Soraya, la fiction su Raiuno

Questa sera alle ore 21.20 Rai1 ripropone la fiction Soraya, in due puntate, per la regia di Lodovico Gasparini. Tra gli attori presenti nel cast ci sono Anna Valle, Shirley MacLaine, Erol Sander, Claude Brasseur e Barbora Bobulova. La protagonista della fiction, interpretata dall’attice italiana, ex Miss Italia, prodotta nel 2003, è la principessa triste che fu ripudiata perché non riuscì a dare un erede maschio a Mohamed Reza Pahlav.

Una coppia quasi perfetta, Bentornato Nero Wolfe, Tutti i giorni della mia vita, Famiglia Italiana, Terra Ribelle 2: novità

Foto: AP/LaPresse

Prossimamente su Canale 5 andrà in onda Una coppia quasi perfetta, una serie in dodici puntate creata e interpretata da Kaspar Kapparoni, che annovera nel cast Sergio Assisi, Luca Ward e Fabio Ferri e due attori internazionali. La fiction, prodotta da Italia, Germania, Francia e Spagna, racconta la storia di un conte tedesco collezionista d’arte e di un ladro che, dopo aver rischiato di finire in galera, collaborano insieme nel recupero delle opere d’arte, prendendo ordini da una donna bellissima e inflessibile.

Anna Valle affiancherà Neri Marcorè in Tutti i giorni della mia vita, la comedy sentimentale in sei puntate diretta da Luca Ribuoli che verrà girata a fine giugno e andrà in onda prossimamente su Raiuno.

Teresa Mannino si è aggiunta al cast di Famiglia Italiana, la fiction prodotta da Wilde Side in collaborazione con Taodue, incentrata su due famiglie, una del sud e l’altra del nord, proprietarie di due ristoranti. I protagonisti della serie, che andrà in onda prossimamente su Canale 5, sono Fabrizio Bentivoglio e Giorgio Tirabassi.

Atelier Fontana, riassunto seconda puntata

Ieri sera è andata in onda la seconda puntata di Atelier Fontana. Micol (Alessandra Mastronardi) va a riprendersi la figlia da Enrico (Marco Bocci). L’uomo è intenzionato a tenerla con sè, ma Micol non ha alcuna intenzione di lasciare la figlia in balia del padre. La madre Amabile (Anna Bonaiuto) esorta la figlia a non arrendersi e ad inseguire il suo sogno di portare avanti la sartoria. Il padre Giovanni (Gianni Cavina) informa la figlia che lui ed Amabile hanno intenzione di trasferirsi anche loro a Roma per stare insieme alle loro figlie ed alle loro nipotine.

Micol, dopo aver perso per un attimo di vista la figlia Maria Paola, inizia a cercarla. Si scontra cosi con una donna il cui nome è Linda Christian (Hariett McMasters-Green).  Micol ritrova la figlia e porta nella sua abitazione Linda che non conosce bene la città ed ha bisogno di un taxi. Linda si rende conto del grande talento di Micol, la ringrazia per la sua disponibilità e va via. Maria Paola chiede notizie del padre e Micol cerca di non farle sentire troppo la sua assenza. Decide cosi di scrivere una lettera ad Enrico per il bene della figlia.

Atelier Fontana, riassunto prima puntata

Ieri sera è andata in onda la prima puntata di Atelier Fontana. La storia viene raccontata da Micol Fontana da anziana, ragazza di Parma, che insieme alle altre due sorelle Zoe e Giovanna, sogna di creare un impero della moda. Le ragazze iniziano a creare abiti grazie agli insegnamenti della madre Amabile (Anna Bonaiuto). Si hanno i primi contrasti tra Micol (Alessandra Mastronardi) e la madre. La ragazza vorrebbe fare un vestito a suo piacimento, ma la madre non è della stessa opinione. La cliente apprezza molto il suo abito.

Zoe (Anna Valle) si appresta a diventare sposa. La madre le propone di gestire la sartoria. Micol incontra ad una festa un ragazzo di cui si innamora perdutamente. Il suo nome è Enrico Landi (Marco Bocci). Micol incontra il ragazzo e passa una giornata con lui. Gli spiega che ha intenzione di andare a Parigi per realizzare il suo sogno di diventare sarta.  Enrico la informa di essere invece un giornalista. Tra i due nasce la passione. La madre li vede insieme e la obbliga a non vederlo più fino a quando non avrà parlato con loro e non le avrà chiesto la mano. Micol informa Enrico dell’ordine datole dalla madre,  ma Enrico chiarisce di volere soltanto lei e di volerla sposare. A conferma di quanto detto, le regala un anello di fidanzamento.

Atelier Fontana su Raiuno

Questa sera alle 21.30 su Raiuno andrà in onda la prima puntata di Atelier Fontana Le sorella della moda, la fiction in due puntate (la seconda lunedì alle 21.10) che racconta la storia di tre sorelle, Micol, Zoe e Giovanna Fontana che, da Traversatolo, un paesino della provincia emiliana, approdano a Roma, dove con tenacia, talento e passione, da semplici sartine si trasformano nelle regine dell’alta moda, creando un vero e proprio impegno e vestendo le donne più belle e importanti del Novecento.

La fiction, coprodotta da Rai Fiction e Lux Vide, prodotta da Matilde e Luca Bernabei per la regia di Riccardo Milani su soggetto e sceneggiatura di Lucia Zei, annovera nel cast Anna Valle (Zoe), Alessandra Mastronardi (Micol), Federica De Cola (Giovanna), Piera Degli Esposti (la principessa Caetani), Gianni Cavina (Giovanni Fontana), Anna Bonaiuto (mamma Amabile), Hariett McMasters-Green (Linda Christian), Massimo Wertmuller (Mazzocchi), Marco Bocci e Marco Foschi (Enrico e Leonardo, i due grandi amori di Micol).

La storia. A Treversetolo tre sorelle dai caratteri differenti, Micol, Zoe e Giovanna, imparano l’arte del taglio e cucito da mamma Amabile. Sentendo la realtà della provincia emiliana stretta, le sorelle Fontana decidono di trasferirsi a Roma. Inizialmente, anche se il lavoro non manca, le tre ragazze non riescono ad aprire il proprio atelier, perché non hanno denaro e clientela affezionata a sufficienza. La svolta arriva quando le Fontana incontrano Linda Christian, futura moglie di Tyron Power, che ordina loro l’abito di nozze: le Fontana realizzano un abito senza eguali, che per perfezione, fattura e stile, conquista il mondo intero. Riuscite ad entrare nell’olimpo dell’alta moda, le sorelle Fontana contribuiranno a rendere grande il nome dell’Italia a livello internazionale.

Atelier Fontana foto conferenza stampa

Foto: AP/LaPresse

Domani sera e lunedì su Raiuno andrà in onda Atelier Fontana (precedentemente intitolato Le sorelle Fontana), la fiction dedicata alle tre sorelle della moda, Giovanna, Micol e Zoe, capaci di partire da un paesino emiliano, Traversetolo, per arrivare a conquistare il mondo della moda.

Ieri si è tenuta la conferenza stampa alla quale hanno partecipato il direttore di Rai Fiction Fabrizio Del Noce, la produttrice Matilde Bernabei, il regista Riccardo Milani e parte del cast tra cui Alessandra Mastronardi, Anna Valle, Federica De Cola, Massimo De Santis, Marco Bocci, Anna Bonaiuto, Massimo Werthmuller e Piera Degli Esposti.

Dopo il salto potete leggere le principali dichiarazioni e vedere una ricca galleria fotografica dell’incontro con i giornalisti.

Amore e vendetta e Le sorelle Fontana per Anna Valle

Foto: AP/LaPresse

Anna Valle è attualmente impegnata sul set di due fiction, quella di Mediaset Amore e vendetta, diretta da Raffaele Mertes, e quella per la Rai Le sorelle Fontana, diretta da Riccardo Milani. L’attrice racconta a Il Giornale Amore e vendetta:

S’ispira a Il Conte di Montecristo … le tinte forti ci sono. La mia Laura è un personaggio passionale, pieno di contraddizioni e ipersensibile al limite del patologico. Avendo come partner Alessandro Preziosi, che cercherà di vendicarsi del suo amore tradito, provo a misurare i miei turbamenti. Ma il passato non passa.

Cosima Coppola e Gabriel Garko insieme in Viso d’angelo; Claudio Amendola, Anna Valle, Kasia Smutniak nuovi progetti

Cosima Coppola reciterà insieme a Gabriel Garko in Viso d’angelo, la nuova serie prodotta da Alberto Tarallo e diretta da Eros Puglielli: lei sarà un angelo non del tutto buono e ambiguo, mentre lui sarà un poliziotto con un passto da dimenticare specializzato nella cattura di serial killer.

Anna Valle sarà contesa da Alessandro Preziosi e Lorenzo Flaherty in Amore e vendetta, la versione rivisitata del Conte di Montecristo che andrà in onda su Canale 5 e sarà prodotta dalla Endemol.

Miss Italia 2010 Seconda serata: Alessia Mancini in lacrime, la rivolta delle miss e Giulia Di Quinzio è Miss Eleganza

Milly Carlucci ed Emanuele Filiberto ci danno il benvenuto per la seconda serata di Miss Italia 2010. In programma stasera, l’elezione di Miss Eleganza, in una serata dedicata alla moda. I giudici di questa sera saranno il perfido Guillermo Mariotto, Rita Rusic e la new entry Sciascia Gambaccini. Ospiti previsti: Anna Valle, Kylie Minogue e Lapo Elkann.

Ed è proprio l’entusiasmo incontrollabile di Anna Valle ad aprire la puntata, prima di procedere al primo gruppo di 10 miss che sfileranno, indossando abiti di tre grandi stilisti. Il primo gruppo indosserà abiti di Vivienne Westwood. Purtroppo per noi non sono previsti i fantastici trailer di ieri sera che hanno fatto la storia del cinema, ma dovremo accontentarci di semplici backstage che vedono le nostre miss impegnate in vari servizi fotografici.

Un servizio fotografico alquanto noioso, il primo, visto che la miss numero 38, Tezeta Abraham, si addormenta utilizzando cuscini di fortuna. Terminato il video del primo backstage, inizia la sfilata con le prime 10 miss: voti bassi per la numero 31, Roberta Bonasia, per la numero 35, Giulia Frasson e per la numero 40, Anna Pia Caterina Digiglio, che si becca addirittura tre “4” da tutti i membri della giuria.

Micol e le sue sorelle: cast e sinossi ufficiale della miniserie dedicata alle sorelle Fontana

Su Raiuno nella primavera del 2011 andrà in onda Micol e le sue sorelle, la miniserie tv in due puntate, diretta da Riccardo Milani, prodotta da Lux Vide e sceneggiata da Lucia Zei, dedicata alle vita e alla carriera delle sorelle Fontana.

Ad interpretare le tre stiliste, capaci di partire da Traversatolo, un paesino in provincia di Parma, e arrivare a conquistare Hollywood negli anni cinquanta, sono state scelte Alessandra Mastronardi, Anna Valle e Federica De Cola, che interpreteranno rispettivamente Micol, Zoe e Giovanna. Il cast sarà arricchito da Anna Bonaiuto (la madre Amabile Fontana), Gianni Cavina (il padre Giovanni Fontana), Marco Bocci (Enrico), Marco Foschi (Leonardo) e Piera Degli Esposti (la Contessa Caetani).

Curiosità: i costumi sono realizzati da Enrica Biscossi con la collaborazione dell’archivio storico della Fondazione Micol Fontana; le riprese dureranno otto settimane.

Dopo il salto potete leggere la sinossi ufficiale e vedere un’altra foto della fiction (fonte Lux Vide).

Nebbie e delitti 3, riassunto quarta puntata

Ieri sera è andata in onda la quarta puntata di Nebbie e delitti 3 dal titolo Fuori stagione. Viene ucciso all’interno di una barca un ragazzo con un colpo di pistola alla testa e ne è testimone una bambina di nome Immacolata (Celeste Cuppone). L’adolescente cerca di fuggire, ma viene raggiunta da uno degli autori del delitto, che scappa dopo l’intervento di un vigile.

La bambina, dopo essere stata picchiata, cade a terra priva di sensi. Presenta secondo la Dottoressa Chiara Ravasi (Anna Valle) un’edema al cervello e la prognosi è di qualche giorno, che non le causerà alcun danno a livello cerebrale. Il Dottor Soneri (Luca Barbareschi) raggiunge in ospedale Immacolata che si è risvegliata, ma che non vuole fare alcun tipo di rivelazione.

Nebbie e delitti 3, riassunto terza puntata

Ieri è andata in onda la terza puntata di Nebbie e delitti 3. Sebastiano Rivalta, giovane rampollo di una delle famiglie della Torino bene, viene trovato ucciso dalla donna delle pulizie nella sua abitazione. Dapprima si pensa all’ennesima vittima di una banda di rapinatori slavi, la cosiddetta Banda degli Incappucciati, che da tempo semina il terrore in città. Ma Soneri (Luca Barbareschi) non è di questo avviso. Il commissario corre subito ad interrogare la mamma del giovane, la contessa Benedetta Rivalta (Valeria Cavalli), che è stata l’ultima a vedere il figlio la sera prima nel corso della festa di fidanzamento, organizzatagli in un noto locale del centro. A casa della donna, Soneri trova anche il nuovo compagno Michele Gallo (Daniele Savoca).

Non convinto pienamente dalla versione della contessa, il commissario dirotta le indagini verso la fidanzata di Rivalta, la giovane Cinzia Astolfi. Un passato turbolento tra droga e prostituzione, Soneri evidenzia il fatto che a casa dell’uomo non c’è alcuna presenza che possa ricondurre alla ragazza. Rientrato a casa, Soneri si imbatte in Immacolata (Celeste Cuppone), che stenta a fornire una ricostruzione dettagliata del proprio passato. E la bella Chiara Ravasi (Anna Valle) è sempre più sfuggente.

Nel computer della vittima vengono ritrovate alcune foto in cui appare la contessa seminuda, abbracciata al figlio e questo insospettisce sempre più il commissario sul morboso rapporto che legava la madre al giovane Sebastiano. Dopo una notte insonne ed immerso completamente nel lavoro, il commissario riceve un’inaspettata telefonata proprio dalla contessa, che vuole sincerarsi sul corso delle indagini. Soneri si presenta alla colazione, intimandole di collaborare perchè nonostante gli evidenti indizi sulla possibilità di una rapina, la donna continua ad essere sospettata per il suo passato turbolento.

Nebbie e delitti 3, riassunto seconda puntata

Ieri sera è andata in onda la seconda puntata di Nebbie e delitti 3. Una decappottabile azzurra si schianta tragicamente in un burrone. A bordo c’è una donna misteriosa, bella, affascinante. Ma non ci vuole tanto a scoprire che la ragazza, in realtà, non è morta in seguito all’incidente stradale, ma è stata strangolata da qualcuno. Comincia così la nuova indagine del commissario Soneri (Luca Barbareschi).

Il primo caso a Torino, dove lui ha deciso di restare dopo la drammatica conclusione del suo rapporto con Angela (Natasha Stefanenko), in partenza per Kiev per ricoprire un incarico molto prestigioso. Soneri si troverà a risolvere un mistero strano e ricco di contraddizioni: la donna strangolata era la giovane moglie di Edoardo Martinengo (Danilo Nigrelli), conte di Bagnolo, bello, ricco e innamorato. Tutti conoscevano la vittima per la sua solarità, dolcezza. Nulla faceva sospettare che qualcuno potesse ucciderla. Miranda, questo il suo nome, figlia di operaio, aveva incontrato dopo vent’anni un suo vecchio amico d’infanzia, un ragazzo rom che suona il cimbalon, e di cui, forse, diventata amante. Si erano visti anche il giorno prima dell’assassinio. Avevano litigato, fatto la pace e ritornati alla vita di sempre più uniti che mai.

Investendo, per caso, la piccola Immacolata (Celeste Cuppone), Soneri incontra l’affascinante Chiara Ravasi (Anna Valle), che credendone il padre lo informa che la bambina deve essere operata d’urgenza per una frattura al braccio molto più grave del previsto. L’operazione riesce con successo ma l’identità della ragazzina rimane ancora da svelare.

Nebbie e delitti 3, riassunto prima puntata

Ieri sera è andata in onda la prima puntata di Nebbie e delitti 3 dal titolo La stanza segreta. Angela Cornelio (Natasha Stefanenko) va a trovare il commissario Soneri (Luca Barbareschi) a Torino.  La stessa si accorge che un uomo accoltellato alla schiena giace sul suo letto e colta dalla paura, decide di fuggire e chiede a Soneri di aiutarla. Angela spiega a Luca che l’uomo era soltanto un suo cliente (dal momento che lei è avvocato). Il deceduto è il fotografo Rino Pellizzi di Torino.

In casa non ci sono segni di infrazione nè di violenza. L’indagine dovrebbe essere condotta dai carabinieri, ma Eliana (Rosa Pianeta) convince il magistrato a desistere ed a prendersi la responsabilità dell’indagine. Inizis ad interrogare Angela ed il commissario Soneri.