Mondiali 2010, Fratelli d’idhalia: su Dhalia arriva Aldo Biscardi

Dall’11 giugno al 11 luglio andrà in onda su Dahlia Tv Fratelli d’idahlia, un programma interamente dedicato ai Mondiali di calcio 2010 in Sudafrica, condotto da Aldo Biscardi con la partecipazione di Sara Ventura.

In ogni puntata Biscardi proporrà da Roma interventi, interviste, news, il racconto in diretta dal Sudafrica di Massimo Caputi, e il commento dell’andamento del mondiale insieme ad ospiti fissi come l’ex capitano giallorosso Giuseppe Giannini, il politico, qui in qualità di tifoso, Daniele Capezzone, e il giornalista sportivo Giorgio Martino, e altri illustri personaggi che si alterneranno in studio (o in collegamento telefonico, come, probabilmente Simona Ventura).

Nella trasmissione ci saranno anche le consuete rubriche che hanno reso celebre Aldo Biscardi, come la moviola e lo spazio dedicato al calciomercato curato da Fabio Santini. Completano la confezione del programma i commenti alle e-mail mandate dai telespettatori, la scheda sull’andamento della Nazionale di Marcello Lippi e sulle prestazioni delle altre squadre curate da Ariel Feltri e Vittorio Feltri, e i collegamenti in diretta con i giornalisti e i direttori delle testate nazionali per i commenti a caldo sull’incontro degli azzurri.

Read more

Sky sul Dtt, il matrimonio non s’ha da fare

Avete presente il digitale terrestre? La rivoluzionari tecnologia verso cui sta convergendo tutto il sistema televisivo europeo, Italia compresa? Quella che ha drasticamente segnato la sorte di molti apparecchi televisivi ormai obsoleti, per la gioia delle aziende costruttrici un po’ meno per le nostre tasche? A oggi nelle zone come Roma e provincia convertite al dtt troppo in fretta, abbiamo tutti ben presenti i benefici a cui tale scelta scriteriata dettata da chissà quali interessi di parte, ci ha condotto: canali che vanno e vengono, segnali che spesso si bloccano (quelli della Rai in particolare) e soprattutto il clima di evidente deregulation in cui riversa la situazione delle frequenze dove a parte quelle di Rai e Mediaset, tutte le altre risultano distribuite alla carlona, con emittenti onnipresenti con più canali di seguito (tutti uguali) e altre anche prestigiose relegate in fondo alla “lista canali”, che ti costringono a una ricerca affannosa e non sempre coronata dal successo.

In un tale clima da far west si anima ancora una volta la contrapposizione tra i due colossi televisivi Sky e Mediaset. La prima con un indubbia posizione predominante sul satellite mentre la seconda favorita dal clima politico, decisa ad accrescere il proprio dominio sul dtt, già ricco di premesse grazie al fruttuoso riscontro dell’offerta Premium, spina nel fianco dell’operatore satellitare che ha visto un calo negli ultimi tempi dei propri abbonati.

Read more

Mondiale Superbike 2010 in tv su La7, Eurosport e Dahlia

Da domani, questa notte da noi, con la corsa sul circuito di Phillip Isalnd (Australia) prende il via il Campionato Mondiale Superbike 2010.

Per l’undicesimo anno consecutivo a trasmettere in chiaro le gare di motociclismo sarà La7: il canale di Telecom Italia Media garantirà 50 ore di programmazione tra superpole, qualifiche, gare, approfondimenti e speciali, con la telecronaca del duo Luigi Vignando – Mauro Sanchini e le interviste a caldo dalla pitlane di Fabrizio Calia.

Chi possiede il satellite può seguire le gare o su Eurosport, con la telecronaca di Federico Toti e Giorgio Rampi e il commento tecnico di Fabrizio Pirovano dai box o su Dahlia (solo per abbonati) che, insieme alle dirette della Superbike, offre in esclusiva quelle della Supersport e del Campionato Europeo Superstock.

Read more

La Supercoppa Italiana rischia di non essere trasmessa in televisione

La supercoppa italiana, classico evento sportivo che apre la stagione ufficiale per le nostre squadre di calcio rischia di non essere trasmessa in televisione, perché l’incontro tra Inter e Lazio del prossimo 8 agosto a Pechino non interessa a nessuna emittente a causa dell’orario del calcio d’inizio, le 14.00 ora italiana (fonte Corriere dello sport).

Massimo De Luca, direttore di Raisport, ha spiegato che un evento simile, trasmesso in un sabato pomeriggio di agosto ha meno rilevanza che trasmesso in prima serata e ha assicurato che, comunque, la Rai un’offerta l’ha fatta, certo non i seicentomila euro richiesti come base d’asta dalla Lega Calcio (che ha portato la manifestazione in Cina per motivi economici), ma è stata rifiutata.

Mediaset fa sapere di non essere interessata ad una gara trasmessa alle 14.00 di un sabato pomeriggio di agosto, perché non ha un appeal televisvo adeguato e non porterebbe un ritorno economico sufficiente per il network. Quindi: non parteciperà all’asta e non farà offerte.

Read more

Dahlia e TvOon, da marzo nuove scelte per il digitale terrestre

Dahlia è un nome accattivante, un nome seducente; ed è il nome della pay tv, lanciata verso un target orientativamente maschile, di età compresa tra i 25 e i 60 anni.

Dahlia andrà a sostituire Cartapiù, con un canale sportivo basato sul calcio italiano (serie A e serie B) e internazionale, un bel pò di Boxe e Motori, con l’esclusione di Formula 1 e Moto GP.

Dahlia Extreme si aggiungerà agli sport “classici” con una bella pletora di sport estremi e all’avventura, mentre , dulcis in fundo, avremo anche un appetitoso ultimo canale tutto dedicato all’erotismo, tutto ovviamente in seconda serata.

Read more