The Cleaner: la seconda stagione su Joi

Da questa sera su Joi andrà in onda la seconda e ultima stagione di The Cleaner, la serie drammatica creata da Robert Munic e Jonathan Prince, ispirata alla vita del produttore Warren Boyd che, dopo essere stato tossicodipendente, ha aiutato numerose star a disintossicarsi.

Lo show è incentrato sulla vita di William Banks (Benjamin Bratt), un ex tossico che decide di cancellare qualsiasi dipendenza per il bene della sua famiglia, e che crea un team specializzato in grado di far liberare da qualsiasi tipo di vizio coloro che direttamente o indirettamente gli chiedono aiuto.

Nei tredici episodi che compongono la seconda stagione rivedremo: Amy Price-Francics (Melissa Banks, moglie di William), Grace Park (Akani Cuesta, braccio destro di William), Esteban Powell (Arnie Swenton, il fannullone del team), Liliana Mumy (Lula Banks, la figlia), Brett DelBuono (Ben Banks, il figlio). A loro si aggiungono in qualità di guest star per uno o più episodi Whoopi Goldberg (Paulina Kmec, sponsor di William), Gary Cole (Davis Durham) e Paul Schulze (Harrison).

Read more

The Cleaner, la prima stagione su Joi

Da questa sera, alle 22 su Joi, andrà in onda, dopo Royal Pains, The Cleaner, la serie tv creata da Robert Munic, Jonathan Prince, prodotta dalla CBS Paramount Network Television e vincitrice questo anno di un Prism Awards.

La fiction racconta la storia di William Banks, detto The Cleaner (Benjamin Bratt), un uomo dedito all’alcool, droghe e molto altro ancora, che di punto in bianco, decide di chiedere a Dio una seconda opportunità, poiché teme di poter perdere la famiglia, composta dalla moglie Melissa (Amy Price Francis) e la neonata.

La storia è basata sulla vita di Warren Boyd, co produttore della serie, che dopo aver passato una vita a drogarsi ed esagerare in tutto, finisce in galera. Proprio in quel luogo chiuso e solitario, Boyd chiede aiuto a Dio in contemporanea con la nascita di sua figlia, chiedendo una seconda chance, in cambio del suo tempo passato ad aiutare chi ne avesse bisogno.

Read more

The Fish Tank, 24, Life on Mars, Leverage, The Office, The Eastmans, Guiding Light, Lost, The Cleaner: news!

Un altro attore inglese se ne va a “cercar fortuna” nei pilot americani: si tratta dell’attore, visto in Master and Commander, James D’Arcy, che ha firmato per entrare nel pilot del drama CBS The Eastmans. Come se non bastasse, Dash Mihok è entrato a far parte del pilot della comedy The Fish Tank.

Epilogo per Guiding Light, il più lungo drama della tv; e per lungo, intendiamo lungo: parliamo di 72 anni e più di 15,700 episodi tra televisione e radio. L’episodio finale andrà in onda venerdi 18 Settempre.

The Cleaner tornerà quesyt’estate, e sappiamo che gli episodi si incentreranno fondamentalmente su padri, figli, e abuso di sostanze. William Banks cercherà di spendere del tempo col proprio figlio, Ben, ma suo padre (Raymond J. Barry) lo spingerà ad aiutare un amico con problemi di alcolismo.

Read more

Desperate Housewives, CSI Las Vegas, Arrested Development, Lost, The Cleaner, Ben Hur, Masterwork, 90210: novità

Pete Doherty, frontman dei The Babyshambles, potrebbe anche essere in procinto di scrivere un pilot per la tv. Forse è stata di ispirazione Patty Pravo, con la quale ha cantato a Sanremo, forse no, l’importante è che tutto ciò sia una realtà.

Adesso vi spiazzo con un gossip propriamente detto: sembra che Nicollette Sheridan abbia rubato alcuni oggetti dal set di Desperate Housewives. Tra le cose che l’attrice si è portata via dal sei ci sarebbero una tv a schermo piatto, un candeliere di cristallo e qualcos’altro. Il furto sarebbe legato alla vendetta per non aver ricevuto un party d’addio. Scommetto che voi avreste fatto lo stesso.

CSI Las Vegas non è evidentemente abbastanza per Laurence Fishburne, che ha ottenuto un contratto da 14 milioni di dollari. Mica male.Brittany Snow a sua volta sarà in Gossip Girl, ma anche, udite udite, nel relativo spinoff: sarà lei la giovane Lily Van Der Woodsen; Whoopi Goldberg invece apparirà in varie puntate di The Cleaner.

Read more