X-Files 9, la serie cult torna su Fox con Duchovny e Anderson

Siamo veramente soli oppure ci hanno sempre mentito? Questo il grande interrogativo che alimenta la discussione tra complottisti e non, sulla reale esistenza degli alieni. Anni e anni di studi e ricerche hanno dimostrato che ci sono reali indizi di una probabile presenza aliena che sarebbe già entrata in contatto con noi umani. Queste forti parole segnano l’inizio ufficiale del primo dei 6 episodi di X-Files, la miniserie evento che va in onda dal 26 gennaio ogni martedì in prima serata su Fox (Sky 106, 112-113).

Read more

Californication 2, da questa sera su Italia 1

Questa sera su Italia 1 alle 23.00 va in onda la seconda inedita stagione di Californication, la serie della Showtime, che racconta la storia di Hank Moody (David Duchovny), uno scrittore divorziato, che eccede in tutto, in particolar modo nel sesso.

Alla fine della passata stagione avevamo lasciato Hank che si ricongiungeva con la sua ex moglie Karen (Natasha McEllhone), proprio quando quest’ultima stava per sposarsi con Bill (Damian Young), il suo promesso sposo.

Nella nuova stagione, formata da dodici episodi, Hank dovrà provare a fare il marito modello e il padre modello per far felice sua figlia Becca (Madeleine Martin), adolescente che avrà a che fare con il primo.

Read more

Lost, ER, Heroes, Medium, Gossip Girl, Californication, Grey’s Anatomy, Life on Mars: novità

Iniziamo la nostra rassegna di news con una curiosa notizia riguardante Fred Dalton, attore amerciano nonchè ex candidato repubblicano in corsa per la Casa Bianca. Dalton torna infatti a recitare con piccolo un ruolo in Life on Mars, la serie televisiva della ABC, adattamento americano della serie britannica.

Eric Stoltz invece, in attesa di mostrarsi in Caprica, il già citato prequel di Battlestar Galactica, vestirà i panni di un serial killer in Grey’s Anatomy, un serial killer che ha necessità di cure immediate da parte del personale del Seattle Grace.

Buone nuove da Showtime per quanto riguarda Californication: è stata infatti confermata la terza stagione. E’ stato Robert Greenblatt in persona a dare l’annuncio, e i fan di David Duchovny , Natascha McElhone ed Evan Handler possono quindi festeggiare.

Read more

Californication, Desperate Housewives, Samantha Who, Brothers & Sisters: news!

David Duchovny si è forse immedesimato troppo nel personaggio? Pare di si. Non sono state smentite le notizie che vogliono il portagonista di Californication ricoverato in una clinica per disintossicazione dal sesso. Parlano della vicenda Pamela Adlon e Evan Handler, co-protagonista della serie.

A dire il vero, nessuno dei due si sbottona sul fatto specifico: entrambi tendono ad enfatizzare il divertimento percepito nel lavorare insieme a David, senza il quale il lavoro non sarebbe quello che è. Nel frattempo, pare ufficiale la notizia che vede separato Duchovny dalla bellissima moglie Tea Leoni.

Arriva fresca fresca la notizia che Brothers & Sisters ha trovato il suo Ryan. Sembra infatti che il ruolo sia toccato a Luke Grimes. Chi è costui? E’ una giovane star di 24 anni, che abbiamo potuto apprezzare in All the Boys Love Mandy Lane e in Assassination of a High School President.

Read more

Italia1, la prima serata all’insegna all’insegna delle serie televisive

La prima serata del lunedì d’Italia1, come quella del venerdì, è completamente dedicata a tutti gli amanti delle serie televisive straniere e i titoli sono tutti di prim’ordine: Grey’s anatomy, Nip/Tuck e Californication.

Appena è finita La ruota della fortuna la serata comincia con un doppio episodio della quarta stagione di Grey’s anatomy, dove ancora una volta a farci compagnia ci saranno la dottoressa Bailey e il dottor Shepard, si prosegue con i chirughi Troy e Mcnamara e le nuove avventure della quinta stagione, ambientata a Los Angeles, di Nip/Tuck e ci conclude con le anticonformistiche storie di Hank Moody, interpretato magistralmente da David Duchovny, nella serie, vincitrice di un Golden Globe, Californication.

Read more

Weekend al cinema: E venne il giorno, Noi due sconosciuti e altri sei titoli

Ritornano le novità cinematografiche e i film italiani (due titoli) dopo la settimana di magra appena passata: nel secondo weekend di giugno escono ben otto nuove pellicole.

Delle otto novità, ben sei sono drammatici e due commedie. Fra tutti spiccano E venne il giorno, del regista de Il sesto senso M. Night Shyamalan e Noi due sconosciuti con il cast di tutto rispetto formato da Halle Berry, Benicio Del Toro, David Duchovny. Un’ultima curiosità: questa settimana ben tre film sono produzioni internazionali.

Vediamo insieme, in dettaglio, i titoli di questa settimana:

Read more

Giugno 2008 al cinema: L’incredibile Hulk, Postal, E venne il giorno

Il mese di giugno propone il ritorno del classico film estivo italiano, denominato Cinecocomero, dal titolo Un estate al mare, diretto da Carlo Vanzina.

I titoli più interessanti del mese, oltre a L’incredibile Hulk, Postal, E venne il giorno, che leggete nel titolo del post, credo possano essere Dante01, un film di fantascienza (genere che manca da un pò di tempo sul grande schermo) e La notte non aspetta, poliziesco dal cast importante.

L’ultimo aspetto che vorrei sottolineare è la presenza massiccia di film brasiliani (quasi uno a settimana), il ritorno di Abel Ferrara con Go Go Tales, e quello di Maria Grazia Cucinotta, nel film greco Uranya.

Read more

Arriva il Telefilm Festival 2008

Manca ormai poco alla sesta edizione del Telefilm Festival che si svolgerà a Milano dal 7 all’11 maggio presso l’Apollo Spazio Cinema, da qualche anno a questa parte la rassegna è divenuta un appuntamento imperdibile per gli appassionati del settore. Protagonisti anteprime, rarità, ospiti, dal rutilante mondo delle serie televisive, c’è ne davvero per tutti gusti, ma il piatto forte è senza dubbio costituito dalle prime assolute. Il programma completo potrete trovarlo sul sito ufficiale della rassegna, noi ve ne diamo un assaggio.

Cominciamo con le serie tv più amate: al Telefilm Festival verrà proposta la 13ma puntata della quarta stagione di Dr House, il canale del digitale terrestre Joy, manderà in onda i rimanenti quattro episodi della serie più seguita della tv italiana a partire dal 9 luglio, sono quelli per intenderci, girati al termine dello sciopero degli sceneggiatori Usa.

È prevista la messa in onda dei nuovi episodi della quarta stagione di Lost, non ancora trasmessi in Italia dal canale Fox, della quarta stagione di Desperate Housewives da giugno in onda in Italia su FoxLife, della quinta stagione di Nip/Tuck, prossimamente su Mya, nonché del finale di Californication la serie con David Duchovny in onda al giovedì su Jimmy, lo stesso attore sarà protagonista sullo schermo insieme a Gillian Anderson, di una retrospettiva dedicata al 15mo anniversario di X-Files, in attesa dell’uscita del secondo film ispirato alla serie, prevista in Italia per agosto.

Read more

Californication: su Jimmy, sesso e letteratura

Dobbiamo ammetterlo, per noi fan sfegatati di X-Files nonchè profondi estimatori del protagonista, Fox Mulder insieme a Dana Scully, fa un certo effetto vedere l’attore David Duchovny, ricoprire un ruolo del tutto opposto. Si è passati dall’investigatore dell’Fbi, coinvolto anima e corpo nella ricerca della sorella rapita dagli alieni e nel tentativo di scoprire i segreti degli stessi, poco avvezzo ad avventure sentimentali, se non poi con la sua compagna di avventure, ad uno scrittore affetto da sesso compulsivo tal Hank Moody protagonista di Californication.

Il paragone diviene ancora più ovvio, se consideriamo che il doppiatore di Duchovny è Gianni Bersanetti, lo stesso di X-Files. L’impressione che il personaggio di Mulder abbia subito una totale metamorfosi sembra farsi strada e la stessa campagna pubblicitaria, in corso fino la 31 marzo, apparsa sui manifesti e i mezzi pubblici a Milano e Roma, avvalora questa ipotesi: “Da X Files a XXX Files” e “Non ne poteva più di farsela con gli alieni”, allo stesso tempo migliaia di capi intimi femminili, sono stati sparsi sui tram, metro e bus del capoluogo lombardo, (qualcuno afferma anche di Roma, ma noi non li abbiamo visti).

E cosi ieri sera alle 21 abbiamo assistito con piacere alla prima su Jimmy, canale 140 di Sky, di un telefilm che negli Stati Uniti ha fatto scalpore. La serie ideata da Tom Kapinos è stata accompagnata fin dall’inizio dalle polemiche riguardo il titolo, la cui paternità viene rivendicata dallo stesso Kapinos che dice d’essersi ispirato all’adesivo anni ’70, “Don’t Californicate Oregon” e il gruppo rock dei Red Hot Chili Peppers che hanno intitolato Californication un loro album di successo. Certa è l’origine del termine: un neologismo nato dalla fusione tra California e fornicazione.

Read more

Golden Globe 2008: vincono Espiazione, Johnny Depp e Ratatouille

Nessuna star, niente tappeto rosso, nessuna serata di gala: così si è presentato allo spettatore lo scenario della premiazione dei Golden Globe 2008. E per una volta ha vinto il buon senso (niente sfarzo, mentre impazza ancora lo sciopero degli sceneggiatori di cui approfondirò le motivazioni nel prossimo numero della rubrica L’inchiesta).

Il signor buon senso ha avuto ottima compagnia fra i vincitori annunciati ieri sera dai giornalisti televisivi che si alternavano sulla pedana: Espiazione è stato proclamato miglior film drammatico (mai titolo di film fu più adatto al momento del cinema americano), Sweeney Todd invece la miglior commedia/musical.

Con lo stessa fim vince anche Johnny Depp come migliore attore protagonista. Il suo collega Daniel Day Lewis ha vinto come miglior protagonista di film drammatico (Il Petroliere), Julie Christie lo stesso premio al femminile. Il miglior film straniero è il francese Lo scafandro e la farfalla, con cui il regista Julian Schnabel vince nella categoria regia; la sfida tra pezzi da novanta del cinema d’animazione è stata vinta, come avevo previsto, da Ratatouille.

Read more