Ascolti Tv mercoledì 4 gennaio 2011: Il tredicesimo apostolo – Il prescelto vince la serata grazie a 7.100.000 spettatori

Dopo il buon riscontro di pubblico ottenuto da I cerchi nell’acqua, Canale 5 ci riprova con una fiction nuova di zecca, Il tredicesimo apostolo – Il prescelto. Il debutto della serie con Claudia Pandolfi e Claudio Gioè è stato premiato dal pubblico con un vero boom di ascolti: 7.103.000 spettatori, pari ad uno share del 27,21%. Discorso opposto, invece, per quanto riguarda il talent di Rai 1, Mettiamoci all’opera: dopo l’esordio non entusiasmante di sette giorni fa, il programma condotto da Pupo cala ulteriormente e si ferma a 3.069.000 spettatori, con uno share pari al 12,16%.

Read more

Programmi tv più visti 26 – 31 dicembre 2011: Striscia la notizia vince nella top 10 generale, Che Dio ci aiuti nel prime time, ottimi ascolti per L’Eredità

Prosegue il successo di Che Dio ci aiuti. La serie tv con protagonista Elena Sofia Ricci conquista anche questa settimana il primo posto della classifica prime time (con numeri leggermente più alti rispetto a sette giorni fa), il secondo episodio, invece, si trova al gradino numero tre. Ottimi ascolti per il tradizionale appuntamento con L’anno che verrà, in seconda posizione. La medaglia di legno se l’è aggiudicata l’ultima puntata de I cerchi nell’acqua, che ritroviamo anche in quarta posizione con l’episodio andato in onda martedì. La prima tv del classico Disney La Sirenetta si piazza in quinta posizione, mentre i due episodi di questa settimana di Tutti pazzi per amore 3 arrivano al settimo e ottavo gradino. Nono posto per la riproposizione del film Il bambino con il pigiama a righe che supera di poco (52 mila telespettatori) la prima puntata di Mettiamoci all’Opera.

Read more

Ascolti Tv mercoledì 28 dicembre 2011: I cerchi nell’acqua vince la serata grazie a 4.700.000 spettatori

Dopo la vittoria di ieri sera, I cerchi nell’acqua, la fiction di Canale 5 con Vanessa Incontrada e Alessio Boni, termina il proprio giro di giostra in bellezza. Anche l’ultima puntata, infatti, trasmessa ieri sera, riesce ad aggiudicarsi la serata e lo fa grazie a 4.745.000 spettatori, pari ad uno share del 18,46%. Per quanto riguarda, invece, Rai 1, il talent show Mettiamoci all’opera, condotto da Pupo, non ha debuttato granché bene e si è dovuto accontentare di 3.487.000 spettatori, con uno share pari al 14,28%.

Read more

Mettiamoci all’opera su Raiuno con Pupo

Parte stasera in prima serata Mettiamoci all’opera, la trasmissione di Raiuno che punta alla scoperta di voci nuove della lirica e che andrà in onda, per il secondo appuntamento, mercoledì 4 gennaio. Nello show condotto da Pupo (che sostituisce Fabrizio Frizzi) dall’Auditorium Rai di Napoli, sono in gara otto giovani promesse del bel canto, provenienti da tutta Italia. 

Read more

Rai, a dicembre rilancio dei flop

Mettiamoci all’opera torna su Raiuno a dicembre nonostante il flop di qualche mese fa. Il programma infatti, con la conduzione di Fabrizio Frizzi, a giugno 2011 aveva ottenuto solo l’11.36% di share. Ora sono invece pronte due puntate che andranno in onda nel mese prossimo, condotte stavolta da Pupo.

Read more

Ascolti tv venerdì 17 giugno 2011: Quarto grado vince con più di 3 milioni di spettatori

La serata di venerdì 17 giugno è stata vinta dall’ultima puntata della stagione di Quarto Grado: il programma di Rete 4 condotto da Salvo Sottile ha interessato 3,145 milioni di telespettatori (14,79% di share).

Nella sfida tra reti ammiraglie la replica della prima puntata de L’onore e il rispetto parte seconda proposta da Canale 5 ha fatto meglio del talent lirico di Raiuno Mettiamoci all’opera: il primo ha fatto registrare 2,835 milioni di telespettatori (12,57% di share), mentre il secondo è stato seguito da 2,52 milioni di telespettatori (11,35% di share).

E’ ad appannaggio della Rai, invece, la sfida tra le reti giovani: Raidue con NCIS ha intrattenuto 2,311 milioni di telespettatori (9,67% di share) con il primo episodio, 2,733 milioni di telespettatori (11,49% di share) con il secondo episodio e 2,514 milioni di telespettatori (12,51% di share), con il terzo episodio; Italia 1 con il film Non mi scaricare ha registrato 1,855 milioni di telespettatori (8,19% di share). Non se la passa bene Raitre che con Mi Manda Raitre si deve accontentare di 1,362 milioni di telespettatori pari al 5,93% di share. La seconda puntata di Fratelli (e sorelle) d’Italia proposta da La7, infine, è stata vista da 811mila telespettatori (3,66% di share)

Read more

Flavio Insinna senza contratto Mediaset, torna Mettiamoci all’opera, Colorado si trasferisce da Italia 1 a Canale 5?

Foto: AP/LaPresse

Flavio Insinna sta lavorando alla nuova edizione de La Corrida (in partenza su Canale 5 a gennaio), proponendo suggerimenti e apportando modifiche allo storico varietà, ma in realtà l’attore e conduttore romano non avrebbe ancora firmato il contratto con Mediaset. (fonte Asca)

Colorado, grazie al grande successo che sta ottenendo su Italia 1, dall’anno prossimo potrebbe traslocare su Canale 5: il progetto al quale stanno lavorando a Mediaset, ancora in fase embrionale, è quello di far alternare il varietà comico condotto da Francesco Savino con Zelig, il primo in onda in primavera, il secondo in autunno. (fonte Tv Sorrisi e Canzoni)

Read more

Mettiamoci all’opera, Fabrizio Frizzi su Raiuno torna con il talent dedicato alla lirica

Da questa sera, seppur solo per due sole puntate, andrà in onda Mettiamoci all’opera, il talent di Raiuno dedicato alla lirica, condotto da Fabrizio Frizzi.

Il programma, rispetto alla puntata pilota andata in onda questa estate, sostanzialmente non cambia: ogni sera si sfidano otto giovani, due baritoni, due soprani lirici, due tenori e due soprani di colatura, cantando alcune famose arie liriche, storiche canzoni napoletane, brani da msuical, ma anche capolavori evergreen della musica leggera.

A giudicare i giovani saranno nuovamente chiamati Katia Ricciarelli e Orietta Berti, ai quali si affiancano questa volta il tenore Fabio Armiliato e il conduttore radiofonico della Barcaccia di Radio3 Enrico Stinchelli.

Read more

Raiuno e Raidue, il futuro è uguale al passato con alcune aggiunte: Pino Insegno ed Emanuele Filiberto

Come sarà la Rai di inizio 2010? Laura Rio su Il Giornale prova a svelarci i piani della prossima stagione di Raiuno e Raidue.

La rete ammiraglia dovrebbe proporre un palinsesto molto simile a quello degli anni precedenti con I raccomandati, nuovamente guidati da Pupo il venerdì, seguito da Ciak si canta di Eleonora Daniele, con la sesta edizione di Ballando con le stelle il sabato sera, seguito da Ti lascio una canzone 3 di Antonella Clerici.

Le novità potrebbero essere: il tanto desiderato show comico di Carlo Conti, la versione italiana del Bbc Tonight’s the night (una specie di Raccomandati con persone comuni che sognano di esibirsi e il conduttore che interagisce con il pubblico cantando e ballando) presentato da Max Giusti, Mettiamoci all’opera proposto da Fabrizio Frizzi (già a dicembre) e Pino Insegno, che tornerebbe in Rai dopo quasi vent’anni, a condurre due puntate pilota e I soliti ignoti (che per un periodo sostituirà Affari tuoi).

Read more

Mettiamoci all’Opera, su Raiuno Fabrizio Frizzi conduce la puntata zero del talent sulla lirica

A quanto pare la lirica sta tornando di moda, vuoi perché i programmi per giovani e giovanissimi (Amici 9 e Ti lascio una canzone) hanno aperto al genere, vuoi perché abbiamo una tradizione non indifferente alle spalle.

Così, questa sera la Rai prova a lanciare un talent, che se dovesse andar bene verrà riproposto più in là, dal titolo Mettiamoci all’Opera, in cui partecipano otto giovani artisti, quattro soprani e quattro tenori provenienti da tutta Italia, pronti a dimostrare tutto il loro valore esibendosi nelle più celebri arie di tutti i tempi, nel repertorio napoletano, in quello popolare e nel musical, accompagnati da un’orchestra di trentacinque elementi diretta dal maestro Nicola Colabianchi.

A presentare i concorrenti sul palco, allestito nella suggestiva cornice del teatro Vespasiano di Rieti, ci sarà Fabrizio Frizzi, accompagnato da Agata Alonso, mentre a giudicarli ci saranno Katia Ricciarelli, Orietta Berti, Alessandro Safina, Michele Torpedine e Gabriele Cirilli.

Read more