Melrose Place su Fox

Questa sera alle 21.50 su Fox, va in onda il remake della fortunata serie tv americana (composta da 7 stagioni), Melrose Place. Il remake, intitolato ugualmente Melrose Place è composto da una sola stagione per 18 episodi e curato da Todd Slavkin e Darren Swimmer.

La serie comincia con il ritrovamento in piscina (è lo stesso condominio della serie originale) del corpo di Sidney (Laura Leighton) che tra l’altro era una delle protagoniste della serie originale e morta nella quinta stagione della serie … si scoprirà che aveva inscenato la sua morte aiutata da Michael Mancini.

Sidney poco prima dell’omicidio aveva cominciato una relazione con il giovane ventenne David Breck (Shaun Sipos), figlio di Michael Mancini (Tomas Calabro ex protagonista della serie originale), noto chirurgo di Los Angeles ed ex amante di Sidney … ed è proprio David uno degli indiziati nell’omicidio.

Pretty Little Liars su Mya

Da questa sera su Mya alle 21.50 andrà in onda, in prima visione tv, la prima stagione di Pretty Little Liars, la serie teen creata da Marlene King, basata sull’omonima collana di libri scritta da Sara Shepard, trasmessa in America da ABC Family in due blocchi separati.

La serie segue la vita di quattro ragazze che hanno avuto a che fare con la scomparsa della leader del loro gruppo, Alison DiLaurentis (detta semplicemente A, interpretata da Sasha Pieterse): Aria Montgomery (Lucy Hale), teenager amante della letteratura, figlia di due professori, Ella (Holly Marie Combs) e Byron (Chad Lowe); Hanna Marin (Ashley Benson), sedicenne viziata, fotocopia di A fidanzata con uno degli sportivi più ammirati della scuola, figlia della dipendente di banca Ashley (Laura Leighton); Emily Fields (Shay Mitchell), campionessa di nuoto, figlia di un ufficiale dell’esercito e di una casalinga conservatrice (Nia Peeples), segretamente lesbica; Spencer Hasting (Troian Bellisario), ricca di famiglia, da sempre interessata ai ragazzi della sorella Melissa (Torrey DeVitto).

Un anno dopo, poco prima che il corpo di Alison venga ritrovato, le quattro ragazze iniziano a ricevere degli strani SMS firmati da A, qualcuno che conosce tutti i loro segreti più oscuri e profondi, quelli che avevano rivelato soltanto alla loro amica morta. Aria, Hanna, Spencer e Emily cercano di scoprire l’identità del mittente degli SMS e di continuare la propria vita senza farsi condizionare troppo, ma più il tempo passa, più sono costrette loro malgrado a rendersi conto di essere le pedine di un gioco più grande di loro.

Il momento di tornare su Canale 5


Oggi su Canale 5 alle 17.00 va  in onda Il momento di tornare (titolo originale: Mending Fences), il film tv diretto da Stephen Bridgewater, prodotto nel 2009, che racconta la storia di Kelly Faraday (Laura Leighton), una reporter televisiva che decide di fare ritorno, insieme alla figlia adolescente Kamilla Faraday (Shanley Caswell) nel suo paese natale, uno sperduto paesino del Nevada dove Kelly è cresciuta in una comunità rurale.

La decisione di tornare viene presa da Kelly soprattutto per stare vicino alla madre, Ruth Hanson (Angie Dickinson) affetta da gravi problemi di salute e con la quale la figlia aveva da molto tempo tagliato ogni rapporto. La situazione nel tranquillo paesino tuttavia è molto difficile: infatti Kelly scopre che una compagnia di costruzioni sta facendo di tutto per indurre i residenti a vendere le loro terre. I metodi usati dalla compagnia sono piuttosto coercitivi, e le terre si scopre ben presto che servono per la costruzione di un nuovo casinò.

Grey’s Anatomy, Melrose Place, Scrubs: novità!

T.R. Knight se ne va, adesso si tratta di una notizia più che ufficiale! Come ufficiale è il comunicato che sigilla in modo definitivo la notizia; in coda all’addio non mancano la tristezza dei fan, i ringraziamenti dell’attore per il privilegio di aver lavorato in Grey’s Anatomy, nonchè gli auguri della Shonda Rhimes per una brillante carriera.

Anche Melrose Place fa parlare di sè: Josie Bissett, che ha interpretato Jane Andrews Mancini dal 1992 al 1999 nella serie originale, tornerà nelle vesti di guest star. Vi ricordo che Laura Leighton e Thomas Calabro hanno già firmato, per cui, niente da temere.

Brothers, Gossip Girl, Grey’s Anatomy, SpongeBob SquarePants, Melrose Place, The Phantom, House, Desperate Housewives, 100 Questions for Charlotte Payne: news & casting a go-go!

Dopo varie apparizioni in drama come The Shield e ER, CCH Pounder ci mostrerà il suo lato più “buono” nel pilot della comedy targata Fox Brothers. Inoltre Elizabeth Regen è entrata a far parte nel progetto comedy ancora senza titolo firmato da Sherri Shepherd.

Simpatica invece la rivelazione di Kevin McKidd. il quale, durante un’intervista, ha dichiarato di volere a tutti i costi un soprannome, dato che quasi tutti, in Grey’s Anatomy, attualmente ne hanno uno. Richiesta più che comprensibile, direi.

Vedremo Elizabeth Ho in 100 Questions for Charlotte Payne, Riverworld si è aggiudicato Tahmoh Penikett e Laura Vandervoort e anche The Phantom inizia a concretizzarsi guadagnandosi il volto di Ryan Carnes, nonchè quello, bellissimo, di Isabella Rossellini.

Recorder – Melrose Place

Oggi per la rubrica Recorder parleremo della serie tv che insieme a Beverly Hills 90210 ha letteralmente preso d’assalto la tv per tutti i dieci anni del novanta, Melrose Place, di cui vedremo il remake prossimamente in tv.

Melrose è una serie nata per volere di Darren Star suo creatore e prodotta dalla Torand Productions Inc. & Spelling Television, E. Duke Vincent, Frank South e Charles Pratt Jr., ed ha visto la bellezza di sette stagioni, per 226 episodi da 45 minuti l’uno.

Il seriel fu considerato uno spin off di Beverly Hills 90210 in quanto, il collegamento tra le due serie, era la storia tra Kelly (Jennie Garth) e Jake (Grant Show) un meccanico amico di Dylan (Luke Perry), storia d’amore che servi nei primi episodi della serie a far conoscere i vari personaggi di Melrose.