Tutti pazzi per amore 2, Non smettere di Sognare 2, Amiche mie 2: conferme, smentite, eliminate

di Diego Odello 5

Torniamo ad occuparci del futuro anteriore della televisione dedicandoci solamente alle fiction italiane, in particolar modo a quelle non confermate, incerte e dibattute.

Serie non confermate. Niente da fare per Amiche Mie: la serie con Margherita Buy, Luisa Ranieri, Elena Sofia Ricci e Cecilia Dazzi, non avrà la seconda stagione, nonostante i buoni (ma non eccelsi) ascolti che ha avuto lo scorso autunno (fonte Tv Sorrisi e Canzoni). Niente da fare nemmeno per Un Amore di strega: il seguito inferiore ai cinque milioni di spettatori, ha portato Mediaset a declinare l’idea di trasformare il film tv in un prodotto seriale. Probabile taglio anche per Fratelli Detective, che ha vinto la serata, ma fuori dal periodo di garanzia con una scarsa contro programmazione, non ha raggiunto i cinque milioni di spettatori.

Serie incerta. Dopo le affermazioni di Alessandra Mastronardi su Non smettere di sognare (non reciterà più nei panni di Stella), non c’è la certezza che il film tv, nonostante il grande successo di pubblico, riesca ad ottenere la promozione a serie, siccome potrebbe rivelarsi una mossa azzardata e in periodi di vacche magre e meglio puntare su prodotti che garantiscano successo. Se veramente entrasse in gioco Maria De Filippi, però …

Tutti pazzi per amore 2. Una delle serie di punta di Raiuno, andrà in onda sicuramente a dicembre, ma c’è un mistero: Antonia Liskova sostituirà Stefania Rocca come protagonista di Tutti pazzi per amore, ma non è detto che prenda il suo posto nei panni di Laura Del Fiore!

Andiamo con ordine: durante il Gran Premio del Doppiaggio, che si è tenuto settimana scorsa a roma, l’attrice slovacca ha parlato bene della serie e della sua collegaIl confronto con Stefania mi preoccupa, ma sono felicissima di far parte di quella fiction. L’ho amata dalla prima puntata, mi piace tutto: la sceneggiatura, il cast, e poi è una serie dove si canta e si balla…”, ha ammesso di essere preoccupata dall’idea di dover cantare, ma alla domanda diretta su quale sarà il suo ruolo, invece di rispondere come tutti si sarebbero aspettati (“Quello di Laura”) ha detto:

Non posso ancora svelarlo!

Vuoi vedere che Stefania Rocca alla fine della seconda serie si riprende il suo posto?

Commenti (5)

  1. Foster is a tremendous back, running behind a superb offensive line. Opening the playoffs with a 19-13 victory over the Cincinnati Bengals, Foster rushed for 140 yards and a touchdown on 32 carries. It was an impressive performance. The Bengals (10-7) are no cream puffs on defense, and defensive tackle Geno Atkins is one of the best in the business. But the Texans’ offensive line still opened holes for Foster, and he ran with power and passion.

  2. Tensions are building in a legal fight between maternal and paternal grandparents over who should get custody of an infant whose father, Kansas City Chiefs player Jovan Belcher, killed her mother before taking his own life.

    [img]http://a57.foxnews.com/global.fncstatic.com/static/managed/img/U.S./0/371/JovanBelcher.jpg[/img]Four-month-old Zoey Michelle Belcher is with her mother’s family in Texas, according to a lawyer for Jovan Belcher’s mother, Cheryl Shepherd
    Shepherd, of West Babylon, N.Y., had moved in with Jovan Belcher and his girlfriend, Kasandra Perkins, about two weeks before the Dec. 1 shootings and was in the Kansas City home when her son fired several shots into Perkins’ body.

  3. Justin Smith hasn’t played in nearly a month, but the San Francisco 49ers believe their anchoring defensive lineman will be ready for Saturday night’s divisional playoff game against the Green Bay Packers.
    “God willing and the creek don’t rise, he’s going to play,” 49ers coach Jim Harbaugh said Wednesday, via Steve Corkran of the Contra Costa Times.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>