Maria di Nazareth su Raiuno

Andrà in onda, stasera e domani 2 aprile 2012, Maria di Nazareth, una colossale coproduzione internazionale diretta dal regista italiano Giacomo Campiotti per raccontare, sullo sfondo della Palestina di 2000 anni fa, la storia di due donne provenienti dallo stesso villaggio della Galilea e che la vita ha condotto su strade molto diverse: Maria di Nazaret, pura e senza peccato, un anima candita prescelta per essere madre di Cristo e Maria Maddalena, meretrice, adultera e donna dei “sette demoni”. La storia dell’amicizia fra due donne molto diverse tra loro, unite dal nome e da un uomo: Gesù.

Atelier Fontana, riassunto seconda puntata

Ieri sera è andata in onda la seconda puntata di Atelier Fontana. Micol (Alessandra Mastronardi) va a riprendersi la figlia da Enrico (Marco Bocci). L’uomo è intenzionato a tenerla con sè, ma Micol non ha alcuna intenzione di lasciare la figlia in balia del padre. La madre Amabile (Anna Bonaiuto) esorta la figlia a non arrendersi e ad inseguire il suo sogno di portare avanti la sartoria. Il padre Giovanni (Gianni Cavina) informa la figlia che lui ed Amabile hanno intenzione di trasferirsi anche loro a Roma per stare insieme alle loro figlie ed alle loro nipotine.

Micol, dopo aver perso per un attimo di vista la figlia Maria Paola, inizia a cercarla. Si scontra cosi con una donna il cui nome è Linda Christian (Hariett McMasters-Green).  Micol ritrova la figlia e porta nella sua abitazione Linda che non conosce bene la città ed ha bisogno di un taxi. Linda si rende conto del grande talento di Micol, la ringrazia per la sua disponibilità e va via. Maria Paola chiede notizie del padre e Micol cerca di non farle sentire troppo la sua assenza. Decide cosi di scrivere una lettera ad Enrico per il bene della figlia.

Atelier Fontana su Raiuno

Questa sera alle 21.30 su Raiuno andrà in onda la prima puntata di Atelier Fontana Le sorella della moda, la fiction in due puntate (la seconda lunedì alle 21.10) che racconta la storia di tre sorelle, Micol, Zoe e Giovanna Fontana che, da Traversatolo, un paesino della provincia emiliana, approdano a Roma, dove con tenacia, talento e passione, da semplici sartine si trasformano nelle regine dell’alta moda, creando un vero e proprio impegno e vestendo le donne più belle e importanti del Novecento.

La fiction, coprodotta da Rai Fiction e Lux Vide, prodotta da Matilde e Luca Bernabei per la regia di Riccardo Milani su soggetto e sceneggiatura di Lucia Zei, annovera nel cast Anna Valle (Zoe), Alessandra Mastronardi (Micol), Federica De Cola (Giovanna), Piera Degli Esposti (la principessa Caetani), Gianni Cavina (Giovanni Fontana), Anna Bonaiuto (mamma Amabile), Hariett McMasters-Green (Linda Christian), Massimo Wertmuller (Mazzocchi), Marco Bocci e Marco Foschi (Enrico e Leonardo, i due grandi amori di Micol).

La storia. A Treversetolo tre sorelle dai caratteri differenti, Micol, Zoe e Giovanna, imparano l’arte del taglio e cucito da mamma Amabile. Sentendo la realtà della provincia emiliana stretta, le sorelle Fontana decidono di trasferirsi a Roma. Inizialmente, anche se il lavoro non manca, le tre ragazze non riescono ad aprire il proprio atelier, perché non hanno denaro e clientela affezionata a sufficienza. La svolta arriva quando le Fontana incontrano Linda Christian, futura moglie di Tyron Power, che ordina loro l’abito di nozze: le Fontana realizzano un abito senza eguali, che per perfezione, fattura e stile, conquista il mondo intero. Riuscite ad entrare nell’olimpo dell’alta moda, le sorelle Fontana contribuiranno a rendere grande il nome dell’Italia a livello internazionale.

Sotto il cielo di Roma, prima puntata

Ieri sera su Raiuno è andata in onda la prima parte di Sotto il cielo di Roma. L’8 settembre 1943le truppe tedesche occupano la capitale. Allo strapotere nazista resiste solo lo Stato Vaticano che mantiene la sua neutralità e che cerca di aiutare la popolazione in balia dei soldati del Fuhrer.

Alcuni cittadini, come il giovane partigiano Marco (Ettore Bassi) cercano di ribellarsi, pur sapendo che la situazione potrebbe esplodere da un momento all’altro. Marco piace a Miriam (Alessandra Mastronardi), una ragazza del ghetto, sua ex compagna di studi, che ammira il suo coraggio, a differenza di Davide (Marco Foschi), un ragazzo ebreo che vive di espedienti e si comporta sempre in maniera superficiale ed egoista. Un giorno Davide e Marco diventano amici.

Nel frattempo il Vaticano convoca il generale Stahel per convincerlo ad evitare scontri di piazza. L’uomo pur persuaso dalla richiesta non riesce a frenare la furia nazista, dato che è in minoranza e che nelle fila tedesche passa la linea dura, quella della cosiddetta soluzione finale della questione ebraica di cui è promotore anche l’ambizioso comandante delle SS Karl Wollf.

Sotto il cielo di Roma su Raiuno

Questa sera alle 21.30 e domani alle 21.10 su Raiuno andrà in onda Sotto il cielo di Roma, la fiction tv in due puntate coprodotta da Rai Fiction e Lux Vide, diretta da Christian Duguay, scritta da Fabrizio Bettelli e Francesco Arlanch, che ripercorre la storia dei lunghi mesi di guerra a Roma, dai bombardamenti di San Lorenzo del 1943 al rastrellamento del ghetto, fino al mancato sequestro da parte dei nazisti di Papa Pacelli.

La fiction, che annovera nel cast James Cromwell (Pio XII), Alessandra Mastronardi (Miriam), Marco Foschi (Davide) ed Ettore Bassi (Marco), Cesare Bocci (monsignor Montini), Mathias Herrmann (il generale Wolff) e Margot Sikabonyi (Nadia), si sviluppa su due piani narrativi che si intrecciano: in uno si racconta la storia di Papa Pio XII che, mal visto da Hitler, perché vuole salvare la città e i suoi abitanti (alla fine della guerra, pur non riuscendo ad evitare i rastrellamenti del ghetto, riesce a salvare oltre 10.000 persone), usando tutti gli strumenti a sua disposizione, dalla diplomazia alle risorse materiali, rischia di essere rapito dai nazisti; nell’altro si narra le avventure di Davide, Miriam e Marco, i primi due che scoprono di amarsi, dopo essersi salvati miracolosamente dalle razzie naziste rifugiandosi in un convento, il terzo studente amico di Davide e compagno di scuola di Miriam, anch’esso salvo per fortuna.

Sotto il cielo di Roma, foto conferenza stampa con Alessandra Mastronardi ed Ettore Bassi

Foto: AP/LaPresse

Domenica 31 ottobre e lunedì 1 novembre andrà in onda su Raiuno Sotto il cielo di Roma, la miniserie in due parti ambientata nella Capitale durante l’occupazione nazista, diretta da Christian Duguay, con James Cromwell, Alessandra Mastronardi, Marco Foschi, Nathalie Rapti Gomez, Ettore Bassi, Cesare Bocci, Mathias Hermann e Margot Sikaboniy.

Della fiction, che è stata presentata oggi all’Hotel Columbus di Roma, vi abbiamo già parlato più di una volta questa estate mostrandovi anche due interessanti backstage. Oggi vogliamo proporvi una ricca galleria fotografica del photo call a cui hanno partecipato i protagonisti. Se siete curiosi vi invitiamo a proseguire dopo il salto.

Ascolti Tv venerdì 15 maggio 2010: Ciao Darwin 6 batte Ciak si canta con quasi 7 milioni di spettatori

La premiata ditta Paolo BonolisLuca Laurenti batte il terzetto PupoEmanuele FilibertoCristina Chiabotto: la puntata di ieri di Ciao Darwin 6, che ha visto contrapporsi il mondo dei vizi, capitanati da Max Parodi e le virtù rappresentate da Marco Senise, è stata vista da 6.901.000 telespettatori (share 30,78%). Il primo speciale di Ciak si canta, confezionato con i videoclip più amati delle due edizioni, è sceso a 4.328.000 telespettatori, share 18,40%.

La serie polizesca di Italia 1, CSI Scena del crimine supera nettamente Crimini 2: il decimo episodio della nona stagione, dal titolo La decisione di Grissom, ha ottenuto 2.436.000 spettatori ed uno share del 9,24%. Il tv movie di Raidue, Mork e Mindy con Marco Foschi e Francesca Inaudi, si è fermato a 1.452.000 telespettatori (share 5,65%).

Crimini 2, riassunto quinta puntata: Mork e Mindy

Ieri sera è andata in onda la quinta puntata di Crimini 2 dal titolo Mork e Mindi. Due poliziotti cercano di sventare una rapina ad un furgone porta valore, ma uno di essi, il cui nome è Rocco Marzano, rimane ucciso. Il figlio Mork (Marco Foschi) poliziotto anche lui, è sconvolto dalla sua morte e va alla ricerca dell’omicida. Viene a conoscenza che l’assassino di suo padre si ritrova a Perugia e si trasferisce lì.

Mork diventa un agente sottocopertura e fa la conoscenza della collega Melinda (Francesca Inaudi) chiamata da tutti Mindy. L’agente ha il compito di scortare l’ispettore Marzano in giro per la città. La poliziotta seguiva il caso di alcuni trafficanti di droga, ma è stata scoperta, e viene congedata dal suo incarico.

Maggio 2008 a noleggio: quanta scelta!

Quanta scelta! A Maggio, c’è veramente l’imbarazzo della scelta tra i titoli in uscita a noleggio. Se ad aprile, come me, avete sbavato alla vista di titoli importanti al vostro noleggio di DVD, questo mese potreste rimanere chiusi in casa tutto il temop (salvo bel tempo per andare al mare).

Fra i titoli stranieri, dovendo prendere nel mucchio ve ne consiglio tre: Rec, un horror assolutamente imperdibile dello spagnolo Balaguerò; American Gangster, un thriller che vede nel cast i due premi oscar Denzel Washington e Russell Crowe; Mr Magorium e la bottega delle meraviglie, una commedia fantastica, adatta a tutta la famiglia, con un grande Dustin Hoffmann.

Fra i film italiani, la scelta inizia ad essere più facile. Basandoci sui risultati dei botteghini, i nomi da consigliare sono: la commedia Bianco e nero, con Fabio Volo e Ambra Angiolini; Milano Palermo il ritorno, il sequel di Milano Palermo solo andata, con Raul Bova; L’allenatore nel pallone 2, seguito del film cult che vede protagonista Lino Banfi nel ruolo di Oronzo Canà.

Weekend al cinema: Shoot’em Up sfida George Clooney

Nuovo weekend, nuovi film in uscita al cinema: dei nove nuovi titoli, ben cinque sono americani, tre italiani e uno spagnolo. Il genere più rappresentato è come di consuetudine quello drammatico, soprattutto fra quelli di produzione nostrana, ma la numerosa scelta offre anche un thriller puro, un film d’azione, il documentario di Martin Scorsese e due commedie, l’italianissima La seconda volta non si scorda mai e quella più acclamata (e criticata) diretta da George Clooney, In amore niente regole.

Abbiamo già iniziato a fare i primi nomi. Buttiamo altra carne al fuoco citando quello che si prospetta essere il vincitore della settimana, ovvero il film tutta azione e pallottole Shoot’em up, Spara o Muori!, che vede come protagonista femminile, la nostra Monica Bellucci. Non dovrebbe deludere le aspettative nemmeno l’avventura Alla ricerca dell’isola di Nim, in cui torna, davanti alla macchina da presa, Jodie Foster e il film drammatico Interview, che ha, come regista e protagonista, Steve Buscemi.

Tra i film italiani, quello che ha più possibilità di aver successo (e di essere visto) è La seconda volta non si scorda mai, che vede come protagonisti Alessandro Siani e Elisabetta Canalis, già compagni in Natale a New York. Una menzione particolare va fatta per l’unico film europeo (non italiano) in programma questa settimana, Oxford Murders, con Frodo, Elijah Wood, che non dovrebbe deludere le attese.

Aprile 2008 al cinema: Juno, Next, In amore niente regole, Step Up 2, Saw IV, I cacciatori

Aprile sembra essere il mese dei registi attori: in arrivo nelle sale cinematografiche italiano abbiamo il film Gone Baby Gone di Ben Affleck, la commedia In amore niente regole di George Clooney e il drammatico Interview di Steve Buscemi.

Nel quarto mese dell’anno bisogna segnalare anche il documentario di Martin Scorsese sui Rolling Stones, il film premio oscar per la miglior sceneggiatura originale Juno, il thriller con Nicolas Cage Next, il quarto capitolo di Saw e il secondo di Step Up, il remake del film The Eye. Fra le novità italiane tante pellicole di genere drammatico e commedia tra cui Amore, bugie e calcetto con Claudio Bisio.

Vediamo inisieme nel dettaglio i film programmati per il mese di Aprile:

Weekend al cinema: spiccano Mimzy, 10000 A.C. e Onora il padre e la madre

Altro weekend ricco di film, ben otto, di cui solo due italiani, i drammatici, Nelle tue mani e Una notte.

I film che richiameranno maggior pubblico saranno certamente l’avventura di Roland Emmerich, 10000 A.C., il film fantastico, Mimzy il segreto dell’universo e il thriller drammatico di Sidney Lumet. Per scegliere bisogna conoscere quindi andiamo subito a leggere insieme i film in programmazione:

10.000 A.C.: Roland Emmerich (The day after tomorrow, Indipendence day, Il patriota), dirige un’avventura ambientata diecimila anni prima di Cristo che narra la storia di un cacciatore Steven Strait (The Covenant), che dopo essersi innamorato di una donna, Camilla Belle (Chiamata da uno sconosciuto), la perde per mano di un gruppo di guerrieri sanguinari. Il rapimento diventa il motivo scatenante del suo viaggio, alla ricerca dei rapitori e alla scoperta di altre civiltà, che lo farà confrontare con il mondo in evoluzione e lo farà scontrare contro un Dio tiranno.

Marzo 2008 al cinema: tanti titoli, ma pochi interessanti. Verdone pensaci tu!

Il mese di Marzo, non regala titoli di primo piano, forse per dar spazio ancora al cinema ai film vincitori degli oscar usciti nelle ultime due settimane di febbraio. Risulta, quindi, abbastanza difficile potervi suggerire dei titoli da guardare. Per gli amanti del cinema italiano, bisogna sperare che Grande, grosso e Verdone, il nuovo film diretto da Carlo Verdone, non tradisca le attese (come è capitato con Il ritorno del monnezza e l’allenatore nel pallone 2, solo per fare dei nomi). Attenzione anche a Colpo d’occhio, il thriller diretto e interpretato da Sergio Rubini, al ritorno di Vaporidis con Questa notte è ancora nostra e al nuovo film di Paolo Virzì, Tutta la vita davanti, con Sabrina Ferilli.

Fra i film stranieri credo sia giusto citare il thriller Onora il padre e la madre di Sidney Lumet, che oltre ad avere un ottimo regista, sembra avere una storia interessante e un cast di primordine, I padroni della notte con Joaquin Phoenix e al debutto cinematografico di Norah Jones nel film Un bacio romantico, con, tra gli altri, Jude Law e Natalie Portman.

Vediamo insieme tutti i titoli in uscita a Marzo. Tra parentesi genere, regista e attori: