Mondiale Superbike 2010 in tv su La7, Eurosport e Dahlia

di Redazione 1

Da domani, questa notte da noi, con la corsa sul circuito di Phillip Isalnd (Australia) prende il via il Campionato Mondiale Superbike 2010.

Per l’undicesimo anno consecutivo a trasmettere in chiaro le gare di motociclismo sarà La7: il canale di Telecom Italia Media garantirà 50 ore di programmazione tra superpole, qualifiche, gare, approfondimenti e speciali, con la telecronaca del duo Luigi Vignando – Mauro Sanchini e le interviste a caldo dalla pitlane di Fabrizio Calia.

Chi possiede il satellite può seguire le gare o su Eurosport, con la telecronaca di Federico Toti e Giorgio Rampi e il commento tecnico di Fabrizio Pirovano dai box o su Dahlia (solo per abbonati) che, insieme alle dirette della Superbike, offre in esclusiva quelle della Supersport e del Campionato Europeo Superstock.

Su internet, infine, La7 offrirà il mondiale in simulcast, mentre Eurosport, nella sezione dedicata alla superbike Yahoo! Eurosport, proporrà approfondimenti, interviste, highlights, il blog di Fabrizio Pirovano e il borsino dei piloti con la rubrica SBK Bookmakers curata da Toti e Rampi.

Vi ricordo gli appuntamenti
28 febbraio Australia (Phillip Island)
28 marzo Portogallo (Portimao)
11 aprile Spagna (Valencia) – da confermare
25 aprile Olanda (Assen)
9 maggio Italia (Monza)
16 maggio Sud Africa (Kyalami)
31 maggio USA (Salt Lake CIty)
27 giugno San Marino (Misano)
11 luglio Rep. Ceca (Brno)
1 agosto Gran Bretagna (Silverstone)
5 settembre Germania (Nurburgring)
26 settembre Italia (Imola) – da confermare previa omologazione
3 ottobre Francia (Magny Cours)

Se siete fan di Max Biaggi o semplicemente amate le due ruote in qualsiasi salsa allora non potete rinunciare alla Superbike 2010.

Commenti (1)

  1. finalmnte si ricomincia,almeno facciamo salire 1 pò di adrenalina.E vinca il migliore.”spero la ducati”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>