Antonella Clerici, definisce Tutti pazzi per la tele un disastro e punta su Sanremo 2010

La seconda edizione di Tutti pazzi per la tele si sta rivelando un fiasco: il programma presentato da Antonella è sceso ancora rispetto ad una settimana fa (ieri ha fatto registrare 3.590.000 milioni di telespettatori e il 14,32% di share), perdendo un punto percentuale e circa 300 mila spettatori ed è stato praticamente doppiato da L’onore e il rispetto parte seconda, giunto a quota 7 milioni di spettatori.

La conduttrice parlando ai margini della conferenza stampa di presentazione di Biancaneve e gli 007 nani, il film d’animazione in cui presta la voce a Biancaneve, ha detto del programma:

Non facciamo gli ipocriti, Tutti pazzi per la tele è stato un disastro. Mi addosso tutte le responsabilità del caso, ma certo il martedì è impossibile vincere su una fiction che era già in onda da settimane e aveva già conquistato la sua fetta di pubblico fedele. Avremmo perso anche se mi fossi messa nuda sul palco a ballare.

Dr. House spostato a giovedì, Grey’s Anatomy a data da destinarsi, Tutti pazzi per la tele rischia: tornano i palinsesti ballerini

I palinsesti ballano già ad inizio stagione: su Mediaset sono stati spostati gli episodi di Dr. House e quelli di Californication, e sono stati rinviati a data da destinarsi Grey’s Anatomy e ER Medici in prima linea, mentre sulla Rai, in caso di ascolti bassi, potrebbe essere spostato o addirittura cancellato Tutti pazzi per la tele.

Iniziamo da Mediaset: Telefilm Cult ha dato la notizia che gli ultimi episodi della quinta stagione di Dr. House, già programmati per domenica scorsa e poi rinviati di una settimana, verranno trasmessi di giovedì, scambiandosi con il secondo appuntamento di Ale & Franz Show.

Per non rischiare il sovraffollamento di medical-drama, da questo giovedì non verranno più trasmessi gli episodi inediti della quinta stagione di Grey’s Anatomy e nemmeno le repliche in seconda serata delle puntate della prima stagione di ER. Al loro posto su Italia 1 verrà mandato in onda Shrek.

Maria De Filippi ripetitiva, Julia Roberts elegante, Monica di Uomini e Donne semplice, Gianni Sperti uno Yeti

Siamo arrivati alla seconda settimana seconda edizione di Scheletri dall’armadio, la rubrica che cerca di approfondire l’abbigliamento, più o meno elegante, dei nostri personaggi televisivi. Oggi inizieremo con il “vivisezionare” l’abbigliamento di: Antonella Clerici, Maria De Filippi, Julia Roberts, Carlo Conti, Marco Stabile e Giuseppe Mazzitelli di Uomini e Donne, Laura Lella e Monica Pisano di Uomini e Donne, Gianni Sperti, Tina Cipollari.

Antonella Clerici, a Tutti pazzi per la tele, la scorsa volta, ha indossato un abitino stile Marilyn, ma con stampa a fiori su sfondo scuro. Scollatura a V, per uno dei più bei decolleté della televisione italiana, l’abito era leggermente aderente alla vita e lungo fino sotto il ginocchio. Antonella stava molto bene con quel modello, peccato per la fantasia fiorata, terrificante.

Maria De Filippi, oramai la regina della televisione è diventata una seconda Paola Perego: usa lo stesso modello per tutte le trasmissione che conduce, e non solo, il modello le sta veramente male. Cara Maria, con tutti i soldi che hai, cambia personal Shopper, o se non lo hai prenditene uno che lavori sulla tua immagine.

Tutti pazzi per la tele, Antonella Clerici da stasera conduce la seconda edizione

Da questa sera su Raiuno andrà in onda la seconda edizione di Tutti pazzi per la tele, il programma in parte show in parte talk, che ci farà rivivere momenti indimenticabili della nostra televisione.

A farci respirare per otto settimane il profumo di una televisione di altri tempi ci penserà nuovamente una delle conduttrici più amate d’Italia, Antonella Clerici, quest’anno affiancata da Beppe Braida, che avrà il compito di disturbarla e di curare lo spazio dedicato ai migliori video presi dal web.

La formula del programma rimane invariata: intorno ad un tavolo siedono otto ospiti, tra cui una o due star internazionali, che ricordano alcuni momenti della loro carriera e della televisione che seguivano e che interagiscono con la conduttrice giocando (divisi in due squadre in un quiz di cultura televisiva che spazierà dallo sport, all’intrattenimento, dalla fiction ai programmi per bambini), ballando, cantando e commentando i filmati della tv del passato.

Porta a porta speciale case ai terremotati: non si placano le polemiche e salta anche Tutti pazzi per la tele

Non si placano le polemiche riguardanti la decisione di piazzare domani in prima serata su Raiuno lo speciale Porta a porta per raccontare la consegna delle prime case ai terremotati d’Abruzzo: con il programma di Bruno Vespa alle 21.10 saltano due esordi stagionali, quello di Ballarò su Raitre e quello di Tutti pazzi per la tele sulla rete ammiraglia Rai e la prima puntata di Porta a porta dedicato a Miss Italia.

Paolo Garimberti, che aveva provato ieri pomeriggio una mediazione senza essere ascoltato (la diretta dell’evento nel pomeriggio condotta da Bruno Vespa e la prima serata salva a Ballarò), ha parlato diUna disorganizzazione incredibile” ricordando che trattandosi di “un evento programmato e programmabile, si poteva fare tutto per tempo ed evitare di mettere la Rai al centro di nuove polemiche politiche” (fonte Repubblica.it).

Le reazioni politiche. Massimo D’Alema condanna la decisione:

Antonella Clerici, Gigi Proietti, Mauro Mazza, Checco Zalone, Amiche Mie 2 e Anna e i cinque 2: novità

Anche oggi sotto la nostra lente di ingrandimento c’è la televisione del futuro prossimo e anteriore. Diamo un’occhiata a tutte le novità.

Antonella Clerici ha annunciato che non lascerà Raiuno (alla faccia di quanto ho sempre sostenuto!), perché non vuole abbandonare Ti lascio una canzone, che avrà una terza stagione in primavera. La conduttrice tornerà in video il 29 settembre con Tutti pazzi per la tele 2 e probabilmente con un altro programma in prime time ancora da concordare (qualcuno sussurra il Festival di Sanremo). Niente da fare per La prova del cuoco.

Su Raiuno se non dovesse andare in onda il preannunciato show con Gigi Proietti (si parla di un programma di sei/otto puntate firmato da Bibi Ballandi), potrebbe esserci un varietà corale con protagonista Vincenzo Salemme. Prima il sabato sera dovrebbe essere affidato ad Affari tuoi abbinato alla Lotteria Italia, indicato come valido concorrente per C’è posta per te dopo aver tenuto testa a I Cesaroni.

Tutti pazzi per la tele, per il codacons ha fatto pubblicità occulta

Il Codacons ha fatto un esposto all’Antitrust contro Tutti pazzi per la tele, per la pubblicità occulta ad opera di Mike Bongiorno: il presentatore, ospite della puntata, si è presentato con il suo libro appena pubblicato e non ha perso l’occasione per citarlo e pubblicizzarlo.
La cosa sarebbe stata notata anche da Antonella Clerici, che ad un certo punto l’ha sfilato dalle mani del presentatore per mostrarlo direttamente ai telespettatori.

Questo è ciò che dice il Codacons a riguardo:

Programmi tv 30 settembre 2008 – Martedì Champions e Starsky & Hutch dalla Clerici. Ripartono le Iene

Da oggi riparte la rubrica, che vi illustra i programmi serali in onda sulle principali reti televisive e non solo. Sempre in questo spazio potrete trovare aggiornamenti sugli eventuali cambi dell’ultima ora dei palinsesti televisivi.

Raiuno – Tutti pazzi per la tele (terza puntata): insieme ad Antonella Clerici e Carlo Pistarino, ci saranno, in veste di ospiti Mike Bongiorno, Amadeus, Lamberto Sposini, Antonella Elia, Alba Parietti, Max Giusti, Enrica Bonaccorti, Kaspar Capparoni, i Cugini di Campagna, Paola Pitagora e Nino Castelnuovo. Ospiti internazionali Paul Glaser e David Soul (Starsky & Hutch).

Raiuno, cappotto a Canale5 nelle prime serate di questa settimana: 6-0

Raiuno 6, Canale5 0: il risultato da cappotto tennistico arriva dai risultati, dei dati Auditel delle prime serate, delle due maggiori televisioni italiane. Fatta eccezione la serata di Giovedì, quando Distretto di polizia 8 hanno battuto, ma solo nello share Provaci ancora prof. 3, Raiuno ha sempre vinto il confronto con la diretta rivale di Mediaset, sia il pubblico, che per lo share.

Per renderci conto della gravità della situazione per Mediaset, andiamo a vedere il cammino delle prime serate di Raiuno e Canale5 (tra parentesi gli spettatori, la percentuale è riferita allo share)

Domenica: Fidati di me 24,32% (5.300.000) – 18,38% (3.200.000) Il ballo delle debuttanti.

La prova del cuoco a Caterina Balivo, Festa Italiana a Veronica Maya?

Antonella Clerici è in dolce attesa: la notizia, che potrebbe essere piacevole solo per gli amanti del gossip, diventa fondamentale per lo scacchiere delle programmazioni televisive della rete ammiraglia Rai.

Con l’uscita di scena di Antonella (a cui auguriamo una buona gravidanza), che non può reggere nelle sue condizioni due programmi, Tutti pazzi per la tele in prima serata e La prova del cuoco all’ora di pranzo, è probabile che il posto di quest’ultimo rimanga vacante.

Per sostituirla, nella battaglia degli ascolt, contro il confermatissimo Forum, si è parlato di Milly Carlucci, Marisa Laurito, Mara Venier, Maria Teresa Ruta, ma a spuntarla dovrebbe essere la prezzemolina di Raiuno, Caterina Balivo, che potrebbe ricevere la conduzione del programma come regalo d’addio dal suo pigmalione Fabrizio Del Noce, sul piede di partenza, destinazione Rai Fiction.