Home » Cotto e mangiato, Tessa Gelisio: “Ho corteggiato professionalmente Giovanni Toti grazie alle linguine con pesto alla siciliana”

Cotto e mangiato, Tessa Gelisio: “Ho corteggiato professionalmente Giovanni Toti grazie alle linguine con pesto alla siciliana”

Mediaset ha ufficializzato l’arrivo di Terra Gelisio a Cotto e Mangiato, dal 3 ottobre all’interno dell’edizione delle ore 12.25 di Studio Aperto. A Tv Sorrisi & Canzoni, la conduttrice ha svelato come il segreto del suo ingaggio:

Ammetto di aver corteggiato (professionalmente) il direttore di Studio Aperto, Giovanni Toti, con un piatto ben studiato: gli ho preparato delle linguine con pesto alla siciliana, a base di pistacchi, a cui non si poteva resistere. Le ho ribattezzate ‘gli spaghetti del direttore’ e potrebbero arrivare in tv tra le ricette che presentero’.

Tessa ha, inoltre, spiegato quando è nato il suo amore per i fornelli:

La passione per la cucina e’ nata grazie a mia nonna Elena che mi ha abituata a mangiare bene e fare tutto in casa: a 14 anni ho cominciato a passare tutte le domeniche da lei a imparare i segreti di pasta, pesce, pietanze. Da li’ in poi ho sempre cucinato tantissimo, tutto rigorosamente ‘bio’, per parenti, amici e non solo. A ‘Pianeta mare’ sono nove anni che propongo un piatto alla settimana, e molte ricette sono raccolte nei libri che ho pubblicato, tra cui ‘La buona ricetta’ e ‘La cucina del mare’.

Nessun timore per la concorrenza (La prova del cuoco e I Menù di Benedetta, ndr):

Sono pronta per la guerra a mestolate! No, non e’ vero, non sto a pensare alla concorrenza… Comunque ‘Cotto e mangiato’ e’ un format vincente perche’ e’ veloce, agile, semplice. In quanto alle mie rivali. Antonella Clerici e’… frizzante. Benedetta Parodi e’… credibile.

Lascia un commento