Domenica Live, la trasmissione è confermata e spetta a Barbara D’Urso decidere se tornare alla conduzione

La presentazione dei palinsesti televisivi delle reti Mediaset hanno messo in campo alcune novità e confermato alcuni show di successo, tra cui Domenica Live, il contenitore domenicale di Canale 5 che lo scorso anno ha combattuto la guerra dello share contro la Domenica In di Mara Venier; per quanto riguarda la conduzione, spetta a Barbara D’Urso scegliere se tornare o meno, ma parliamone meglio subito dopo il salto.

Domenica Live su Canale 5, da settembre con Barbara D’Urso

Barbara D’Urso sta per tornare in televisione. A settembre tornerà in onda su Canale 5 Domenica Live 2015-2016 e il promo del video della trasmissione è già in circolazione.

Nel video la conduttrice e padrona di casa balla con alcuni ex professionisti di Amici (si intravede anche José Perez) sfoggiando il suo sorriso migliore e annuncia che la festa continua con la colonna sonora di El mismo sol di Alvaro Soler.

Ponza d’Autore 2014, Barbara D’Urso invita Marco Travaglio a Pomeriggio 5

Barbara D’Urso quest’anno è in vacanza dal video (almeno per i mesi estivi), ma quando si tratta di tv e giornalismo, la conduttrice non si esime dal rilasciare dichiarazioni che lasciano il tempo che trovano: durante la manifestazione ideata da Gianluigi Nuzzo che vede la presenza di David Parenzo, Ponza d’Autore 2014, Carmelita si è lasciata intervistare dal co-conduttore de La Zanzara su Radio 24 e durante la lettura della rassegna stampa. Dopo il salto, vi proponiamo il video della presentatrice che invita il giornalista de Il Fatto Quotidiano Marco Travaglio a Pomeriggio 5, oltre alla rassegna stampa con l’ospite d’onore.

Fatti in TiVù | La Grande Bellezza trionfa ai British Academy of Film and Television Arts, Vladimir Luxuria arrestata in Russia durante le Olimpiadi

Domenica scorsa durante la parte dedicata a L’Arena, l’appuntamento di Domenica In condotto da Massimo Giletti, sono stati raggiunti in collegamento video Salvatore Girone e Massimiliano Latorre, due dei due marò italiani ormai da due anni in India, sviscerando l’intera storia e spiegando la posizione del Governo Italiano sulla vicenda.