Dexter, Lost, Fringe, Prison Break: novità

di Redazione 1

Sapete qual’è la fonte di ispirazione perle avvincenti vicende narrate in Dexter? Si tratta di una serie di romanzi firmata da Jeff Lindsay. Chi meglio di lui si presta quindi a un cammeo nella serie targata Showtime?

Non c’ è stato neanche bisogno di insistere: lo scrittore è infatti u grande fan della serie televisiva, e ha accettato subito di partecipare a uno dei prossimi episodi che vedranno protagonista il nostro amato serial killer.

Si vocifera poi che la Fox voglia chiudere i battenti di Prison Break. La ragione di questa impression è la decisione di aggiungere due ore all’ultima stagione, come che potrebbero avere lo scopo di sciogliere gli intrecci rimasti e mandare tutti a casa.

Fox non ha confermato, il network sostiene che le due ore aggiuntive potrebbero essere state concepite cavalcando l’onda del successo del film di 24. Staremo a vedere.

Nel frattempo, abbiamo la certezza che qualcuno tornerà dall’aldilà in Lost. Chi sarà? I maggiori indiziati sono Christian (John Terry), il poadre di Jack, Claire (Emilie de Ravin) e il povero Charlie (Dominic Monaghan)?

E’ poco probabile che tocchi a Claire, dato che, se anche la rivedremo, non sarà ua regular nella prossima serie. C’è un’altra domanda che, però, vanifica la prima: nelle regole di Lost, si muore veramente?

New entry esclusiva per Fringe: si tratta della sorella minore di Olivia Dunham, interpretata da Anna Torv: sarà la bellissima Ari Graynor a vestirne i panni; l’abbiamo già vista ne I Soprano, Numb3rs e CSI: Miami, e per ora la sua partecipazione è schedulata per tre episodi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>