Sergio Castellitto e Natale in casa Cupiello arriveranno sulla Rai

di pask Commenta

Sempre più operosa la rai nei confroni del maestro Edoardo tra messe in onda e questa rivisitazione.

Eduardo De Filippo è stato un grandissimo attore teatrale di origine napoletana. In occasione dei suoi 120 anni la rai ha deciso di inserire nel proprio palinsesto tutte le opere teatrali del maestro andando in ordine cronologico e da alcuni mesi fino a novebre su rai5 potrete visionarle.

La decisione di mandare in onda una rivisitazione dell’intramontabile opera Natale in casa Cupiello, è stata presa nell’ultima riunione Rai per la programmazione del palinsesto 2020/21. Come detto prima su rai5 è già possibile visionare le opere di Eduardo, proprio a conferma quanto la rai tenga al progetto ed all’illustre attore.

Chi interpreterà Sergio Castellitto?

La regia è affidata al napoletano Edoardo De Angelis alla prima esperienza televisiva, ma derivante da due grandi successi di cui “Indivisibili” e de “Il vizio della speranza”. Per ora confermato nel cast solamente l’attore Sergio Castellitto che vestirà i panni di Lucariello Cupiello, mentre non ci sono altre conferme in merito per le altre intepretazioni. Un volto noto che fa alzare le aspettative dato che l’attore è molto apprezzato nel cinema italiano. Riuscirà questa rivisitazione ad eguagliare la grande opera originale? Personalmente credo poco in progetti così ambizioni, certe pellicole vanno lasciate così come sono, ma staremo a vedere.

Non è la prima volta che la rai tenta un esperimento del genere. Sono state infatti rivisitate in precedenza altre due opere di Eduardo De Filippo ovvero “Filumena Marturano” e dopodiché “Napoli Milionaria” entrambe aventi come protagonista il sempreverde napoletano Massimo Ranieri che purtroppo è stato l’unico attore apprezzato. Forte fù la delusione per gli altri attori considerati non all’altezza del ruolo svolto. Ed è per questo che si teme un flop. D’altronde Natale in casa Cupiello è indubbiamente l’opera più importante e ben riuscita di De Filippo e rivisitare un capolavoro del genere non sarà di facile impresa. Riflettori puntati quindi su Castellitto, per ora unica presenza confermata, e sulla Rai pronta ad inserire l’opera nel proprio palinsesto. In ogni caso sarò un successo per il popolo napoletano e per tutte quelle persone che, a prescindere dalla posizione geografica, hanno amato le battute della famiglia De Filippo.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>