Superbrain – Le Supermenti, anticipazioni seconda puntata | 21 dicembre 2013

Secondo appuntamento con Superbrain – Le Supermenti, il talent dedicato alle abilità della mente umana condotto da Paola Perego, in onda stasera alle 21.10 su Rai1: il programma è un vero e proprio torneo nazionale, suddiviso, quest’anno, in tre puntate; protagoniste di questa seconda puntata saranno altre sei persone con capacità mentali straordinarie, in grado di memorizzare, fare calcoli e operazioni di logica in tempi rapidissimi, che si sfideranno due alla volta, in tre sfide.

Antonella Elia è tradita, i gay sono malati. Per il resto tutto ok

“A Ballando c’è molta omertà, sembra di stare in Sicilia” (Massimo Giletti s’ingrazia i siciliani, L’Arena, Raiuno).

“Mi faccia dire: mo’ basta. Non ricevo un centesimo. Ma lei ancora insiste. Lei mi ascolta o segue una sua scaletta che aveva programmato? Io ho finanziato di tasca mia… e ancora rompete le palle“. (Francesco Rutelli sbotta con Lucia Annunziata, In mezz’ora, Raitre).

La prova del cuoco – Speciale Lotteria Italia su Raiuno

I fornelli de La Prova del cuoco, la storica trasmissione culinaria condotta da Antonella Clerici, si accenderanno per la prima puntata speciale (la seconda il 17 dicembre) dedicata alla Lotteria Italia, quest’anno abbinata al programma di cucina in onda tutti i giorni su Rai1 alle 12.00. In diretta, le emozioni legate ai giochi della Lotteria Italia che consentiranno ai telespettatori di tentare la fortuna ed aggiudicarsi i premi messi in palio.

La Corrida di Corrado a casa di Flavio Insinna

Terzo appuntamento del 2011 con Riccardo Cresci: il giornalista, volto giovane noto al pubblico di Sky Tg 24, quest’anno apre la settimana televisiva di Cinetivu. Oggi Riccardo torna a parlare de La Corrida che sabato sera ha seguito personalmente in studio.

A me è piaciuta… La Corrida e i suoi dilettanti l’ho trovati simpatici e divertenti, a volte un po’ esageratamente macchiette nel loro genere, ma sempre piacevoli e mai volgari. Sabato sera ero seduto in prima fila tra le nuove comode poltrone di uno studio Elios dalla magnificenza del vero sabato sera, completamente rinnovato, guardavo in alto e mi sentivo accolto, avvolto nel calore di un grande successo, l’ennesimo. Finalmente uno studio coinvolgente, con tanto di passerella luminosa, lo stile ricorda quello di un’arena dell’antica Roma mischiato al sentiero luminoso di un Boeing 737, dai toni fastosi e moderni. I concorrenti conquistano la scena in questa edizione, molto più degli anni passati, in cantina il balletto del pubblico e maggiore spazio alle vite, al vissuto personale di ogni dilettante dove si trova posto anche per la commozione. Un Reality Corrida, ma in fondo è sempre stato il primo reality della storia.

Due piani di balconate gremite da spettatori urlanti, muniti di piatti e coperchi, luci e immagini scorrevoli multimediali per i grandi video alle spalle dell’orchestra. Un’orchestra di tutto rispetto, il Maestro Pintucci ha ereditato un pesante cambio della guardia, tutti ricordano ancora troppo bene la figura del Maestro Pregadio a dirigere gli orchestrali, i più grandicelli rivedono le ombre di Corrado aleggiare nello studio, i più piccoli invece la figura piazzata del buon Gerry Nazionale.

La Corrida: su Canale 5 debutta Flavio Insinna

Da questa sera su Canale 5 torna La Corrida: lo storico programma, che ha per protagonisti i dilettanti allo sbaraglio, giunto alla diciannovesima edizione, sarà condotta per la prima volta da Flavio Insinna.
Ad affiancare l’esordiente attore romano ci saranno Antonella Elia, nel ruolo dell’assistente (già svolto a fianco di Corrado per quattro edizioni della trasmissione) e il Maestro Piero Pintucci, nel ruolo di direttore dell’orchestra (composta da 31 musicisti e 5 coristi) e consigliere e guida dei dilettanti canori in gara.

In ognuna delle dodici puntate si esibiranno dodici concorrenti che gareggeranno non per conquistare il loro momento di gloria o per vincere ingenti somme di denaro, ma solo per il gusto di mettersi in gioco ed essere apprezzati per la loro bravura, la loro fantasia, la loro simpatia.

Il pubblico in studio potrà come sempre applaudire oppure fischiare il concorrente. Quest’anno, per il peggiore, colui che otterrà il maggior numero di fischi e campanacci da parte del pubblico, ci sarà la possibilità di vincere il premio del dilettante più improvvisato.

La Corrida, Flavio Insinna, Antonella Elia e l’eredità del Maestro Corrado

Primo appuntamento del 2011 conRiccardo Cresci: il giornalista, volto giovane noto al pubblico di Sky Tg 24, quest’anno apre la settimana televisiva di Cinetivu. Oggi Riccardo ci parla dell’approdo di Flavio Insinna a La Corrida.

Il 2011 è arrivato. Ed ora che succede? Tutto cambierà? Tutto si rinnoverà? Tutto sarà uguale? Alla fine il passaggio di anno in anno è motivo di bilanci e riflessioni, si tirano le somme di quello che è stato e si cerca di mietere tanti buoni propositi per l’anno corrente. Undici alla fine è un bel numero, magro, elegante, composto, non disturba, molto riservato e per nulla invadente. Un’analisi di numerologia fondata sul senso di questo nuovo decennio appena partito, altri dieci anni che ci porteranno diretti al 2020 e chissà in questi nuovi anni cosa mai accadrà.

Televisivamente parlando, visto che di questo mi occupo nella mia rubrica, ci aspettiamo nuovi successi, meno monotonia, ritmi incalzanti, allegria e più avvicendamenti mediatici. Il primo della stagione sta già per avvenire, questa prima nuova settimana dell’anno, vedrà iniziare da capo un nuovo format che scorre ormai nelle nostre vene da tanti anni. La Corrida di Corrado torna dopo tanto tempo nelle mani di un conduttore “Romano de Roma”. Flavio Insinna spodesta così Gerry Scotti, prendendo in eredità un fagotto bello importante, mica una trasmissione qualsiasi, si immedesima dentro al primo vero reality televisivo Italiano della storia. Chissà cosa penserà Corrado da lassù o da qualsiasi altra parte lui possa osservarci, forse avrebbe piacere nel vedere ancora riproposto il suo storico programma condotto da altri, magari invece ne sarebbe dispiaciuto, chissà… Qualsiasi conduttore televisivo rimane ancorato personalmente ad un proprio progetto televisivo, ovvio, qui si parla di persone che non vivono più su questa vita terrena, però l’anima de La Corrida rimarrà sempre quella di Corrado. Lo stile che si regala ad un prodotto, la firma che si pone su un’idea, l’originalità di una trasmissione vivrà per sempre nel ricordo del suo iniziatore.

La Corrida, Flavio Insinna: “E’ un grande sogno che si realizza”

Flavio Insinna parla de La Corrida, il programma che condurrà su Canale 5 dall’8 gennaio prossimo, in un’intervista rilasciata a DiPiù Tv:

Sono emozionato e mi tremano le gambe perché per me, che sono romano come il grande Corrado che la inventò, è un grande sogno che si realizza.

Tra le novità della nuova edizione, che ospiterà 132 dilettanti allo sbaraglio, ci saranno: l’elezione del dilettante più improvvisato, quello che avrà ricevuto più fischi durante la puntata; alcuni momenti in cui Insinna ballerà con la maestra di danza Elena Coniglio sulle coreografie ideate da Manolo Casalino, la presenza del maestro D’Orchestra Piero Pintucci e quella di Antonella Elia. A proposito di quest’ultima il conduttore si prende la paternità della scelta:

Antonella Elia a La Corrida, Davide Van De Sfroos a Sanremo 2011, Laura Freddi rinuncia a SNL, Francesco Paolantoni in UPAS

Antonella Elia affiancherà Flavio Insinna nella nuova edizione de La Corrida, in partenza l’8 gennaio e in onda per dodici puntate. Cambia anche il direttore d’orchestra: al posto di Vince Temperà ci sarà il maestro Piero Pintucci. (fonte Libero)

Sanremo 2011. Nella prossima edizione del Festival sarà in gara anche Davide Van De Sfroos. Il cantautore comasco salirà sul palco dell’Ariston per proporre la canzone dialettale Yanez (che potrebbe essere supportata dai sottotitoli). Van De Sfroos ha rivelato di essere stato invitato alla kermesse da Gianni Morandi. (fonte Il corriere della sera).

A tutto reality: azione! Su K2

Da questa domenica su K2, e tutti i giorni a seguire, andrà in onda alle 19.20 A tutto reality: azione!, il secondo capitolo del cartone animato canadese ideato da Tom McGillis e Jennifer Pertsch e prodotto dalla Switchover Media.

Ogni giorno alle 19.20 verranno mandati in onda due episodi del reality, mentre alle 16.20 ci sarà il daytime condotto da Antonella Elia in cui si commenterà delle puntate appena andate in onda.

A tutto reality: azione! prende in giro i reality di casa nostra come per esempio il Grande Fratello o L’Isola dei famosi, ed i personaggi sono quindici concorrenti canadesi pronti a tutto pur di avere notorietà ed un milione di dollari.

Emma Marrone semplice, Juliana Moreira perfetta, Federico D’Aguanno casual, Federico Mastrostefano testa alla Tweety

Nuovo appuntamento con Scheletri dall’armadio, la rubrica che cerca di approfondire l’abbigliamento, più o meno elegante, dei nostri personaggi televisivi. Oggi inizieremo con il “vivisezionare” l’abbigliamento di:Marcelo Fuentes, Federico D’Aguanno, Barbara D’Urso, Simona Ventura, Federico Mastrostefano, Antonella Clerici, Emma Marrone, Noemi, Antonella Elia, Juliana Moreira.

Marcelo Fuentes, durante la puntata di Uomini e Donne del 6 aprile ha indossato un completo grigio scuro con camicia scura. Lasciando da parte il fatto che ha un taglio di capelli terribili, il suo look è sempre freddo, senza personalità. Mi spiace ma ti meriti un bel 4.

Federico D’Aguanno, altro tronista di Uomini e Donne la scorsa puntata ha indossato una camicia chiara dal taglio particolare ed un paio di pantaloni grigio chiari. Semplice ed elegante, Federico di certo ha più stile del suo compagno di trono Marcelo.

A tutto reality: L’isola su K2

Con la partenza della settima edizione de L’Isola dei famosi, arriva nel Bel paese il nuovo cartone animato canadese A tutto reality: L’isola (Total Drama Island), che si prende gioco dei reality.

Con un totale di 26 episodi, va in onda da questa sera alle 19.50 su K2 ed ogni mercoledì in contemporanea con L’Isola dei famosi di Raidue, A tutto reality: L’isola!

La serie animata, prodotta dalla Camp Tv Production Ltd e Fresh Tv è ambientata nell’isola sperduta a nord dell’Ontario chiamata Muskoka, ed i protagonisti sono 22 giovani concorrenti divisi in due squadre.