Voglia d’aria fresca su Raiuno

Da martedì su Raiuno, in diretta dal Teatro delle Vittorie in Roma, andrà in onda Voglia d’aria fresca, il nuovo varietà comico condotto da Carlo Conti, diretto da Paolo Beldì, ispirato al programma cult degli anni novanta, Aria Fresca.

Nelle quattro puntate previste, si alterneranno a fianco del presentatore, un cast ricco di artisti comici, parodisti, monologhisti, surrealisti e imitatori, già affermati: Anna Maria Barbera, Emanuela Aureli (che vestirà i panni di Antonella Clerici, Malika Ayane, ed Elisa), Gabriella Germani (che sarà la novella Monica Setta), Maurizio Battista, Manlio Dovì (in versione Sarkozy), Sergio Friscia (che proporrà il suo Tony Sciacallo), Franco Neri, Claudio Batta, Max Pisu, Lucio Caizzi, Cristiano Militello, Andrea Agresti, Paolo Ruffini, Graziano Salvadori, Niki Giustini (in versione Alfonso Signoroni), Alessandro Paci, il trio La ricotta, la coppa Battaglia e Misiferi, il duo Bianchi e Pulci, Luara De Marchi, Rita Pelusio e Aleassendro Politi.

In conferenza stampa Carlo Conti commenta la decisione di proporre un programma comico su Raiuno (fonte Il giornale):

Read more

L’isola dei segreti, riassunto prima puntata

Nella prima puntata della mini serie TV di Canale5, L’isola dei segreti, l’ispettore di Polizia Maria Grimaldi (Romina Mondello) torna dopo 10 anni sull’isola di Korè dove vive la sua famiglia, per sposarsi: per giungere all’isola Maria prende il traghetto, sul quale incontra una vecchietta che sembra farle una sinistra previsione,

le nozze sono ancora lontane

le dice. Appena il fratello di Maria, Guido Grimaldi (Domenico Centamore) la chiama per scendere, Maria si rende conto che la vecchia in realtà non c’è, è solo una sua visione.

Maria viene accolta festosamente da tutti, soprattutto dalla madre Giovanna Grimaldi (Giovanna Ralli) che la aiuta a provare l’abito da sposa: in casa arriva anche Cristiano Morgese (Salvatore Lazzaro), fidanzato e promesso sposo, ma Maria pensa ancora alle parole della vecchia. In quell’attimo entra nella stanza un gabbiano che muore proprio sull’abito da sposa. Maria teme possa trattarsi di un presagio.

Cristiano va a prendere Guido Grimaldi , per andare all’addio al celibato, e manifesta preoccupazione per quello che è successo in casa con il gabbiano: ma a Korè stanno anche aspettando l’arrivo del nuovo Commissario, Vasco Brandi (Adriano Giannini), che tuttavia non è molto entusiasta di finire in un’isola siciliana sperduta.

Read more

Bellissima, il nuovo spettacolo del Bagaglino da stasera su Canale 5 con otto primedonne

Su Canale 5 torna il classico appuntamento con la scanzonata satira del Bagaglino: da questa sera e per i prossimi quattro sabati alle 21.10 va in onda Bellissima il nuovo spettacolo firmato da Pier Francesco Pingitore.

Lo show, che non potrà contare sul compianto Oreste Lionello e sul bravissimo Leo Gullotta, metterà in scena una serie di gare tra donne: quattro bionde, Valeria Marini, Justine Mattera, Angela Melillo, Manila Nazzaro, e quattro more, Pamela Prati, Antonella Mosetti, Silvia Burgio e Nina Moric si sfideranno per dimostrare quale categoria sia la la migliore. Il giudizio finale, come sempre, spetterà al pubblico da casa attraverso il televoto.

A dettare i tempi sul palco ci sarà ancora una volta Pippo Franco, a cui spetterà il compito di gestire le gare e di introdurre le gag dei comici e degli imitatori della compagnia: confermati Martufello, Mario Zamma, Carlo Frisi e Manlio Dovì, ritornerà dopo anni Maurizio Mattioli, esordirà sul palco del salone Margherita Salvatore Marino. A completare il cast ci saranno: Maurizio Battista, Gianluca Ramazzotti, Giacomo Battaglia, Luisi Miseferi, Jean Micheal Danquin e un nutrito corpo di ballo.

Read more

Partiti di testa, stasera su Rete 4 lo spettacolo di Manilio Dovì

Direttamente dal Bagaglino, ecco lo spettacolo teatrale di Manlio Dovì con regia di Gino Landi: Partiti di … Testa, spettacolo che ha visto la luce dall’8 ottobre 2008 al 30 novembre ed è ora riportato in televisione su Rete4.

L’opera teatrale, che si ispira all a vita caotica delle città, della gente che va sempre di corsa, viene metaforicamente rappresentata sul palco allestito per l’occasione come un aeroporto dove persone vanno e vengono, i ritmi sono incessanti e stress palpabile.

Molto presente è la musica, che accompagnea l’opera, con il maestro Saro Agati ed il musicista Mariano Apicella, pronti ad alternare ai suoni e ai rumori della vita quotidiana, i classici napoletani, del quale il musicista è grande interprete.

Read more

CriticoTv: Vieni avanti cretino

Far ridere, una delle componenti più difficili nel lavoro di un attore. La comicità è una arte, che si acquisisce con un duro lavoro su se stessi, fatto di tempi giusti e buone battute proposte con una tecnica di esposizione che deve dare al risultato finale: le risate del pubblico, il massimo della ridondanza, perché se una battuta geniale, non viene proposta nel giusto modo rischia d’essere bruciata e procurare solo sorrisi superficiali a chi le ascolta, come quelli causati da un leggero solletico.

Robero Ciufoli e Pino Insegno, ci hanno proposto ieri su Retequattro, la prima delle quattro puntate di Vieni Avanti Cretino, un programma che si propone di rispolverare gli antichi fasti dell’avanspettacolo. Riportare alla memoria, in un Paese in cui ci dimentichiamo troppo presto di promesse non mantenute e di personaggi che invece andrebbero ricordati ogni giorno, può essere motivo d’elogio se consideriamo che l’avanspettacolo ha dato il la a fior di comici divenuti poi fiore all’occhiello di una certa tradizione tutta italiana.

Peccato che il programma visto ieri sera sia più che altro autoreferenziale, con il conseguente risultato di una comicità sterile e manieristica, quella vera dei tempi che furono ci è apparsa lontana anni luce. In più di un momento ci è sembrato di seguire un’esibizione de Il Bagaglino, con cui guarda caso, il programma spartisce lo stesso autore, Pier Francesco Pingitore: stessa cornice, con un pubblico in primo piano pronto a sorridere alla minima scemenza , eguale comicità pecoreccia dove le battute autenticamente divertenti si contano sulle dita di una mano.

Read more

Arriva il Bagaglino in TV. Facciamo i bagagli e fuggiamo?

Billy Wilder durante le riprese del suo film Avanti! Disse che aveva lavorato con un grande attore italiano che avrebbe fatto strada. Quella giovane promessa era Pippo Franco! Cosa penserebbe oggi di lui il grande regista se lo vedesse da Sabato 12 Gennaio alle 21.10 su Canale5 ,nell’ennesimo noioso spettacolo del Bagaglino?

Gabbia di matti è il nuovo spettacolo, solo nel nome non preoccupatevi, di Pierfrancesco Pingitore che ci terrà compagnia per 6 settimane sulla rete ammiraglia Mediaset.

A gestire la truppa come sempre Pippo Franco accompagnato ancora una volta da Aida Yespica.

Read more