Purché Finisca Bene, 5 film tv su Rai 1 | Trame

Per cinque settimane Rai 1 propone Purché Finisca Bene, una collana di cinque film tv per raccontare, con i toni leggeri della commedia sentimentale, l’Italia dei nostri giorni con i suoi problemi e i suoi paradossi: un viaggio all’insegna dell’ironia e del divertimento attraverso cinque storie appassionanti, interpretate da cast d’eccezione, per indagare sui sentimenti e per conoscere meglio i nostri limiti e nostri difetti. Dopo il salto, gli appuntamenti e le trame.

Read more

Stasera su Rai1 Dove la trovi una come me? La pretty woman del bel paese

Non sarà la stessa cosa di quando guardavamo Julia Roberts  incedere con dei vistosi stivaloni di latex rosso lungo la strada, non  vedremo gli occhi da cerbiatto di  Richard Ghere sorridere alle scene comiche e sexy della sua bella,  ma con Dove la trovi una come me? Ci divertiremo ancora di più del famoso film Pretty Woman.  In onda questa sera su Rai 1 alle 21.10, l’ ultimo lavoro firmato dal grande produttore Francesco Scardamaglia, scomparso l’Ottobre scorso e al quale questo film è idealmente dedicato, promette molto bene.

Read more

Dove la trovi una come me? su Raiuno

Debutta stasera, alle 21.10 sugli schermi di Raiuno, Dove la trovi una come me? una commedia romantica in due puntate per la regia Giorgio Capitani con Gabriella Pession, Daniele Pecci, Caterina Guzzanti, Serena Rossi, Josè Maria Blanco, Giorgio Lupano e la partecipazione di Lisa Gastoni.

Read more

Fornelli e coltelli per Alfonso Signorini, Daniele Pecci in Sposami, Alessandro Sanguigni ne Le stragi del sabato sera

Foto: AP/LaPresse

Il programma culinario che Alfonso Signorini proporrà per tre puntate dal 16 giugno su Canale 5 in prima serata si chiamerà Fornelli e Coltelli (in precedenza era conosciuto come Top Star Chef): nove concorrenti, divisi in tre squadre differenti, affiancati da alcuni vip e guidati da alcuni chef si sfideranno per vincere la gara del piatto migliore.

Daniele Pecci ha accettato il ruolo di protagonista maschile di Sposami, la serie tv prodotta da Ida Di Benedetto per RaiFiction, che sarà girata a Trieste, che annovera nel cast Belen Rodriguez.

Read more

Manuela Arcuri sarà Pupetta Maresca, Giorgio Pasotti sarà Garibaldi, tre nuovi attori per Distretto di Polizia 11, Daniele Pecci in Sposami?

Foto: AP/LaPresse

Giorgio Pasotti sarà Giuseppe Garibaldi in Anita, il film tv dedicato alla compagna dell’eroe dei due mondi, che dirigerà da fine maggio per la Rai Claudio Bonivento.

Daniele Pecci potrebbe essere il protagonista di Sposami, la serie in sei puntate che Ida Di Benedetto produrrà per RaiFiction, con Belen Rodriguez protagonista. Il primo ciak verrà battuto dal regista Umberto Marino a Trieste a metà luglio.

Manuela Arcuri sarà Pupetta Maresca, nell’omonimo film tv in quattro puntate prodotto da Alberto Tarallo per Canale 5. Assunta “Pupetta” Maresca, moglie del boss Pasquale Simonetti e sorella del camorrista Ciro Maresca, è stata protagonista di uno degli episodi più eclatanti della storia della camorra.

Read more

Dove la trovi un’altra come me?, Gabriella Pession: “Favola che vuole far sognare”

Foto: AP/LaPresse

Gabriella Pession parla di Dove la trovi un’altra come me?, la fiction della Rai in due puntate, diretta da Giorgio Capitani scritta dalla compianta Francesca Scardamaglia: l’attrice, che interpreta il ruolo di Pretty Woman all’Italiana, a Il Corriere della sera spiega:

Francesca aveva scritto questa storia su di me. Lasciando stare l’impareggiabile Julia Roberts, io sono Sonia, una maldestra Cenerentola che, sognando di fare la giornalista, si trova per sbagli nei panni di una ragazza-squillo che si innamorerà e farà innamorare di sé il principe azzurro.

La fiction è attualmente in produzione a Roma all’Hotel Excelsior di Via Veneto: qui Sonia, in versione seducente (abito attillato e tacchi a spillo) cercherà di far innamorare lo spregiudicato finanziere Matteo (Daniele Pecci, il Richard Gere della storia):

Read more

Una grande famiglia per Riccardo Milani, Gabriella Pession in Dove la trovi una come me, primi attori per Titanic Serie Tv

Riccardo Milani, regista di Tutti pazzi per Amore, lascia il testimone a Laura Muscardin, già regista della seconda unità della serie, per dedicarsi ad un altro progetto seriale di Raiuno: dal 2011 Milani dirigerà Una grande famiglia, una fiction in 16 puntate scritta da Ivan Cotroneo, Monica Rametta e Stefano Bises. (Fonte Asca)

Gabriella Pession sarà protagonista di Dove la trovi una come me, una commedia romantica per la tv con Daniele Pecci e Giorgio Lupano, diretta da Giorgio Capitani, prodotta dalla Compagnia Leone Cinematografica, che si sta girando da ieri a Roma e che andrà in onda prossimamente su Raiuno. (Fonte Cinemotore)

Read more

Tutta la verità, riassunto seconda ed ultima puntata

Ieri sera è andata in onda la seconda ed ultima puntata di Tutta la verità. Giulio raggiunge la moglie in ospedale. In un primo momento si è pensato ad un suicidio della donna. Benedetta (Fabrizia Sacchi) in un primo momento si salva. Si è trattato di avvelenamento, e dunque non di tentato suicidio, ma di tentato omicidio.

Paola si confida con la madre Emma (Carola Stagnaro)  sostenendo di non essere innamorata di Giulio (Daniele Pecci), ma di non voer avere niente a che fare con Marco. Viene interrograta Kadja dal procuratore Giancarlo De Paolis (Giovanni Guidelli). La badante Kadja (Osasere Imafidon) racconta di una telefonata tra Paola Pavese (Vittoria Puccini) e Benedetta Amodio.

Read more

Tutta la verità, riassunto prima puntata

Ieri sera è andata in onda la prima puntata di Tutta la verità. Paola Pavese (Vittoria Puccini)  attende l’esito di un’operazione chirurgica al cuore cui è stata sottoposta la madre Emma (Carola Stagnaro) quando era ancora bambina. Fortunatamente l’intervento è andato a buon fine. La donna chiama il marito Marco (Filippo Nigro)  per sincerarlo delle buone condizioni in cui verte la madre.

Emma si risveglia e Paola ha la possibilità di parlare con lei dimostrandole il suo affetto. Il Dottor Giulio Guidi (Daniele Pecci), medico che ha operato la madre, ha un confronto diretto con Paola, la quale lo ringrazia per quello che ha fatto per lei. Il medico le dà il suo numero telefonico per qualsiasi evenienza.

Read more

Tutta la verità, su Raiuno psicologie estreme, sesso e omicidi nella fiction di Cinzia TH Torrini

Questa sera su Raiuno va in onda la prima parte di Tutta la verità, la miniserie in due puntate diretta da Cinzia TH Torrini, scritta da Giulia Calenda e Maddalena Ravagli, che mescola insieme una storia d’amore al thriller.

La fiction, interpretata da Vittoria Puccini (Paola), Filippo Nigro (Marco), Daniele Pecci (Giulio), Massimo Wertmuller (l’avvocato Umberto Salviati), Carola Stagnaro (Emma, la madre di Paola), Fabrizia Sacchi (Benedetta, la moglie di Giulio), Giovanni Guidelli (il magistrato Giancarlo De Paolis), Antonio Cupo (Thomas), Mambaye Diop (l’autista Abdul) e Osasere Imafidon (Kadja, la moglie di Abdul), racconta la storia di Paola Pavese, una donna felicemente sposata con il poliziotto Marco D’Elia e madre di un bambino, che viene travolta dalla passione per Giulio Guidi, un cardiochirurgo infelicemente sposato dal passato oscuro, finendo prima per mettere in discussione il proprio matrimonio, poi invischiata in un duplice omicidio, addirittura con l’accusa di essere l’assassina.

Tutta la verità, definita da bollino rosso a causa di due momenti di sesso esplicito (che vede protagonisti Vittoria Puccini e Daniele Pecci), di alcuni nudi in primo piano e di alcune scene di violenza e di uso di droghe, viene difesa dal direttore di Rai Fiction Fabrizio Del Noce:

Read more

RFF2009 prima giornata: Un Medico in famiglia 6, Tutta la verità, Don Matteo 7 presentati, Terence Hill premiato

La prima giornata del Romafictionfest 2009 è andata in archivio e la seconda è già alle porte. Mentre aspettiamo con ansia l’incontro con il trio di autori, produttori e registi di Lost (Lindelof, Cuse, Bender), ricapitoliamo cosa è successo di importante ieri, oltre al già citati intervento di Buzz Aldrin per l’anteprima di Moonshot. Da segnalare:

le parole del direttore artistico Steve Della Casa in sede di presentazione (“Questo è un festival che vuol essere fortemente popolare, aperto al pubblico, completamente gratuito, in modo da avvicinare non solo gli addetti ai lavori, ma anche le persone normali al fenomeno delle fiction che ormai accompagna la vita di ognuno di noi“);

la folla che ha affollato la sala 4 dell’Adriano per vedere in anteprima mondiale una puntata di Un medico in famiglia 6: Lino Banfi, che ha ricordato alle donne l’importanza della prevenzione per evitare tumori al seno, ha confermato che sarà la sua ultima partecipazione alla serie (“Ma non è una cosa triste, è una cosa degna che io sia arrivato a girare anche la sesta serie a 73 anni, che compirò tra quattro giorni. Sono diventato famoso anche in Germania. Ho girato un film recitando in tedesco senza capire niente. Mi vogliono ancora lì e mi hanno detto di trovare casa. Ora che finalmente questo disgreziato di mio figlio è tornato, me ne posso andare. Adesso tocca a nonno Lele.”), Giulio Scarpati si è detto felice di essere tornato (“Sono contento di essere tornato con i gemelli nati nella prima serie, ho ritrovato tutti, un po’ cresciuti e immediatamente si è ricreata la sintonia. Il primo ciak andava subito bene”) e Margot Sikabonyi vede questa fiction come una sorta di Truman Show (“Io con il medico in famiglia ci sono cresciuta: avevo 14 anni e ora ne ho 26. E’ stata un’esperienza spirituale crescere sul set, una specie di Truman Show. Ora avrà anche una figlia”);

Read more

Cinzia TH Torrini, Francesca Cavallin, Nina Moric, Vanessa Incontrada: novità tutte al femminile

In questi giorni di immobilismo televisivo, torniamo a parlarvi dei progetti tv annunciati per il futuro. Il primo di cui ci occupiamo è stato annunciato dalla stessa regista Cinzia TH Torrini: colei che con Elisa di Rivombrosa è riuscita ad emozionare gli italiani, da oggi è nuovamente dietro la macchina da presa per preparare la miniserie Rai, Tutta la verità.

E’ importante segnalare che la Torrini ritroverà nel cast Vittoria Puccini, colei che è stata lanciata proprio dalla fiction in costume di Canale 5. Tra gli altri ci saranno anche Daniele Pecci, Filippo Nigro, Massimo Wertmuller, Fabrizia Sacchi, Giovanni Guidelli, Carola Stagnaro e Antonio Cupo.

Nella prossima serie di Un medico in famiglia, che terminerà le riprese a Luglio, sarà Francesca Cavallin, che interpreta la sorella di Ugo Dighero ad essere la nuova fiamma di Giulio Scarpati, mentre Caterina Misasi, reciterà la parte di Fanny, la dottoressa terza incomoda nella loro relazione.

Read more

Crimini bianchi, riassunto sesta puntata

L’episodio di ieri di Crimini Bianchi, ha mescolato il caso di malasanità, con una linea gialla strettamente connessa.

Una ragazza, dopo un’operazione di appendicite finisce in coma. L’ospedale non vuole dare spiegazioni precise al padre che, disperato, si rivolge all’associazione. Luca (Daniele Pecci), indaga e pensa che la colpa sia del chirurgo, il Dottor Blasi,  ma anche lui trova tanti ostacoli per scoprire la verità, dato che nell’ospedale vige l’omertà e ogni collega difende l’altro.

Il padre della ragazza non può accettare di vedere la propria piccola, che sta per compiere gli anni, nel letto d’ospedale, quindi, prima aggredisce il medico, poi, dopo che qualcuno addirittura spara al primario nel parcheggio dell’edificio, si rinchiude nella stanza con la figlia, pronto a sparare.

Read more

Crimini bianchi, polemiche e casting per la seconda serie!

Crimini bianchi discussa fiction prodotta dalla Taodue avrà, a prescindere dagli ascolti che registrerà su Italia 1, una seconda stagione.

Seppur non sia nemmeno certa la riconferma di Daniele Pecci, Ricky Memphis e Christiane Filangieri, la società di produzione cerca nuovi personaggi per la fiction (che potrebbe cambiare pure il nome): per candidarsi basta inviare il C.V. con tanto di foto a NovaFilm/Taodue, via Pompeo Magno 1, 00192 Roma, all’attenzione di Adriana Sabbatini.

A proposito di Daniele Pecci: su Vanity Fair l’attore si è sfogato, definendo incomprensibili gli attacchi dei politici, dopo la prima puntata e sconfortante l’ammutinamento della rete, che voleva rendere la serie più morbida. L’attore amareggiato ha aggiunto:

Read more