Premiatissima

Oggi per programmi tv del passato parleremo di Premiatissima, mandata in onda su Canale 5 come antagonista di Fantastico: Iil programma andò in onda dal 1982 al 1986,  fu prodotto da Giorgio Carnevali e diretto da Davide Rampello e Valerio Lazarov nel primo anno (1982), Gino Landi nella stagione 1983-1985, e Davide Rampello nel 1986.

La prima stagione ebbe come presentatore il bravissimo Cecchetto affiancato da una giovane ed esuberante Amanda Lear, insieme a Isabella Biagini e Augusto Martelli. Al gioco, ideato sulla falsa riga di Canzonissima, partecipavano sei squadre (squadra Fortissima, Squadra Fortuna, Squadra forza sette, Squadra parole e musica, Squadra sette stelle e la Squadra Simpatia), formate da sei cantanti ognuna, che si sfidavano a colpi di musica, con tre jolly a disposizione.

Read more

Piacere Raiuno

Oggi per programmi tv del passato parleremo di una delle trasmissioni televisive più amate a cavallo tra gli anni ottanta novanta: Piacere Raiuno.

La trasmissione itinerante  trasmessa per tre stagioni, dal 1989 al 1992, dal lunedì al venerdì su Raiuno, dalle 12.05 alle 13.30 era ideata Brando Giordani e regia di Mimma Nocelli.

Il carrozzone di Piacere Raiuno, che andava in giro per tutta la penisola, di teatro in teatro intrattenendo il pubblico con giochi telefonici, ospiti, gag, balletti e musica, fu condotta nella prima e nella seconda edizione da Toto Cotugno, Simona Marchini e Piero Badaloni: quest’ultimo si occupava dello spazio giornalistico, mentre alla Marchini era affidato lo spazio comico e in parte quello dei giochi e musica, gestito prevalentemente da  Toto Cotugno.

Read more

Fantastico, la trasmissione del sabato sera di Raiuno

Oggi per programma del passato parleremo di un vero e proprio tormentone annuale, Fantastico, la trasmissione di Raiuno andata in onda per la prima volta nel 1979 ogni sabato sera.

Chi di voi si ricorda di questa eccezionale trasmissione? Cominciava la prima settimana di settembre e terminava il 6 gennaio, giorno finale dell’estrazione della Lotteria Italia, alla quale era abbinata annualmente.

Fantastico, per chi non lo conoscesse, era 2 ore e mezza di trasmissione, fatta di balli e coreografie, un’orchestra sempre pronta a suonare, dei presentatori eccezionali, affiancati da comici o ospiti che proponevano gag o storie interessanti, nella stupenda cornice creata dalla scenografia fatta di specchi intorno allo studio.

Read more

Ok il prezzo è giusto

Oggi per programmi tv story, torneremo indietro di oltre un ventennio, per ripercorrere i passi di una delle trasmissioni più longeve della Fininvest, in quel periodo soprannominata: oggi parliamo di Ok il prezzo è giusto.

La trasmissione italiana nasce dal format americano The Price is Right, andato in onda sull’NBC nel 1956 e condotto da Bill Cullen. In Italia il format venne da subito affidato a Fatma Ruffini, sotto stretta volontà di Silvio Berlusconi, ma a renderlo amato è stato il conduttore, imitatore e comico,  Gigi Sabani,affiancato da tre sensuali vallette e l’accompagnamento musicale di Augusto Martelli.

Il 21 dicembre 1983, su Italia 1 alle 20.25, Gigi Sabani, intruduce le basi e le regole della trasmissione: i giochi erano otto, intervallati dal conduttore che faceva le sue imitazioni, che spaziavano da Celentano a Pippo Baudo, da tanta musica e da una miriade di concorrenti pronti a vincere il quiz.

Read more

Telecolor: 30 anni di storia siciliana

TCI ovvero Telecolor International Catania, storica emittente siciliana deve il proprio nome alla non indiferrente peculiarità d’essere stata la prima tv privata a trasmettere a colori. Nata il 26 ottobre 1976 da una costola di TVE Teletna, le trasmissioni iniziarono ufficialmente il 23 dicembre del 1976 sul canale 47.

Nei suoi 34 anni di vita, costellati da momenti convulsi e delicati, ha ospitato noti personaggi televisivi o destinati a diventarlo e trasmissioni entrate nella storia della tv italiana come Il Pomofiore, condotto da Gianni Creati e ispirato al format scritto per Antenna 3 Lombardia da Enzo Tortora e Lucio Flauto e Domenica alla grande, che vedrà alla conduzione prima Michele Del Vecchio, poi Memo Remigi.

In quegli anni hanno il primo approccio con il mondo televisivo nomi come Carmen Russo, Maria Rita Viaggi, Patrizia Pellegrino, Patrizia Rossetti. La domenica alle 23.30 era il momento del seguitissimo Sfoglia la Margherita, il gioco che consentiva agli spettatori di “spogliare” una modella. Intanto con i primi anni ’80 e un successo sempre maggiore di pubblico, Telecolor continua ad ospitare big, come Nunzio Filogamo, Silvio Noto, Gianfranco D’Angelo, Pippo Franco, Gigi Sabani.

Read more

Claudio Amendola condurrà Re per una notte

Claudio Amendola, potrebbe condurre Re per una notte, vecchio show di Canale5 che tornerà sui nostri teleschermi a partire da domenica 26 ottobre, al termine de Il ballo delle debuttanti

Il quotidiano Il Tempo dà ormai per sicura la sua presenza nello show, ma, aggiunge che, probabilmente, sarà affiancato da un altro conduttore. Sembra da escludere, comunque, una conduzione al femminile.

L’attore romano, che sta ottenendo un grande successo di pubblico grazie a I cesaroni, dovrà rifarsi delle passate esperienze come conduttore: Amore mio (diciamo così), nel 2003, fu un grosso flop e anche la recente edizione di Scherzi a parte 2007 non ha riscosso buoni risultati.

Read more

Re per una notte e Nuovo Stupore: vecchi e nuovi format per Canale5

A volte ritornano: da Ottobre, su Canale5 è molto probabile che torni Re per una notte, il famoso programma condotto magistralmente dal compianto Gigi Sabani, che dovrebbe sostituire, quando sarà finito, Il Ballo delle Debuttanti.

Il programma ideato da Fatma Ruffini, che ebbe due edizioni, tra il 1994 e il 1996, prevedeva che il pubblico in studio votasse il cantante più bravo e più simile, nell’aspetto e nella voce, all’originale scelto dal concorrente.

Read more