Crimini 2, riassunto quinta puntata: Mork e Mindy

di Redazione 1

Ieri sera è andata in onda la quinta puntata di Crimini 2 dal titolo Mork e Mindi. Due poliziotti cercano di sventare una rapina ad un furgone porta valore, ma uno di essi, il cui nome è Rocco Marzano, rimane ucciso. Il figlio Mork (Marco Foschi) poliziotto anche lui, è sconvolto dalla sua morte e va alla ricerca dell’omicida. Viene a conoscenza che l’assassino di suo padre si ritrova a Perugia e si trasferisce lì.

Mork diventa un agente sottocopertura e fa la conoscenza della collega Melinda (Francesca Inaudi) chiamata da tutti Mindy. L’agente ha il compito di scortare l’ispettore Marzano in giro per la città. La poliziotta seguiva il caso di alcuni trafficanti di droga, ma è stata scoperta, e viene congedata dal suo incarico.

Nonostante ciò, sia lei che Mork vanno alla ricerca di un certo Vladick. Mindy scopre che i nigeriani e gli slavi hanno fatto un accordo per la droga. Mork gli spiega di essere alla ricerca di quest’uomo per capire chi abbia assassinato il padre. Mindy aiuta Mork nelle indagini.

Un collega dell’ispettore Marzano lo informa che qualcuno lo stava seguendo. Mork negozia con dei trafficanti di droga per uno scambio di droga, fingendosi un compratore. I due sono molto dubbiosi nei confronti di Mork, al punto tale che dopo l’ncontro, decidono di seguirlo. L’ispettore chiede ai suoi colleghi di fare più attenzione e Mindy si propone di ospitarlo a casa sua. I due si baciano e trascorrono la notte facendo l’amore.

Mork riesce a parlare con Vladick, il capo dei trafficanti di droga. L’indagine non va per il verso giusto, soprattutto dal momento due piccoli trafficanti che avrebbero potuto Mork ad incastrare Vladick sono deceduti. Mork viene contattato telefonicamente da Vladick, il quale ha intenzione di fare lo scambio immediatamente, per evitare ulteriori complicazioni. In questo modo, nè Mork, nè Mindy riescono ad essere sotto copertura.

I due sono stati incastrati da Vladick. In realtà Mork scopre che Mindy è diventata informatore del trafficante di droga. La donna confessa e cerca di rimediare al terribile errore cercando di dire quanto sa al giudice, ma ormai i due non possono più tornare indietro e vanno fino in fondo. Vladick sa che Mork è il figlio del poliziotto che lui ha ucciso, ma lo informa che è stato proprio suo padre ad uccidergli il figlio e che adesso lo vuole vendicare. Mindy interviene per salvare la vita a Mork, puntando la pistola a Vladick.

Vladick è comunque circondato dalla polizia e viene arrestato, grazie ad un chip che Mork aveva inserito all’interno del giubbotto di Mindy dopo aver scoperto che la poliziotta era la talpa di Vladick.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>