Entourage, la sesta stagione su FX

Lunedì alle 22.50 e dal 18 novembre ogni giovedì alla stessa ora, su FX, va in onda la sesta stagione di Entourage, la serie americana ideata da Doug Ellin, e prodotta da Mark Wahlberg e Stephen Levinson nel 2004.

Mentre negli States è appena terminata la settima stagione, nel bel paese arriva la sesta con dodici episodi inediti. Per chi non avesse mai visto la serie, il protagonista è Vincent Chase (Adrian Grenier) che insieme al suo gruppo di amici newyorkesi del Queens cercano di diventare delle famose star di Hollywood.

Read more

Camelot, 90210, Knight Rider, Grey’s Anatomy, Boardwalk Empire, Smallville: le novità

In arrivo Camelot, prodotto degli sforzi congiunti di La Showtime e di BBC, progetto sceneggiato da Michael Hirst e Morgan O’Sullivan, coloro che lavorano nell’ombra per creare The Tudors.

Per chi invece non riesce ad attendere Tori Spelling in 90210, serie per la quale l’attrice ha ripreso le trattative, potrà accontentarsi di vederla in Smallville, sempre della CW: tornerà nella serie sempre nel ruolo di Linda Lake, scrittrice di gossip Daily Planet che ha una caratteristica molto particolare: può trasformarsi in acqua. Questo, come potete immaginare, le facilita assai la caccia alle indiscrezioni.

Manca ancora un anno al debutoo, su Hbo, della prima puntata di Boardwalk Empire, serie prodotta da Mark Wahlberg e Stephen Levinson, che ha come produttori esecutivi niente meno che Martin Scorsese e Terry Winter che racconta la rinascita di Atlantic City sulle fondamenta inossidabili del gioco d’azzardo.

Read more

Recensione: E venne il giorno

A Central Park (New York), soffia il vento, mentre una donna si suicida inspiegabilmente. Poco distante, una buona parte del gruppo di operai che sta costruendo una casa si suicida. Pazzia pura: chi non si uccide rimane immobile aspettando il proprio turno.
E’ un attacco terroristico o una centrale nucleare che sta perdendo sostanze nocive? E l’aria o l’acqua ad essere contaminata? A Elliot Moore (Mark Wahlberg), sua moglie Alma (Zooey Deschanel), il suo amico e collega di scuola Julian (John Leguizamo) e la piccola Jess (Ashlyn Sanchez), non rimane che evacuare come consigliato dai telegiornali, sperando di riuscire a scappare alla carneficina.
Col tempo i protagonisti capiranno che il male misterioso, che porta al suicidio, arriva ovunque, perché è ovunque. Per alcuni di loro capirlo non basterà.

Read more

Weekend al cinema: E venne il giorno, Noi due sconosciuti e altri sei titoli

Ritornano le novità cinematografiche e i film italiani (due titoli) dopo la settimana di magra appena passata: nel secondo weekend di giugno escono ben otto nuove pellicole.

Delle otto novità, ben sei sono drammatici e due commedie. Fra tutti spiccano E venne il giorno, del regista de Il sesto senso M. Night Shyamalan e Noi due sconosciuti con il cast di tutto rispetto formato da Halle Berry, Benicio Del Toro, David Duchovny. Un’ultima curiosità: questa settimana ben tre film sono produzioni internazionali.

Vediamo insieme, in dettaglio, i titoli di questa settimana:

Read more

Giugno 2008 al cinema: L’incredibile Hulk, Postal, E venne il giorno

Il mese di giugno propone il ritorno del classico film estivo italiano, denominato Cinecocomero, dal titolo Un estate al mare, diretto da Carlo Vanzina.

I titoli più interessanti del mese, oltre a L’incredibile Hulk, Postal, E venne il giorno, che leggete nel titolo del post, credo possano essere Dante01, un film di fantascienza (genere che manca da un pò di tempo sul grande schermo) e La notte non aspetta, poliziesco dal cast importante.

L’ultimo aspetto che vorrei sottolineare è la presenza massiccia di film brasiliani (quasi uno a settimana), il ritorno di Abel Ferrara con Go Go Tales, e quello di Maria Grazia Cucinotta, nel film greco Uranya.

Read more

Giugno 2008 a noleggio: arrivano i premi Oscar e non solo

A Giugno arrivano i film premiati agli Oscar, Non è un paese per vecchi e Sweeney Todd, i thriller Rendition e Prospettiva di un delitto e John Rambo, con l’attesissimo ritorno di Sylvester Stallone.

Fra i film italiani esce il discusso Scusa ma ti chiamo amore di Federico Moccia e il primo film da regista di Silvio Muccino, Parlami d’amore, ma anche i più impegnati Cover-Boy e Fine pena mai.

Vediamo insieme cosa ci aspetta nelle nostre videoteche a noleggio fra qualche giorno:

Read more

E venne il giorno: il video del nuovo Horror di M. Night Shyamalan

Arriverà il 12 Giugno nei cinema di tutto il mondo E venne il giorno, il nuovo film Horror fantascientifico di M. Night Shyamalan, con Mark Wahlberg, Zooey Deschanel, John Leguizamo, Betty Buckley, Frank Collison, Ashlyn Sanchez, Spencer Breslin, Robert Bailey Jr.
Il regista de Il sesto senso, Unbreakable, Signs e The Village torna ad emozionarci ed inquietarci con le sue storie, a distanza di 2 anni da Lady in The Water, con quello che lui stesso definisce la pellicola più spaventosa che abbia mai girato.
Un brevissimo accenno alla storia: Una famiglia riesce a sfuggire ad una catastrofe naturale, che potrebbe segnare la fine dell’umanità.

Read more

Recensione: I padroni della notte

Booklin, 1988: Bobby Green (Joaquin Phoenix) gestisce, nel quartiere russo, un locale economicamente fiorente, ma di dubbia legalità. In effetti, El Caribe, è frequentato da gente poco raccomandabile, tra cui Vadim Nezhinski (Alex Veadov), spacciatore, ma in realtà farabutto a 360° con la licenza di uccidere, ricercato da tutta la polizia di New York, dal capo, Albert Grusinsky (Robert Duvall), a suo figlio, l’agente modello Joseph Grusinski (Mark Wahlberg).
Bobby non vuole saperne niente dei traffici illegali (lui è un consumatore di droghe, non uno spacciatore), a lui interessa soltanto guadagnarsi il suo lauto stipendio, gestire un nuovo locale a Manhattan e godersi, Amada (Eva Mendes) la fidanzata di cui è pazzamente innamorato. Di contro non ha grande fiducia nemmeno della polizia, a tal punto da volersi far cambiare il suo cognome da Grusinski (ebbene si, è anche lui appartenente alla famiglia degli sbirri) in Green (il cognome della madre).
Il suo fragile equilibrio viene messo in discussione quando, dopo l’arresto di alcuni scagnozzi di Vadim, prima rischia la vita il fratello, poi rimane ucciso il padre. Da quel momento, anche lui, figlio scapestrato riluttante all’idea di legge, decide di collaborare con Joseph, entrando in polizia, per vendicare il padre e fare giustizia.

Read more

Weekend al cinema: spiccano Mimzy, 10000 A.C. e Onora il padre e la madre

Altro weekend ricco di film, ben otto, di cui solo due italiani, i drammatici, Nelle tue mani e Una notte.

I film che richiameranno maggior pubblico saranno certamente l’avventura di Roland Emmerich, 10000 A.C., il film fantastico, Mimzy il segreto dell’universo e il thriller drammatico di Sidney Lumet. Per scegliere bisogna conoscere quindi andiamo subito a leggere insieme i film in programmazione:

10.000 A.C.: Roland Emmerich (The day after tomorrow, Indipendence day, Il patriota), dirige un’avventura ambientata diecimila anni prima di Cristo che narra la storia di un cacciatore Steven Strait (The Covenant), che dopo essersi innamorato di una donna, Camilla Belle (Chiamata da uno sconosciuto), la perde per mano di un gruppo di guerrieri sanguinari. Il rapimento diventa il motivo scatenante del suo viaggio, alla ricerca dei rapitori e alla scoperta di altre civiltà, che lo farà confrontare con il mondo in evoluzione e lo farà scontrare contro un Dio tiranno.

Read more

Marzo 2008 al cinema: tanti titoli, ma pochi interessanti. Verdone pensaci tu!

Il mese di Marzo, non regala titoli di primo piano, forse per dar spazio ancora al cinema ai film vincitori degli oscar usciti nelle ultime due settimane di febbraio. Risulta, quindi, abbastanza difficile potervi suggerire dei titoli da guardare. Per gli amanti del cinema italiano, bisogna sperare che Grande, grosso e Verdone, il nuovo film diretto da Carlo Verdone, non tradisca le attese (come è capitato con Il ritorno del monnezza e l’allenatore nel pallone 2, solo per fare dei nomi). Attenzione anche a Colpo d’occhio, il thriller diretto e interpretato da Sergio Rubini, al ritorno di Vaporidis con Questa notte è ancora nostra e al nuovo film di Paolo Virzì, Tutta la vita davanti, con Sabrina Ferilli.

Fra i film stranieri credo sia giusto citare il thriller Onora il padre e la madre di Sidney Lumet, che oltre ad avere un ottimo regista, sembra avere una storia interessante e un cast di primordine, I padroni della notte con Joaquin Phoenix e al debutto cinematografico di Norah Jones nel film Un bacio romantico, con, tra gli altri, Jude Law e Natalie Portman.

Vediamo insieme tutti i titoli in uscita a Marzo. Tra parentesi genere, regista e attori:

Read more