White Collar, la seconda stagione su Fox

Da questa sera su Fox andrà in onda, in prima visione assoluta, la seconda stagione di White Collar, il crime drama creato da Jeff Eastin, trasmesso in patria da USA Network con ottimo risultati in termini d’ascolto e giudizi positivi della critica.

Nei sedici episodi che compongono la seconda stagione ritroveremo la sezione White Collar Crime Unit di New York, guidata dall’agente federare Peter Burke (Tim Dekay) alle prese con nuovi casi di crimini non violenti, frodi, falsificazioni, furti d’arte e truffe. Al suo fianco ci saranno come sempre il genio della truffa Neal Caffrey (Matthew Bomer) in veste di consulente esterno in libertà vigilata, i detective Diana Berrigan (Marsha Thomason) e Clinton Jones (Sharif Atkins), la moglie di Peter, Elizabeth Burke (Tiffani Thiessen) e l’inseparabile compagno di truffe di Neal, Mozzie (Willie Garson). Avranno un ruolo determinante nella storia anche la ladra Alex Hunter (Gloria Votsis), l’agente corrotto Garrett Fowler (Noah Emmerich), l’investigatrice privata che lavora per alcune compagnie d’assicurazione Sara Ellis (Hilarie Burton) e la nemesi di Neal, Vincent Adler (Andrew McCarthy).

One Tree Hill, la sesta stagione su Raidue

Da questo pomeriggio alle 14.00 su Raidue, torna in prima visione assoluta, la sesta stagione di One Tree Hill, la serie tv teen creata da Mark Schwahn, trasmessa negli States da The CW e già confermata per l’ottava stagione.

La quinta stagione era cominciata con un salto temporale di 4 anni, 6 mesi e due giorni dalla fine della quarta, ed una trama turbolenta per tutti i protagonisti: Lucas (Chad Michael Murray) era diventato uno scrittore di successo, Payton (Hilarie Burton), era tornata in città per aprire una sua casa discografica, Brooke, dopo essere diventata una star del mondo della moda, aveva deciso di aprire il suo negozio di moda a Tre Hill, Nathan (James Lafferty) e Haley (Bethany Joy Lenz-Galeotti) avevano affrontato e superato l’invalidità di lui a causa di una disputa avvenuta fuori da un bar.

One Tree Hill, su Raidue da oggi la quinta serie

Da quest’oggi alle 14.25 su Raidue arriva la quinta stagione di One Tree Hill, il teen drama della Cw molto amato dagli adolescenti di tutto il mondo grazie ai suoi personaggi, Lucas Scott (Chad Michael Murray), il fratello Nathan (James Lafferty) e sua moglie, la dolcissima Haley (Brittany Joy Galeotti) con cui ha concepito il piccolo Jamie (Jackson Brundage) e le amiche del cuore Payton (Hilarie Burton) e Brooke (Sophia Bush).

Con un salto temporale di quattro anni, tornano i protagonisti del serial di Mark Schwan, tutti o quasi tutti laureati: qualcuno ha inseguito il proprio sogno, qualcun altro, invece, per paura di inseguirlo è rimasto nella propria parte dell’isola.

One Tree Hill, Nip/Tuck, Greek, Law & Order: SVU, Samantha Who: novità

Oggi vi prometto la migliore delle condizioni: poche nuove, ma decisamente buone. Al centro del mirino c’è Brian Austin Green. Qualche tempo fa la possibilità di vederlo in nei “vecchi” panni di David Silver in 90210 erano bloccate dalla partecipazione dell’attore a Terminator: the Sarah Connor Chronicles. Adesso la serie è stata cancellata. E un passo è fatto.

Poi i rumors: finalmente l’attore sarebbe stato libero di tornare a far parte del cast, magari nei panni del marito di Donna Martin. Tutto sembrava suggerire questo epilogo, ma…pare che le cose non andranno, come spesso accade, in linea retta.

L’attore è trattativa con Cw, e c’è odore nell’aria di teen drama, ma NON si tratterebbe di 90210, bensì della settima stagione di One Tree Hill, e il ruolo dovrebbe essere quello di un agente sportivo, Clayton, con legami con l’NBA. L’agente sarà molto vicino a Nathan. L’accordo è quasi fatto, e la new entry contribuirà a colmar eil vuoto lasciato da Chad Michael Murray e Hilarie Burton.

Scrubs, One Three Hill, Prison Break, Kung Fu Panda: news!

Inizio oggi con una super-notizia, che più che altro è un rumor, ma che ci fa sognare: nona stagione per Scrubs, condita dalla presenza di Zach Braff e Sarah Chalke? Non sicuro ma possibile.

E accanto a loro potremmo anche vedere Donald Faison, John C. McGinley e Neil Flynn. Un sogno, un vero e proprio sogno, nel quale mi perdo, ma solo per un secondo, prima di tornare in me e passare alla prossima notizia.

Avevamo già parlato dell’abbandono, da parte di Hilarie Burton e Chad Michael Murray di One Three Hill, ma sembra che il motivo di tale abbandono, incredibilmente, non siano i soldi. Avete sentito bene. Sembra che la motivazione, non chiarissima, in realtà, si a legata a scelte difficili e mature di crescita, di futuro, insomma, non si sa bene, di certo si sa che non ci saranno, e che la scelta è voluta, meditata e con cognizione di causa.

Lie to Me, Weeds, Sons of Tucson, Party Down, One Three Hill, Cooler Kings, The Lead Sheet: news!

Che forza, vedremo Alanis Morrissette in Weeds! Il suo sorriso particolare andrà ad allietare la nostra amata e “erbosissima” serie, sul volto di Audra Kitson, dottore di fiducia di Nancy (Mary Louise Parker).

Torna Lie to Me tornerà per la seconda stagione, con un ordine, sembra, di 13 episodi, e sempre in casa Fox, l’anno prossimo avremo il piacere di assistere alla sitcom Sons of Tucson e al drama Human Target, che vede come protagonista Mark Valley.

Kevin Costner produrrà una miniserie della durata di quattro ore, ambientata sullo sfondo dei conflitti legati alle trattative post Guerra Civile americana. Tana Nugent Jamieson di A&E sostiene che la scelta di Costner è la migliore, vista l’inclinazione al genere che l’attore/produttore ha dimostrato in pasato nel corso della sua carriera.