperto. A Tv Sorrisi & Canzoni, la conduttrice ha svelato come il segreto del suo ingaggio:

Ammetto di aver corteggiato (professionalmente) il direttore di Studio Aperto, Giovanni Toti, con un piatto ben studiato: gli ho preparato delle linguine con pesto alla siciliana, a base di pistacchi, a cui non si poteva resistere. Le ho ribattezzate ‘gli spaghetti del direttore’ e potrebbero arrivare in tv tra le ricette che presentero’.

Read more

Cotto e mangiato: la conduttrice sarà una donna, telegenica, intorno ai trent’anni, capace di cucinare

Italia 1 è alla ricerca della conduttrice capace di non far rimpiangere Benedetta Parodi ai fornelli di Cotto e mangiato, la rubrica “fenomeno” di Studio Aperto. Il direttore della testata giornalistica della rete giovane Mediaset, Giovanni Toti, a Tv Sorrisi e Canzoni rivela:

Non c’è ancora un nome Sono arriate varie candidature, stiamo valutando nomi interni alla testata e anche esterni. Faremo i provini nella seconda settimana di settembre, poi decideremo.

Read more

Studio Aperto, Giovanni Toti: “Il nuovo studio è ipertecnologico”

Da quest’oggi Studio Aperto, il Tg di Italia 1, cambia veste: alle 12.25 Monica Gasparini andrà in onda da uno studio completamente rinnovato. Giovanni Toti, direttore del telegiornale, parla delle novità a Tv Sorrisi e Canzoni:

Il nuovo studio, in uso da questa settimana, è ipertecnologico, con due megaschermi di 3 metri per 1,70 che nessun altro ha in Italia. In più inauguriamo un nuovo sistema editoriale digitale che ci consentirà di montare i servizi in tempi rapidissimi e cominciamo a trasmettere in 16:9.

Cambiano anche i contenuti:

Meno gossip, più cronaca, più storie di vita, e anche un po’ più di politica, perché in questo periodo funziona. Rinfreschiamo l’edizione domenicale con una conduzione in piedi, più informale, rubriche fisse, una storia di copertina e interviste al personaggio della settimana. E tanti speciali, a partire dal 2 luglio, con la diretta delle nozze di Alberto di Monaco.

Read more

Studio Aperto: Giovanni Toti annuncia novità editoriali e la sostituzione di Benedetta Parodi

Da martedì Studio Aperto cambia look: lo studio sarà moderno con un grande tavolo centrale e due maxi-schermi alle spalle del conduttore; il colore dominante sarà ancora l’azzurro, ma più scuro e caldo; la grafica e la sigla saranno rivisitate. Alessandra Menzani di Libero ha intervistato il direttore del Tg di Italia 1 Giovanni Toti per scoprire come cambierà editorialmente il telegiornale:

Ci saranno novità editoriali, come un’edizione della domenica, ispirata ai quotidiani anglosassoni. Più interviste, una storia di copertina, alcune rubriche tra cui una sul fitness e sui giovani fenomeni di internet: scrittori, blogger.

Read more

Studio Aperto e lo studio che non c’è, in attesa del restyling totale

Guardando l’edizione di Studio Aperto delle 12.25, per la prima volta, il continuo storcere il naso provocato da questo telegiornale (telegiornale?) non è dovuto ai servizi mandati in onda. Infatti in questo caso si può tralasciare l’ennesimo servizio dedicato al caso di Yara, a quello su Avetrana, a quello sulle taglie forti nella moda o a quello sulle ultime tendenze in spiaggia, a farla da padrone quest’oggi è stato lo studio.

Sabrina Pieragostini, neanche fosse una delle tante cartomanti che affollano le tv locali, ha condotto l’intera puntata con un fermo immagine che aveva il compito di far credere al pubblico di essere nel tradizionale studio 2 di Milano due in cui viene trasmesso il notiziario di Italia 1.

Il frame alle spalle della giornalista congiunto ai limitatissimi movimenti di camera ha prodotto risultati che dire claustrofobici è dire poco, tra l’altro il trucco è stato palesemente svelato (nel caso in cui qualcuno non se ne fosse accorto prima) alla fine del telegiornale, durante l’uscita dei titoli di coda, quando si passa ad inquadrare la cabina di regia. In questi pochi secondi si vede in uno degli schermi la Pierogistini seduta con alle spalle uno sfondo completamente bianco (per avere la prova video vi rimandiamo al link).

Read more