Smallville, Gossip Girl, Sex and the City, Heroes, How I Met Your Mother, Body Politic, CSI: NY, Lost: straordinarie week end news!

Ormai voi ed io dovremmo essere più che avvezzi ai rocamboleschi salti nel tempo a cui il nostro adorato Lost ci ha abituati. Prepariamoci dunque a un bel salto nel passato, e scopriamo uno degli eventi più gravi e determinanti per il destino dell’isola.

Protagonista di questo shift temporale sarà il giovane Sterling Beaumon; il suo ruolo? Qualcuno di voi poptrebbe averlo intuito: si tratta del giovane Ben. Sarann quattro episodi intensi, in cui scopriremo un sacco di cose sulla storia dell’isola. Prepariamoci a vedrene delle belle.

C’è poi una serie di cui non parlavamo da molto tempo, e non si tratta di una edizione “straordinaria”: la serie in questione è Bones, e il personaggio protagonista di quersto spoiler è il povero Booth (David Boreanaz) che, adire del produttore esecutivo Stephen Nathan, vedrà letteralmente la morte in faccia, dovendo attraversare un gravissimo problema di salute che gli sarà causa di allucinazioni.

Read more

Nash Bridges, CSI: NY, The Office, Grey’s Anatomy, Party Down, Sex and the City, Desperate Housewives: le news!

Don Johnson, ha fatto causa alla Rhyser Entertainment e la Qualia Capital per decine di milioni di dollari a causa di un accordo per il quale, se la serie Nash Bridges fosse andata in onda per più di 66 episodi, gli sarebbe andato il 50% dei diritti. Siamo a 122, e Johnson non è stato ancora pagato.

Prima di entrare nel vivo delle casting news, altro, piccolo gossip: Angela Kinsey, la cui vita sentimentale era già precaria in The Office, si è separata da marito, lo scrittore Warren Lieberstein; i due sono stati sposati per otto anni e hanno una figlia, Isabel Ruby, nata nel Maggio 2008.

Continuano le smentite di Shonda Rhimes, ma sembra sia sempre più realistico che Katherine Heigl e T.R. Knight se ne possano andare da Grey’s Anatomy. Lo dicono tutti i siti più autorevoli.

Read more

Programmazione Gennaio-Marzo 2009 Italia 1: arriva Gossip Girl, torna Colorado, Mai dire GF, CSI Las Vegas e vengono date tre serate a Chiambretti

Anno nuovo programmi vecchi, anche su Italia 1 e meno male che ci sono le serie televisive ad allietare i palati dei giovani: il palinsesto della rete giovane di Mediaset (di cui abbiamo già analizzato il palinsesto 2009 di Canale 5), per il periodo di gennaio e marzo 2009 (in realtà dall’11 gennaio all’11 aprile), non si discosta molto da quello dell’anno scorso o da quello che stiamo seguendo attualmente.

Le uniche novità di rilievo sono le tre seconde serate in programmazione, che non hanno ancora titolo, che saranno probabilmente assegnate a Piero Chiambretti. Per il resto, se volete chiamare novità il ritorno di Mai dire Grande Fratello dal 1 febbraio, o quello dei comici di Colorado fate pure.

Continua il mistero della collocazione di Gossip Girl: nella grafica il telefilm è fissato per mercoledì, ma andrebbe contro Amici (stesso pubblico), anche perché giovedì è assegnato a Colorado. Il programma comico crea altri dubbi, perché si scontrerebbe per due settimane con Zelig e poi con Scherzi a parte. Staremo a vedere se cambierà qualcosa.

Read more

Gossip Girl a lutto, CSI NY e Pushing Daisies news e un nuovo Dylan per 90210

Chi morirà in Gossip Girl? Bella domanda. La risposta? Ancora non la sappiamo. Ma c’è chi, come Ausiello, comincia a fare delle congetture. Alcune fonti hanno confermato che la vittima sarà un personaggio scelto tra i seguenti: Vanessa (Jessica Szohr), Bart (Matthew Settle), Nate (Chace Crawford), Rufus, e Georgina (Michelle Trachtenberg).

Chi verrà sacrificato sull’inesorabile altare delle serie televisive? Facendo delle valutazioni statistiche sull’impatto che la scomparsa di ciascuno dei personaggi avrebbe sulla serie, sembra che la più “spendibile” sia Vanessa, proprio per il ruolo che ricopre. Un’eventuale morte di Bart, dal canto suo, genererebbe trame e sottotrame interessanti, mentre pare che Chace Crawford si sia recentemente lamentato del proprio stipendio: siamo alla ricerca di tagli al personale? Staremo a vedere.

CSI: NY ha invece reclutato Kristin Cavallari che interpretera una designer che verrà probabilmente coinvolta in una delle consuete scene del crimine in uno dei primi episodi del 2009. Per quanto riguarda Private Practice, sappiamo che vedremo nei panni del fratello di Kate Walsh, in onda il 26 Novembre.

Read more

CSI, Dirty Sexy Money e molti altri nel photobook della cerimonia di premiazione del RomaFictionFest

Stasera alla cerimonia di premiazione del RomaFictionFest si sono riviste numerose star del panorama nazionale e internazionale.

Per chi non avesse avuto la fortuna di essere presente all’Auditorium della Conciliazione a Roma, ho pensato di condividere le foto, che ho scattato per voi.

Read more

Quelli di…Csi Las Vegas

Lo confessiamo, abbiamo provato un brivido lungo la schiena nel rivedere il Pilot di Csi Las Vegas, trasmesso otto anni fa dalla Cbs, (era il 6 ottobre del 2000), rimbalzato in Italia nel settembre del 2001 grazie all’allora Tele +. Probabilmente nessuno, gli stessi protagonisti per primi, avrebbero mai immaginato d’essere i precursori di un nuovo genere, quello scientifico investigativo, che in poco tempo sarebbe stato osannato e imitato in tutto il mondo, Italia compresa, dando vita ai relativi spin off ambientati a New York e Miami.

La prima puntata, pezzo pregiato della nostra personale collezione, descrive con fare rapido e puntiglioso, nel perfetto stile della serie, l’ambientazione in cui si muove la scientifica di Las Vegas, la squadra è quella del turno di notte, il che equivale, nella città che non dorme mai, a lavorare alla stregua, se non più, del turno di giorno. Forse non tutti sanno che all’esordio, il gruppo non è diretto da Gil Grissom (William Petersen) ma da quel Jim Brass (Paul Guilfoyle), poi passato alla squadra omicidi, ospite fisso di ogni puntata.

L’episodio d’inizio ci consente, come è doveroso, di scoprire la personalità di ciascun protagonista, quella carismatica di Grissom, con qualche chilo in meno rispetto alle ultime puntate, ma anche più estroverso, appassionato di entomologia e già calato nel ruolo di colui che in maniera paternalistica dispensa consigli a tutti, facendo nel contempo trasparire quel ruolo di leader che a breve gli consentirà di dirigere la squadra del turno di notte. Quanto a Jim Brass, ci appare antipatico e spocchioso, dai modi tipici dei poliziotti navigati, che abbandonerà solo in poche puntate, come quella dove scopre che la figlia Ellie, con cui non ha rapporti da diversi anni, si prostituisce.

Read more

Ascolti Tv: Mercoledì 19 Marzo – Vince Amici di Maria.

Anche oggi, vi racconteremo la televisione in numeri, attraverso i dati sugli ascolti ricavati dai comunicati stampa ufficiali Rai e Mediaset, dati che possono aiutarci a capire il gusto del pubblico (anche se ho i miei dubbi) e a valutare l’evoluzione dei palinsesti televisivi.

Vi voglio ricordare che la percentuale è riferita alla quota di mercato (share) riferita al target commerciale 15-64 anni, mentre il numero di spettatori è il numero riferito all’intera totalità dei telespettatori.

Ieri vince la giornata Striscia la notizia con 6 milioni 803 mila telespettatori. La serata, condizionata dall’anticipo della giornata della Serie A di calcio, viene vinta da Amici di Maria De Filippi che ottiene il 27,03% di share e supera di oltre 1 milione il film trasmesso da Rai1. Non pervenuto Rete4 (è già su satellite?). Da notare la rimonta del Tg5 delle 20 che ha già superato nello share il Tg1 e ora punta a superarlo anche nel pubblico, dove ha ridotto notevolmente le distanze.

Read more

Ascolti Tv: Mercoledì 12 Marzo – gli allievi di Amici battono i maestri di Sister Act

Anche oggi, vi racconteremo la televisione in numeri, attraverso i dati sugli ascolti ricavati dai comunicati stampa ufficiali Rai e Mediaset, dati che possono aiutarci a capire il gusto del pubblico (anche se ho i miei dubbi) e a valutare l’evoluzione dei palinsesti televisivi.

Vi voglio ricordare che la percentuale è riferita alla quota di mercato (share) riferita al target commerciale 15-64 anni, mentre il numero di spettatori è il numero riferito all’intera totalità dei telespettatori.

Ieri vince la giornata Striscia la notizia con il 33,19% di share e (8 milioni 78 mila telespettatori). La prima serata va a Amici di Maria De Filippi che raggiunge il 28,56% di share e supera i 6 milioni di spettatori, battendo facilmente il bellissimo film di Rai1, Sister Act, che come contro programmazione non è esattamente l’idea più geniale che sia venuta ai dirigenti Rai.

Read more

Ascolti Tv: Mercoledì 5 Marzo – Vince Maria De Filippi. Scarsa controprogrammazione Rai…

Anche oggi, vi racconteremo la televisione in numeri, attraverso i dati sugli ascolti ricavati dai comunicati stampa ufficiali Rai e Mediaset, dati che possono aiutarci a capire il gusto del pubblico (anche se ho i miei dubbi) e a valutare l’evoluzione dei palinsesti televisivi.

Vi voglio ricordare che la percentuale è riferita alla quota di mercato (share) riferita al target commerciale 15-64 anni, mentre il numero di spettatori è il numero riferito all’intera totalità dei telespettatori.

Ieri, puntuale come un orologio, vince la giornata Striscia la notizia con 7 milioni 979 mila telespettatori e il 32,02% di share. La prima serata va a Maria De Filippi e i suoi Amici, che, complice anche una contro programmazione ridicola (Pretty Woman) fa 6 milioni 177 mila telespettatori e il 29,73% di share. La Rai deve accontentarsi, nel suo comunicato stampa, di ricordare la supremazia incontrastata del tg1 delle 20 che surclassa giorno dopo giorno il tg5, visto le batoste prese da Rai2 e Rai3, sconfitte pure da Rete4!

Read more

Ascolti Tv: Mercoledì 27 Febbraio – Vince Striscia e con risultati scadenti il GF8. Rai battutta da CSI

Anche oggi, vi racconteremo la televisione in numeri, attraverso i dati sugli ascolti ricavati dai comunicati stampa ufficiali Rai e Mediaset, dati che possono aiutarci a capire il gusto del pubblico (anche se ho i miei dubbi) e a valutare l’evoluzione dei palinsesti televisivi.

Vi voglio ricordare che la percentuale è riferita alla quota di mercato (share) riferita al target commerciale 15-64 anni, mentre il numero di spettatori è il numero riferito all’intera totalità dei telespettatori.

Ieri vince la giornata Striscia la notizia con 7 milioni 66 mila telespettatori (27,67% di share). La serata va al Grande Fratello 8, con poco più di 5 milioni di spettatori a dimostrazione che la crisi continua. Tutti i programmi hanno avuto cali d’ascolti, complici le partite di Serie A. Da notare la clamorosa sconfitta di tutte e tre le reti rai, battute oltre che dal grande fratello anche da C.S.I. Miami e C.S.I. New York. Tornano i risultati del Tg1, che si conferma il telegiornale più visto con oltre 8 milioni.

Read more

Ascolti Tv: Mercoledì 20 Febbraio – Vince Milan – Arsenal su tutto e tutti!

Anche oggi, vi racconteremo la televisione in numeri, attraverso i dati sugli ascolti ricavati dai comunicati stampa ufficiali Rai e Mediaset, dati che possono aiutarci a capire il gusto del pubblico (anche se ho i miei dubbi) e a valutare l’evoluzione dei palinsesti televisivi.

Vi voglio ricordare che la percentuale è riferita alla quota di mercato (share) riferita al target commerciale 15-64 anni, mentre il numero di spettatori è il numero riferito all’intera totalità dei telespettatori.

Ieri la giornata e la serata è stata vinta dalla partita di Champions League Arsenal-Milan, che ha battuto negli ascolti, non solo Questa è la mia terra, che migliora negli ascolti, ma anche Striscia la notizia, che rimane comunque il programma non sportivo più seguito della giornata.

Read more

Csi Las Vegas: sulle tracce di Gil Grissom

Eccoci sulle orme di Gil Grissom, l’attore William Petersen, il mitico capo della scientifica di Las Vegas, di recente sparito dagli schermi televisivi con le nuove indagini della sua squadra. In attesa di comunicarvi gli indizi a nostra disposizione, che dovrebbero consentirci di rintracciarlo, ci sembra opportuno confessare che le informazioni in nostro possesso potrebbero contenere spoiler, ossia anticipazioni sulle prossime puntate della prestigiosa serie tra le più seguite al mondo, non diteci che non vi abbiamo avvertito!

Come tutte le serie tv targate Usa, anche Csi Las Vegas ha subito un’interruzione a causa dello sciopero degli sceneggiatori, terminato pochi giorni fa. Dell’ottava stagione, che va in onda sulla Cbs ogni giovedì alle 21, sono stati trasmessi dallo scorso settembre undici episodi, ricchi di colpi di scena, tra cui l’addio di Sara Sidle (Jorja Fox). Di recente l’attrice ha manifestato l’intenzione di tornare nel cast della serie, dicendosi pentita della sua decisione d’andarsene.

Ma cosa ci dobbiamo aspettare e dove soprattutto, da Gill Grissom e soci? Partiamo dalla tv italiana, dove di recente il canale satellitare Fox Crime ha terminato la messa in onda dei 24 episodi che compongono la settima stagione. Fra le novità della serie il personaggio di Michael Keppler (Liev Schreiber), che per alcune puntate sostituirà lo stesso Grissom a capo della squadra e l’assassino modellista, una misteriosa figura, che lascia mini plastici sul suo percorso di morte, vittima del quale sarà anche la Sidle. La stagione sette ci lascia con il fiato sospeso sulla sorte di Sara, per poi svelare il tutto all’inizio della otto.

Read more

Ascolti Tv: Mercoledì 13 Febbraio – Questa è la mia terra perde pubblico, ma vince la serata!

Anche oggi, vi racconteremo la televisione in numeri, attraverso i dati sugli ascolti ricavati dai comunicati stampa ufficiali Rai e Mediaset, dati che possono aiutarci a capire il gusto del pubblico (anche se ho i miei dubbi) e a valutare l’evoluzione dei palinsesti televisivi.

Vi voglio ricordare che la percentuale è riferita alla quota di mercato (share) riferita al target commerciale 15-64 anni, mentre il numero di spettatori è il numero riferito all’intera totalità dei telespettatori.

Ieri sera debacle della Rai in prima serata con ascolti inferiori alla media e la pronta smentita alle mie tesi sulla spartizione delle prime serate fra Rai e Mediaset (oppure è l’eccezione che conferma la regola?). Vince per la prima volta la fiction di Canale5 Questa è la mia terra che perde telespettatori, ma meno di Rai1. Chi li guadagna? Rete4 e il film Rambo 2. In seconda serata il trionfatore è Vespa e il suo Porta a porta.

Read more

Ascolti Tv: Mercoledi 6 Febbraio – vince la partita di calcio. Quarta puntata e quarta sconfitta per questa è la mia terra

Anche oggi, vi racconteremo la televisione in numeri, attraverso i dati sugli ascolti ricavati dai comunicati stampa ufficiali Rai e Mediaset, dati che possono aiutarci a capire il gusto del pubblico (anche se ho i miei dubbi) e a valutare l’evoluzione dei palinsesti televisivi.

Vi voglio ricordare che la percentuale è riferita alla quota di mercato (share) riferita al target commerciale 15-64 anni, mentre il numero di spettatori è il numero riferito all’intera totalità dei telespettatori.

Ieri vince la partita amichevole della nazionale italiana di calcio Italia – Portogallo con il 26,38% (7 milioni 154 mila telespettatori). Il programma più visto è ancora Striscia la notizia. Ennesima sconfitta per Questa è la mia terra 20 anni dopo su Canale5, ma a quanto pare dovremo sorbircela fino alla fine. Ancora una volta Rai2 in prima serata non arriva alla doppia cifra di share.La seconda serata va a Porta a porta.

Read more