Boston Legal da domani su Mya la quarta stagione

Da domani sera su Mya, alle ore 21.00, andrà in onda la quarta stagione di Boston legal. Continuano le avventure dei famelici avvocati dello studio legale di Boston, dove giornalmente vicende professionali e umane si uniscono per dare via ad una serie di indagini.

Boston Legal spin off di The Practice – Professione avvocati, è stata creata da David E Kelley nel 2004 e terminata nel 2008 con 5 stagioni, ha vinto numerosi Emmy, di cui due vinti da James Spader nel ruolo di Alan Shore.

Read more

30 Rock da stasera su Lei arriva la pluripremiata serie con Baldwin e la Fey

Da questa sera, inizia su Lei (canale 125 di Sky) la prima stagione della serie tv più apprezzata e premiata degli ultimi anni, 30 Rock, scritta ed anche interpretata da Tina Fey, ex comica di Saturday Night Live.

La serie arrivata alla terza stagione, finalmente fa la sua prima comparsa in Italia, una situation Comedy davvero eccezionale, con un Alec Baldwin nei panni del nuovo capo della NBC, la Fey che interpreta Liz Lemon, la mente dello show.

Jack Donaghy (Alec Baldwin) è consiederato il maestro del marketing, ed è questo uno dei motivi per cui è stato scelto come direttore dello show, iniziando a sconvolgere, attraverso le sue strane idee, lo stile della NBC. Il conduttore dello show è Tracy Jordan (Tracy Morgan) voluto dal direttore, poi c’è Frank (Judah Friedland) lo scrittore, Pete (Scott Adsit) il produttore, Jenna (Jane Krakovski) la stella dello show di Liz, Cerie (Katrina Bowden) che è la centralinista insieme a Toofer (Keith Powell) e Kenneth (Jack McBrayer) che fa fare il tour degli studios.

Read more

Prehistoric Park, su La7 torniamo indietro nel tempo con un prodotto di qualità

Alle 21.30 su La7, il famoso paleontologo Nigel Marven, ci porta indietro nel tempo, nell’era preistorica dove T-Rex e Velociraptor erano i carnivori più potenti: stasera su va in onda Prehistoric Park.

Con la voce narrante di David Jason, ed in compagnia di Nigel, per sei puntate andremo alla scoperta di animali estinti da milioni di anni, che con l’aiuto della grafica e tecnologia di ultima generazione, ci darà un quadro completo del modo di vivere di questi fantastici esseri viventi.

Read more

Recorder – Una famiglia del terzo tipo

Oggi per la rubrica Recorder parliamo di una serie tv nata dopo la metà degli anni novanta, una sitcom simpatica trasmessa dalla rete NBC dal 1996 al 2001: Una famiglia del terzo tipo (3rd Rock from the sun).

La simpatica serie è il frutto della mente di Bonnie Turner e Terry Turner, prodotta dalla Linwood Boomer, ha dalla sua due Golden Globe per la migliore serie o commedia musicale del 1996/97 e svariati Emmy, di cui due andati all’attore John Lithgow.

Da noi il prodotto è stato mandato in onda su Italia 1 con un taglio di ben 32 episodi. La serie originariamente aveva 6 stagioni e 139 episodi, ma in Italia ne sono stati mandati in onda solamente 97, lasciando molti fan della serie a bocca asciutta.

Read more

Abby Mann è morto. Era il creatore di Kojak e premio oscar nel 1962

Anche oggi una brutta notizia: è morto a 80 anni, a causa di un infarto, il celebre sceneggiatore Abby Mann.

Lo sceneggiatore, nato a Philadelfia nel 1927 e morto a Los Angeles, nella sua villa di Beverly Hills, è noto per la vittoria del premio oscar del 1962, per il film Vincitori e vinti di Stanley Kramer. Nel 1966 sfiora nuovamente l’oscar per La nave dei folli, sempre di Stanley Kramer.

Al grande pubblico sarà sicuramente più conosciuto per la creazione del famosissimo tenente Kojak, grazie al quale ha vinto un Emmy per il film televisivo Tenente kojak, il caso Nelson e’ suo (Conquista altri due Emmy nel 1989 e nel 1995).

Read more

I Soprano: presto un film?

Si rafforza la notizia di un possibile ritorno, per la felicità dei fans di tutto il mondo, de I Soprano, ma stavolta non in televisione, ma al cinema.

La serie, vincitrice di 5 Golden Globes, 17 Emmy, di cui 3 a testa ai protagonisti,Tony Soprano (James Gandolfini) e sua moglie Carmela (Edie Falco), da quando è stata chiusa nel giugno del 2007, ha fatto parlare di sé insistentemente proprio per il possibile sviluppo della storia sul grande schermo.

Read more

24: Jack Bauer torna per salvare gli USA dai terroristi

Jack Bauer è tornato (dopo venti mesi di prigionia in Cina)! Il popolo degli Stati Uniti d’America ha bisogno di lui per sventare l’ennesimo attacco terroristico, stavolta progettato da Abou Fayed, terrorista che, oltre ad avere un conto in sospeso con l’agente del CTU (Unità anti terrorismo) di Los Angeles, vuole mettere in ginocchio l’america con attacchi kamikaze di tutti i tipi.

Per chi non conoscesse Jack Bauer e la serie, faccio un breve passo indietro: 24 è una serie che si sviluppa lungo tutte le ore di una giornata (eccovi spiegato il titolo) e ogni puntata, di quarantacinque minuti l’una (più pubblicità), dura esattamente un’ora. Caratteristiche peculiari della serie sono: l’orologio che scandisce il tempo, il tema della serie (che come vedremo è sempre di tipo terroristico) e il suo protagonista, e infine, gli split screen che dividono in due, tre o più parti lo schermo per permetterci di vedere i fatti che avvengono in contemporanea.

Jack Bauer (Kiefer Sutherland) è un agente del CTU di Los Angeles, dedito al suo Paese a tal punto da: essere più volte pronto a sacrificarsi, subire torture senza rivelare segreti di importanza nazionale, avere un rapporto confidenziale con i presidenti americani, infrangere gli ordini se non pensa che siano corretti, andare incontro alla morte (riuscendo sempre a farla liscia), rischiare la vita dei suoi famigliari.

Read more

Recorder – 4 – La Tata

La storia che vi racconto oggi è quella che narra di Fran Finn, una venditrice di abiti da sposa, ebrea del Queens, che lasciata dal ragazzo e licenziata dallo stesso, prova a far fortuna vendendo cosmetici porta a porta e finisce col diventare la Tata di tre ragazzini Maggie, Brighton e Grace e del padre vedovo dei tre, Maxwell Sheffield.

La storia si sviluppa intorno alla tata di New York e i suoi rapporti con la sua famiglia, la mamma Sylvia e la nonna Yetta e per quella con cui lavora nonché con il maggiordomo Niles, la signorina C.C. Babcock (socia del signor Sheffield) e la sua migliore amica Val.

Detto così potrebbe non dirvi nulla, se invece vi spiego che i nomi sono stati cambiati nell’edizione italiana (non solo i nomi, ma anche origini e religione), forse potreste scoprire che Fran Finn altro non è che la tata Francesca Cacace e che la serie televisiva protagonista di Recorder è La tata(The Nanny).

Read more