How to Make it in America, Parenthood, Lost, No Heroics, Waiting To Die, 24, 90210, True Blood, Ugly Betty, The Tudors, The Wonderful Maladys: novità

di Enrico Nanni Commenta

Iniziamo oggi con un gradito rinnovo: è stata confermata la quarta stagione di The Tudors, la fortunata serie interpretata da Jonathan Rhys Meyers. Le riprese inizieranno a giugno. Evidentemente Showtime crede fermamente nell’interesse suscitato dagli scandali a corte.

Giugno è un mese fortunato, dato che proprio allora riprenderà con la seconda stagione True Blood, con un’interessante aggiunta al cast: si tratta di Ed Quinn, che vedremo nei panni di vampiro texano giunto a Bon Temps.

Lake Bell si è nel frattempo aggiunta al cast di How to Make it in America, mentre Adam Scott e Zak Orth saranno a fianco di Sarah Michelle Gellar in The Wonderful Maladys.

In 24 torna Kim Bauer , ma Tony Almeida torna prontamente ad abbracciare il lato oscuro, il tutto mentre Tori Spelling sta per fare il suo ritorno in 90210.

Ugly Betty, che da un pò non parlava di sè, ci regala una nuova guest star, nella persona della cantante soul Adele; Josh Gad sarà in Waiting To Die a anche in No Heroics come recurring.

Vedremo poi Diane Farr come coprotagonista assieme a Peter Krause di Parenthood, mentre aspettiamoci un bel mix di sesso, droga, alcool addirittura morte per la season finale di 90210.

E Lost? nell’episodio 14 assisteremo al ritorno di Mrs Hawking e Daniel Faraday , episodio in cui vedremo anche Penny, Charles Widmore e Charlie Hume.

Si parlerà delle equazioni e annotazioni sulla blast-door e della mistreiosa equazione di Valenzetti. Prima dellla fine della stagione sapremo un sacco di cose sul mitico Fumo Nero; dal canto suo Hurley avrà a che fare con personaggi con cui precedentemente non ha mai interagito.

Ancora, Widmore catturerà Jack e Kate mentre Juliet e Sawyer verranno fatti prigionieri dalla Dharma. Sayid sarà responsabile dell’assenza di biglietto per il quarto elemento, mentre Ben e Sun andranno a caccia di cinghiali con Locke. Quest’ultimo finalmente occuperà la posizione di di leader degli Altri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>