Tutti pazzi per amore 2, riassunto quinta puntata

Ieri sera è andata in onda la quinta puntata di Tutti pazzi per amore 2. Nel primo episodio dal titolo Dimmi quando, Laura (Antonia Liskova) sente molto la mancanza di Paolo (Emilio Solfrizzi) e della sua famiglia. Adriano (Alessio Boni) si confida con Paolo sul suo interesse per Monica (Carlotta Natoli). Quest’ultimo lo esorta a non pensare più a lei.

Laura va a trovare Paolo sul posto di lavoro, che è entusiasta della sua presenza. Valeria (Camilla Filippi) ha alcuni screzi con Paolo per la gestione dell’attività. Maya (Francesca Inaudi) si sente depressa per la propria situazione sentimentale che non è delle migliori. Lea (Sonia Bergamasco) fa la conoscenza della madre di Ermanno (Pietro Tarcone), che sembra essere un tipo molto invadente. Emanuele (Marco Brenno) conosce involontariamente il fidanzato di Viola (Claudia Alfonso).

Tutti pazzi per amore 2, riassunto quarta puntata

Ieri sera è andata in onda la quarta puntata di Tutti pazzi per amore 2. Nel primo episodio, dal titolo Ascolta il tuo cuore, Paolo  (Emilio Solfrizzi) spiega a Laura (Antonia Liskova) di aver deciso di lasciare il lavoro.  Cristina (Nicole Murgia) ed Emanuele (Marco Brenno)  sono dispiciauti del fatto che i due ragazzi che a loro piacciono, stiano insieme. Giulio (Luca Angeletti) informa Laura che la sorella Stefania (Marina Rocco) è scappata di casa. Laura è preoccupata per lei ed inizia a cercarla.

Adriano (Alessio Boni) sta male perchè ha l’illusione di vedere Monica (Carlotta Natoli) nuda. Durante un compito in classe, Cristina ed Emanuele scoprono che Raoul in realtà non è il fidanzato di Viola, ma il fratello. Monica si rende conto si è resa conto che Adriano si comporta in maniera differente, soprattutto nell’ultimo periodo. Paolo incontra la sua ex cliente Valeria (Camilla Filippi), spiegandole che ha pensato alla sua proposta di aprire un vivaio insieme a lei. Per questo motivo, decide di lasciare il suo lavoro.

Tutti pazzi per amore 2, riassunto terza puntata

Ieri sera è andata in onda la terza puntata di Tutti pazzi per amore 2. Adriano (Alessio Boni) è preoccupato per lo stato in cui verte la cognata Monica (Carlotta Natoli). Laura (Antonia Liskova) è contenta del suo libro che è stato finalmente pubblicato.

Stefania (Marina Rocco) e Giulio (Luca Angeletti) sono ancora alle prese con la nuova vita da genitori. Cristina (Nicole Murgia) ha ancora in mente il suo allenatore di ckick boxing. Ennio (Pietro Taricone) continua a stare addosso a Lea (Sonia Bergamasco), che però lo tratta male. Paolo (Emilio Solfrizzi) segue la squadra di Emanuele (Marco Brenno).

Tutti pazzi per amore 2, riassunto prima puntata

Ieri sera è andata in onda la prima puntata di Tutti pazzi per amore 2. Paolo (Emilio Solfrizzi) e Laura (Antonia Liskova) continuano ad organizzare in maniera ossessiva il loro matrimonio. Michele riceve la visita del fratello Adriano (Alessio Boni), ma la fidanzata Monica (Carlotta Natoli)  sembra non esserne molto contenta, soprattutto perchè il fidanzato non le ha mai parlato.

All’interno della classe dei figli di Paolo e Laura, fa il suo ingresso la nuova compagna, il cui nome è Viola. Emanuele (Marco Brenno) ne rimane molto affascinato. Laura, avendo paura che anche questo matrimonio vada a rotoli, chiama una maga per sapere se tutto andrà per il verso giusto.  La maga circuisce sia lei che la collega Monica sostenendo che le due donne abbiano subito una fattura, che può essere tolta attraverso una contro fattura (il cui costo è di cinque mila euro). Le donne iniziano a raccogliere i soldi e chiedono una somma in prestito all’amica Rosa (Irene Ferri).