Squadra Antimafia 3, nona puntata: riassunto

Ieri sera è andata in onda la nona puntata di Squadra Antimafia 3Blanca Truebla (Vanessa Villafane) è il capo dei colombiani che vuole a tutti i costi la morte di Rosy Abate. Assolve un killer per ucciderla. Il killer viene chiamato il catanese (Fabrizio Corona). I due hanno un confronto diretto e dopo essersi messi d’accordo, il catanese  va sulle tracce di Rosy.

La mafiosa, nel frattempo, è fuggita dalle grinfie di De Silva, che vuole a tutti i costi avere la lista Greco, che contiene nomi di personaggi importanti collusi con la mafia. Rosy incontra il suo ex avvocato Cicala. Chiede a lui di aiutarla e l’uomo, nonostante sia stato radiato dall’albo per colpa sua, decide di darle una mano. Rosy ha modo di avere un confronto diretto con Claudia. Le chiede di farsi mettere in un programma di protezione, ma la poliziotta è contraria a questa cosa e vuole portarla in cella.

Read more

Squadra Antimafia 3, quinta puntata: riassunto

Ieri sera è andata in onda la quinta puntata di Squadra Antimafia 3. Sul luogo in cui è avvenuto l’omicidio di Francesca Diamante, arrivano Domenico Calcaterra (Marco Bocci) ed il pubblico Ministero Giorgio Antenucci (Gianmarco Tognazzi). Il vice capo, nonostante sappia quanto Claudia Mares (Simona Cavallari) abbia infranto le regole, ha appreso la notizia che a sparare sia stato anche l’ex agente dei servizi segreti De Silva (Paolo Pierobon). Il poliziotto è quindi convinto che all’interno delle forze dell’ordine possa esservi una spia ad aver informato De Silva sul nascondiglio di Francesca Diamante.

Rosy Abate (Giulia Michelini) a causa dell’insufficienza di prove a suo carico, viene rilasciata. Luca Serino (Francesco Mandelli) informa telefonicamente Sandro (Giordano De Plano) della morte di Fiamma (Alice Palazzi). La polizia è alla ricerca della dottoressa Mares. La poliziotta si ritrova in una villa abbandonata. Luca è straziato dal dolore per la perdita della sua donna. Rosy, uscita dal carcere, vuole andare a trovare il figlio. Luca, in un momento di follia, insinua che la spia all’interno della squadra sia proprio Sandro. Tra i due nasce una colluttazione. Si rendono conto però, di aver sbagliato nei loro comportamenti e si abbracciano. Cercano di capire chi possa essere la spia che ha provocato la morte di Fiamma. Reputano che si possa trattare del giudice Pulvirenti, ma è solo una supposizione.

Read more

Squadra Antimafia 3, seconda puntata: riassunto

Ieri sera è andata in onda la seconda puntata di Squadra Antimafia 3, Stefano Santamaria è stato trovato morto nel letto della dottoressa Mares (Simona Cavallari). Il pubblico ministero Giorgio Antenucci (Gianmarco Tognazzi) le chiede se è andata a letto con lui. La donna risponde di no. L’autrice dell’omicidio è Rosi Abate (Giulia Michelini). Vito la contatta per unirsi a lei nel distruggere la fama della poliziotta, che è un forte ostacolo al suo desiderio di occuparsi dell’ambiente malavitoso.

Il pubblico Ministero chiede a Calcaterra maggiori informatori sul signor Santamaria, che era un informatore. L’uomo inizia a dubitare fortemente della dottoressa Mares. La poliziotta riceve la visita della fidanzata di Stefano, che la considera colpevole per la morte del ragazzo. La dottoressa cerca di avere chiarimenti con lei, ma è tutto invano. Giulia Paternò (Barbara Giarrusso) contatta Salvo, chiedendogli di contattarla per una questione che lui ben conosce. Il ragazzo promette che la richiamerà. De Silva inizia a mettere contro Virginia contro la dottoressa Mares.

Read more

Squadra Antimafia 3 su Canale 5: trama, foto, backstage

Da questa sera su Canale 5 andrà in onda la terza stagione di Squadra Antimafia – Palermo Oggi: la serie prodotta da Taodue per Mediaset, diretta da Beniamino Catena, con Simona Cavallari (Claudia Mares), Giulia Michelini (Rosy Abate), Francesco Mandelli (Luca Serino), Giordano De Plano (Sandro Pietrangeli), Alice Palazzi (Fiamma Rugosi) e le new entry Marco Bocci (il vicecapo Domenico Calcaterra), Gianmarco Tognazzi (il pubblico ministero Giorgio Antenucci) e Giuseppe Zeno (il camorrista Vito Portanova).

Nel cast troviamo anche: Sergio Muniz (il re del narcotraffico Vincent Truela), Salvtore Lazzaro (Rosario Manzella), Paolo Pierobon (l’ex agente dei servizi segreti De Silva), Roberta Giarrusso (la vedova Giulia Platania), Vincent Riotta (l’agente della DEA Mikey Robson), Vanessa Villafane (Blanca Truebla), Fabrizio Corona (Il catanese, killer al servizio della mafia), Totò Schillaci (il boss mafioso Totò Mannino) e Francesco Foti (l’avvocato del boss).

Read more

Squadra Antimafia 2 Palermo Oggi riassunto ultima puntata

Nell’ottava ed ultima puntata della serie tv Squadra Antimafia Palermo oggi 2, dopo aver ucciso Ivan, Rosy Abate fugge in macchina insieme ai suoi uomini, mentre il commissario Claudia Mares distrutta dal dolore affida le ceneri del suo amato Ivan alle acque del mare: Rosy è alle prese con il pc di Lipari, non riesce ad accedervi, serve un esperto. In commissariato Claudia viene sospesa dal servizio: ha solo una settimana per incastrare Rosy Abate: Da Silva invece in accordo con Rosy, contatta un suo amico esperto di informatica per riuscire a rintracciare i conti correnti di Lipari.

Si tratta di un ingegnere elettronico che aveva collaborato con la giustizia ma che a causa di una inchiesta interna era stato allontanato: controllato si scopre che l’ingegnere si sta recando a Palermo e ha lasciato a casa il cellulare, di sicuro è venuto in Sicilia per aiutare De Silva. Rosy manda due dei suoi uomini contro Claudia, per depistare i poliziotti della Duomo e consentire a De Silva di muoversi senza pericoli. L’ingegnere si mette al lavoro sul computer di Lipari, minacciato dagli Abate di fare del male a sua figlia se non riuscirà a portare a termine la missione.

Intanto la Duomo segue due piste: Luca e Pietra inseriscono una cimice nella macchina di De Silva, mentre Fiamma riesce a scoprire chi è l’uomo che ha attentato alla vita di Claudia e lo pedina. Grazie alla cimice Luca, Pietra e Fiamma scoprono una probabile ubicazione del covo, una vecchia tonnara abbandonata. Rosy è agli sgoccioli, l’ingegnere riesce ad accedere ai conti segreti di Lipari: tuttavia Rosy ordina ai suoi uomini di ucciderlo una volta terminate le operazioni. Alla tonnara Luca e Pietra controllano la situazione, Platania, uomo di fiducia di Rosy, torna a prendere l’ingegnere con l’intenzione di ucciderlo: ma Claudia e i suoi uomini intervengono, uccidendo Platania e portando in commissariato l’ingegnere.

Read more

Squadra Antimafia 2, riassunto settima puntata

Nella settima puntata della serie tv Squadra Antimafia Palermo oggi 2, Ivan Di Meo (Claudio Gioè) viene rapito dagli uomini della famiglia Abate proprio sotto agli occhi del commissario Claudia Mares (Simona Cavallari), la quale allerta immediatamente la squadra Duomo: Ivan viene spostato su un altro mezzo ed al precedente viene dato fuoco, facendo perdere ogni traccia. Del rapimento è al corrente anche Filippo De Silva, Ivan viene picchiato a sangue da tre uomini che vogliono il computer di Lipari, il trafficante di stupefacenti deceduto pochi giorni prima: su quel computer sono custoditi tutti i suoi conti bancari, milionari. Intanto Ivan viene torturato dai suoi aguzzini, sotto gli occhi di Rosy (Giulia Michelini).

Sandro Pietra (Giordano de Plano) e Luca Serino (Francesco Mandelli) trovano la macchina che pochi istanti prima del rapimento di Ivan si trovava davanti alla Duomo, è rubata ed è stata usata da un pregiudicato. Rosy parla con Ivan, l’uomo cerca di convincerla del suo amore e di aver organizzato tutto per proteggerla, le dice che il pc è nella casella postale 121: Rosy prende le chiavi della casella e manda uno dei suoi uomini a controllare se il pc è veramente li. Grazie ad un appostamento Claudia scopre che il pregiudicato sta acquistando cibo per i rapitori, bisogna seguirlo per arrivare a Ivan: questi intanto riesce a liberarsi ed a scappare dai suoi aguzzini.

Fiamma Rigosi (Alice Palazzi) scopre che Ivan forse è detenuto presso un vecchio villaggio turistico i disuso, Claudia, Pietra e Luca corrono al villaggio ed arrestano uno dei mandanti ma il commissario sente che Rosy è stata li: Ivan sente la voce di Claudia tenta di raggiungerla ma proprio quando è a poco da lei, gli uomini Abate lo riprendono. In commissariato i tecnici di laboratorio danno conferma a Claudia: il DNA ritrovato suoi mozziconi di sigaretta è di Rosy Abate. Per Rosy le cose non vanno bene, viene trovata dagli uomini delle famiglie rivali che vogliono indietro i soldi investiti nella droga di Lipari: sono tutti convinti che gli Abate li abbiano voluti fregare. Nardo Abate in carcere intanto viene ucciso.

Read more

Squadra Antimafia 2, su Canale 5

Da questa sera su Canale 5 andrà in onda la seconda stagione di Squadra Antimafia – Palermo Oggi, la fiction prodotta da Pietro Valsecchi per Taodue, diretta da Beniamino Catena, che racconta lo scontro tra una squadra della polizia e la criminalità organizzata siciliana, sempre più radicata nel territorio, organizzata e internazionale (fa accordi anche con i colombiani).

Negli otto appuntamenti (da 100 minuti circa l’uno) che ci terranno compagnia ogni martedì ritroveremo nuovamente il commissario Claudia Mares (Simona Cavallari) a capo del team che combatte la mafia, questa volta formato da tre nuovi agenti: Sandro Pietrangeli, detto Pietra (Giordano De Plano), ex agente sotto copertura dai metodi grazzi e diretti; Fiamma Rigosi (Alice Palazzi), esperta di informatica e sorveglianza elettronica; Luca Serino (Francesco Mandelli), milanese d’ufficio trapiantato in sicilia. Tornano anche l’ambiguo Ivan Di Meo (Claudio Gioè), che si pensava fosse morto) e l’amica nemica della Mares, la mafiosa Rosy Abate (Giulia Michelini). Tra i cattivi ci sono anche il boss latitante Nardo Abate (Sergio Friscia), l’avvocato Cifalà (Gaetano Aronica) e il Catanese (Fabrizio Corona).

Pietro Valsecchi, a chi sostiene che fiction come questa danneggino l’immagine dell’Italia, risponde:

Read more

Squadra Antimafia 2 Palermo oggi: parlano i protagonisti

Torniamo ad occuparci di Squadra antimafia 2 – Palermo Oggi, la fiction in otto puntate che andrà in onda a partire da lunedì 12 aprile su Canale 5, per darvi qualche informazione sui personaggi e proporvi il backstage di sette minuti della serie diretta da Beniamino Catena.

Simona Cavallari (il capo della squadra antimafia Claudia Mares):

E’ passato un anno, Claudia non ha nessuno, non ha famiglia ed è cambiata anche la squadra. Lei è un po’ sopra le righe, fa sempre un po’ di testa sua… quest’anno ci saranno molte più scene d’azione, esplosioni.

Claudio Gioè (l’agente Ivan Di Meo):

Read more

Squadra Antimafia 2, novità sulla storia e sul cast: c’è un vero poliziotto

Piovono notizie (dall’Ansa) riguardanti la seconda stagione di Squadra Antimafia, la fiction in otto puntate prodotta dalla Taodue, che andrà in onda su Canale 5 la prossima primavera.

La storia: la squadra antimafia di Palermo, guidata da Claudia Mares (Simona Cavallari), sarà impegnata nell’indagine sulla scalata della famiglia mafiosa degli Abate, la cui figlioccia Rosy (Giulia Michelini) è diventata reggente; nella serie si svilupperà un triangolo sentimentale con Ivan Dimeo (Claudio Gioè) protagonista: l’uomo passerà definitivamente dalla parte dei mafiosi o così sembra; in una puntata ci sarà, su una nave con poliziotti mescolati al personale di bordo, un summit intermafioso tra capi mafia siciliani, camorristi campani e vertici della ‘ndrangheta uniti per una strategia comune sul traffico internazionale di droga gestito da criminali colombiani per riscrivere il mercato della droga.

Il neo regista Beniamino Catena, che nella prima stagione dirigeva la seconda unità, dice:

Read more