E’ morto Carlo Bixio, produttore de I Cesaroni, Un Medico in famiglia e Tutti pazzi per amore

E’ morto ieri pomeriggio a Milano, a causa di un malore improvviso, il produttore Carlo Andrea Bixio. Aveva 69 anni. La notizia è stata data questa mattina dai suoi familiari.

L’uomo, nato a Milano il 18 dicembre 1941, dagli anni novanta ad oggi ha prodotto con la Publispei (che aveva rilevato negli anni ottanta al 50%) alcune delle più importanti fiction tv italiane, da Un medico in famiglia a I Cesaroni, da Tutti pazzi per amore a Lo zio d’America, da Il padre delle spose a la miniserie Sissi.

Read more

Fiction 2010: Rai batte Mediaset 16 a 4

La fiction Rai nel 2010 ha battuto la fiction Mediaset. I risultati parlano chiaro: su venti posizioni, sedici sono occupate da titoli Rai. Il direttore di Raifiction Fabrizio Del Noce commenta (fonte Repubblica.it):

Essere riusciti a incontrare i gusti del pubblico ci inorgoglisce.Mediaset ha puntato sulla lunga serialità, noi sulle miniserie realizzate grazie alle coproduzioni con tedeschi, inglesi e francesi, soluzione ideale per ridurre i costi. Non mi ha stupito che al primo posto ci sia Sissi, le favole e le grandi storie d’amore sono patrimonio di tutte le generazioni. Il nostro non è, come dicono, solo un pubblico di anziani, tant’è vero che quando tentiamo una strada nuova può non funzionare con certe fasce d’età. È il caso di Tutti pazzi per amore che ha sperimentato un linguaggio e uno stile di racconto nuovo: abbiamo ringiovanito di più di dieci anni il pubblico di RaiUno, perdendo però gli anziani. Come servizio pubblico dobbiamo tenere conto di tutti.

Ai film tv in due puntate della Rai ha risposto Mediaset con la lunga serialità, ma i risultati hanno sorriso solo grazie a Gabriel Garko, in particolare nel caso de Il peccato e la vergogna. Giancarlo Scheri, direttore Fiction Mediaset, sottolinea:

Read more

Ascolti Tv lunedì 29 novembre 2010: Vieni via con me vince la serata grazie a più di 8.600.000 spettatori

Il risultato della serata di ieri era abbastanza scontato. Dopo le prime tre trionfali puntate, il programma di Rai3, Vieni via con me, che ha visto protagonisti Fabio Fazio e Roberto Saviano, ha concluso il suo giro di giostra con un altro risultato strabiliante: ben 8.669.000 spettatori, pari a uno share del 29.17%, hanno assistito al finale del programma più seguito di questa stagione. La consueta puntata serale del Grande Fratello, condotto come sempre da Alessia Marcuzzi, non ha scalfito più di tanto la supremazia di Rai3: 4.908.000 spettatori, con uno share pari al 19,45%, è il risultato conseguito dal reality di Canale5. Ra1 si è, invece, tirata fuori dai giochi, fin da subito, riproponendo il film tv Sissi, che ha interessato 3.908.000 spettatori, pari a uno share del 12,78%.

Repliche anche per Rai2, che ha proposto la sua, ormai, consueta serata rewind: i 3 episodi di Senza traccia hanno raccolto, nell’ordine, 2.396.000 spettatori, con uno share del 7,36%, con l’episodio Sotto il cielo stellato, 2.550.000 spettatori, con uno share del 7,97%, con l’episodio Svanire, e 1.996.000 spettatori, con uno share del 7,14%, con l’episodio Il volo del destino. In attesa del Natale, a Italia1, è bastato ingaggiare Fred Claus – Un fratello sotto l’albero, film commedia con Paul Giamatti e Vince Vaughn, per vincere lo scontro diretto di misura, conquistando 2.581.000 spettatori, con uno share pari al 8,41%.

Hanno completato il quadro della prima serata, Rete4, che si è avvicinata alle seconde reti, grazie al film Black Dawn – Tempesta di fuoco, con Steven Seagal,  seguito da 2.273.000 spettatori, pari a uno share del 7,27% e da La7, che si è affidata a Gad Lerner che, con una nuova puntata de L’infedele, ha racimolato solo 496.000 spettatori, con uno share pari all’1,80%.

Read more

Sissi, riassunto seconda puntata

Ieri sera è andata in onda la prima puntata di Sissi. Sissi (Cristiana Capotondi) non riesce a reagire alla perdita della propria figlia Sofia  e si chiude nel proprio dolore. Max (Xaver Hutter)  presenta la propria fidanzata Carlotta del Belgio (Federica De Cola). L’imperatrice si augura di poter diventare sua amica ed esprime l’intenzione di sostituire la contessa Esterhazy (Fanny Stavjanik). Franz (David Rott) chiede consigli a Radetzky (Friedrich von Thum) su come governare il suo impero.

Sissi sceglia come dama di compagnia una ragazza ungherese e proveniente dalla campagna, suscitando le ire dell’Arciduchessa Sofia (Martina Gedeck). Franz informa Sissi di volersi alleare con la Francia e con Napoleone III per poter mantenere il controllo e riuscire a tenere a bada i ribelli. Avviene l’incontro tanto atteso tra Napoleone III con la moglie Eugenia (Andrea Osvart). Franz ottiene l’alleanza della Francia, ma Sissi crede che Napoleone III sia inaffidabile. Sissi lo esorta a fare un’ulteriore trattativa con il suo popolo.

Read more

Sissi, riassunto prima puntata

Ieri sera è andata in onda la prima puntata di Sissi. Corre l’anno 1867, Sissi (Cristiana Capotondi) è imperatrice e moglie di Franz Joseph (David Rott) già da tredici anni e si dirige presso il Parlamento di Budapest, con il desiderio di interloquire con i suoi esponenti. L’imperatrice fa tutto ciò per un semplice motivo: ha intenzione di convincere gli ungheresi a non abbandonare l’impero asburgico, che si trova in un momento abbastanza difficile e senza un supporto da parte dell’Ungheria potrebbe perdere il suo potere.

Sissi si ritrova  nel corridoio del castello. In questa decisione cosi importante non è sola, ma insieme ai due figli Gisella e Rodolfo. E’ molto pensierosa, e rammenta i momenti più importanti della sua vita a partire dalla sua adolescenza.

Read more

Sissi su Raiuno la storia della principessa

Questa sera su Raiuno alle 21.30 va in onda la prima puntata di Sissi, il film in due parti dedicato a Elisabetta di Baviera, una delle figure femminili più amate e raccontate della storia moderna, sovrana di uno dei più grandi e potenti imperi del mondo, quello Asburgico, ragazza ribelle prima, donna, moglie e madre poi.

La fiction, costata undici milioni di euro, coprodotta da Italia (Publispei), Germania (Orf e Eos per ZDF) e Austria (Sunset) e diretta da Xaver Schwarzenberger, è interpretata da Cristiana Capotondi (Sissi), David Rott (Franz Joseph), Martina Gedeck (Arciduchessa Sofia), Fritz Karl (Conte Andrassy), Licia Maglietta (Ludovica), Fanny Stavjanik (Contessa Esterhazy), Christiane Filangieri (Nené), Xaver Hutter (Max), Friedrich von Thum (Radetzky), Andrea Osvart (Eugenia) e Federica De Cola (Carlotta Del Belgio).

Come vi abbiamo anticipato ieri, riportandovi le dichiarazioni di Cristiana Capotondi, Sissi non racconterà tutta la storia dell’imperatrice Elisabetta, ma solo quindici anni della sua vita, dall’adolescenza all’incoronazione a Regina d’Ungheria, il suo maggior successo politico, nonché momento più importante della sua vita. Il motivo è spiegato da Schwarzenberger:

Read more

Cristiana Capotondi, una vita da attrice

L’attrice Cristiana Capotondi nasce a Roma il 13 settembre del 1980: entra precocemente nel mondo dello spettacolo, recitando a soli 12 anni nella serie tv Amico Mio, cui segue Italian Restaurant e SPQR. Al cinema la sua prima apparizione avviene a soli 15 anni nella produzione Vacanze di Natale 1995: negli anni Cristiana gira molti spot pubblicitari, alcuni dei quali famosissimi che la rendono amata dal grande pubblico.

A queste prime esperienze ne seguono moltissime altre tra le quali due mini serie tv, Anni 50 ed Anni 60, Un nero per casa e Piovuto dal cielo. Nel 2001 recita nella fiction Angelo il custode, Compagni di scuola dove interpreta Martina, Il giovane Casanova ed Orgoglio. Al cinema Cristiana Capotondi acquista sempre maggiore familiarità con la macchina da presa, emergendo film dopo film: famosissimi Volevo solo dormirle addosso, Christmas in love e Notte prima degli esami, film che la consacra definitivamente presso il grande pubblico.

È stata la protagonista anche di quattro film, Scrivilo sui muri, I Vicerè, Ex e Come tu mi vuoi, oltre ad essere stata interprete del remake Rebecca la prima moglie su Raiuno. Questa sera e lunedì in prima serata Cristiana Capotondi sarà la protagonista del film per la tv Sissi.

Read more

Sissi, parla Cristiana Capotondi

Cristiana Capotondi parla di Sissi, il film tv in due parti che verrà trasmesso da Raiuno domani e lunedì in prima serata: in un’intervista rilasciata a La Stampa, l’attrice rivela di essere rimasta impressionata dalla precisione della ricostruzione:

La rigorosità della ricostruzione. Solo per me sono stati realizzati cinquanta costumi sui modelli dell’epoca. La carrozza dorata del matrimonio è autentica. E perfino il letto nel quale partorisco la prima figlia è esattamente quello della vera Sissi. I tedeschi sono grandi organizzatori, perfetti. Ma gli italiani sono più creativi.

La fiction, prodotta da Rai, Eos (tedesca) e Sunset (austriaca) e diretta da Xaver Schwarzenberger non racconterà tutta la vita dell’indimenticabile principessa, ma solo quindici anni:

Read more

Rai, palinsesti primaverili 2010: Aria Fresca, Gigi questo sono io, Stasera è la tua sera e Tutti pazzi per amore 2

Sono stati comunicati i palinsesti primaverili delle tre reti Rai. La televisione pubblica proverà a vincere per la quattordicesima volta consecutiva il periodo di garanzia. Le novità come sempre sono ben poche e riguardano soprattutto la rete ammiraglia Rai.

Raiuno. In prima serata arriveranno: lo show di Gigi D’Alessio, Gigi, questo sono io; il programma comico di Carlo Conti Aria Fresca; il varietà di Max Giusti Stasera è la tua sera; la nuova edizione di Ciak si canta, condotta da Miriam Leone e Pino Insegno; la terza edizione di Ti lascio una canzone, condotto nuovamente da Antonella Clerici; le fiction Sissi, Ultima trincea, La mia casa piena di specchi, Tutti pazzi per amore 2, Capri 3 e Donna detective 2. Nell’access prime time Fabrizio Frizzi presenterà la nuova edizione de I soliti Ignoti.

Raidue. A febbraio parte la settima edizione de L’isola dei famosi e tornano i duetti di Due; Maurizio Belpietro condurrà un nuovo programma di informazione; oltre alle fiction americane verrà trasmessa la nuova stagione di Crimini.

Read more

La principessa Sissi, Cristiana Capotondi parla del personaggio della fiction di Raiuno

La principessa Sissi, fiction di produzione italo – tedesca, che arriverà su Raiuno a febbraio, è già stata trasmessa a dicembre (il 17 e il 20) in Germania dalla Zdf e in Austria dalla Orf, ricevendo il consenso del pubblico e numerose critiche positive.

Cristiana Capotondi, protagonista della miniserie tv, è sorpresa e soddisfatta dei risultati ottenuti e dei numerosi attestati di stima che le sono arrivati dai fan tedeschi e austriaci (fonte Il giornale):

A Natale hanno apprezzato il film, con i genitori. E poi anziani, che non rimpiangono la vecchia Sissi, anzi. E giovani, che riscoprono un mito. E pensare che, da piccola, amavo i film di Sissi. La Schneider, soprattutto nel suo periodo francese, è una delle mie attrici preferite.

Read more

Il mondo di patty, Antonella Clerici, Paola Barale, Sarabanda, Ris 6, La figlia del capitano, Chiara Giallonardo: novità

Torniamo ad occuparci del futuro prossimo e di quello anteriore della televisione, perché ci sono interessanti novità.

Partiamo dalla notizia che farà particolarmente felici tutti i nostri lettori: Il mondo di patty, la serie televisiva argentina trasmessa su Disney Channel verrà trasmessa da giugno nel pomeriggio di Italia 1.

Rimaniamo sulla televisione giovane di Mediaset. Dopo le vacanze estive potrebbe arrivare su Italia 1 una trasmissione incentrata sulla cultura cinese presentata on the road da Paola Barale (fonte Davide Maggio).

Read more

Ti lascio una canzone 2, Tutti pazzi per amore 2, Distretto di Polizia 9: novità

Anche oggi arrivano succulente novità per la nostra vecchia e stantia televisione. Cominciamo subito, parlando dell’ufficializzazione di Ti lascio una canzone 2: il programma di Antonella Clerici, non solo non lascia, ma dal 4 aprile, raddoppia andando in onda per nove sabati anziché i cinque dello scorso anno. A questo punto bisognerà capire la collocazione del programma Un amore così grande, di Veronica Maya, anch’esso confermato.

Rimaniamo su Raiuno e parliamo di fiction: il CdA della Rai ha comunicato che investirà duecentonovantadue milioni di euro nel 2009 (sei milioni in più rispetto al 2008), di cui duecentosettantacinque per le fiction prevalentemente di Raiuno e diciassette per i cartoni animati.

Volete sapere qualche nome di progetti approvati? Il primo che vi dico è quello di Tutti pazzi per amore 2, il seguito della serie in onda attualmente, che sta riscuotendo sempre più successo.

Read more

Antonella Clerici, Sanremo 2009, Nebbia e delitti 3 e fiction: novità

Ci sono novità molto prossime e molto future, che riguardano i principali canali televisivi. Andiamo a scoprirle insieme e cominciamo subito: Antonella Clerici lascia anticipatamente La prova del cuoco e sabato, in occasione della puntata speciale de La prova del cuoco per Telethon 2008, condurrà la sua ultima puntata del programma. Al suo posto arriverà da subito Elisa Isoardi, che potrà aprofittare delle vacanze natalizie per farsi conoscere dal pubblico del mezzogiorno di Raiuno..

I programmi delle feste: Giancarlo Magalli e Adriana Volpe condurranno, su Raidue, Speciale Oroscopo 2009, in compagnia di molti ospiti e Fox. Carlo Conti, invece, saluterà il nuovo anno nello speciale di Raiuno, L’anno che verrà, affiancato dalle ereditiere Sara Facciolini, Roberta Morise, Elena Ossola e Angela Tuccia.

Read more

Speciale Superquark – le nascite mancate

Se Superquark necessita di presentazioni, io sono Brad Pitt, posso volare, e presto diverrò pura essenza. Sciocchezze a parte, oggi 23 Giungo 2008 alle 21:10 ci vediamo una bella puntata di Superquark. Argomento della serata: il crollo delle nascite.

Il programma allieta Rai 1 e i nostri schermi dal 1999, e si presenta come una felicissima propaggine di Quark, che invece ci regala grandi momenti di passione per la conoscenza dal lontano 1981.

Negli speciali di Superquark la tendenza è quella di incentrarsi su un unico argomento e sviscerarlo in modo analitico, come solo il mitico Piero Angela è in grado di fare. Il tema in questione si presenta come un’approfondita monografia, sia che si tratti di una persona, sia che si tratti di un luogo, o di un particolare evento.

Read more