Cotto e mangiato, Tessa Gelisio: “Ho corteggiato professionalmente Giovanni Toti grazie alle linguine con pesto alla siciliana”

di Redazione Commenta

Mediaset ha ufficializzato l’arrivo di Terra Gelisio a Cotto e Mangiato, dal 3 ottobre all’interno dell’edizione delle ore 12.25 di Studio Aperto. A Tv Sorrisi & Canzoni, la conduttrice ha svelato come il segreto del suo ingaggio:

Ammetto di aver corteggiato (professionalmente) il direttore di Studio Aperto, Giovanni Toti, con un piatto ben studiato: gli ho preparato delle linguine con pesto alla siciliana, a base di pistacchi, a cui non si poteva resistere. Le ho ribattezzate ‘gli spaghetti del direttore’ e potrebbero arrivare in tv tra le ricette che presentero’.

Tessa ha, inoltre, spiegato quando è nato il suo amore per i fornelli:

La passione per la cucina e’ nata grazie a mia nonna Elena che mi ha abituata a mangiare bene e fare tutto in casa: a 14 anni ho cominciato a passare tutte le domeniche da lei a imparare i segreti di pasta, pesce, pietanze. Da li’ in poi ho sempre cucinato tantissimo, tutto rigorosamente ‘bio’, per parenti, amici e non solo. A ‘Pianeta mare’ sono nove anni che propongo un piatto alla settimana, e molte ricette sono raccolte nei libri che ho pubblicato, tra cui ‘La buona ricetta’ e ‘La cucina del mare’.

Nessun timore per la concorrenza (La prova del cuoco e I Menù di Benedetta, ndr):

Sono pronta per la guerra a mestolate! No, non e’ vero, non sto a pensare alla concorrenza… Comunque ‘Cotto e mangiato’ e’ un format vincente perche’ e’ veloce, agile, semplice. In quanto alle mie rivali. Antonella Clerici e’… frizzante. Benedetta Parodi e’… credibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>